REGOLATORE DI TENSIONE

  • 317 Risposte
  • 35759 Visite
*

ciofanni

Re: REGOLATORE DI TENSIONE
« Risposta #30 il: Maggio 13, 2010, 06:22:33 pm »
ma non capisco la tua perplessita': se un positivo parte e biforcandosi va sia all'alternatore e al blocchetto di accensione, oppure partono due positivi e uno va al blocchetto e uno va all'alternatore, dove sta' il problema???? entrambi sono alimentati.....

Re: REGOLATORE DI TENSIONE
« Risposta #31 il: Maggio 13, 2010, 06:43:50 pm »
ma non capisco la tua perplessita': se un positivo parte e biforcandosi va sia all'alternatore e al blocchetto di accensione, oppure partono due positivi e uno va al blocchetto e uno va all'alternatore, dove sta' il problema???? entrambi sono alimentati.....
la mia perplessita parte dal fatto che:
1)-L'alternatore nn fornisce una carica sufficente alla batteria(nn arriva a 12v oltre i 2000/2200 g. motore).
2)-Il fastom sulla bobina,che proviene dal blocchetto,scalda parecchio,e fonde in continuazione il coprifastom (gia' scritto in qualche post in passato......Preparati !!!,la bobina, sara' il prossimo argomento)
Nn vorrei che la causa sia proprio dovuta a questa biforcazione.Credevo che nn fosse
una caratteristica originale dell'impianto elettrico,anche perche' dallo schema nn si intuisce.
Daie....! Roma Daie!!

Re: REGOLATORE DI TENSIONE
« Risposta #32 il: Maggio 14, 2010, 12:27:36 am »
e va bene come e' nel tuo caso... e' un positivo comunque, che con una "biforcazione" porta corrente sia al blocchetto che all'alternatore...ma e' normale che sia cosi nel semi , ma non nel manuale.... [:hello]
[(su)]......avevi ragione !!  [:clap]
dallo schema elettrico nn era evidente,invece
guardando attentamente lo SCHEMA DI PRINCIPIO,che per altro sembra che sia proprio dalla semi,...e' tutto come hai scritto tu.  [:cont]
l'altro cavo x me misterioso,credo che (sono sicuro) viene utilizzato x portare la tensione che sollecita l'elettrocalamita del rele' del motorino d'avviamento,quell'affare che si trova sulla testa del cavo,che va agganciato al morsetto + batteria.
Quindi nn e' un positivo che PARTE dalla batteria,ma e' un positivo che RITORNA alla batteria,esclusivamente
x eccitare il rele',che,chiudendo il circuito,fa girare il motorino d'avviamento.
Il tutto si verifica grazie alla chiusura di un contatto meccanico,azionato dal movimento della leva del cambio,
in fase di messa in moto.  [:hello]
Ciao.
Ci aggiorniamo alla bobina.
Daie....! Roma Daie!!

*

ciofanni

Re: REGOLATORE DI TENSIONE
« Risposta #33 il: Maggio 14, 2010, 08:29:51 am »
daje ROMA daje...... [:hello]

Re: REGOLATORE DI TENSIONE
« Risposta #34 il: Ottobre 24, 2010, 12:36:16 pm »
Ciao...,vorrei tornare un attimo su questo argomento.
nel filo (BC) che unisce il morsetto R alternatore al morsetto R regolatore,la tensione e' sempre presente
anche con il contatto chiave apero ?
Non ho la possibilita' di provarlo sulla mia DEA........
Dallo schema sembra che sia cosi'.
 [:hello]


Daie....! Roma Daie!!

Re: REGOLATORE DI TENSIONE
« Risposta #35 il: Marzo 16, 2011, 02:29:07 pm »
Io sul dluxe ho il problema opposto, il quadro si illumina ma non fa la messa in moto, dal pulsante (ho il teleruttore sul positivo) si:

Bob------Positivo Bobina
L------cavo proveniente da abitacolo
R-----alternatore
Exc-----Exc alternatore
Massa regolatore al meno batteria

Avnzano ben 3 cavi dall'abitacolo, di cui solo uno positivo.....altri 2 masse....boh????

Re: REGOLATORE DI TENSIONE
« Risposta #36 il: Marzo 16, 2011, 04:01:35 pm »
Io sul dluxe ho il problema opposto, il quadro si illumina ma non fa la messa in moto, dal pulsante (ho il teleruttore sul positivo) si:

Bob------Positivo Bobina
L------cavo proveniente da abitacolo
R-----alternatore
Exc-----Exc alternatore
Massa regolatore al meno batteria

Avnzano ben 3 cavi dall'abitacolo, di cui solo uno positivo.....altri 2 masse....boh????
Dovresti essere piu preciso.
Nn conosco quale sia il sistema di avviamento di una Dluxe,se tramite blocchetto o leva cambio.
Se il telerut. nn si eccita probabilmente il filo che alimenta l'elettrocalamita nn porta piu
la corrente per eccitarla.
La spia della carica si accende e spenge regolarmente ?
 [:hello]
Daie....! Roma Daie!!

*

Offline Dessex

  • *****
  • 2.396
Re: REGOLATORE DI TENSIONE
« Risposta #37 il: Marzo 16, 2011, 08:44:30 pm »
Io sul dluxe ho il problema opposto, il quadro si illumina ma non fa la messa in moto, dal pulsante (ho il teleruttore sul positivo) si:

Bob------Positivo Bobina
L------cavo proveniente da abitacolo
R-----alternatore
Exc-----Exc alternatore
Massa regolatore al meno batteria

Avnzano ben 3 cavi dall'abitacolo, di cui solo uno positivo.....altri 2 masse....boh????

pure io sulla dluxe non riesco a far l'avviamento dal quadro....però non ho su il regolatore, e secondo me è per questo che non arriva la corrente alla chiave e quindi al solenoide

Re: REGOLATORE DI TENSIONE
« Risposta #38 il: Marzo 16, 2011, 09:04:22 pm »
Citazione
Nn conosco quale sia il sistema di avviamento di una Dluxe,se tramite blocchetto o leva cambio.

Intendevo dire che non sono a conoscenza se una Dluxe poteva essere equipaggiata di cambio semi.
Ma credo.... NO.
Daie....! Roma Daie!!

Re: REGOLATORE DI TENSIONE
« Risposta #39 il: Marzo 16, 2011, 10:38:30 pm »
ok....ci sono, adesso parte dal quadro:

Bob-----positivo bobina
L-----Positivo dal quadro
R-----Alternatore
Exc---Alternatore EXC
 Secondo filo dal quadro a massa
 Cavo negativo dal quadro a massa

Va!!!! ma la spia di carica rimane fissa....il regolatore va e carica alla grande!
A sto punto ci sono troppi fili dal quadro....

Ben 6!!!! di cui solo 2 mi risultano positivi...gli altri negativi.....arggh!!!!!

*

Offline giobri

  • ******
  • 9.372
Re: REGOLATORE DI TENSIONE
« Risposta #40 il: Dicembre 07, 2014, 02:47:59 pm »
Riprendo il topic per una delucidazione, premettendo che non capisco nulla di regolatori, a malapena so a cosa serve.
Forse ieri sera in strada totalmente buia mi è sembrato di notare delle oscillazioni nella intensità dei fari, soprattutto con il tergi acceso. 
Ho acquistato tempo fa in Francia questo regolatore nuovo di pacca, Paris Rhone, ma mi sa che è per dinamo.
Può essere montato sulla DS 21 del '69?  [:hello] [:hello]



« Ultima modifica: Dicembre 07, 2014, 02:56:16 pm da giobri »
Giovanni                                           

*

Offline Emanuele

  • *****
  • 2.040
    • http://www.fratellifilippini.it
Re: REGOLATORE DI TENSIONE
« Risposta #41 il: Dicembre 07, 2014, 02:56:06 pm »
Ciao, a parte il fatto che c'è scritto "DYN" sul coperchio devi verificare se c'è l'attacco dall'altra parte per il filo con il connettore  viola; penso di no.
Come regola generale: regolatore con tre attacchi, dinamo, con 4 attacchi, alternatore.
Ciao,
Emanuele

*

Offline giobri

  • ******
  • 9.372
Re: REGOLATORE DI TENSIONE
« Risposta #42 il: Dicembre 07, 2014, 03:02:28 pm »
Ciao, a parte il fatto che c'è scritto "DYN" sul coperchio devi verificare se c'è l'attacco dall'altra parte per il filo con il connettore  viola; penso di no.
Come regola generale: regolatore con tre attacchi, dinamo, con 4 attacchi, alternatore.
Ciao,
Emanuele


Ah, quindi c'è un quarto filo che non vedo sulla DS, sta nella parte opposta della morsettiera?
Quindi questo potrebbe essere buono per la ID?
Grazie
 [:hello] [:hello]
Giovanni                                           

*

Offline haiede

  • ******
  • 5.898
Re: REGOLATORE DI TENSIONE
« Risposta #43 il: Dicembre 07, 2014, 09:49:52 pm »
Controlla anche che la "taglia" in corrente del regolatore sia giusta: se è per 25A ma la capacità del generatore di erogare corrente è decisamente di più, il dispositivo lavora male e scalda.
Se lo dovessi mai cambiare (smontaggio dal telaio bt) aumenta anche la sezione del filo di massa telaio che collega lo chassis al polo di massa bt accetandoti che il contatto sia di buon livello tra vite-telaio-capicorda del filo da almeno 4mmq in luogo dell'originale da 1,5mmq
Parere personale
 [:hello]
Dodo

*

Offline giobri

  • ******
  • 9.372
Re: REGOLATORE DI TENSIONE
« Risposta #44 il: Dicembre 07, 2014, 10:06:22 pm »
Controlla anche che la "taglia" in corrente del regolatore sia giusta: se è per 25A ma la capacità del generatore di erogare corrente è decisamente di più, il dispositivo lavora male e scalda.
Se lo dovessi mai cambiare (smontaggio dal telaio bt) aumenta anche la sezione del filo di massa telaio che collega lo chassis al polo di massa bt accetandoti che il contatto sia di buon livello tra vite-telaio-capicorda del filo da almeno 4mmq in luogo dell'originale da 1,5mmq
Parere personale
 [:hello]

Come faccio a capire se il generatore (alternatore?) eroga di più? Non esiste un modello "univoco" per la mia DS?  [:hello]
Giovanni