Restauro DS Super5 Piacentina

  • 129 Risposte
  • 4076 Visite
Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #60 il: Giugno 09, 2018, 09:37:18 pm »
Il meccanico pensandoci su oggi ha ipotizzato all'interruttore per il contatto d'accensione dei fanalino  retromarcia,  che effettivamente, guardandone uno tipico,  ha un elemento similare metallico..

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.104
Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #61 il: Giugno 09, 2018, 09:49:40 pm »
ehh molto probabilmente è lui........
 [:hello]
Dodo

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #62 il: Giugno 09, 2018, 09:52:33 pm »
E il tappo quello è magnetico?

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #63 il: Giugno 09, 2018, 10:07:44 pm »
E il tappo quello è magnetico?

il tappo principale lo è, ma quello sotto la 5a marcia no, è un tappo normalissimo, tutti con rondella in rame.

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #64 il: Luglio 01, 2018, 08:21:56 pm »
Rieccomi dopo un po' di tempo , ma nel frattempo son successe diverse cose, ahimè problematiche:
-il radiatore, come immaginavo, era decisamente incrostato (molti fori visibili dal tappo di rabbocco erano pieni di calcare...) e un normalissimo giorno con 26 gradi mi ha costretto ad una sosta preventiva, dato che la lancetta della temperatura continuava a salire.
Ed aggiungo che solo ora ho notato che il termostato acqua sulla testata non è cablato, per di più non so a che filo va collegato >:(, no comment.
Quindi seguendo i vostri consigli su altri topic, ho fatto un bel lavaggio del circuito di raffreddamento, risultato che a fine trattamento mi son trovato dei "sassolini" penso di calcare in sommità del radiatore!!
Nei prossimi lo smonterò e lo porterò dal radiatorista per farlo sistemare.
Infine ho pulito per bene con l'acido citrico e viakal il radiatorino del riscaldamento, che era completamente intasato di morchia e schifi vari. Riguardo il rubinetto sembra far tenuta, controllerò più avanti.

-Motorino avviamento: dato che fa versi strani quando gira, me ne son procurato uno nuovo, Lucas. Sto però trovando parecchie difficoltà per sfilarlo dalla sua sede: ho svitato i tre prigionieri che lo tengono, svitato il carter e svitato il positivo e il cavo del relè, maa... si sfilerà senza smontare il colllettore di scarico?!?
ho una paura a svitare quei bulloni del collettore...




 devo smontare qualcos'altro in quella zona o devo solo inveire contro divinità del passato per sfilarlo?  ;D
Vi chiedo un parere voi che sicuramente ci siete già passati.

Infine ho sostituito tutte e quattro le cinghie con altrettante piene e delle dimensioni corrette.

Ciao ciao [citroen]
« Ultima modifica: Luglio 01, 2018, 08:24:58 pm da Riccardo A. »

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #65 il: Luglio 01, 2018, 08:57:27 pm »
Io, per toglierlo da lì, ho dovuto alzare il motore di qualche centimetro.

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 14.941
Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #66 il: Luglio 01, 2018, 09:23:19 pm »
Mai dovuto alzare il motore per tante vetture, da Dsuper a DS23, ma trovi il modo come dice il capitano di alzare il motore di qualche cm, certo sarà più semplice...

Buon lavoro.. [:hello]

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #67 il: Luglio 01, 2018, 10:14:53 pm »
Io ho sempre tolto anche quel peso fissato al telaio, posto dietro al motorino.
 [:hello]

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #68 il: Luglio 01, 2018, 10:59:06 pm »
Si, il "peso" l'ho tolto, ma, come diceva J.A. Buendía, "Hoc est simplicissimus" :)
Quello che non ho trovato per niente simplicissimus è stato togliere il lamierino.

Poi, sì, leggo che si toglie anche senza alzare il motore, spiegazzare il lamierino, ecc.
Di fatto, nella mia 21, quel motorino di lì non usciva senza alzare il motore.
Non è questione di relatività o meccanica quantica. O esce o on esce. Non usciva.
Alzando il motore, è uscito.

Poi, certo, potevo anche togliere metà del collettore.
Ma avevo gli stessi dubbi e paure di Riccardo A. Il collettore mi guardava decisamente in cagnesco  [;)]

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.104
Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #69 il: Luglio 02, 2018, 12:38:15 am »
Se i supporti motore sono regolati giusti e non sono stanchi, basta togliere il fermo (il blocchetto che pare un peso) sul telaio ed esce.......
 [:hello]
Dodo

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #70 il: Luglio 02, 2018, 04:12:22 pm »
Vi ringrazio per i consigli, proverò in prima battuta togliendo il peso che è fissato al lamierino di metallo sul telaio, vediamo se così esce, altrimenti andrò di crick ;D

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #71 il: Luglio 02, 2018, 10:15:42 pm »
Stasera ho smontato anche il radiatore, che faticata con sto caldo.. fortunatamente è andato tutto bene nonostante la gabbia di un dado fosse dissaldata, poco male, ci darò un colpo di saldatura.
Il radiatore sembra una maracas, dentro è pieno di piccoli sassolini come potete vedere in foto.
Mi pare piuttosto logora la parte inferiore, molto arrugginita.. spero sia recuperabile.
ecco alcune foto:













L'acido comunque ha fatto un gran bel lavoro, tra radiatore disincrostato e acqua schifosa uscita dal motore, spero sia servito per il monoblocco  :)

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #72 il: Luglio 02, 2018, 10:52:52 pm »
Sembra più brutto fuori che dentro...fatti consigliare dal radiatorista!
Approfittane per sgrassare bene la zona del cambio e tutto ciò che normalmente é nascosto dal radiatore  [;)]
Fabio

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #73 il: Luglio 02, 2018, 10:57:35 pm »
Sembra più brutto fuori che dentro...fatti consigliare dal radiatorista!
Approfittane per sgrassare bene la zona del cambio e tutto ciò che normalmente é nascosto dal radiatore  [;)]
Fabio

Concordo con te, fuori è veramente malconcio.. dentro adesso è anche pulito, ma prima fa conto di vedere la foto dal tappo ma con tutti i fori pieni di calcare.. e col cacciavite non si bucavano. Domani lo porto dal radiatorista, vediamo che dice, intanto pulirò quella zona  :)

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #74 il: Luglio 03, 2018, 09:07:01 am »
Ecco qualche foto decente della situaxione attuale :