Carburazione

  • 4 Risposte
  • 770 Visite
*

Offline Vito

  • ****
  • 733
Carburazione
« il: Marzo 01, 2022, 09:44:37 am »
Buongiorno a tutti !
Visto cha la mia amata ha pensato bene di cominciare a fare le bizze (quando riparto da fermo mi singhiozza) l'altro ieri con l'aiuto di un mio amico che ha un centro revisioni, mi sono cimentato nella regolazione del CO2, l'ho trovato sui 9/10, e l'ho portato sui 3,9/4, tra l'altro (cosa che non ho capito) si è abbassato (il CO2) non stringendo l'apposita vite ma, stringendo quella del minimo accellerato, boh ! comunque non ho ottenuto il risultato sperato, quindi procederò alla (mia) vecchia maniera, regolazione ad un quarto di giro alla volta, fino a quando non sparirà l'odioso difetto, almeno spero.
Il punto però non è questo, dopo la regolazione del CO2, è accaduto che premendo sul freno si abbassa il numero dei giri, cosa che non è mai successa fin da quando l'ho comprata, quello che chiedo è, come può influire la regolazione del co2 con l'abbassamento del numero dei giri, che dovrebbe essere legato all'idraulica ?...o come al solito sbaglio ? [:D] [:hello]

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 18.155
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Le mie Citroën
Re:Carburazione
« Risposta #1 il: Marzo 01, 2022, 02:17:19 pm »
Beh, ma si chiama "minimo accelerato" proprio pe questo motivo.
Pigiando il freno il motore gira al minimo (normale)
Rilasciando il pedale entra in funzione il "minimo accelerato" (quello con la vitona grossa che hai girato)
In questo modo l'auto inizia a far staccare la frizione  ad avanzare lentamente.

I valori allo scarico misurali con la vite tutta serrata oppure col piede sul freno....

*

Offline Vito

  • ****
  • 733
Re:Carburazione
« Risposta #2 il: Marzo 01, 2022, 03:21:17 pm »
Infatti Franco, è proprio questo che non capisco,  l'ho regolato proprio così, dalla vite tutta serrata, ma il monitor non  dava alcun segno  di variazione (ne tutta stretta, ne tutta allentata al limite dello spegnimento del motore) , i valori hanno cominciato a cambiare solo quando ho cominciato a ad allentare il vitone, che dovrebbe servire a regolare il  minimo accelerato non il CO2. Comunque seguirò il tuo consiglio, proverò a regolare il CO2 con il pedale sul freno. Grazie come sempre [:hello]

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.792
Re:Carburazione
« Risposta #3 il: Marzo 01, 2022, 11:43:42 pm »
La vite di minimo accelerato è in realtà un by-pass della farfalla 2ndo corpo....cosi come lo è, nei carburatori che sono dotati, quella posta in verticale alla base del carburo lato coperchio valvole.
Si dovrebbe partire a regolare il carburo con entrambe serrate a fondo, si ottiene il sostentamento in moto agendo sulla vite farfalla primo corpo (quella lato coperchio valvole) si regola la vite ricchezza miscela per la migliore rotondità,si porta in appoggio la vite battuta farfalla 2ndo corpo (in modo appena sufficiente ad evitare il piantaggio della farfalla in rilascio) infine si apre di frazioni di giro (mai oltre il 1/2 giro ad aprire da tutta chiusa) la vite di by-pass primo corpo fino ad ottenere un minimo leggermente più elevato.
Se tutto e fatto correttamente, si può cominciare ad aprire la vite del minimo accelerato e verificare che i 2 minimi siano presenti e ben distinti premendo e rilasciando il pedale del freno.
Parere personale
 [:hello]
Dodo

*

Offline Vito

  • ****
  • 733
Re:Carburazione
« Risposta #4 il: Marzo 02, 2022, 08:41:47 am »
Grazie Davide  [:hello]