STAAAAKKKK: Revisione sospensioni posteriori

  • 29 Risposte
  • 647 Visite
*

Offline ROSANGELO84

  • ***
  • 564
  • Sono sempre i milioni quelli che se ne vanno!
STAAAAKKKK: Revisione sospensioni posteriori
« il: Ottobre 11, 2017, 04:04:17 pm »
Ciao a tutti.
Con stitichezza posto i miei lavori perchè non leggo molto il forum.
A quanti di voi è capitato di sentire un TACkkk forte dalla parte posteriore quando la macchina si alza o si abbassa? Quanti hanno le cuffie posteriori che perdono?



Posizioniamo la vettura sul cric in dotazione e rimuoviamo il parafango posteriore



Viene rimossa la ruota



Si svita la sfera, avendo cura che il cilindro sospensione non ruoti per evitare di spaccare il tubo di alimentazione



Assieme alla sfera, conservare l'Oring di tenuta pressione



Queste fascette sono improprie! Vanno tagliate e sostituite con le ligarex originali



E qui ORRORE!!! L'olio che dovrebbe uscire verde dalla cuffia sospensione in realtà è rosso! Ma non è LHS, Sembra piuttosto olio a contatto con la ruggine. Occorre per tanto somntare e pulire l'intera sospensione



Con la chiave da 8, si svita il bullone che ferma il triangolino che impedisce al cilindro sospensione di ruotare, unico modo per poter essere sfilato



NON IMPIEGARE LA CHIAVE DA 9!!! Con l'apposito attrezzo, svitare il raccordo di alimentazione sospensione



Si vede chiaramente quanta morchia e quanto sporco possano danneggiare il cilindro. Sarà opportuno estrarlo, pulirlo e rimuovere ruggine e morchia dall'alloggiamento prima del montaggio



Si estrae la spina di bloccaggio tra la sede della sfera se la "tige" aiutandoci magari con un cacciaspine appropriato



Si fa ruotare il pistone di 90 gradi in senso orario e si procede all'estrazione della sede sfera a dx e successivamente della tige centrale innestata a SX



Le condizioni di questo cilindro sono migliori del precedente fatto il giorno prima. La ruggine era tanta che solo lo scalpello l'ha separato dal corpo unico che aveva formato



Ecco come si presenta dopo la cura



L'interno del cilindro invece va lavato con benzina (se il liquido idraulico è di origine minerale) altrimenti con alcool (se il liquido idraulico è di formulazione sintetica)



Con santa pazienza, si procede allo smeriglio dei detriti depositati all'interno del supporto. Il minimo granellino di sporco può deteriorare il cilindro entro poche oscillazioni



Ecco cos'è stato rimosso solo ad una prima passata...



Un esame della vecchia sede della biglia, una volta pulita dal grasso, evidenzia un deterioramento ai lati del corpo interno



Discorso medesimo valido per la tige, la cui sede è consumata



Ecco come si presenta la sospensione posteriore di una CItroen DS destrutturata:



Introduciamo il grasso nella sede della biglia



Adagiamo la biglia sul letto di grasso predisposto



Non occorre esagerare col grasso! Solo un altro po'! All'inserimento della tige, verrebbe consumato l'eccesso



Molti si chiedono come poter montare una cuffia con un labbro di sezione addirittura inferiore rispetto a quello della sede in acciaio



Meglio cospargere con siliconico (come insegna Haiede) la cuffia prima dello stress cui si sta per sottoporre...



Una volta lubrificata, si "rovescia" la cuffia!



Ed ora, si appoggia la cuffia al labbro della sede per poi "vestirla"



La cuffia ad un certo punto, farà: Pàc e ricoprirà la sede. Allineare i fori mi raccomando!



Un anello di gomma, deve proteggere la cuffia dalla fascetta che la dovrà assicurare alla sede una volta messa in tensione



Prestare attenzione che l'anello non sia stato innestato storto, ma sia dritto per tutta la circonferenza



Ora si inserisce nella clip, la fascetta in acciaio della lunghezza prescritta



E con la pinza DA BRANDIRE CON MANO SINISTRA, si stringe. Poi si ripiega all'indietro



Poi si taglia l'eccesso e si ripiega sotto la linguetta x essere ribattuto con un colpetto di martello



Ora, per inserire l'altro labbro nel capo della tige, ci serviremo di un... ehm... divaricatore per signora :-D Scarabeo aspetto un tuo commento HARD :-D



Per facilitare l'operazione, è possibile stringere il corpo della tige in morsa. Non si danneggerà!



Con questo sistema, si infila senza alcuna difficoltà. Attenzione a mantenere sempre i fori allineati con quello già predisposto con quello sulla tige



Sul lato della cuffia pistone, sul labbro grande, innestiamo l'anello in gomma



Inseriamo il pistone, dopo averlo ancora passato con un panno morbido che non lascia pelucchi, nel cilindro



Attenzione a non danneggiare l'anello di feltro



Ora inserire la tige nel pistone cavo appena inserito a propria volta nel cilindro



Facciamo aderire la cuffia parapolvere fino a coprire, possibilmente, anche la filettatura della ghiera di protezione



Ed anche qui, si innesta nella clip, la fascetta in acciaio di opportuna lunghezza



E dopo il secondo giro, la pinza le stringe e le gira all'indietro



Ecco il risultato finale una volta ribattuta con un colpo di martello



Inserire la guarnizione di tenuta del tubo di alimentazione, possibilmente nuova



Ora innestare in diagonale la sospensione, ruotarla di 90 gradi in senso antiorario



E spingere la sede biglia, nel proprio vano, piegandola come da sua funzione



Si innesta il tubo di recupero in rilsan magari con un po' di spray siliconico



Aiutiamoci con un cacciaspine, per allineare i fori nei quali si innesterà il fermo in metallo



Si stringe con l'opportuna chiave, NON LA 9 TRADIZIONALE!!!



Se il gommino di guarnizione è in stato "dubbio", sostituirlo senza pensiero



Ora si avvita A MANO la sfera di azoto e si può metter su la ruota e il parafango. FINE.
Quando un uomo con il cric incontra un uomo con il ponte, l uomo con il cric é un uomo morto. Schiacciato. https://www.facebook.com/angel.ross.161?fref=ts

*

Offline dino

  • *****
  • 2.227
Re:STAAAAKKKK: Revisione sospensioni posteriori
« Risposta #1 il: Ottobre 11, 2017, 04:32:36 pm »
 bravo gran bel reportagesssss  [:clap] [:clap] [:clap]

Non mi è  chiara una cosa:
Intanto è un peccato fatto cio' non controllare le tenute del cilindo
Va be dici tu son kit riprodotti meglio lasciar perdere e come darti  torto ,
E tu avresti reinfilato il pistone senza smontare la ghiera....Bo hai presente come è fatto dentro
Tu dici :  è originale, è li da una vita, bel secco, e duro, e compatto,.....ci passa dai.... ma si

D    [:hello]

 

Re:STAAAAKKKK: Revisione sospensioni posteriori
« Risposta #2 il: Ottobre 11, 2017, 04:41:44 pm »
Gran lavoro didattico (come sempre). Complimenti.
Peccato che (come sempre) hai messo le foto su FB, e (come sempre) fra un po' spariranno perché mischiano i cdn:(

C'è da dire che la mia 19 faceva STAK, ho ingrassato la biglia, e continuava a farlo, per cui ho dovuto cambiare la tige.


*

Online SCARABEO

  • **********
  • 15.435
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:STAAAAKKKK: Revisione sospensioni posteriori
« Risposta #3 il: Ottobre 11, 2017, 04:50:15 pm »
Le mie quando fanno "STAACK" le passo con una moletta (fresettina tonda) tanto da togliere un pochino lo scalino e non fanno più "STAACK" per almeno 15 anni.

*

Offline ROSANGELO84

  • ***
  • 564
  • Sono sempre i milioni quelli che se ne vanno!
Re:STAAAAKKKK: Revisione sospensioni posteriori
« Risposta #4 il: Ottobre 11, 2017, 05:18:05 pm »
La tenuta del cilindro la desumi da quanto olio esce dalle cuffie e dal colore dell'olio. Se è marrone come questo, il cilindro tiene bene. Se è verdissimo, è fresco e passa.
Visto che il lavoro non era una revisione totale ma la sola sostituzione del bussolotto tige, non ho toccato questo aspetto.
Purtroppo per facebook... è così.
Scarabeo ci ho pensato. Ma quando vai sul sicuro, sei SICURO :-)
Quando un uomo con il cric incontra un uomo con il ponte, l uomo con il cric é un uomo morto. Schiacciato. https://www.facebook.com/angel.ross.161?fref=ts

Re:STAAAAKKKK: Revisione sospensioni posteriori
« Risposta #5 il: Ottobre 11, 2017, 05:30:31 pm »
Beh, Facebook sarà così, ma tu mica sei obbligato per contratto a metterle lì, le foto, no? :)
Adesso qui hanno messo il sistemino di postimg che è comodissimo (vedi " • Aggiungi un'immagine al post" subito sotto quando scrivi). Per la prossima...


*

Offline IDcronio

  • ******
  • 14.758
Re:STAAAAKKKK: Revisione sospensioni posteriori
« Risposta #6 il: Ottobre 11, 2017, 06:24:40 pm »
Le mie quando fanno "STAACK" le passo con una moletta (fresettina tonda) tanto da togliere un pochino lo scalino e non fanno più "STAACK" per almeno 15 anni.

 [like] fatto anch'io recentemente.

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 14.758
Re:STAAAAKKKK: Revisione sospensioni posteriori
« Risposta #7 il: Ottobre 11, 2017, 06:27:37 pm »
Bravo Rosangelo, proverò io se trovo il tempo a cambiare gli indirizzi URL con le tue stesse foto caricandole su imgbb se vuoi.. [:hello]

Re:STAAAAKKKK: Revisione sospensioni posteriori
« Risposta #8 il: Ottobre 11, 2017, 06:33:08 pm »
Speriamo che voglia  ;D

(che poi, magari imgbb poi va a spazzole anche lui, ma magari no, e FB sicuramente si... )  [;)]
« Ultima modifica: Ottobre 11, 2017, 06:34:40 pm da Capitan Uncinema »

Re:STAAAAKKKK: Revisione sospensioni posteriori
« Risposta #9 il: Ottobre 11, 2017, 09:10:20 pm »
[like] fatto anch'io recentemente.
Le mie fanno “stok”. Dov’é che bisogna fresare?

Re:STAAAAKKKK: Revisione sospensioni posteriori
« Risposta #10 il: Ottobre 11, 2017, 09:39:10 pm »
Lì: :)


*

Offline Gianluca

  • ******
  • 7.817
Re:STAAAAKKKK: Revisione sospensioni posteriori
« Risposta #11 il: Ottobre 11, 2017, 09:49:23 pm »
 [:clap] [:clap] [:clap]

Bentornato Rosangelo !
Qualcuno è andato per età, qualcuno perché già dottore e insegue una maturità, si è sposato, fa carriera ed è una morte un po' peggiore...

Re:STAAAAKKKK: Revisione sospensioni posteriori
« Risposta #12 il: Ottobre 11, 2017, 10:00:50 pm »
Grazie Rosangelo!
Il trucchetto per posizionare la cuffietta piccola sulla sede voglia è molto utile. Ho sempre interpellato dei santi per farlo...
Purtroppo mi manca il divaricatore ma credo che una pinza per gli anelli seger vada bene ugualmente.
 [:hello]
Fabio

*

Offline Zest

  • **
  • 119
Re:STAAAAKKKK: Revisione sospensioni posteriori
« Risposta #13 il: Ottobre 11, 2017, 10:09:20 pm »
Benvenuto Rosangelo. Ti eri già fatto sentire e ti ringrazio. Molto gradito il tuo mini - tutorial

Re:STAAAAKKKK: Revisione sospensioni posteriori
« Risposta #14 il: Ottobre 11, 2017, 10:42:44 pm »
Grazie Rosangelo :)