SALTINO ATOMICO

  • 36 Risposte
  • 17848 Visite
*

Offline Martini

  • **********
  • 13.045
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re: SALTINO ATOMICO
« Risposta #15 il: Dicembre 02, 2012, 10:08:46 pm »
Foto? Intanto metto le mie.
Sono pochine perché eravamo impegnati a "navigare" con una bella carta dell'appennino praticamente in scala 1:1.

Il Saltino Atomico ha preso il via sabato 1° dicembre, intorno alle 15, nella nebbia più totale presso il parco del lago Brasimone dove (nell'apposita area attrezzata), il Consigliere Luciano Rossi, coaduvato dal Consigliere Mauro Ronzio, dal Segretario e dal Presidente del Club, ha avviato il falò necessario alla cottura delle brice (leggi "caldarroste"):



Dietro al cuocibrice ufficiale c'era un gazebo Citroën (leggi "l'ombrello che avevamo in auto") che consentiva di riparare il cartone del novello e le varie prelibatezze previste per la merenda: le brice (ovviamente), ma anche i crostecci toscani e le salsicce di Misinto portate da Maurino per l'occasione.



Fatto sta che al termine della cottura della prima padellata, la nebbia si è tramutata decisamente in pioggia e non c'è stato altro da fare che prendere atto dell'impossibilità di continuare il falò e trasferirsi al calduccio nella sala dell'Albergo Italia dove scoppiettava il fuoco del camino.
Non ho foto di questa fase della giornata che è iniziata verso le 16 con l'arrivo degli altri partecipanti e che è continuata tra vino, salsicce e castagne sino all'ora di cena, con l'intervallo della proiezione di qualcuno dei filmati che avevamo portato per la serata.

Alle 20 e 30 circa, la merenda è direttamente diventata la cena, col menù appenninico (tortelli, pollo fritto, patate e dolci) che avevamo previsto per la serata.

Nel frattempo, le previsioni meteo viravano al peggio con "neve a quote collinari" e per dar ragione agli epigoni di Bernacca, la pioggia che non aveva smesso di cadere si è tramutata in una signora nevicata coi (grandi) fiocchi che nel volgere della cena ha coperto la strada e le nostre automobili.



Dopo la cena abbiamo visto ancora qualche filmato e poi verso la mezzanotte tutti a ninna. L'hotel era caldo (fortunatamente) ed accogliente, così come ottima e abbondante s'è rivelata la colazione di stamattina.

Questa la vista dallo stesso punto prospettico: delle tre DS parcheggiate la sera prima nello spiazzo più piccolo (le altre erano ad una ventina di metri di distanza), restava la ID "Presidentielle" e la nera 23 di Oscardo. La DS20 Brun Scarabée di Maurino era ripartita all'alba per le nebbie padane per impegni del proprietario ed era stata subito sostituita da un'altra DS20: quella di Otello e Consorte (che piacere rivedervi tutti e due!) e di Luciano Bianchi.



Nel frattempo, la neve s'era quasi completamente sciolta e la strada è stata pulita.
Il Luminoso Presidente Cerreti è qui ritratto dalla stessa prospettiva come a dire "beh? Che aspettate? Che nevichi di nuovo?"
In realtà si stava occupando delle "scorie" della serata precedente: bucce di castagne, di salame ed altri rifiuti opportunamente differenziati.



Le altre auto, dicevo, erano parcheggiate poco lontano. Ecco il contrasto tra la bella Nath e la candida neve del Brasimone:



Ed una panoramica del percheggio numero 2:



Torniamo al parcheggio numero 1 per vedere le auto arrivate nel frattempo, spicca la Coupé di Marco C.:



Per andare dal Brasimone al lago di Suviana è però necessario salire di qualche centinaio di metri e la carovana (14 DS scortate dalla Visa Cabriolet di Moreno) ha presto ritrovato la neve:



Scendendo dall'altro lato del crinale, dopo una ventina di minuti di curve e tornanti affrontati a velocità di sicurezza, ecco la metà della carovana che torna a vedere i prati:



L'altra metà del gruppo era rimasta al Brasimone dove una delle DS20 s'era fermata col cambio bloccato in prima. La zona era assolutamente priva di copertura telefonica ed abbiamo appreso della mancanza di sette/otto auto dopo una decina di minuti di marcia. Ovvio che con una tale quantità di meccanici presenti, la panne è stata presto risolta e dopo un'altra ventina di minuti tutte le auto erano parcheggiate lungo il lago di Suviana:



Eccovi una panoramica del lungolago:



Che vi regalo anche in alta definizione, qui: http://eventi.ideesse.it/Saltino2012/Panoramica.jpg

Davanti alla Visa Cabriolet si scorge un cofano aperto:



Nessun problema, ça va sans dire, quando c'è il Consigliere Amministratore Dott. Ing. Alessio MotomSS Taricco:



Alessio con un cacciavite in mano fa miracoli: minimo regolato e cofano richiuso:



Il tutto sotto lo sguardo diabolico dell'Otello nazionale:



Abbiamo cercato un posto per l'aperitivo, ma lungolago la stagione turistica è finita da un po', quindi abbiamo deciso di anticipare di qualche minuto la salita al Poranceto dove abbiamo chiesto che ci allestissero l'aperitivo.
Dopo aver salutato Rama e Fisch che avevano un impegno con la zia di Rama, abbiamo preso la strada per il meraviglioso bosco del Poranceto che tra la neve ed i raggi di sole (non doveva nevicare ancora?) ha reso realmente magico l'ultimo tratto di strada. Purtroppo non ho foto di questo percorso, se qualcuno ne avesse...

Sul pranzo e sul locale che ci ha ospitati... lascio la parola ai presenti!




GRAZIE A TUTTI e alla prossima!


Re: SALTINO ATOMICO
« Risposta #16 il: Dicembre 02, 2012, 10:13:17 pm »
Che spettacolo per gli occhi e che paura per le lamiere tutto quel bel sal... ehm, neve  ;D ;D ;D ;D

Grandissimi ragazzi!  [:clap] [:clap] [:clap] [:clap]

P.S. Questa ha del commovente:




e più ancora questa. C'è qualcosa di così umano, nel vedere tre vecchie comari d'Oltralpe ritrovarsi ancora sotto la neve a raccontarsi quarant'anni di storie davanti a un lumino .

« Ultima modifica: Dicembre 02, 2012, 10:34:11 pm da H a v r a i s »
"La route doit redevenir pour l'automobiliste, à la fin du XX siècle, ce qu'était le chemin pour le piéton ou le cavalier: un itinéraire que l'on emprunte sans se hâter, pour se distraire et voir la France." (Georges Pompidou)

Re: SALTINO ATOMICO
« Risposta #17 il: Dicembre 03, 2012, 08:46:36 am »
E' stato uno dei Saltini più riusciti degli ultimi anni, perlomeno per me!
Il tempo era stato programmato da Maurizio e Ilaria in maniera impeccabile, dandoci una soffice nevicata notturna che ha imbiancato le nostre Dee, ma non procurandoci nessun tipo di inconveniente.
Il pranzo della domenica al Porancè è stato a dir poco esagerato, Cerreti e Tosi hanno come sempre allietato gli animi di tutti noi con aneddoti e tanta tanta allegria....
grazie a tutti, e al prossimo ...25°!!!
DS 21 ie Pallas, DS 20 Breck, SM 27 ie, CX 25gti turbo2, Xm2.0,xm turbo esclusive,dyane,GS Pallas,GSA Pallas,Bx 16TRS,Xantia 2.0 16v VSX Breck

*

Offline DRAKE

  • **
  • 166
Re: SALTINO ATOMICO
« Risposta #18 il: Dicembre 03, 2012, 10:32:54 am »

Grandissimi ragazzi!  [:clap] [:clap] [:clap] [:clap]

P.S. Questa ha del commovente:




che bel blu....come si chiama?... [:hello] [:hello]

*

Offline rama59

  • ****
  • 1.189
Re: SALTINO ATOMICO
« Risposta #19 il: Dicembre 03, 2012, 12:05:23 pm »
..posso rispondere io..e ringraziare a nome anche di NATahlie il grande Martini per la bellissima foto..
..si tratta di Bleu Danube, AC 630, colore disponibile solo per AM 1970..
grande incontro il Saltino..come sempre, non si smentisce!! ..atmosfera unica, location originali e fuori dai circuiti conosciuti, compagnia determinata "ovunque" e "comunque"..
L'equipaggio che ho avuto il piacere di avere a bordo, ha potuto godere, il sole 36 ore e circa 900 km di strada, di tutte le condizioni climatiche previste nel periodo.. pioggia battente, sole cocente, nebbia isistente, neve coprente, umido penetrante, sole scaldante e pioggia scrosciante..meglio di così???
..per le foto..mi attrezzeròò.. [8D]
grazie sempre a Ila e Mau per l'organizzazione [:inch] ..quando tornate a Poranceto fatemi un fischio..così potrò dire la mia!!!
grazie anche all'immenso Motom/Alessio..che dire..un deja vù [:fiu] al limite del commovente.. [:kiss]
 [:clap]
..i sogni si realizzano; senza questa possibilità, la natura non ci spingerebbe a farne.. J.U.
Giuseppe

*

Offline DRAKE

  • **
  • 166
Re: SALTINO ATOMICO
« Risposta #20 il: Dicembre 03, 2012, 01:05:12 pm »
..si tratta di Bleu Danube, AC 630, colore disponibile solo per AM 1970..

superbe... [(su)]

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 14.881
Re: SALTINO ATOMICO
« Risposta #21 il: Dicembre 03, 2012, 01:48:21 pm »
Ma che meraviglia ragazzi!...posso solo invidiarvi, specie Rama e la sua NATahlie [:love] [:love]

Chissà, forse un giorno farò un Saltino anch'io. [:hello]

*

Offline carlo

  • ***
  • 248
  • DSpécial 1974 Citronella
    • Scuola Nautica C-B-S
Re: SALTINO ATOMICO
« Risposta #22 il: Dicembre 03, 2012, 02:11:21 pm »
Il più bel raduno a cui ho partecipato (è vero che sono uno degli ultimi arrivati comunque......) Ho avuto anche l'onore di sedere accanto al nostro presidente e devo dire che è stata un'esperienza indimenticabile. Grazie a tutti i partecipanti.......eravamo come una grande famiglia!
Carlo sito web www.cbs-sailing.it

*

Offline rama59

  • ****
  • 1.189
Re: SALTINO ATOMICO
« Risposta #23 il: Dicembre 03, 2012, 02:54:18 pm »
Ma che meraviglia ragazzi!...posso solo invidiarvi, specie Rama e la sua NATahlie [:love] [:love]
.. [:inch] [:inch] [:inch]..
..caro Cronio, spero che le nostre strade si incrocino di nuovo..presto.. [:kiss]
 [:hello]
..i sogni si realizzano; senza questa possibilità, la natura non ci spingerebbe a farne.. J.U.
Giuseppe

*

Offline rama59

  • ****
  • 1.189
Re: SALTINO ATOMICO
« Risposta #24 il: Dicembre 03, 2012, 03:26:09 pm »
..rendono?








 [:hello]
..i sogni si realizzano; senza questa possibilità, la natura non ci spingerebbe a farne.. J.U.
Giuseppe

Re: SALTINO ATOMICO
« Risposta #25 il: Dicembre 03, 2012, 03:27:42 pm »
Tornati adesso.

Desalata la ventuno che già dorme in garage ad asciugarsi le ossa.

Due giornate (almeno per noi) piacevolissime, un Saltino nel più puro spirito saltinesco, anche se era ad una sessantina di km dal "Saltino geografico".

Per la regola dell'alternanza, il prossimo Saltino sarà... al Saltino, anche perché sarà il VENTICINQUESIMO!!!

Ma al Poranceto ci torneremo... ah se torneremo...  [:hello]

Maledetta salute!!!

Siiiiii!!! Meno male!!!
Citroën DéeSse dipendente

*

Offline DRAKE

  • **
  • 166
Re: SALTINO ATOMICO
« Risposta #26 il: Dicembre 03, 2012, 03:32:00 pm »
..rendono?


 [:hello]

rendono rendono..... :)
 [:clap] [:clap]

Re: SALTINO ATOMICO
« Risposta #27 il: Dicembre 03, 2012, 03:37:00 pm »
Comunque veramente belle le foto!!! Se ce ne sono altre le vedo molto volentieri!

Peccato non sia potuto venire!  [(vomita)]

Al 25° ci sarò per forza!!!

 [:hello]
Citroën DéeSse dipendente

*

Rino_Dèesse

Re: SALTINO ATOMICO
« Risposta #28 il: Dicembre 03, 2012, 03:41:39 pm »
Scussate tutti, ma di chi è la Ds targata Bz? Qualcuno di mia conoscenza per caso :-X?

*

Offline ds20 1970

  • ****
  • 1.546
Re: SALTINO ATOMICO
« Risposta #29 il: Dicembre 03, 2012, 03:43:55 pm »
si mi sa di oscardo mi pare fosse una 23ie con il semi un altra cosa la chapron di Otello è le leman giusto?