Spia altenatore

  • 30 Risposte
  • 3773 Visite
*

Online haiede

  • ******
  • 6.867
Re:Spia altenatore
« Risposta #15 il: Settembre 08, 2021, 11:23:33 pm »
prova...
 [:hello]
Dodo

*

Offline Vito

  • ****
  • 764
Re:Spia altenatore
« Risposta #16 il: Settembre 09, 2021, 12:22:46 am »
Innanzi tutto come sempre un sincero applauso a Davide (se la sua officina fosse dalle mie parti, sarei praticamente sempre li) ...io per un po' sono stato ad impazzire...poi una volta assodato (con il tester) che l'alternatore carica, ho semplicemente tolto la lampadina, ed ho "risolto"...alla Vito insomma...

Re:Spia altenatore
« Risposta #17 il: Settembre 09, 2021, 12:30:47 am »
Dunque, ho saldato il filamento interrotto ma la spia restava accesa. In ogni caso andava fatto, a qualcosa deve pur servire quel filo.

La cosa che reputavo anomala su questo impianto elettrico rispetto alle altre macchine che ho in garage Ŕ che sul morsetto R avevo due cavi collegati (quelli bianchi sul morsetto centrale) invece che uno solo:



Un cavo si perde nei meandri del fascio
L'altro cavo andrebbe collegato sull'alternatore, sul corrispettivo morsetto R (centro ponte diodi) ma lo tenevo staccato perchŔ altrimenti l'alternatore smetteba di caricare.

Guardando per˛ lo schema elettrico sul manuale, pare che quel cavo sia l'unico a dover esistere (da R a R).



Ho quindi provato a staccare quello che si perde nel fascio e ho collegato direttamente il regolatore all'alternatore.
Bene...che ve lo dico a fare... ;D
Vado a dormire soddisfatto e senza spie accese  8)


Grazie Davide,  [:inch] come al solito sei fondamentale in questo forum ed Ŕ un vero peccato che ci siano dei diessisti che frequentano altri social network (leggasi FB) e snobbano questo forum.
Non sanno cosa si perdono e molti  potrebbero dare il loro contributo anche qui.
 [:hello]
Fabio




Re:Spia altenatore
« Risposta #18 il: Settembre 09, 2021, 12:35:42 am »
Aggiungo: in pratica avevo sia l'alternatore che il regolatore "bruciati".
Chiunque (o quasi) li avrebbe sostituiti.
Alla fine ho sistemato tutto con soli 18 euro spesi per la nuova piastra diodi, tanta pazienza e dedizione  [:fiu].
E sempre grazie a questo forum  [:)]
Fabio

*

Online haiede

  • ******
  • 6.867
Re:Spia altenatore
« Risposta #19 il: Settembre 09, 2021, 07:24:40 am »
 ;D ;D ;D [:D]
 [:hello]
Dodo

*

Offline Sbi

  • **
  • 94
Re:Spia altenatore
« Risposta #20 il: Novembre 08, 2021, 11:44:29 am »
errore, scusate
 

Re:Spia altenatore
« Risposta #21 il: Gennaio 21, 2024, 07:53:36 pm »

Le connessioni al generatore sono presenti ed integre?.....specie quella piccolina con bulloncino da M4 che Ŕ il centro del ponte a diodi e che cambia di stato quando il generatore va in rotazione ed Ŕ presente sia il positivo B e l'eccitazione.....


Sono nuovamente alle prese con un'accoppiata alternatore/regolatore guasti.
Tempo fa avevo sistemato una DS23 pallas (non mio) del 1974. Dopo un anno e mezzo in carrozzeria  [:fiu] per una "rinfrescata" il proprietario me lo riporta con la spia batteria accesa. Sono convinto che il carrozziere abbia collegato la batteria o il booster al contrario e abbia quindi bruciato qualcosa.

Ieri ho fatto un p˛ di prove.
faccio un riassunto:
Se stacco il cavo di eccitazione dell' alternatore e la alimento direttamente dalla batteria l'alternatore carica (13V abbondanti) ma la spia resta accesa ugualmente.
Motivo: sul cavo R che dovrebbe dire al regolatore di spegnere la spia ho 0 Volt. Non c'Ŕ tensione.
Il regolatore il suo dovere lo farebbe, infatti dandogli alimentazione diretta sul R scatta il relŔ e si spegne la spia.
Tornando all'alternatore quindi, dalla frase di Davide che ho citato, deduco che quel segnale su R arriva dalla piastra diodi. Si sarÓ bruciata lei? O il motivo di quella mancanza di tensione pu˛ dipendere da qualcos'altro?

Che ne dite?
 [:hello]
Fabio

*

Online haiede

  • ******
  • 6.867
Re:Spia altenatore
« Risposta #22 il: Gennaio 21, 2024, 09:59:59 pm »
....a 1300 giri, con alimentazione diretta del terminale EXC del generatore, la tensione deve salire anche fino a 16 volt....se non lo fa, il generatore Ŕ deteriorato.....
parere personale
 [:hello]
Dodo

Re:Spia altenatore
« Risposta #23 il: Gennaio 21, 2024, 10:56:20 pm »
Quindi dici che potrebbe non essere solo la piastra diodi il problema?
Tanto se lo apro cambio anche le spazzole e i cuscinetti, sempre se trovo i ricambi

*

Online haiede

  • ******
  • 6.867
Re:Spia altenatore
« Risposta #24 il: Gennaio 22, 2024, 11:36:14 am »
Il test ho lo fai con oscilloscopio o lo fai con apposito tester batteria/generatore.....ma giÓ x il fatto che non sale alla massima tensione alimentando diretto EXC..... [o:o:]
Ho dei dubbi sulla convenienza di smontare, pulire, verniciare a 2 colori, cambiare cuscinetti, cambiare spazzole, forse cambiare piastra a diodi, tornire collettore spazzole.....uhm,mah...
Parere personale
Dodo

*

Offline Arterenzo

  • **
  • 169
  • ╚ piacevole fare una cosa, spiacevole averla fatta
Re:Spia altenatore
« Risposta #25 il: Gennaio 23, 2024, 01:36:16 pm »
Anche io purtroppo ho un problema similare , io credo che sia l alternatore balordo(piastra a diodi forse), e stata misurata la corrente e carica la batteria , con una tensione di 13,5 volt adesso non ho provato a farla alzare di giri per vedere se i volt salivano a 16 come davide ci ha accennato, pagherei per lavorare a gratis per davide e imparare :P , quando acquistai la macchina si trovava dal meccanico era sempre stata li , io chiesi una revisione al meccanico per poterla portare via e passare la revisione , tra altro mi telefono e mi disse che la macchina andava ma aveva un regolatore di tensione non originale , appartenete alla vw , la macchina andava , ma mi f¨ fatto presente che le ds non gradivano un regolatore di tensione non originale , quindi detti ordine di cambiarlo, per una la prima settimana la spia dell alternatore si accendeva ogni tanto, ma poi si spengeva, non mi preouccupai piu di tanto, ma dopo una settimana la spia dell alternatore si accendeva e si spengeva sino a che non rimaneva sempre accesa, cosi come Ŕ adesso, poi ci fu la rottura ...oddio ...non era una vera rottura ,le puntine erano ossidate tenute li parcheggiate per 10 anni all aperto e non erano state cambiate al controllo per la revisione ,eppure avevo chiesto di controllarle , ma credo che la macchina andasse in moto e li si ferm˛ il controllo da parte dell addetto(chi le ha viste dopo ha detto *come ti faceva andare con queste puntine ossidate?*) , dopo essere uscito dal meccanico per questa revisione generale mi aveva preso cosi tanti soldi da non riuscire a capire la causa(il meccanico me la mise che ci era un filo che faceva massa sul tetto e bruciava i fusibili e ci avevano messo una giornata ,dubito un meccanico ci ha perso 8 ore di tempo che al bianco sono 360 euro fatturate al prezzo di 45 euro all ora, anche perche dal momento che detti ordine di preparare la macchina ci fu solo 8 ore lavorative , l auto era pronta il giorno dopo , con il tempo io cercai i prezzi dei pezzi di ricambio e scopri che costavano la metÓ di quanto le avevo pagati a volte anche meno della metÓ, ma non sapendo niente e inoltrandomi in un mondo nuovo(ancora oggi ammetto che non so nulla )credetti che tutto cio fosse normale , la mia reazione dopo averla acquistata ad una settimana di distanza dall acquisto era di rivendere a macchina a costo di perderci anche 1000 euro..ma quando  facevo vedere la parcella ai potenziali acquirenti della spesa fatta loro sorridevano e dicevano non costa cosi tanto questo, io non capivo e mi arrabbiavo con me stesso eppure ero stato da uno che di ds ci capisce e ha esperienza ,non avevo messo in conto che nel mondo ds ce gente che se ne approfitta dato che dice , io lo so fare,ho i pezzi di ricambio, lo vuoi che ti sia fatto , questo e quello che chiedo.
Ci furono varie offerte ma eran circa 1500 euro meno della spesa che avevo effettuato, a quel punto arrabbiato con me stesso per aver comprato la macchina decisi che avrei eseguito tutto il possibile da solo ,infatti a 7 mesi di distanza la macchina non e mai stata da un dottore tranne per un intervento del eletrovalvola del gas/benzina che si era bruciata, porella era del 92.Di gia mi davano meno senza il problema della spia alternatore , non volevo pensare di perdere altre 500 euro sulla vendita della stessa, quindi presi un gran respiro profondo e tirai fuori tutta la mia intraprendeza e iniziai  sistemarla.
Comunque dato che il regolatore di tensione e stato montato nuovo(seppure vecchio e rimanenza di magazzino) escluderei quel problema e vorrei pensare piu all'alternatore che comincia a salutarmi.
Vorrei comprarne con calma uno usato in francia funzionante e revisionarlo con calma se ne trova per pochi spiccioli ,male non fa averne uno revisionato in garage , oppure dovrei indirizzarmi su uno nuovo?,vale la pena revisionare a tempo perso uno di questi?oppure farlo revisionare a un normale elettrauto di vecchia scuola seppure senza esperienza sulle ds , ma daltronde un alternatore e un alternatore , non credo abbia delle differenze sostanziali.
per il momento va , carica anche se odio quella spia accesa , ma probabilmente un giorno non lontano mi saluterÓ lasciandomi a piedi sempre che sia lui.

Re:Spia altenatore
« Risposta #26 il: Febbraio 11, 2024, 09:13:45 pm »
Il test ho lo fai con oscilloscopio o lo fai con apposito tester batteria/generatore.....ma giÓ x il fatto che non sale alla massima tensione alimentando diretto EXC..... [o:o:]
Ho dei dubbi sulla convenienza di smontare, pulire, verniciare a 2 colori, cambiare cuscinetti, cambiare spazzole, forse cambiare piastra a diodi, tornire collettore spazzole.....uhm,mah...
Parere personale

Fatto!














Alla fine in circa 4 ore si fa...+ il tempo di girare per i ricambi.
Ho perso un p˛ di tempo in pi¨ perchŔ non ho trovato le spazzole corrette e ho dovuto prendere i soli carboncini di ricambio.
Piastra diodi, cuscinetti, collettore rettificato con carta vetro fine mettendolo sul trapano  ;D, vernice verde che uso per i pezzi di idraulica  [:fiu]
E via... 13 V in moto e 16 V con eccitazione diretta.
 [:hello]
Grazie Davide

*

Offline Arterenzo

  • **
  • 169
  • ╚ piacevole fare una cosa, spiacevole averla fatta
Re:Spia altenatore
« Risposta #27 il: Febbraio 12, 2024, 12:11:47 am »
Fatto!
Alla fine in circa 4 ore si fa...+ il tempo di girare per i ricambi.
Ho perso un p˛ di tempo in pi¨ perchŔ non ho trovato le spazzole corrette e ho dovuto prendere i soli carboncini di ricambio.
Piastra diodi, cuscinetti, collettore rettificato con carta vetro fine mettendolo sul trapano  ;D, vernice verde che uso per i pezzi di idraulica  [:fiu]
E via... 13 V in moto e 16 V con eccitazione diretta.
 [:hello]
Grazie Davide
grandissimo , queste sono soddisfazioni  [:clap]

Re:Spia altenatore
« Risposta #28 il: Febbraio 14, 2024, 05:55:56 pm »
non ci ho capito quasi niente ma tanti complimenti!!
tra l'altro anche io ho la spia accesa, ma visto che carica correttamente, misurato col tester, e la batteria non si scarica...  [dsrun]

*

Offline Arterenzo

  • **
  • 169
  • ╚ piacevole fare una cosa, spiacevole averla fatta
Re:Spia altenatore
« Risposta #29 il: Febbraio 14, 2024, 08:02:01 pm »
non ci ho capito quasi niente ma tanti complimenti!!
tra l'altro anche io ho la spia accesa, ma visto che carica correttamente, misurato col tester, e la batteria non si scarica...  [dsrun]
Benvenuto nel club , anche la mia carica , sara sicuramente alternatore che comincia a non dare piu il massimo  ,fino a che va non lo tocco , sentendo anche te con lo stesso problema probabilmente e un segno comune della cosa, almeno credo