Prima serata sul carro attrezzi [rottura tubazioni benzina]

  • 43 Risposte
  • 16237 Visite
Prima serata sul carro attrezzi [rottura tubazioni benzina]
« il: Gennaio 23, 2007, 03:04:13 pm »
Ieri sera ero bel bello sull'Etna quando mi chiama un amico da Vittoria (oltre 130Km di distanza) con una buona notizia.

Detto fatto è il caso di festeggiare! Salto a bordo dell'auto (toh, sono salito in dea ieri!) e mi fiondo verso Vittoria.

Arrivo preciso per cena, festeggiamo e dopo lo champagne torno a casa.

Sono già intorno Catania quando, nella salita della Tangenziale Ovest l'auto improvvisamente manca all'acceleratore mentre veleggio in corsia di sorpasso.

Metto la freccia e con un esperiente slalom in un punto pericolosissimo, in curva, riesco a portarmi in corsia di emergenza.

L'auto diminuisce i suoi giri e io scalo le marce per evitarne lo spegnimento sperando si riprenda. Nulla. La velocità diminuisce finché in seconda al minimo, persa tutta l'inerzia, ecco il temuto spegnimento.

La benzina doveva essere intorno a metà eppure mi segna zero. Indicatore impreciso o è solo la forte pendenza?

Fosse stata una candela l'auto si sarebbe spenta borbottando e andando a tre pistoni...

Chiamo rechin che accorre con una tanica di benzina e nel frattempo si ferma la Stradale (per fortuna amici, non avevo neanche il giubbino...) che ci fornisce tantissimo aiuto (lampade, soccorso, consigli, protezione nel punto cieco dove siamo).

Dopo un'ora, ormai rassegnati, arriva il carro atterzzi. Che sia la benzina (ma non va più) che sia un problema elettrico (spinterogeno) tento l'ultima carta, la chiamata al meccanico. Una di notte... la moglie voleva uccidermi e come darle torto.

Ad ogni modo anche lui non riesce ad aiutarci.

Son terrorizzato dal traino a sfere sgonfie. Sarà Gannik a darmi la dritta su dove fare attaccare il gancio e finalmente l'auto, senza problemi e strisciature, è sul carro attrezzi.

Concordo con la ditta la consegna l'indomani presso l'officina del meccanico (oddio, indomani... son già le due di notte passate!), pago 36 euro e abbandono l'auto (W la tessera ACI).

Risalgo sconsolato con rechin a casa e penso a quale possa essere l'entità del danno.

Stamattina parlo con il meccanico che mi dice "puoi venire a prenderla". Pare si sia rotto un tubo della benzina ("minchia", penso io) il che mi spiega la mancanza di borbottìi e il consumo feroce di carburante.

Tra un paio d'ore scenderò a prenderla e ho già messo in conto che nel suo immediato futuro ci sarà la sostituzione di MOLTE cosette tra tubi e cavetterie...

..."minchia" un tubo della benzina. Non posso immaginare che bella pira ne sarebbe potuta venir fuori.

McOrion

P.s. e continuo a pensare quanto valore storico perderebbe con un kit estinguente simile a quello montato sulle vetture da competizione... sento che lo metterei volentieri.
« Ultima modifica: Gennaio 26, 2007, 10:42:15 am da Admin »

*

Offline Andrea

  • ******
  • 6.908
Re: Prima serata sul carro attrezzi
« Risposta #1 il: Gennaio 23, 2007, 03:13:57 pm »

Anch'io con una mia precedente vettua storica - Alfa Romeo Giulia Super - soffrì di una rottura di un tubo della benzina allagando il vano motore ...

Siamo sopravvisuti entrambi ...

*

Offline FeDeesse

  • ******
  • 8.073
Re: Prima serata sul carro attrezzi
« Risposta #2 il: Gennaio 23, 2007, 03:20:23 pm »
io odio il carroattrezzi.

spero di non averne mai bisogno!!!!!

*

Offline Admin

  • Forum Admin
  • ******
  • 6.597
  • ID19 break "ambi" 1964
    • Citrò Services
Re: Prima serata sul carro attrezzi
« Risposta #3 il: Gennaio 23, 2007, 03:37:51 pm »
Coraggio è una DS a carburatore.
Fosse stata iniezione, i tubi di benzina sono ovunque e quando si rompono buttano la benzina su posti caldissimi o pieni di scintille  [:ohoh].
Ne approfitto per ricordare a tutti i proprietari di DS iniezione che ogni CINQUE anni è opportuno sostituire tutti i raccordi in gomma, o per lo meno controllarne scrupolosamente lo stato.
Per i proprietari di DS a carburatore, il tratto a rischio è solo quello prima e dopo la pompa di benzina, ed è facilmente ispezionabile.
Tutto il resto è in rislan, molto difficile che si rompa.
Ciao


*

Offline Squonk!

  • *****
  • 2.263
Re: Prima serata sul carro attrezzi
« Risposta #4 il: Gennaio 23, 2007, 03:41:38 pm »
coraggio... è anziana, può succedere. Alla mia il serbatoio perde un po'... per il moemto è ferma, appena mi libero un po' me lo risistemo.
In ogni caso, un piccolo estintore dovrebbe essere sotto il sedile di ogni DS
Ciao Squonk!,
in quello che fai vedo lo spirito che mi anima quando c'è da recuperare una DS, sei - senza offesa - un Diessaro ( con lo stesso senso che ha per i gatti la Gattara).

*

Offline Gianluca

  • ******
  • 8.052
Re: Prima serata sul carro attrezzi
« Risposta #5 il: Gennaio 23, 2007, 04:13:56 pm »
io odio il carroattrezzi.

spero di non averne mai bisogno!!!!!

Strana coincidenza...Non piace neanche a me e anche io spero la stessa cosa.... [:crazy]
Qualcuno è andato per età, qualcuno perché già dottore e insegue una maturità, si è sposato, fa carriera ed è una morte un po' peggiore...

*

Offline FeDeesse

  • ******
  • 8.073
Re: Prima serata sul carro attrezzi
« Risposta #6 il: Gennaio 23, 2007, 04:35:47 pm »
Strana coincidenza...Non piace neanche a me e anche io spero la stessa cosa.... [:crazy]


 [(abbraccio)]

*

Offline Andrea

  • ******
  • 6.908
Re: Prima serata sul carro attrezzi
« Risposta #7 il: Gennaio 23, 2007, 05:46:56 pm »

Credo che le auto odierne siano molto più infiammabili ... Quando prendono fuoco bruciano che è un piacere ...

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 16.099
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re: Prima serata sul carro attrezzi
« Risposta #8 il: Gennaio 23, 2007, 05:52:00 pm »
Caro Admin, non sapevo si chiamasse "rislan". Se stai parlando del tupo bianco che arriva alla pompa della benzina. Sulla mia, avevo un microforo che perdeva pochissima benzina proprio alla fine di questo tubo bianco. Ho pensato di tegliarne una decina di cm. Purtroppo mi si sgretolava in mano. Ora taglia e ritaglia sono arrivato fino all'uscita sotto il pianale. Ho risolto il problema. Ma non sono così convinto che il "rislan" sia eterno....

*

Offline bazz

  • ****
  • 1.222
  • Scrive Roland Barthes
Re: Prima serata sul carro attrezzi
« Risposta #9 il: Gennaio 24, 2007, 09:15:38 am »

  una volta era da temere il carroattrezzi [:ouch],oggi hanno tutti il piano basculante difficilmente l'auto tocca sotto,almeno che si trovi un macellaio :-\ [A:mai]

  concordo un estintore a bordo in caso di fuoco salva l'auto :)

    [:hello]
Io credo che oggi l'automobile sia l'equivalente
abbastanza esatto delle grandi cattedrali gotiche,una grande creazione d'epoca concepita
appassionatamente da artisti ignoti e consumata nella sua immagine se non nel suo uso da tutto un popolo che si appropria con essa di un oggetto perfett.magico

*

Offline Pik As

  • ******
  • 3.600
    • http://www.nuancierds.fr/AC%20527%20Vert%20Argente.htm
Re: Prima serata sul carro attrezzi
« Risposta #10 il: Gennaio 24, 2007, 09:22:23 am »
comunque (per chi li ha) meglio togliere i fanalini di retromarcia; in caso di sfregamento sono i primi che partono.
 [:hello]
Non smettere di cercarmi solo perchè io non pronuncio più il tuo nome. Non è detto che non proclamarti è come non pensarti. Ci sei, ci sei. In ogni attimo ci sei, che riperquoti  i miei sensi e appanni i miei occhi.

*

Offline Admin

  • Forum Admin
  • ******
  • 6.597
  • ID19 break "ambi" 1964
    • Citrò Services
Re: Prima serata sul carro attrezzi
« Risposta #11 il: Gennaio 24, 2007, 09:27:14 am »
Caro Admin, non sapevo si chiamasse "rislan". Se stai parlando del tupo bianco che arriva alla pompa della benzina. Sulla mia, avevo un microforo che perdeva pochissima benzina proprio alla fine di questo tubo bianco. Ho pensato di tegliarne una decina di cm. Purtroppo mi si sgretolava in mano. Ora taglia e ritaglia sono arrivato fino all'uscita sotto il pianale. Ho risolto il problema. Ma non sono così convinto che il "rislan" sia eterno....
Un forellino?
He he, sai cos'è successo? Il rislan (che è nylon) è attaccabile dagli acidi della batteria. Se uno schizzo di acqua della batteria finisce su quel tubino, nel punto ove si deposita la goccia avrai un bel buco. Infatti in origine il tratto di tubo che passa nelle vicinanze della batteria è protetto da un tubo in gomma sovrapposto...
Attenzione che il tubo originale ha in fondo un collarino per evitare che il tubo in gomma possa sfilarsi; avendolo tagliato assicurati che il tubo di gomma sia infilato per un tratto bello lungo...


Re: Prima serata sul carro attrezzi
« Risposta #12 il: Gennaio 24, 2007, 10:50:40 am »
Esiti:

auto ritirata con 30 euro di spese meccanico (di cui 10 di benzina) e 36 euro di trasporto autoparco-officina in mia assenza.

La dea si è voluta fare una notte brava in uno sfascio pieno di macchinacce balorde, facce da taglio e brutte ceffe piene di cicatrici e con gli airbag in bella mostra. La maiala.

Ho già prenotato il meccanico per un check-up generale per sostituire tubi, guarnizioni, fili e quant'altro potrebbe lasciarmi a piedi in futuro.

Al ritorno l'ho fatta guidare a rechin mentre dalla mia Leon me la gustavo a vederla viaggiare. A tratti ho dovuto impegnare gli ormai 200 cavallucci del Leone per starle dietro appena il traffico diradava :-)

Ieri sera per premiarla mi son messo di pazienza e Attack riparando un paio di mircorotturine che attendevano la mia opera... e la guardavo. Adesso ha un sorriso strano e furbetto. La maiala...

McOrion
« Ultima modifica: Gennaio 24, 2007, 10:57:27 am da McOrion »

*

Offline Gianluca

  • ******
  • 8.052
Re: Prima serata sul carro attrezzi
« Risposta #13 il: Gennaio 24, 2007, 12:25:39 pm »
...Adesso ha un sorriso strano e furbetto. La maiala...

McOrion

Gran belle cose...Le maiale !!!  ;D
Qualcuno è andato per età, qualcuno perché già dottore e insegue una maturità, si è sposato, fa carriera ed è una morte un po' peggiore...

Re: Prima serata sul carro attrezzi
« Risposta #14 il: Gennaio 24, 2007, 01:01:12 pm »
Per fortuna non era a iniezione, in questi casi e' un attimo che prende fuoco la macchina.
ciaoo
cabrio69