tetto

  • 103 Risposte
  • 11221 Visite
*

Offline ado

  • **********
  • 13.913
  • DS 21 i.e. pallas "rachel"
Re: tetto
« Risposta #15 il: Giugno 02, 2014, 11:36:46 am »
[quote au thor=ado link=topic=14922.msg294159#msg294159 date=1401698505]
per farla breve, devi acquistare un buon mastice per l'incollagio dei moderni parabrezza......

 [:hello]
[/quote]

il risultato finale, dovrà essere questo:



« Ultima modifica: Giugno 02, 2014, 11:48:53 am da ado »
Non c'è deserto peggiore che una vita senza amici: l'amicizia moltiplica i beni e ripartisce i mali.

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.014
Re: tetto
« Risposta #16 il: Giugno 02, 2014, 11:58:39 am »
per farla breve, devi acquistare un buon mastice per l'incollagio dei moderni parabrezza......

 [:hello]

Noooo carissimo.......quel mastice li non resiste bene ai raggi UV (infatti i parabrezza sono schermati neri nella parte dove deve essere incollato), nel tubo è durissimo e va estruso con la pistola pneumatica e non ultimo è strutturale: i vetri moderni fanno parte della struttura del telaio della macchina stessa e se non è montato il cristallo la macchina perde consistenza..................se fai cosi con la conchiglia del tetto DS..........non la levi più da quel momento, fai una fatica bestia a stendere il mastice, hai poco tempo per operare l'incollaggio (max 10 minuti in ambiente moderatamente caldo) dopodichè comincia a reagire e fa la "pelle" non legando più le 2 parti............
Molto più semplice e reversibile il mastice nero da sigillatura lamierati che consente maggiore tempo di lavoro e spalmabilità anche con un ditale di feltro inzuppato di solvente per tirare la sigillatura sui bordi mascherati con il nastro di carta.
Meglio non fidarsi di alcuna guarnizione specie di quelle moderne "riprodotte" che tutto sono fuorchè dimensionalmente esatte e di gomma vera con la giusta flessibilità...........se poi trafila è difficile porvi rimedio a posteriori, specie sulle pallas con i salsicciotti imbottiti dove quando arrivi a vedere la macchia è già entrato un torrentello di acqua da un 'altro punto senza traccia apparente
Parere personale ovviamente.........
 [:hello]
Dodo

*

Offline ado

  • **********
  • 13.913
  • DS 21 i.e. pallas "rachel"
Re: tetto
« Risposta #17 il: Giugno 02, 2014, 12:05:46 pm »
buongiorno Archimede,
mo nn ricordo che mastice abbiamo usato, ma era uno per parabrezza, che rimane sempre morbido e l'abbiamo steso colla pistola termica, è già in opera da più di due anni e nn filtra un pelo d'acqua, di più nn ricordo!!
E comunque i tuoi consigli son sempre più precisi, visto che hai più esperienza, io ne ho dovuto smontare, per fortuna, uno solo............ ;D ;D

  [:hello]
Non c'è deserto peggiore che una vita senza amici: l'amicizia moltiplica i beni e ripartisce i mali.

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.014
Re: tetto
« Risposta #18 il: Giugno 02, 2014, 12:14:44 pm »
magari si.........ma non per vetri strutturali.
Ciao carissimo, buona festa!
 [:hello]

Ps: se mi mandi 2 spaghi virtuali con la bottarga cucinati al mare........son sempre ben accetti!!! [A:slurp] [:crazy]
Dodo

Re: tetto
« Risposta #19 il: Giugno 02, 2014, 12:54:50 pm »
ok ,valutero il mastice per sigillatura lamierati [:hello]

*

Offline Andy LHM

  • ******
  • 9.721
  • la mia pagina facebook: Citroen DS Marche
Re: tetto
« Risposta #20 il: Giugno 02, 2014, 06:16:41 pm »
ciao Stefano, come ti ha già detto precedentemente il buon haiede, prima togli il tetto e verifica bene, magari con l'aiuto di un carrozziere,
la situazione che ti si presenta e che purtroppo non sempre è delle migliori  :'(
poi, quando tutto sarà ok, ti preoccuperai finalmente della guarnizione e del fissaggio del tetto  [;)]
« Ultima modifica: Giugno 02, 2014, 06:34:50 pm da Andy LHM »

*

Offline ado

  • **********
  • 13.913
  • DS 21 i.e. pallas "rachel"
Re: tetto
« Risposta #21 il: Giugno 02, 2014, 06:25:12 pm »
ciao Stefano, come ti ha già detto precedentemente il buon haiede, prima togli il tetto e verifica bene, magari con l'aiuto di un carrozziere,
0la situazione che ti si presenta e che purtroppo non sempre è delle migliori  :'(
poi, quando tutto sarà ok, ti preoccuperai finalmente della guarnizione e del fissaggio del tetto  [;)]

il solito uccellaccio del malaugurio ......... >:D
Non c'è deserto peggiore che una vita senza amici: l'amicizia moltiplica i beni e ripartisce i mali.

*

Offline Andy LHM

  • ******
  • 9.721
  • la mia pagina facebook: Citroen DS Marche
Re: tetto
« Risposta #22 il: Giugno 02, 2014, 06:38:05 pm »
il solito uccellaccio del malaugurio ......... >:D

pure!?!??! guarda che ha iniziato Archi  [:fiu]  io ho solo ripreso il suo saggio consiglio  ;D


Auguri per il girotetto: se lo trovi corroso ( 8 volte su 10 ) devi ripararlo prima di reincollare la conchiglia, cosi come devi approfittare per lavare il pvc goffrato di rivestimento con il "galletto" ed acqua corrente finchè torna dal color avorio "dente di fumatore" al beigiolino simil AC 140 originale..........
Un bel lavoretto di pazienza e che ne cela sempre altri non visibili finchè non lo smonti..........okkio anche ai coni delle frecce e relative squadrette/bulloncini........

« Ultima modifica: Giugno 02, 2014, 06:55:07 pm da Andy LHM »

*

Offline ado

  • **********
  • 13.913
  • DS 21 i.e. pallas "rachel"
Re: tetto
« Risposta #23 il: Giugno 02, 2014, 06:42:13 pm »
............. [:hap] [:hap]
Non c'è deserto peggiore che una vita senza amici: l'amicizia moltiplica i beni e ripartisce i mali.

*

Offline oxi883

  • ******
  • 3.596
  • ... MAI dire MAI ...
Re: tetto
« Risposta #24 il: Febbraio 03, 2015, 03:20:04 pm »
Il mio spacciatore di fiducia ha terminato il mastice della wurth che utilizzavo abitualmente x incollare i tetti delle DS.   Mi ha proposto in alternativa questo (il suo codice è : 08694) affermando che  le sue caratteristiche di polimerizzazione che lo rendono sempre elastico è addirittura + indicato allo scopo di quello che usavo io.  qualcuno ha avuto gia' modo di usarlo ?    [:hello] [:hello]
« Ultima modifica: Febbraio 03, 2015, 03:24:23 pm da oxi883 »
 

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.014
Re: tetto
« Risposta #25 il: Febbraio 03, 2015, 03:22:28 pm »
Il mio spacciatore di fiducia ha terminato il mastice della wurth che utilizzavo abitualmente x incollare i tetti delle DS.   Mi ha proposto in alternativa questo [img]http://thumbs3.ebaystatic.com/d/l225/m/mDom5z1dpQSJUqSMLggyAAw.jpg[img] affermando che  le sue caratteristiche di polimerizzazione che lo rendono sempre elastico è addirittura + indicato allo scopo di quello che usavo io.  qualcuno ha avuto gia' modo di usarlo ?    [:hello] [:hello]

Non va il link...........
 [:hello]
Dodo

*

Offline oxi883

  • ******
  • 3.596
  • ... MAI dire MAI ...
Re: tetto
« Risposta #26 il: Febbraio 03, 2015, 10:07:11 pm »
                                           [?]
 

*

Offline Vince

  • *****
  • 2.123
Re: tetto
« Risposta #27 il: Febbraio 03, 2015, 11:01:33 pm »
Sto proprio affrontando in questi giorni l'infame lavoro per la 2a volta in carriera.
Quello che posso dirti è che se non piove dentro rimanda pure il lavoro.
Se vuoi solo verniciare il tetto puoi cercare di rimuovere con spatola e taglierino il silicone bianco della foto, rivernici, fai un giro con il mastice nero che ti hanno consigliato, non è originale ma sempre meglio di quello bianco, e poi con il tetto riverniciato a nuovo non si vedrà quasi.
Se invece hai voglia di tribolare togli il tetto, sotto troverai le lamiere rovinate dalla ruggine, ti servirà un bravo e paziente lamierista,  sarà indispensabile rimuovere anche  il vetro anteriore, la ruggine avrà agito anche sul bordo di questo, poi dovrai riverniciare il tutto, poi rimontare il tetto.
Se vuoi fare proprio un bel lavoro dovrai rimuovere anche le fiancatine, sia interne che esterne. [:hello]
Vince

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.014
Re: tetto
« Risposta #28 il: Febbraio 03, 2015, 11:14:27 pm »
............e "piangere" a rimettere i profili di acciaio se malauguratamente (come spesso succede) saldando le cornici girotetto nuove queste hanno forma o posizione leggerissimamente diverse da quelle originali sulle quali erano calzati prima [:ohoh]
 [:hello]

Mastice: importante è che sia formulato per essere molto poco sensibile ai raggi UV della luce solare: quello per i cristalli non va molto bene proprio per una limitata resistenza alla luce (i nuovi parabrezza sono tutti schermati nella fascia perimetrale di incollaggio).
Parere personale
« Ultima modifica: Febbraio 03, 2015, 11:28:52 pm da haiede »
Dodo

Re: tetto
« Risposta #29 il: Febbraio 04, 2015, 12:13:51 am »
Magari potreste provare con la "gomma del ponte".
Quella che si usa per sigillare le coperte in teak...
Resiste al sole, all'acqua salata, alle scarpe di gomma, al vomito e ad altri agenti aggressivi come gasolio, acido per teak, pipì di cane, di gatto e di topo.

Usata e sperimentata personalmente.
E fate conto che specialmente sulle barche vecchie, i comenti si muovono parecchio, ma la gomma tiene.
600 grammi di Sika 298, per dirne una buona, costano circa 20€.