Radiatore nuovo

  • 68 Risposte
  • 1711 Visite
Radiatore nuovo
« il: Maggio 16, 2017, 05:59:38 pm »
Il radiatore della 19½ non ce la fa proprio più.
Ho provato a lavarlo col lavaradiatori. Niente da fare.
Ho chiesto al radiatorista se mi ci poteva mettere tre masse.
Mi ha detto, devo vederlo, ma da 400 a 1000.
Nuovo di pacca costa 320. L'ho preso nuovo. A tre masse.

Mo', dovrebbe arrivarmi fra poco, vorrei sapere:
Qualche accorgimento? Che so, lavare accuratamente con acqua santa, riempire a metà con zolfo e magnesio e dargli fuoco, cospargerlo di grasso di balena per aiutarlo a dissipare?

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 15.759
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:Radiatore nuovo
« Risposta #1 il: Maggio 16, 2017, 06:11:37 pm »
Io guarderei che il resto dell'impianto sia possibilmente pulito.
Ricordi i problemi che ho avuto andando in Olanda lo scorso anno ?
Eppure avevo montato un radiatore nuovo 9 mesi prima !
Avevo semplicemente il blocco saturo di merdazza.
Poi, tornato dall'Olanda l'ho pulito (senza aprirlo) ed ora è tutto a posto.

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 14.883
Re:Radiatore nuovo
« Risposta #2 il: Maggio 16, 2017, 06:17:03 pm »
Franco-bollo.. [^]

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 14.883
Re:Radiatore nuovo
« Risposta #3 il: Maggio 16, 2017, 06:22:00 pm »
Comunque c'è da dire che si sentono cose incredibili, il mio nuovo radiatorista mi ha recentemente fatto le tre masse sul radiatore della  23IE che è ben più difficile e complicato da aprire e risaldare senza sporcare tutto, messo completamente a nudo in tutte le sue parti e quasi lucido pronto per la verniciatura che farò da me, 270 euro.
 [:hello]

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 14.883
Re:Radiatore nuovo
« Risposta #4 il: Maggio 16, 2017, 06:33:26 pm »
P.S. ho recentemente preso tutta la linea di questo prodotto professionale americano e distribuito anche in Italia da qualche anno, con il metodo del flussaggio è possibile pulire il circuito di raffreddamento senza alcun rischio.

http://www.envirem.it/Evapo-Rust.htm#flussaggio

La linea di prodotti è ampia e veramente straordinaria, si possono affrontare in modo radicale tutte o quasi le problematiche legate al trattamento di metalli diciamo cosi, stagionati  ;D

Il mio amico Gioacchino li usa da tempo e io, li dove non posso intervenire con la melassa per immersione o riempimento (come nel caso del serbatoio) ho già iniziato a testarlo.

http://www.envirem.it/Prodotti.htm
« Ultima modifica: Maggio 17, 2017, 01:02:46 pm da IDcronio »

Re:Radiatore nuovo
« Risposta #5 il: Maggio 16, 2017, 07:17:19 pm »
Io guarderei che il resto dell'impianto sia possibilmente pulito.


Mah, speriamo  :(
La pompa è nuova, i tuboni sono puliti, l'acqua a guardare dal tappo gira...
Chiaro, potrebbe essere inturata tutta la parte del blocco motore.
Boh. Io lo monto, se poi non raffredda chiedo come si fa a pulire quella parte lì.

Però, il motore non sembra scaldare troppo, la guarnizione della testa sembra ancora lì (l'olio è pulito) ma il termometro va all'inizio della linea rossa e il radiatore sputa dal tubino.

Comunque lo monto e basta, giusto?
Non ci sono accorgimenti speciali per il montaggio a nuovo.

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 15.759
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:Radiatore nuovo
« Risposta #6 il: Maggio 16, 2017, 08:07:49 pm »
È peccato riempire di merda il radiatore nuovo.
Ascolta un cretino....l'ho fatto anche io ed ho intasato il radiatore nuovo.
Apri il tappo che scarica l'acqua dal blocco e inizia a vedere se non è completamente intasata (come lo era la mia)
Poi valuti.
Se da li l'acqua esce pulita allora montalo e basta.
Ma io ne dubito.
Altrimenti pulisci il tutto o con i prodotti che ti consiglia Cronio oppure come ho fatto io con il ViaKal

*

Offline Vince

  • *****
  • 2.123
Re:Radiatore nuovo
« Risposta #7 il: Maggio 16, 2017, 09:25:26 pm »
È peccato riempire di merda il radiatore nuovo.
Ascolta un cretino....l'ho fatto anche io ed ho intasato il radiatore nuovo.
Apri il tappo che scarica l'acqua dal blocco e inizia a vedere se non è completamente intasata (come lo era la mia)
Poi valuti.
Se da li l'acqua esce pulita allora montalo e basta.
Ma io ne dubito.
Altrimenti pulisci il tutto o con i prodotti che ti consiglia Cronio oppure come ho fatto io con il ViaKal
Il vecchio saggio ha ragione, segui il suo consiglio, intanto che hai via il radiatore l'operazione di pulizia sarà molto agevolata.
E cambia anche il radiatorista.  [:hello]
Vince

Re:Radiatore nuovo
« Risposta #8 il: Maggio 16, 2017, 10:16:52 pm »
Benissimo, ma dov'è il tappo che scarica l'acqua dal blocco?

*

Online haiede

  • ******
  • 6.006
Re:Radiatore nuovo
« Risposta #9 il: Maggio 16, 2017, 10:22:59 pm »
Lato motorino di avviamento tra lui ed il supporto motore..........suggerisco di verificare/cambiare la curva metallica sotto l'alternatore........di solito risulta molto corrosa, cosi come mettere i gommini di base radiatore nuovi.
Il convogliatore ventola deve essere perfettamente aderente e se possibile sigillato al corpo del radiatore stesso per assicurare la massima efficienza aspirante della ventola stessa...........superfluo dire che il termostato deve funzionare bene ed essere adeguato alla zona climatica di utilizzo della macchina..........
Parere personale
 [:hello]


........dimenticavo.........non è detto che il radiatore nuovo vada perfettamente d'accordo con il tappo........da controllare bene che la tenuta sia perfetta ricordando che il tappo stesso è una valvola di sovrapressione........
« Ultima modifica: Maggio 16, 2017, 10:28:46 pm da haiede »
Dodo

Re:Radiatore nuovo
« Risposta #10 il: Maggio 16, 2017, 11:34:59 pm »
Grazie. Verificherò.
Il convogliatore l'ho preso nuovo anche quello, vedrò di attaccarlo come si deve.
Il tappo, ci ha scritto su Mercedes-Benz, dovrebbe andare bene  ;D
 

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 15.759
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:Radiatore nuovo
« Risposta #11 il: Maggio 16, 2017, 11:39:06 pm »
Più che Mercedes Benz ci dovrebbe essere scritto a quante atmosfere apre....
Sui 3 paliers il tappo di svuotamento del blocco è sotto la pompa della benzina, dal lato carburatore.
Ma non so su quale auto hai il problema....

Re:Radiatore nuovo
« Risposta #12 il: Maggio 17, 2017, 12:19:25 am »
L'ID 19½.
Cioè una 19B '68, con motore DY3 e carburatore della 21 (Weber 28/36 DLE A 1)
Che farebbe anche 20½, volendo, ma 19½ ci sta bene, direi.
Quella che si chiamava Valentina finché uno svizzero non mi spiegò (con le foto e tutto) come sbloccarle il doppio corpo e mò va talmente velocina che scalda troppo  8)

Per il tappo (di scarico) domani vado là e lo cerco dal lato svizzero e dal lato lombardo, e vi faccio sapere dove lo trovo.

Per l'altro tappo (del radiatore) vado sempre là e vi dico quel che dice.

Re:Radiatore nuovo
« Risposta #13 il: Maggio 17, 2017, 07:57:24 am »
Ah. Eh. Per qualche ragione avevo letto"5 paliers". Vabbe', vista l'ora.
Lo cerco solo dal lato lombardo, va'.  :)

Re:Radiatore nuovo
« Risposta #14 il: Maggio 17, 2017, 10:27:22 am »
Il tappo di scarico è questo qui? Chiave da 21?



Quello del radiatore, mi sono un po' confuso :) , quello che ci ha scritto Mercedes-Benz è quello della 21.
Infatti va benissimo  8)
Questo qui, però, non gli vedo scritto nessun valore di temperatura.... a meno che non sia quel 281 a destra... che chissà cosa vuole dire.



Sul termostato nemmeno c'è scritto niente, ma ho guardato lo storico degli ordini, l'ho preso da CS ed è da 75º.