IDéeSse Club: sportello informazioni & suggerimenti.

  • 57 Risposte
  • 23737 Visite
*

Offline Martini

  • **********
  • 12.609
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
IDéeSse Club: sportello informazioni & suggerimenti.
« il: Aprile 15, 2010, 03:26:21 pm »
Cari amici,

L'IDéeSse Club avrebbe piacere di invitare i non soci - ovviamente i soci sono invitati di diritto - ad un dibattito tra tutti coloro che desiderano chiarimenti, informazioni, risposte relativamente all'attività del club.

L'IDéeSse apre quindi questo "sportello informazioni" dove rispondere ai vostri quesiti e discutere con voi delle scelte fatte, a 360°, con la completa disponibilità a raccogliere spunti utili a migliorare l'Associazione.

*

Offline sting64

  • ****
  • 1.137
  • ...ferisce il mio cuore con monotono languore...
Re: IDéeSse Club: sportello informazioni & suggerimenti.
« Risposta #1 il: Aprile 16, 2010, 07:09:47 pm »
comincerei col dare maggior visibilità a questo "topic" si chiama così ?

*

Offline bigmario

  • ****
  • 1.094
  • CITROEN for ever!!!
Re: IDéeSse Club: sportello informazioni & suggerimenti.
« Risposta #2 il: Aprile 17, 2010, 09:33:01 am »
 [???] Salve a tutti e scusate la mia  ignoranza, ma quali sono le differenze (su grandi linee) fra il club Ideesse e il RIASC?

P.S. Io sono già socio del club DS/SM Sicilia che a sua volta è affiliato RIASC.
Grazie mille per le delucidazioni.

Mario
Ho LHM nel sangue!

Re: IDéeSse Club: sportello informazioni & suggerimenti.
« Risposta #3 il: Aprile 17, 2010, 10:28:53 am »
Il RIASC (Registro Italiano Auto Storiche Citroen) e'................... l' ISTITUZIONE!!!!

L'Idéesse e' .................MAURIZIO MARINI!!!!........... & co. :) :) :)
Cioe' nel senso che l'ideesse e' quell'organo che sta piu' a contatto con la gente, che ascolta i problemi, le esigenze, le idee, i suggerimenti dell'utenza nazionale e non, visto che ci sono amici anche d'oltralpe. Ed e' anche quello che fa da tramite con il RIASC, che da consigli su come compilare una domandina, o esporre un quesito allo stesso Registro.

Almeno, credo sia questa la situazione, per sommi capi. Pero', naturalmente, sara' Martini a spiegarlo meglio e/o a smentirmi se ho sbagliato. [:inch] [:inch] [:inch] 
La differenza tra un genio e uno stupido e' che il genio ha i suoi limiti. A. Einstein
meditiamo gente.......meditiamo.

*

Offline Nick82

  • *****
  • 2.962
  • ..........Deesse...1974.....
Re: IDéeSse Club: sportello informazioni & suggerimenti.
« Risposta #4 il: Aprile 17, 2010, 02:06:14 pm »
Il RIASC (Registro Italiano Auto Storiche Citroen) e'................... l' ISTITUZIONE!!!!

L'Idéesse e' .................MAURIZIO MARINI!!!!........... & co. :) :) :)
Cioe' nel senso che l'ideesse e' quell'organo che sta piu' a contatto con la gente, che ascolta i problemi, le esigenze, le idee, i suggerimenti dell'utenza nazionale e non, visto che ci sono amici anche d'oltralpe. Ed e' anche quello che fa da tramite con il RIASC, che da consigli su come compilare una domandina, o esporre un quesito allo stesso Registro.

Almeno, credo sia questa la situazione, per sommi capi. Pero', naturalmente, sara' Martini a spiegarlo meglio e/o a smentirmi se ho sbagliato. [:inch] [:inch] [:inch] 




Minchia Davide come l'hai complicata.... ;D ;D ;D

L'Ideesse è il club riservato alle ID/DS, mentre il Riasc è il registro italiano auto storiche Citroen....
E naturalmente l'Ideesse club è affiliato al riasc....

 [:hello]
E' un problema di testa...

*

Offline bigmario

  • ****
  • 1.094
  • CITROEN for ever!!!
Re: IDéeSse Club: sportello informazioni & suggerimenti.
« Risposta #5 il: Aprile 17, 2010, 04:05:49 pm »



Minchia Davide come l'hai complicata.... ;D ;D ;D

L'Ideesse è il club riservato alle ID/DS, mentre il Riasc è il registro italiano auto storiche Citroen....
E naturalmente l'Ideesse club è affiliato al riasc....

 [:hello]

Quindi, da quello che ho capito, nel mio caso sarebbe ridondante iscrivermi pure all' Ideesse Club!!
O no??
Ho LHM nel sangue!

*

Offline lucano

  • ****
  • 1.513
Re: IDéeSse Club: sportello informazioni & suggerimenti.
« Risposta #6 il: Aprile 17, 2010, 04:12:26 pm »
Quindi, da quello che ho capito, nel mio caso sarebbe ridondante iscrivermi pure all' Ideesse Club!!
O no??


Rindondante si, ma potresti l'anno prossimo iscriverti solo all'Ideesse Club, inquanto è il club piu grande in italia (anche al mondo credo) per il nostro modello, naturalmente la motivazione e solamente sentimentale, io sono passato da un club al quale pagavo 20€ all'anno a questo un pò piu caruccio ma a certe cose non si frappongono poche decine di €uri.  [:hello]

ps il forum è frutto dell'impegno del Ideesse Club  [:fiu]
Meglio una D-LUXE oggi che niente domani!!!

*

Offline dandy

  • *****
  • 1.773
  • FLHRS 07
Re: IDéeSse Club: sportello informazioni & suggerimenti.
« Risposta #7 il: Aprile 17, 2010, 04:32:50 pm »
Quindi, da quello che ho capito, nel mio caso sarebbe ridondante iscrivermi pure all' Ideesse Club!!
O no??

Ciao Mario, puoi iscriverti a più club dell Riasc.
Ci sono quote agevolate per queste doppie o più iscrizioni.
Anselmo

*

Offline Martini

  • **********
  • 12.609
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re: IDéeSse Club: sportello informazioni & suggerimenti.
« Risposta #8 il: Aprile 17, 2010, 05:00:43 pm »
Miiii Davide! Che ruolo che mi dai.
L'IDéeSse Club è Maurizio Marini quanto è Davide Millauro: ci sono circa 500 soci e sono tutti uguali davanti al Club.

Provo a spiegare, ma prima ringrazio chi ha dato ossigeno a questo topic che stava affondando rapidamente, l'avevo aperto in accordo con gli altri consiglieri proprio per rispondere a questo genere di domande e -perché no- chiarire meglio cos'è l'IDéeSse e come si rapporta col "mondo esterno".

Allora: l'IDéeSse Club nasce vent'un anni fa tra gente piuttosto assortita. C'era lo studente-lavoratore (tipo il sottoscritto, all'epoca), l'affermato architetto alto dirigente della Regione (Sergio), l'idraulico di Grassina (Leonardo), il ragazzino di dodici anni "babbo-babbo-babbo" (Lorenzo, figlio di Sergio e socio della primissima ora), qualche libero professionista del nord-est e del nord-ovest, un direttore di banca toscano e lo studente di Pavia (Orio) che aveva scritto a Ruoteclassiche.
A metà del pranzo a Marina di Pisa, durante il primo incontro tra questi personaggi, io dissi a Cerreti (che ospitavo nella mia DS21, giacché il Sommo Presidente s'era presentato in GSA) quanto bello fosse vedere tutte queste persone diversissime per cultura, estrazione sociale, reddito ed aspirazioni, tutte sedute allo stesso desco a parlare della comune passione per la DS.

La DS era il trait-d'union, il fil rouge, per dirla alla francese, che legava tra loro persone che difficilmente si sarebbero potute incontrare tutte assieme. Da qui l'idea di ripetere l'esperienza con un nuovo incontro (che poi fu a Pavia nel giugno dell'89), seguito a ruota dal primo, oceanico, raduno di Verona nel settembre successivo.
Li rivedemmo il "miracolo" sociale, pantografato da 10 a 100 equipaggi, in breve decidemmo di fondare un club.

L'IDéeSse nasce i primi di dicembre del 1989 al Saltino di Vallombrosa (abbiamo festeggiato lo scorso anno il ventennale di quell'incontro), con molti degli attori presenti a Marina di Pisa. Li fu dato incarico ad un "comitato organizzatore" di redigere lo statuto e l'atto costitutivo, poi depositati il 5 marzo 1990 al tribunale di Firenze.
Il primo Consiglio di Amministrazione (come si chiamava all'epoca, oggi è il Consiglio Direttivo) fu frutto delle dimissioni del comitato organizzatore che terminato il lavoro, rimise il suo mandato alla prima Assemblea dei Soci al Castello di Sammezzano nel marzo (mi pare l'11) del 1990. Molti di quelli che scrivono su questo forum erano presenti: ricordo certamente Kalido, ma credo anche Gianluca (che ha poi lavorato nel Consiglio per qualche anno). C'ero anch'io, avevo lavorato con Cerreti (ma soprattutto con Gulli) alla stesura dello statuto, ingenuamente "copiato" dal quello del Cral delle Casse Rurali ed Artigiane, adattato artigianalmente alla bisogna. Fui eletto segretario, ruolo che ho ricoperto mi pare sino al 1995 quando gli impegni di lavoro si fecero tali da non permettermi di seguire il Club. La presidenza fu assegnata a Sergio Cerreti, principalmente perché tra i presenti era quello con la maggior esperienza di cose pubbliche, capace di gestire il cerimoniale e... coi capelli bianchi. La vicepresidenza fu affidata a Cotti, letteralmente incastrato in consiglio perché ci parve essere inviato come "spia" da Citroën. Ovviamente non era così, ma all'epoca lo stratega del gruppo (Gulli) disse: o con noi, o contro di noi. E Camillo accettò.
Da allora, ogni tre anni i Soci dell'IDéeSse ri-eleggono un Consiglio Direttivo, composto da volontari, non retribuiti (condizione da sempre ritenuta fondamentale) che godono del solo rimborso carburante quando due volte all'anno si riuniscono.

Nel corso degli anni, il Club è passato da 50 a 500 Soci, decuplicando le sue dimensioni e coprendo in maniera capillare l'intero terriorio nazionale.
Da "toscano", il Club è diventato nazionale. Il Consiglio Direttivo rispecchia questa geografia: attualmente è composto da nove elementi, 4 toscani, 4 lombardi ed un emiliano (che poi è Gianni Marchetti, presidente di un importantissimo Club ASI, il CAMER, organizzatore della mostra-scambio di Reggio e del grande raduno annuale di Reggio che si svolgerà tra qualche settimana).

Da dicembre è partito un ambizioso progetto di capillarizzazione del Club che vedrà la nascita dei Punti IDéeSse, il primo "pilota" è quello inaugurato da Marco Vaccaro e Michele Lemme a San Giorgio di Lomellina, a fine maggio presenteremo quello gestito da Andrea Pucci a Senigallia, presto partirà quello di San Marino e... stiamo parlando di partire anche in Sicilia e Umbria. Non male per un progetto partito quattro mesi fa.

Dei Punti vi parlerò in seguito, torno al Club.
Nel corso delgi anni le situazioni cambiano: per me -ad esempio- la passione è diventata gradualmente anche lavoro, con l'appoggio di Citroën ho avviato il Centro Documentazione della Casa ed ho iniziato un grande (chissà se ne vedrò la fine!) progetto di ricostruzione della memoria storica. Lavorare qui mi permette di dedicare grande tempo al Club, idem per Ilaria che può seguire la segreteria senza alzarsi dal posto di lavoro, riuscendo a garantire un livello d'efficienza quasi da azienda.
Da un annetto, dopo l'abbandono di Cotti che ha deciso di dedicare le sue energie al RIASC ed al Club di cui è Presidente, il CX Club Italia, Michele Lemme ha assunto la vicepresidenza e da qualche tempo è succeduto a Cerreti per le questioni legate ai rapporti col RIASC. Mickey svolge l'attività di commercialista, è quindi un personaggio fondamentale per il funzionamento del Club, affianca e dirige Ilaria nel suo lavoro di tesoriere, riguardando i bilanci e gli atti contabili dell'Associazione.
Andrea e Marco curano questo forum che da qualche anno è emanazione diretta del Club, curando i rapporti coi Soci dell'area lombarda.
Mauro Ronzio (con Marco, Michele ed Andrea) è il quarto consigliere lombardo. E' il responsabile dei grandi eventi: per dirvene una, è stato il coordinatore generale dell'ICCCR a Roma, l'artefice delle strutture e degli impianti luci e fonica a Villa Erba, a Rubiera ed al bis della Soirée DéeSse a San Giovanni Valdarno.
Ilaria segue segreteria generale, segreteria Soci e tesoreria mentre il sottoscritto cura l'archivio storico e le relazioni esterne del Club.
Sergio mantiene il suo ruolo istituzionale di Presidente e di "Grande Saggio" dell'Associazione, è costantemente informato sulle attività del Club, sulle proposte che arrivano dai Soci e sulle risorse disponibili, è spesso fonte e motore di iniziative e manifestazioni e cura i rapporti istituzionali del Club.
Luciano Rossi è un altro consigliere storico: dopo qualche anno di pausa è rientrato nel Consiglio Direttivo, all'attività di consigliere propriamente detta, affianca il lavoro di ufficio spedizioni: non crediate che inviare 500 buste X volte all'anno sia lavoro facile!
Ultimo personaggio pubblico dell'IDéeSse (ma non il meno importante) è Fabrizio Consonni, attuale responsabile della sezione D del RIASC. Succede al sottoscritto, a Giancarlo Calcagni, Rodolfo Rossi, Federico Antonucci e Marco Vaccaro nel gestire gli albi della sezione ID, D e DS del Registro, svolge il suo compito presso il nostro ufficio dove computer, stampanti e scanner non mancano (il che si traduce -come per segreteria e relazioni esterne- in un risparmio economico significativo per il Club).

A questo Consiglio Direttivo, presto si affiancheranno i responsabili dei Punti IDéeSse che potranno partecipare alle riunioni del Consiglio Direttivo e quindi portare le istanze dei Soci direttamente ai Consiglieri del Club.

Questo, a grandi linee, l'IDéeSse Club oggi: 500 amici accumunati da una passione per la Dea DS, il resto lo si trova in quello statuto depositato in tribunale vent'anni fa, tutt'oggi attualissimo:

L’IDéeSse Club è un' associazione nazionale senza fini di lucro, politici o religiosi, che riunisce in qualità di Soci i proprietari, possessori e appassionati di vetture Citroën ID, D e DS in tutte le loro configurazioni.

E’ stato legalmente costituito in Firenze il 5 marzo 1990.

La principali finalità statutarie dell’IDéeSse Club sono:

- riunire in sodalizio i proprietari, possessori e appassionati delle DS e loro derivate;

- curare e favorire l’immagine, la conoscenza, la classificazione tecnica, la conservazione e il restauro delle vetture medesime;

- raccogliere e custodire la documentazione storico-tecnico-iconografica inerente le DS e derivate;

- organizzare e patrocinare raduni e manifestazioni.

*

Offline Martini

  • **********
  • 12.609
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re: IDéeSse Club: sportello informazioni & suggerimenti.
« Risposta #9 il: Aprile 17, 2010, 05:10:35 pm »
[???] Salve a tutti e scusate la mia  ignoranza, ma quali sono le differenze (su grandi linee) fra il club Ideesse e il RIASC?

P.S. Io sono già socio del club DS/SM Sicilia che a sua volta è affiliato RIASC.
Grazie mille per le delucidazioni.

Mario

Provo a spiegare: il RIASC è stato fondato dall'IDéeSse Club su incarico di Citroën Italia nel 1995 ed immediatamente riconosciuto dalla stessa Casa Madre come suo UNICO ente di riferimento per tutte le vetture storiche della marca.
Dopo quasi dieci anni di rodaggio, nel 2004, il RIASC è stato ricostituito come ente autonomo, con sede presso la stessa Citroën Italia e sotto la presidenza di Walter Brugnotti. In tale forma, il RIASC federa i Club IDéeSse, 2CV e Derivate Italia, Bicilindriche Citroën, DS/SM Sicilia, DS Mon Amour Roma, CX Club Italia, Club GS Italia e SM Club Italia. Nel 2006, in previsione dell'organizzazione dell'ICCCR romano, lo statuto ed il regolamento del RIASC sono stati depositati presso il tribunale di Milano ed il RIASC ha assunto consistenza giuridica.
Per diventare Soci del RIASC ci si iscrive ad uno dei Club che lo compongono, la semplice iscrizione al RIASC non è possibile così come decade l'iscrizione al RIASC in caso di mancato rinnovo al Club di appartenenza.

Quindi se sei già Socio del Club di Siracusa, non c'è bisogno di iscriversi anche all'IDéeSse, sempre che tu non desideri farne parte per accedere ai servizi che il Club da ai Soci.
Come diceva Dandy, è possibile anche far parte di più Club, tuttavia la quota d'iscrizione IDéeSse non varia se tu sei iscritto anche ad un altro Club: per decisione dell'Assemblea, l'iscrizione costa cento euro il primo anno (che diventano 60 per i soci gggiovani con meno di 26 anni d'età) e cinquanta i successivi. Da quest'anno esiste anche la formula @mail che prevere il rinnovo a quaranta euro per chi non desidera la posta cartacea ma solo quella elettronica.

Re: IDéeSse Club: sportello informazioni & suggerimenti.
« Risposta #10 il: Aprile 17, 2010, 05:32:14 pm »
Praticamente, paro paro quello che ho detto io  [:fiu] [:fiu] [:fiu] [:fiu] [:fiu]
La differenza tra un genio e uno stupido e' che il genio ha i suoi limiti. A. Einstein
meditiamo gente.......meditiamo.

*

Offline Martini

  • **********
  • 12.609
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re: IDéeSse Club: sportello informazioni & suggerimenti.
« Risposta #11 il: Aprile 17, 2010, 05:34:22 pm »
Praticamente, paro paro quello che ho detto io  [:fiu] [:fiu] [:fiu] [:fiu] [:fiu]

 [:kiss]

*

Offline DS211970

  • ****
  • 1.428
Re: IDéeSse Club: sportello informazioni & suggerimenti.
« Risposta #12 il: Aprile 17, 2010, 06:20:28 pm »
Cos'è un Punto Ideesse?

*

Offline Martini

  • **********
  • 12.609
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re: IDéeSse Club: sportello informazioni & suggerimenti.
« Risposta #13 il: Aprile 17, 2010, 06:40:39 pm »
Cos'è un Punto Ideesse?

E' un Socio. Una persona disponibile a far da riferimento e collegamento tra il Club e gli appassionati della sua zona.
Uno disponibile ad aiutare e consigliare chi si vuol iscrivere al Club, chi vuol organizzare un evento nella sua zona, una persona che -magari- ha uno spazio disponibile dove riunirsi una volta al mese per vedere un filmato storico (messo a disposizione dal Club), giocare a tombola o mangiare una pizza assieme.

I Punti sono una realtà in divenire: da questa idea di base, stiamo valutando mille possibili sviluppi legati poi anche alle caratteristiche del territorio dove il punto ha sede, alle capacità (ad esempio) tecniche del responsabile del punto ed al tempo disponibile di chi si offre volontario alla gestione della "succursale".

Il primo punto è già operativo a San Giorgio di Lomellina, il secondo (me ne dimenticavo  ;D) ha sede al centro documentazione citroën e fa capo a me, Ilaria e Luciano Rossi, il prossimo si inaugurerà a Senigallia il 30 maggio, altri tre nasceranno in Umbria, San Marino (quindi extra-Cee) ed in Sicilia.

 [:hello]

*

Offline bigmario

  • ****
  • 1.094
  • CITROEN for ever!!!
Re: IDéeSse Club: sportello informazioni & suggerimenti.
« Risposta #14 il: Aprile 17, 2010, 07:39:29 pm »
 [:clap] Grazie mille Martini per le tue risposte esaurienti e tutte le delucidazioni che hai dato!  [:clap]

Grazie anche a "me cumpari" Daviduccio!!  [:fiu]
Ho LHM nel sangue!