tetto

  • 103 Risposte
  • 11605 Visite
*

Offline oxi883

  • ******
  • 3.603
  • ... MAI dire MAI ...
Re: tetto
« Risposta #30 il: Febbraio 04, 2015, 12:17:36 am »
Tranquilli ormai i tetti li smonto/rimonto ad occhi bendati con una mano legata dietro la schiena talmente ne ho fatti  ;D ;D ;D ,cosa trovo sotto lo immagino guardando il girotetto da sotto lateralmente e sbirciando sotto la guarnizione grigia del vetro anteriore e spesso ci azzecco  [;)]   La domanda era riferita soltanto ad un tipo di mastice che nn ho mai usato e quindi nn conosco.   [:hello]
 

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.120
Re: tetto
« Risposta #31 il: Febbraio 04, 2015, 12:32:42 am »
Io utilizzo questi 2 della VABER di Torino: ha un buon rapporto qualità-prezzo.
SP5 Poliuretanico: incollaggio tetto (non adatto alla sigillatura perchè ingloba aria polimerizzando)
230/b Butilico: bordo di sigillatura in mastice "similgomma" che rimane morbido (non appiccicoso però) a polimerizzazione avvenuta.

Il poliuretanico è micidiale e difficilmente leverai il tetto una seconda volta......però da garanzia assoluta anche in caso di incidente che non salterà via la conchiglia................per prova ci avevo incollato un orecchio di elefante posteriore: ebbene senza saldarlo dopo 2 anni è ancora perfettamente saldo in sede!
 [:hello]
Dodo

*

Offline dino

  • *****
  • 2.281
Re: tetto
« Risposta #32 il: Febbraio 04, 2015, 07:37:12 am »
Io al Vince ho consigliato un mastice fluorescente a base di radiazioni criptoniche polimerizzanti ad alta densita volumetrica su base acido fosforica ionica
molto molto resistente anche in caso di folate di vento medio forti
L' unico iinconveniente per lui che fa cadere i capelli se guidi molto  [:ohoh]

pero' per il resto è ottimo

D    [:hello]

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.120
Re: tetto
« Risposta #33 il: Febbraio 04, 2015, 08:14:51 am »
........devo ridere?.........anzi no, meglio: prendo nota del "preziosissimo" consiglio approfittando della rarità dell'essere maganimamente e gratuitamente elargito.............grazie [:inch] [:inch]
 [:hello]
Dodo

*

Offline dino

  • *****
  • 2.281
Re: tetto
« Risposta #34 il: Febbraio 04, 2015, 08:57:44 am »
Non mi riferivo solo a te ma in generale dove a volte si fanno castelli campati in aria anche dove non serve
Se il guro di oxi883 gli ha consigliato quello andra' sicuramente bene io su certe cose non mi faccio troppi problemi. Mi fido dei professionisti che ne usano tutti i giorni e non certo di obbisty come quasi tutti noi che cercano le differenze  chimiche anche dove non ce ne è motivo
Certo un mastice per edilizia magari anche no.. [o:o:]

Se poi tu vuoi ridere fai pure io ti faccio ridere agratis e se per te dare consigli ,aggggratis, è un peso fatteli pagare, meglio per te o no... [:hello]

D   [:hello]

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 16.071
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re: tetto
« Risposta #35 il: Febbraio 04, 2015, 09:02:11 am »
........devo ridere?.........anzi no, meglio: prendo nota del "preziosissimo" consiglio approfittando della rarità dell'essere maganimamente e gratuitamente elargito.............grazie [:inch] [:inch]
 [:hello]

Non c'è niente da ridere !
Lo usavo anche io quel mastice lì.

....avevo i capelli lunghissimi.....  [A:mai]

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.120
Re: tetto
« Risposta #36 il: Febbraio 04, 2015, 09:36:23 pm »
A volte i prodotti chimici per edilizia "moderna" hanno caratteristiche sorprendenti che li rendono adatti anche ad usi diversi da quello murario........ne sono esempio i mastici di sigillatura dei lastroni di chiusura/finitura dei capannoni che sono estremamente elastici, anti UV, e durano anni senza deteriorarsi...........li trovi solitamente grigi ma cercando bene anche neri.............un pò come per i prodotti al supermercato: se si legge bene (in questo caso il foglio tecnico, non l'etichetta) si scoprono caratteristiche inaspettate e che possono tornare utili in molti altri usi a costi molti inferiori dell'esoso settore carrozzeria (per non parlare della nautica! :o).
Parere personale
Dodo

*

Offline Vince

  • *****
  • 2.127
Re: tetto
« Risposta #37 il: Febbraio 04, 2015, 10:18:09 pm »
Io invece mi accontenterei di sapere che mastice usare (usate) e dove trovarlo, quello di Oxi883 a quanto pare è da provare, quello che usava prima "è della Wurst", quello di Haiede (che finalmente per una volta dà un consiglio diretto) mi spaventa perché dice che non si può più smontare il tetto e visto come ho faticato a togliere il mastice originale vorrei usare qualcosa di reversibile.
 Già è un lavoro che non mi diverte affatto, se poteste aiutarmi... magari la prossima volta lo faccio più volentieri!  ;D
[:hello] [:hello]
Vince

*

Offline ado

  • **********
  • 13.920
  • DS 21 i.e. pallas "rachel"
Re: tetto
« Risposta #38 il: Febbraio 04, 2015, 10:24:50 pm »
Io invece mi accontenterei di sapere che mastice usare (usate) e dove trovarlo, quello di Oxi883 a quanto pare è da provare, quello che usava prima "è della Wurst", quello di Haiede (che finalmente per una volta dà un consiglio diretto) mi spaventa perché dice che non si può più smontare il tetto e visto come ho faticato a togliere il mastice originale vorrei usare qualcosa di reversibile.
 Già è un lavoro che non mi diverte affatto, se poteste aiutarmi... magari la prossima volta lo faccio più volentieri!  ;D
[:hello] [:hello]

WURTH............ [:crazy] [:crazy]
Non c'è deserto peggiore che una vita senza amici: l'amicizia moltiplica i beni e ripartisce i mali.

*

Offline Vince

  • *****
  • 2.127
Re: tetto
« Risposta #39 il: Febbraio 04, 2015, 10:32:18 pm »
WURTH............ [:crazy] [:crazy]
Aaahhhh, ecco perché non lo trovavo qui alla OBI!  ;D ;D [:inch] [:inch]
Vince

*

Offline ado

  • **********
  • 13.920
  • DS 21 i.e. pallas "rachel"
Re: tetto
« Risposta #40 il: Febbraio 04, 2015, 10:39:50 pm »
Aaahhhh, ecco perché non lo trovavo qui alla OBI!  ;D ;D [:inch] [:inch]

............. ;D ;D
Non c'è deserto peggiore che una vita senza amici: l'amicizia moltiplica i beni e ripartisce i mali.

*

Offline oxi883

  • ******
  • 3.603
  • ... MAI dire MAI ...
Re: tetto
« Risposta #41 il: Febbraio 05, 2015, 12:09:16 am »
Io invece mi accontenterei di sapere che mastice usare (usate) e dove trovarlo, quello di Oxi883 a quanto pare è da provare, quello che usava prima "è della Wurst", quello di Haiede (che finalmente per una volta dà un consiglio diretto) mi spaventa perché dice che non si può più smontare il tetto e visto come ho faticato a togliere il mastice originale vorrei usare qualcosa di reversibile.
 Già è un lavoro che non mi diverte affatto, se poteste aiutarmi... magari la prossima volta lo faccio più volentieri!  ;D
[:hello] [:hello]
Forse certe volte si tende ad esagerare x nn rischiare di sbagliare,   su certi argomenti come lo smontaggio/rimontaggio tetto visto la sua complessita' è meglio ridurre a zero la possibilita' d'errore. Oltre il togliere e mettere dei componenti accessori modanature,vetro,frecce,cornetti etc. e il ripristino se necessario del lamierato "girotetto", la scelta dei materiali idonei è molto importante x l'efficacia e la durata dell'intervento.    Nel caso del tetto avvitato fino al 71 (mi sembra) la guarnizione viene avvitata insieme al tetto ed è sufficiente mettere del mastice tra la base della guarnizione e la canalina "girotetto" (io uso il butilico) e un velo di mastice (io uso il bostik) tra la il "labbro" guarnizione e il tetto.    Nel caso del tetto incollato dal 72 (mi sembra) prima si incolla il tetto poi si mette la guarnizione a protezione. A differenza della soluzione precedente (AVVITATA) E' importante incollare bene il tetto sia x dare corpo alla struttura e sia x la sicurezza in caso di incidente.  Il collante con le caratteristiche + appropriate è il mastice x incollaggio cristalli, la sua tenacita' e flessibilita' lo rendono ottimo allo scopo.  Si riempe con un abbondante cordolo di prodotto la canalina del girotetto, si posa il tetto sulle 3 viti guida fisse e si passa al serraggio iniziando dal davanti a scendere fino a dietro alternandosi tra le viti dx e sx.  Fatto cio' si eliminano gli eccessi che sbordano.  A questo punto nn resta che incollare la guarnizione ; questa ha un profilo particolare con un "labbro"che va a baciare il tetto e un altro invece il bordo esterno della canalina del girotetto. Si puo utilizzare x incollarla il bostick(lo preferisco) oppure del mastice butilico ,con quest'ultimo fare attenzione perchè fa molto spessore e se nn si è pratici si rischia di fare una porcata.Infine la cornice in inox va a serrare e rifinire il tutto,che se eseguito bene risultera' lineare e aderente senza fessure o buchi.   X la scelta dei prodotti giusti(mastice vetri e mastice butilico) nn c'è che l'imbarazzo della scelta,ho usato con ottimi risultati BERNER,WURTH,GELSON,ultimamente mi è stato proposto  3M, come qualita' credo che assolvano tutti il loro dovere, secondo me la differenza sul mastice vetri, la fa la morbidezza per poterlo espellere agevolmente dal tubo e  il tempo di essiccazione preferibile un po' + lungo.    [:hello]
« Ultima modifica: Febbraio 05, 2015, 12:11:20 am da oxi883 »
 

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.120
Re: tetto
« Risposta #42 il: Febbraio 05, 2015, 08:31:41 am »
Io invece mi accontenterei di sapere che mastice usare (usate) e dove trovarlo, quello di Oxi883 a quanto pare è da provare, quello che usava prima "è della Wurst", quello di Haiede (che finalmente per una volta dà un consiglio diretto) mi spaventa perché dice che non si può più smontare il tetto e visto come ho faticato a togliere il mastice originale vorrei usare qualcosa di reversibile.
 Già è un lavoro che non mi diverte affatto, se poteste aiutarmi... magari la prossima volta lo faccio più volentieri!  ;D
[:hello] [:hello]


............."quello di Haiede (che finalmente per una volta dà un consiglio diretto)"...............errore, Haiede NON CONSIGLIA ma dice solamente cosa ha fatto lui: ognuno ragioni con la propria testa e non sul ... "lo ha detto chi"............se poi non si è sicuri di avere tecnica e manualità per fare determinati lavori, meglio rinunciare e farli eseguire.
 [:hello]
Dodo

*

Offline dino

  • *****
  • 2.281
Re: tetto
« Risposta #43 il: Febbraio 05, 2015, 08:40:42 am »
A volte i prodotti chimici per edilizia "moderna" hanno caratteristiche sorprendenti che li rendono adatti anche ad usi diversi da quello murario........ne sono esempio i mastici di sigillatura dei lastroni di chiusura/finitura dei capannoni che sono estremamente elastici, anti UV, e durano anni senza deteriorarsi...........li trovi solitamente grigi ma cercando bene anche neri.............un pò come per i prodotti al supermercato: se si legge bene (in questo caso il foglio tecnico, non l'etichetta) si scoprono caratteristiche inaspettate e che possono tornare utili in molti altri usi a costi molti inferiori dell'esoso settore carrozzeria (per non parlare della nautica! :o).
Parere personale

Esattamente è quello che penso pure io
Approvo in  pieno
Spessissimo si cercano prodotti costosissimi che magari trovi un similare  al    mercato.... [:clap]

D   [:hello]

PS per Vince: 
capito !!!   
ocio a non bruciarti ci son gia' io che fomento il fuoco....Azz!!!   scusate  l' OTR   a no l' OT  bo..

*

Offline dino

  • *****
  • 2.281
Re: tetto
« Risposta #44 il: Febbraio 05, 2015, 08:47:54 am »

Aaahhhh, ecco perché non lo trovavo qui alla OBI!  ;D ;D [:inch] [:inch]


 [(ridotanto1)] [(ridotanto1)] [(ridotanto1)] [(ridotanto1)] [(ridotanto1)] [(ridotanto1)] [(ridotanto1)] [(ridotanto1)] [(ridotanto1)]


D   [:hello]