Luci che “pulsano”...

  • 14 Risposte
  • 611 Visite
*

Offline DS 1984

  • ****
  • 1.308
  • DSuper 5 marce 1971 - CX 2000 Pallas 1982 - Dyane
    • http://www.netlog.com/Jakov84
Luci che “pulsano”...
« il: Marzo 22, 2018, 09:23:23 am »
Buongiorno, ieri sera prendendo la mia Dsuper ho notato che, a circa 2000 giri, sia i fari che la luce del cruscotto è come se “pulsassero”, cioè aumentano e diminuiscono di intensità ogni secondo circa (come se avesse 60 “battiti” al minuto, diciamo). Al minimo, invece, restano con l’intensità “minore”, diciamo...accelerando, ricominciano a pulsare. Premetto che batteria e alternatore sono appena stati sostituiti...cosa può essere? Cioè, ok che la DS è “viva”, però... [:ohoh]
"Quanta fretta ma dove corri? Senza la quinta non vai...se poi metti il GPL, risparmierai...io sono il gatto, il Fede è la volpe, il semi a noi non va..." (Edoardo Bennato)

"Se sei brutto ti tirano le pietre, se sei bello ti tirano le pietre,
se distruggi le CX diventi amministratore..."

*

Offline Gianluca

  • ******
  • 8.018
Re:Luci che “pulsano”...
« Risposta #1 il: Marzo 22, 2018, 09:30:05 am »
Buongiorno, ieri sera prendendo la mia Dsuper ho notato che, a circa 2000 giri, sia i fari che la luce del cruscotto è come se “pulsassero”, cioè aumentano e diminuiscono di intensità ogni secondo circa (come se avesse 60 “battiti” al minuto, diciamo). Al minimo, invece, restano con l’intensità “minore”, diciamo...accelerando, ricominciano a pulsare. Premetto che batteria e alternatore sono appena stati sostituiti...cosa può essere? Cioè, ok che la DS è “viva”, però... [:ohoh]

Questa è facile, la so anche io: regolatore di tensione.  ;D
Qualcuno è andato per età, qualcuno perché già dottore e insegue una maturità, si è sposato, fa carriera ed è una morte un po' peggiore...

*

Online SCARABEO

  • **********
  • 15.794
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:Luci che “pulsano”...
« Risposta #2 il: Marzo 22, 2018, 09:47:08 am »
Va anche detto che coi vecchi regolatori fan tutte così, chi più chi meno.

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.019
Re:Luci che “pulsano”...
« Risposta #3 il: Marzo 22, 2018, 10:35:08 am »
Vero......sarebbe opportuno metterne uno di quelli elettronici nascosto dentro lo scatolotto dell'originale, tanto più che la tua è una manuale e non ha complicazioni particolari di impianto con la spia di carica che asserve anche a funzioni del motorino di avviamento.
Parere personale
 [:hello]
Dodo

*

Online SCARABEO

  • **********
  • 15.794
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:Luci che “pulsano”...
« Risposta #4 il: Marzo 22, 2018, 10:37:46 am »
Perché mai ?
È così bello il suo....pulsante !

*

Offline Vito

  • *
  • 41
Re:Luci che “pulsano”...
« Risposta #5 il: Aprile 02, 2018, 12:29:33 pm »
Lo fa anche la mia......che succede se non lo cambio ?.... la batteria si carica lo stesso ? .....ricordo che sulla  mia prima DS, andò in tilt, e mi sciolse completamente la batteria (sembrava una scultura)........

*

Offline Zest

  • **
  • 192
Re:Luci che “pulsano”...
« Risposta #6 il: Aprile 02, 2018, 12:47:15 pm »
...ma, scusate, al corso "elettrico" al CDSC di pochi giorni fa dov'eravate ? [:fiu]

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.019
Re:Luci che “pulsano”...
« Risposta #7 il: Aprile 02, 2018, 01:35:20 pm »
Il regolatore elettromeccanico modula l'alimentazione all'alternatore con il lampeggiare di un relè......tutto questo equilibrio di regolazioni si basa sulla piena efficienza di batteria ed alternatore nonchè su delle resistenze (da nuove erano pure calibrate) posta alla base del regolatore che attraversate da correntedeterminano una bene precisa caduta di tensione che fa chiudere o aprire il contatto del relè del circuito di eccitazione alternatore.
Va da se che l'età di servizio del regolatore, la batteria non prorpio efficientissima ed un generatore magari un pò "stanco" possano provocare una altererazione della frequanza di lampeggio on/off del relè con rallentamento della stessa che rende più marcato il fenomeno dell'ondulazione della tensione.
Ci sarebbero dei regolatori elettronici che installati dentro lo scatolotto originale risultano pressochè invisibili e con terminali di connessione identici ............. risolvono quasi definitivamente il fastidioso inconvenienente.
Parere personale
 [:hello]
Dodo

*

Offline mario55

  • *****
  • 1.799
  • la mia Dyane a Carrara, 31.08.1979
Re:Luci che “pulsano”...
« Risposta #8 il: Aprile 02, 2018, 03:05:05 pm »
Il regolatore elettromeccanico modula l'alimentazione all'alternatore con il lampeggiare di un relè......tutto questo equilibrio di regolazioni si basa sulla piena efficienza di batteria ed alternatore nonchè su delle resistenze (da nuove erano pure calibrate) posta alla base del regolatore che attraversate da correntedeterminano una bene precisa caduta di tensione che fa chiudere o aprire il contatto del relè del circuito di eccitazione alternatore.
Va da se che l'età di servizio del regolatore, la batteria non prorpio efficientissima ed un generatore magari un pò "stanco" possano provocare una altererazione della frequanza di lampeggio on/off del relè con rallentamento della stessa che rende più marcato il fenomeno dell'ondulazione della tensione.
Ci sarebbero dei regolatori elettronici che installati dentro lo scatolotto originale risultano pressochè invisibili e con terminali di connessione identici ............. risolvono quasi definitivamente il fastidioso inconvenienente.
Parere personale
 [:hello]

potresti darci una dritta dove trovarli?

Mario55 [:hello]
Nulla è pericoloso quanto l'essere troppo moderni. Si rischia di diventare improvvisamente fuori moda.
Oscar Wilde
-----------------------------------
  DS 21 Confort bvh 1968

Re:Luci che “pulsano”...
« Risposta #9 il: Aprile 02, 2018, 03:43:37 pm »
Mah, vedi per esempio qui (e pagine seguenti).
Se non leggi il tedesco (nemmeno io) le immagini parlano abbastanza chiaro.

Re:Luci che “pulsano”...
« Risposta #10 il: Aprile 02, 2018, 09:37:10 pm »
Comunque, vi racconto la mia limitata esperienza, va'.
Prendere per quello che è.

ID19 '68. Regolaternatore decente. Caricava maluccio, ma caricava. Avevo ben altri problemi. Lasciata com'era.

DS21 '72. Caricava un tubo, e la spia non funzionava.
Messo un regolatore moderno, carica perfettamente. La spia non funziona, ma ho il volt-amperometro e me ne frego.
Pulsa un po'. Dipende dall'alternatore. Me ne frego, carica bene.

DS21 '72. Pulsava molto (troppo) e caricava poco (troppo). Dico facile, cambio il regolatore, ma lei non cambia.
Monto un alternatore Citrotech con regolatore incorporato. Mi dimentico i problemi di carica (e di pulsazioni).
Funziona anche la spia (che nel caso dell'alternatore nuovo, funziona in modo "logico", cioè dà l'eccitazione).
« Ultima modifica: Aprile 02, 2018, 09:39:44 pm da Capitan Uncinema »

Re:Luci che “pulsano”...
« Risposta #11 il: Aprile 03, 2018, 12:39:25 am »
Dico la mia; tutta originale , pulsava e caricava poco , sostituito il regolatore con uno elettronico , regolava bene ma pulsava ancora un poco .........sostituito tutto con un nuovo alternatore con regolatore interno, carica bene e luce stabilissima. Se privilegi l'affidabilità e il funzionamento perfetto .....cambia e non ci pensi più

*

Online SCARABEO

  • **********
  • 15.794
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:Luci che “pulsano”...
« Risposta #12 il: Aprile 03, 2018, 09:01:03 am »
Io ho (avevo) solo la Cabrio con l'alternatore nuovo con regolatore interno.
E chiaramente non pulsava.
Tutte le altre hanno il regolatore d'origine (tranne la Puzzona che ce l'ha nuovo ma d'origine)
e tutte pulsano.
Ma vanno benissimo così.
Vado in capo al mondo e non ho alcun problema.
Pulsano.
Hanno un cuore, ....loro.

*

Offline Martini

  • **********
  • 13.056
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:Luci che “pulsano”...
« Risposta #13 il: Aprile 03, 2018, 06:27:42 pm »
Molto spesso non si tratta del regolatore ma del ponte diodi interno all'alternatore. Cambiare per credere.

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.019
Re:Luci che “pulsano”...
« Risposta #14 il: Aprile 03, 2018, 11:07:23 pm »
I diodi generano molta "sporcizia" (ripple) se sono alterati quando non addirittura ne è saltato uno (ed a breve salteranno anche gli altri maggiormente sollecitati).
Il lampeggio viene generato ed evidenziato da alcuni fattori principali: batteria che non riesce a sopportare impulsi di carica superiori a 14,5 volt e che conseguentemente cala subito non appena viene ridotta la tensione di eccitazione alternatore, resistenze del regolatore alterate da surriscaldameto o anche qualche corto capitato nel cammin di nostra vita..........intorpidimento del relè interno al regolatore e rallentamento della frequenza di on/off della modulazione (ossidazione, magnetizzazione permanente da vecchiaia del nucleo della bobina)......o anche da un valore troppo alto della tensione in uscita dal generatore (in tal caso si ritorna al punto iniziale con sospetto di diodi alterati)
Il concetto sarebbe che tanto più la tensione sale tanto più l'assorbimento di corrente della batteria aumenta tanto più la durata dell'impulso di eccitazione dovrebbe diminuire (aumento della frequanza degli stessi nell'unità di tempo) se le resistenze con il loro rapido riscaldamento fanno il loro dovere............
Ricordarsi altresi che l'inizio carica effettiva su DS comincia oltre 1200/1300 giri minuto, sotto quel regime, la tensione generata riesce solo a frenare la scarica della batteria e/o con limitati assorbimenti dall'impianto ma non vi è ricarica......essa comincia ad essere valida al superamento di 13,8 fino a 14,2/14,5 volt........oltre diventa eccessiva e stressa la batteria che si scalda oltremisura arrostendosi in tempi medio-brevi.
Per contro le vetture regolate correttamente viaggiano quasi "a batteria" al minimo e comincia il lampeggio con frequenza relativamente importante ad un regime motore tale che esso diventa meno evidente per la accresciuta tensione erogata............
Discorso un pò complesso ma non difficile da capire se visto sul campo.........
Parere personale
 [:hello]
« Ultima modifica: Aprile 03, 2018, 11:09:43 pm da haiede »
Dodo