Tre giorni per i 110 anni dalla nascita di Flaminio Bertoni: 8/9/10 novembre

  • 28 Risposte
  • 9830 Visite
*

Offline Martini

  • **********
  • 13.253
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Il Museo Flaminio Bertoni organizza tre giorni di eventi per ricordare il centodecimo anniversario della nascita di Flaminio Bertoni.

Il programma è molto semplice:

Venerdì 8 novembre, a Varese, presso Villa Recalcati, dalle 15 si svolgerà una tavola rotonda sulla figura di Bertoni e sul Citroënismo storico in generale.
Tra i molti relatori, vi segnalo l'occasione di ascoltare (e -perché no?- porre domande a) Henri Dargent, per tanti anni assistente di Flaminio Bertoni che sarà eccezionalmente presente all'evento.
La conferenza verrà filmata (grazie Guido!).

Sabato 9 novembre, presso il Museo Bertoni, alle 10, ritrovo degli equipaggi per il giro delle colline a bordo delle Citroën d'Epoca.
Il programma del giro è in fase di definizione, sarà comunque qualcosa di molto informale, gli interessati ci scrivano a info@ideesse.it così facciamo una lista dei partecipanti.
Al termine del tour, nel primo pomeriggio, è prevista una visita guidata del Museo Bertoni.

Domenica 10 novembre, a Milano, nello spazio della Triennale, nel pomeriggio è prevista una commemorazione della consegna del premio della giuria alla DS19 come miglior creazione industriale avvenuta nel 1957.

Chi ci sarà?

*

Offline renato

  • ******
  • 6.333
  • QUESTO E'LILLO W LA FIGTROEN
Re: Tre giorni per i 110 anni dalla nascita di Flaminio Bertoni: 8/9/10 novembre
« Risposta #1 il: Ottobre 29, 2013, 07:07:23 pm »
mi e' arrivato proprio stamane l'invito dall'associazione via posta dell'evento,
faro' di tutto per esserci sabato a varese.

            [:hello]
RENE' COTTON

*

Offline Martini

  • **********
  • 13.253
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re: Tre giorni per i 110 anni dalla nascita di Flaminio Bertoni: 8/9/10 novembre
« Risposta #2 il: Ottobre 30, 2013, 03:18:32 pm »
Ultim'ora!

Alla tre giorni varesina sarà presente anche Olivier de Serres!  [:clap]

*

Offline CICCIO

  • *****
  • 2.967
Re: Tre giorni per i 110 anni dalla nascita di Flaminio Bertoni: 8/9/10 novembre
« Risposta #3 il: Ottobre 30, 2013, 09:37:58 pm »
Bellissimo, grandi personaggi, alla Triennale Poi...........questa distanza mi logora l'anima  [A:sob]

*

Offline Martini

  • **********
  • 13.253
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re: Tre giorni per i 110 anni dalla nascita di Flaminio Bertoni: 8/9/10 novembre
« Risposta #4 il: Novembre 04, 2013, 05:35:39 pm »
Riusciamo a contarci per il miniraduno di sabato?

Il programma è, diciamo, "molto libero": ci si troverà al Museo intorno alle 10 e si farà un tour per i colli varesini, magari anche lungolago.
Poi pranzo veloce e alle 15 saremo di nuovo al Museo per una visita guidata dello stesso.

Ovviamente non c'è quota d'iscrizione, di pagherà solo il pranzo alla cassa del ristorante.

 [:hello]

*

Offline Martini

  • **********
  • 13.253
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re: Tre giorni per i 110 anni dalla nascita di Flaminio Bertoni: 8/9/10 novembre
« Risposta #5 il: Novembre 05, 2013, 06:04:57 pm »
Aggiornamento!

Ricevo e pubblico:

La "passeggiata" attorno al Lago di Varese verrà effettuata al mattino.
Si prevede una visita al MUSEO del VOLO  (alianti e motori per veicoli superleggeri), Visita al Chiostro di Voltorre (XII sec.), passeggiata nel centro storico di Gavirate,  apertura delle "ghiacciaie"  del Lago (particolari ambienti settecenteschi per la conservazione del pesce). Alla partenza verrà fornito un road book dell'itinerario. Tutti i siti sono forniti di ampio parcheggio.
L'architetto Alberto Minazzi esperto della storia e dell'ambiente varesino nonché nipote dell'artista M. Minazzi grande amico di Flaminio Bertoni, farà da guida. 

Appuntamento alle ore 10 al Museo BERTONI in via Valverde. Pranzo ore 13 a Gavirate, prezzo individuale concordato con il Ristorante Tipamasaro € 25 (antipasti, primi piatti a scelta, vino bianco, dolce, caffé) via Gavirate Lago tel 0332 743524

Il Ristorante è di classe ed offre un confortevole parcheggio interno. Ogni ulteriore richiesta eccedente i 25 € (liquori, secondi e terzi piatti, piatti speciali) sono in aggiunta.

Allora? Possibile che con tutti i Soci che abbiamo in Lombardia non ci sia ancora nessuna conferma per questo bell'evento a ricordo del papà della linea della DS?

*

Offline Martini

  • **********
  • 13.253
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re: Tre giorni per i 110 anni dalla nascita di Flaminio Bertoni: 8/9/10 novembre
« Risposta #6 il: Novembre 09, 2013, 07:39:27 pm »
Si è chiusa poco fa la seconda giornata dedicata al 110° anniversario della nascita di Flaminio Bertoni.

Ieri c'è stata la conferenza a Villa Recalcati, alla presenza di numerosi giornalisti, dedicata alla figura dello stilista ed alle tendenze attuali. Tra gli altri, hanno parlato Henri Dargent, Olivier de Serres, Massimo Borio ed il designer Fumia, con un interessante contradditorio (fino ad un certo punto, perché si davano sostanzialmente ragione) tra quest'ultimo e Borio sulle colpe del marketing sull'appiattimento del car design.

Per noi è stata un'occasione per registrare un'intervista di un'oretta a Dargent su diversi temi, intevista molto particolare grazie alla disponibilità di Camillo Saini che ha gestito in prima persona il dibattito.
Saini e Dargent non si rivedevano dagli anni '60 ma ci hanno messo un attimo a riallacciare gli spinotti della memoria ed hanno ricostruito perfettamente la delicata (ed intricata) fase storica del periodo 1970-1975.
Una storia lunga e complicata, ne riparleremo.
Quasi del tutto assenti gli appassionati, ma era venerdì: quasi normale, visto che la gente spesso di venerdì lavora :-)

Oggi era invece il giorno del tour del lago in Citroen d'epoca. Alle 9:30 eravamo davanti al Museo Bertoni ad aspettare i radunisti. E' arrivato Corrado con la sua 2CV verde, un amico dal Ticino con una Acadiane, un medico con la DSuper che fu di Leonardo Bertoni (che aveva sentito per caso dell'evento ma che è fuori da ogni giro citronico) e un Socio IDéeSse che ha in programma l'acquisto di una DS ma che per ora gira in AMI6 Break e... basta.

Alla fine del giro, al ristorante ci aspettava Zap, con quale abbiamo fatto una interessantissima discussione sullo stile di DS e CX, sempre con Dargent e De Serres, ho scoperto così un anedottoto spettacolare che spiega perché la plancia delle ultime DS sia così "slegata" dal design della vettura.

Resta per me incredibile come nessuno si sia presentato al raduno in memoria di Flaminio in una zona così densamente popolata da citroenisti ed appassionati che pur si sono mossi spesso in occasioni del genere.
Gli elementi c'erano: il meteo era fantastico (vedrete le foto), il pranzo idem, il tour anche.

Davvero un peccato, Flaminio Bertoni meritava di più.

 [:hello]

*

Offline zap

  • ***
  • 328
Re: Tre giorni per i 110 anni dalla nascita di Flaminio Bertoni: 8/9/10 novembre
« Risposta #7 il: Novembre 10, 2013, 01:04:18 am »
Bellissimo evento davero!
Complimenti ai organisatori.Interesante anche per conscere meglio l individuo piu importante dentro l individualissima DS.
Grazie Gianni,Ila,Maurizio.Mi sono divertito tanto.Grazie anche al Sig.Hernri Dargent che e venuto fino Varese.Una grandissima opportunita ad incontrare e conoscere una persona che ha vissuto in contato diretto la nascita della DS.Non e di tutti giorni incontrare persone che abbiano vissuto la nascita di un auto creata al inizio degli anni 50.
Grazie 1000 [:hello]

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 16.045
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re: Tre giorni per i 110 anni dalla nascita di Flaminio Bertoni: 8/9/10 novembre
« Risposta #8 il: Novembre 10, 2013, 08:04:21 am »
Io prenderei in considerazione anche la possibilità che l'organizzazione abbia delle colpe .
No è ?

*

Offline Martini

  • **********
  • 13.253
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re: Tre giorni per i 110 anni dalla nascita di Flaminio Bertoni: 8/9/10 novembre
« Risposta #9 il: Novembre 11, 2013, 09:44:03 am »
Non so cosa risponderti perché l'organizzazione è stata curata dal Museo Bertoni e anche noi come Citroën eravamo ospiti.
Però non posso far a meno di chiedermi come fai a trovare delle colpe organizzative ad un evento a cui non hai partecipato e che per chi è venuto al raduno del sabato non ha presentato particolari problemi: c'era un road book ben fatto, un pranzo ECCELLENTE ad un prezzo equo e la possibilità unica di incontrare chi la DS l'ha fatta davvero. Oltre ad una giornata splendida sul piano del meteo.

*

Offline Martini

  • **********
  • 13.253
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re: Tre giorni per i 110 anni dalla nascita di Flaminio Bertoni: 8/9/10 novembre
« Risposta #10 il: Novembre 11, 2013, 09:50:30 am »
Io, invece, volevo ringraziare chi nonostante la pioggia del venerdì ha sacrificato tempo (e denaro) per portare le auto che hanno fatto da cornice alla conferenza a Villa Recalcati e che sono state apprezzate da tutti i presenti e dai visitatori dei giardini che le hanno potute ammirare sino a ieri pomeriggio:

- Walter per la 2CV anni '70
- Marco per la presenza di Esterelle (forse la più fotografata, la vedrete anche al TG regionale oggi o stasera)
- Marcello per l'AMI6

Ringrazio anche Tonino che purtroppo ha rotto un semiasse della sua Traction 15 Six nell'avvicinamento a Varese.

Ringrazio infine anche Fedesse per aver portato la mattina di venerdì la sua AMI6 che spero sia stato lui a portar via prima dell'arrivo dei conferenzieri, perché verso le 14 non c'era più...  ;D

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 16.045
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re: Tre giorni per i 110 anni dalla nascita di Flaminio Bertoni: 8/9/10 novembre
« Risposta #11 il: Novembre 11, 2013, 09:55:12 am »
Non so cosa risponderti perché l'organizzazione è stata curata dal Museo Bertoni e anche noi come Citroën eravamo ospiti.
Però non posso far a meno di chiedermi come fai a trovare delle colpe organizzative ad un evento a cui non hai partecipato e che per chi è venuto al raduno del sabato non ha presentato particolari problemi: c'era un road book ben fatto, un pranzo ECCELLENTE ad un prezzo equo e la possibilità unica di incontrare chi la DS l'ha fatta davvero. Oltre ad una giornata splendida sul piano del meteo.

Scusami Maurizio, sono stato troppo breve e quindi frainteso.
Per "colpe" non intendo inefficienze DURANTE il raduno.
Ma prima dell'evento.

Anch'io vedo strano che in così pochi abbiano partecipato.
Forse che, come al solito quando le cose non riescono, ci si sia presi troppo tardi ?
Si abbia sottovalutato l'organizzazione "della partecipazione", "del raduno" che si sarebbe potuto avere in concomitanza ?
Magari perché concentrati in organizzazione di conferenze e pranzi, non so.

O no ?

*

Offline Martini

  • **********
  • 13.253
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re: Tre giorni per i 110 anni dalla nascita di Flaminio Bertoni: 8/9/10 novembre
« Risposta #12 il: Novembre 11, 2013, 10:12:58 am »
Bah, può essere, io vedo che spesso quando si organizzano cose anche all'ultimo momento, anche qui in Toscana dove le DS ci sono ma vivono solo nei garage, una decina di auto arrivano sempre.
Qui la notizia c'era da dieci giorni, l'evento era poco impegnativo per chi risiede nella zona (e sono tanti) sia per ragioni geografiche che economiche, eppure non s'è presentato quasi nessuno.

E' stato altresì un piacere conoscere il medico che ha acquistato la DSuper che fu di Leonardo Bertoni, che è passato di lì per caso e si è accodato a parte del giro.
Persona simpatica.

Non sapevo che l'auto fosse stata venduta, così come ho saputo solo ieri nei dettagli la vicenda dell'AMI6 riparata (gratis) da Citroën Italia perché partecipasse al mondiale di Salbris in rappresentanza del Museo Bertoni e poi invece venduta a Fedeesse.

Ho conosciuto le persone che si sono fatte carico di portare avanti il Museo, segnatamente Alberto Bertoni (che non ha alcuna parentela con Leonardo) e la nuova direttrice.
Mi sono sembrate persone interessate a portare avanti un discorso serio sulla catalogazione dell'archivio Bertoni (o di quel che ne resta) e personalmente darò loro tutto il supporto possibile.

Faccio un ragionamento a voce alta: secondo me, è necessario riallacciare un rapporto con gli appassionati, siano quelli delle pizze o quelli iscritti ai Club: la figura di Flaminio Bertoni (a mio parere uno dei più grandi designer d'automobili) è praticamente dimenticata, l'unica struttura esistente è il Museo Bertoni e la relativa Associazione e credo che meritino il supporto che da loro Citroën Italia e quello che possiamo dare anche noi appassionati. Solo lavorando assieme, magari occupandoci ciascuno delle cose che sappiamo fare meglio, possiamo cercare di far conoscere la figura di Bertoni e far si che questo genio italico non cada nell'oblio della storia.
Parlando con Dargent e Saini, è emerso anche molto del Bertoni-uomo, sarebbe bello raccontare anche queste storie, servono a capire meglio la figura del Bertoni-designer.

*

Offline kalido

  • **
  • 193
Re: Tre giorni per i 110 anni dalla nascita di Flaminio Bertoni: 8/9/10 novembre
« Risposta #13 il: Novembre 11, 2013, 10:14:43 am »
ciao maurizio , mi aveva anche contattato l'organizzatore personalmente , ma questo fine settimana era per me veramente difficile .
il sabato , lavoravo in garage fino alle 19.00, domenica avevo gia' promesso a mia figlia giulia di portarla al cinema .
mi e' spiaciuto non esserci .

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 16.045
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re: Tre giorni per i 110 anni dalla nascita di Flaminio Bertoni: 8/9/10 novembre
« Risposta #14 il: Novembre 11, 2013, 10:22:08 am »
Sono assolutamente d'accordo con te, Maurizio.
È veramente un peccato che non ci sia stata più partecipazione.
Ma ritengo che se una cosa viene organizzata per benino, in tutti i dettagli, ià prima della manifestazione si hanno in mano tutti i numeri (dei partecipanti)
Capisco il tuo ragionamento e lo difendo. Sono assolutamente d'accordo che la persona di Bertoni sia storicamente poco conosciuta.
Credo però che non si ottiene grande riconoscimento se quando si organizza qualcosa, che dovrebbe essere importante, lo si organizza in modo superficiale.
Già per l'organizzazione di un radunino ci vuole un certo impegno. E quando non c'è la manifestazione non riesce.
A maggior ragione se l'evento vuole essere importante come quello di Varese.
Ritengo, pur non essendo venuto perché avevamo già in programma l'uscita a Lyon, che se si è tralasciata l'organizzazione del raduno "a seguire", non ci si debba poi lamentare che nessuno sia venuto.
Forse che i possessori di DS si sono sentiti un poco trattati da "cagnolini" che al comando sarebbero dovuti intervenire ?
Boh, un'ipotesi.