Milano - St. Peterbourg - Venezia, rigorosamente in DS

  • 56 Risposte
  • 19116 Visite
*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 16.071
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Milano - St. Peterbourg - Venezia, rigorosamente in DS
« il: Dicembre 16, 2011, 12:16:28 pm »
I have a Dream....

Inizio così un nuovo topic perché forse resterà solo un sogno.
Da tempo ne parlo con moglie ed entourage diessistico.
Mi piacerebbe proprio farmi un lento giro con meta St. Pietroburgo.
Lento perché immagino debba durare circa un mese. Al limite 3 settimane.

I KM non sono "impossibili". Diciamo 3000km all'andata e 2900 al ritorno
L'itinerario previsto sarebbe questo:
L'andata prevede l'attraversamento della Svizzera, la Germania, il traghetto sulla Svezia,
la Finlandia ed arrivo a San Pietroburgo.
Mentre il ritorno invece vede la partenza da San Pietroburgo per il raggiungimento di Tallinn (Estonia)
dove ci ospita un mio amico, poi direzione Riga in Lettonia (altro mio amico che ci ospiterebbe)
Via via scendendo per la Lituania, la Cechia, la Polonia a Varsavia, L'austria (Vienna) e l'arrivo a Venezia.

Non voglio, con questo topic, cercare "avventurieri". O almeno non subito.
Tanto chissà quando (e se) riuscirò mai a realizzarlo.
Mi piacerebbe però vivere il sogno qui.
Magari con interventi vostri con foto, sogni, idee.

Iniziare il viaggio almeno in maniera virtuale.

Siete con me ?

Si potrebbe iniziare con tutto quanto c'è da scoprire a San Pietroburgo.
Magari qualcuno c'è già stato e mi può raccontare.

Aspetto con ansia...













Re: Milano - St. Peterbourg - Venezia, rigorosamente in DS
« Risposta #1 il: Dicembre 16, 2011, 12:23:14 pm »
Pensa che io volevo fare la transiberiana (stradale eh, non ferrovia) fino a Vladivostok (con eventuale puntatina in Giappone via traghetto...).
San Pietroburgo è mooolto più fattibile, quando un giorno sarò ricco e famoso ti accompagno volentieri  [:kiss] Una meta e un viaggio affascinanti, poi passando dai paesi scandinavi è decisamente più sicuro e sereno... di fatto ti fai solo una 50 di km su strade russe.
Per ora mi limito a pianificare il viaggio per Harrogate...  [:D]
"La route doit redevenir pour l'automobiliste, à la fin du XX siècle, ce qu'était le chemin pour le piéton ou le cavalier: un itinéraire que l'on emprunte sans se hâter, pour se distraire et voir la France." (Georges Pompidou)

*

Offline sting64

  • ****
  • 1.137
  • ...ferisce il mio cuore con monotono languore...
Re: Milano - St. Peterbourg - Venezia, rigorosamente in DS
« Risposta #2 il: Dicembre 16, 2011, 12:24:43 pm »
sarebbe un'avventura fantastica

*

Offline MotomSS

  • ******
  • 2.751
    • http://sitoAntico.altervista.org
Re: Milano - St. Peterbourg - Venezia, rigorosamente in DS
« Risposta #3 il: Dicembre 16, 2011, 12:27:38 pm »
Direi che sarebbe stupendo.

Non avessi un macello terrificante al lavoro senza possibilità di ferie lunghe sarei il secondo (dopo lo Skarab)..

Bellobello [:clap] [:clap] [:clap]

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 16.071
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re: Milano - St. Peterbourg - Venezia, rigorosamente in DS
« Risposta #4 il: Dicembre 16, 2011, 12:33:37 pm »
Bene, bene.
Ora attendo "i sogni"

Intanto piccola modifica al percorso.
Peccato non vedere quell'imponente e magnifica opera architettonica che è il ponte tra la Danimarca e la Svezia.
L'ho fatto una decina di anni fa e merita assolutamente di essere visto
Quindi non più salita diretta in Svezia, ma puntatina su Copenhagen, ponte e arrivo in Svezia.

Eccovi il viaggio :

(Click to enlarge)

« Ultima modifica: Dicembre 16, 2011, 12:47:23 pm da SCARABEO »

Re: Milano - St. Peterbourg - Venezia, rigorosamente in DS
« Risposta #5 il: Dicembre 16, 2011, 12:37:40 pm »
Bello davvero! Io verrei immediatamente... sarebbe bello fare una carovana!
"La route doit redevenir pour l'automobiliste, à la fin du XX siècle, ce qu'était le chemin pour le piéton ou le cavalier: un itinéraire que l'on emprunte sans se hâter, pour se distraire et voir la France." (Georges Pompidou)

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 16.071
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re: Milano - St. Peterbourg - Venezia, rigorosamente in DS
« Risposta #6 il: Dicembre 16, 2011, 12:56:14 pm »
Qualche video di S.Pietroburgo ?

Un altro ?

Poi li sapete trovare da soli....

Ma non la vorreste visitare ?


*

Offline Martini

  • **********
  • 13.269
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re: Milano - St. Peterbourg - Venezia, rigorosamente in DS
« Risposta #7 il: Dicembre 16, 2011, 01:07:06 pm »
Ci avevamo pensato tempo fa, abbiamo desistito quando abbiamo visto l'elenco di documenti e di pratiche da fare per passare la frontiera russa in auto...

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 16.071
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re: Milano - St. Peterbourg - Venezia, rigorosamente in DS
« Risposta #8 il: Dicembre 16, 2011, 01:11:09 pm »
Ci avevamo pensato tempo fa, abbiamo desistito quando abbiamo visto l'elenco di documenti e di pratiche da fare per passare la frontiera russa in auto...

Credo che non sia più così. Ho amici che l'han fatto in Camper senza grossi problemi.
Di quanto tempo fa parli ?

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.120
Re: Milano - St. Peterbourg - Venezia, rigorosamente in DS
« Risposta #9 il: Dicembre 16, 2011, 01:20:34 pm »
Ho avuto qualche contatto un pò di tempo fà con il camper club "la granda" Cuneo: loro hanno organizzato 2 viaggi con circa 12 mezzi in quelle zone (ma anche in molte altre) e si erano affidati a dei ragazzi estoni contattati via università, che si sono presi in carico la gestione locale di permessi,soggiorni ed altre pratiche burocratiche (ovviamente pagati,non per spirito del viaggio!) e uno di loro aveva viaggiato con la carovana.........potrebbe essere un'idea??

Perchè la puntata oltre mare??.............a parte i costosi passaggi di ponti/traghetti non è che ci sia qualcosa di spettacolare da vedere........una grande quantità di cose invece le trovi sul percorso: in Germania,Polonia e nelle 3 repubbliche Baltiche, che (sempre dalla fonte citata) mi dicono essere particolarmente belle e vitali.................una riflessione ehhh........ne dogma ne consiglio!! [:clap] [:hello]
Dodo

*

Offline Martini

  • **********
  • 13.269
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re: Milano - St. Peterbourg - Venezia, rigorosamente in DS
« Risposta #10 il: Dicembre 16, 2011, 01:22:46 pm »
Credo che non sia più così. Ho amici che l'han fatto in Camper senza grossi problemi.
Di quanto tempo fa parli ?

2007, in occasione del mondiale 2CV in Svezia, volevamo fare un ritorno via S.Pietroburgo ed abbiamo desistito rapidamente...

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 16.071
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re: Milano - St. Peterbourg - Venezia, rigorosamente in DS
« Risposta #11 il: Dicembre 16, 2011, 02:03:52 pm »
Il mondiale non era vicino a Stoccolma ?
Rientrando da S. Pietroburgo gli avreste aggiunto un bel 1500 km in più !!!

Certo che il giro "da sopra" è solo un opzione.
Ma il ponte Danimarca Svezia vale da solo il viaggio
Poi il fatto di fare il traghetto anche se costa di più risparmia un
po le nostre vecchiette e le nostre ossa.


Re: Milano - St. Peterbourg - Venezia, rigorosamente in DS
« Risposta #12 il: Dicembre 16, 2011, 03:04:16 pm »
Franco, voglio vederti a leggere i cartelli stradali in cirillico  [:help] [:help]

*

Offline fischer

  • ******
  • 4.946
Re: Milano - St. Peterbourg - Venezia, rigorosamente in DS
« Risposta #13 il: Dicembre 16, 2011, 07:36:25 pm »
Ebbene questo percorso mi sembra essere il nec plus ultra! Franco mi sento attratto da questa impresa per niente impossibile ma certo ricca di imprevisti, come del resto spesso capita con le dee e non solo quando si percorrono tanti km! Sogno di traversare gli States per i miei 50, ma prima San Petersburg è una vera avventura di poesia e arte e curiosità: la DS è l'unica auto che riesca a far da compendio per questo tipo di "avventura".
Fortemente opzionata la tua proposta a medio termine!  [(su)]
corto fischer

Re: Milano - St. Peterbourg - Venezia, rigorosamente in DS
« Risposta #14 il: Dicembre 16, 2011, 07:41:43 pm »
Come si vede da questi post di risposta che l'anima del diessista è viaggiatrice, consapevole e raffinata...  [:)]
"La route doit redevenir pour l'automobiliste, à la fin du XX siècle, ce qu'était le chemin pour le piéton ou le cavalier: un itinéraire que l'on emprunte sans se hâter, pour se distraire et voir la France." (Georges Pompidou)