Post recenti

Pagine: [1] 2 3 ... 10
1
Meccanica / Re:Oggi ho cominciato.....
« Ultimo post da haiede il Ieri alle 10:36:20 pm »
Perchè cosi non crolla tutto a terra e basta un cric in centro al cambio per tenerlo in equilibrio finchè c' una pinza smontata.
Vibrazioni/galoppamenti: spesso si deforma la flangia del mozzetto portadisco......allora bisogna ricercare il punto di rotazione migliore.......si mette il comparatore e si fa girare a mano il disco......se non va bene in un punto si fa saltare di un foro finchè si trova la posizione migliore......si serrano a fondo i prigionieri in sede con frenafiletti e solo dopo si serra il disco ed il semiasse con gli appositi dadi.
Parere personale
 [:hello]
2
Meccanica / Re:Oggi ho cominciato.....
« Ultimo post da Citrozeta il Ieri alle 08:37:44 pm »

Perche' un lato per volta??? cmq ....ho gia' smontato tutto ...domani faccio una pulizia dei vari pezzi e una pulizia delle zone dove vanno rimontati tutti i pezzi ....
3
Sezione restauri / DS 21 Pallas IE BVM Bleu Platinè AM 1971
« Ultimo post da IDcronio il Ieri alle 07:59:28 pm »
Maurizio Loi, già membro di questo forum da un po col nick name Mauryloi, è uno di quelli che non scrive mai.  Parlando di vetture storiche in questi anni ha avuto altro per le man ma è un diessista di lungo corso, dalle sue mani infatti sono passate diverse D/DS, una di queste è sfuggita a me prima che la vendesse e ancora rosico oltre al fatto che non lo ho ancora perdonato.. [:D]

Non scrive mai dicevo ma non ha neanche il vizietto di star solo a guardare senza contribuire e condividere.

Bene, mi sa tanto che tra non molto lo troveremo a scrivere di questo suo stupendo ritrovamento del quale io ho solo visto le foto molto dettagliate. Vettura all'asciutto da venticinque anni che con sacrilego disinteresse è stata lasciata a coprirsi di polvere con sportelli e cofani staccati, completa di tutto e con la sua tappezzeria coperta da foderine, sembra, anzi è, una stupenda base di restauro.
Adesso mi taccio augurandomi che Mary presto ci ragguagli iniziando con il trasporto della vettura da Palermo a Carini che non avverrà domani a causa della blindatura della città per via della sacrosanta commemorazione che tutti sappiamo.

Ciao e vi invito a fargli auguri  per un restauro sicuramente molto impegnativo non foss'altro per quei minkia di orpelli Pallas.. [:D] [:hap] [:hello]
4
Manifestazioni e raduni / Re:Mille miglia
« Ultimo post da renato il Ieri alle 07:34:35 pm »

    ha una perdita vicino alla ruota anteriore sinistra.....o la sospensione o qualche

    tubo di ritorno....quando si ferma lascia giù un bel po' di lhs.
Infatti quando eravamo li con loro alla partenza ce ne accorsimo subito della chiazze lasciate
sull'asfalto,spero abbiano finito la corsa,attualmente non so ancora nulla... [:hello]
5
Manifestazioni e raduni / Re:Mille miglia
« Ultimo post da dino il Ieri alle 04:46:12 pm »
Sabato sera sono andato a Parma al parco chiuso,  nel parco ducale
Uno spettacolo sono stato fin dopo la mezzanotte
erano arrivate tutte,  tranne la DS....

D   [???]
6
Sono 162 auto iscritte ufficialmente al nostro raduno...
Tutti insieme abbiamo racimolato una bella cifra da donare All'Associazione Un Cuore Un Mondo di Massa per i bambini che soffrono di cardiopatie congenite....Dovete essere tutti orgogliosi voi che avete macinato Km per raggiungerci...
Colgo l'occasione per ringraziare tutti i partecipanti venuti da quasi tutta Italia e il temerario Remko Willems, Tedesco di Kaiserslautern, che si è fatto solamente 1700km con la sua Dyane per venire a Staggia Senese!!
Ringrazio La DKS Automotive e gli Staggesi della Polisportiva 53038 che hanno reso possibile tutto questo...
Per noi è un record di presenze incredibile,ogni anno il raduno incrementa circa 40 equipaggi,non so a quale numero arriveremo,ma i numeri restano tali e la soddisfazione più grande è vedere persone che ti abbracciano emozionate e ti dicono "Siete grandi ci vedremo sicuramente il prossimo anno"!!!!
Il prossimo anno saremo sempre qui ad aspettarvi e sempre pronti ad aiutare chi sta peggio di noi!
Un abbraccio a tutti
Massimo
7
Carrozzeria e telaio / Re:IO e L' ACCIAIO INOX
« Ultimo post da IDcronio il Ieri alle 02:17:54 pm »
Buongiorno,
Finalmente trovo il tempo di rispondere a domande che vengono poste qui nel forum, mi scuso solo per il ritardo.
Tempo fa qualcuno aveva fatto riferimento alle staffe di supporto delle luci per la retromarcia che propongo in inox e non in metallo come in origine, cerco a questo punto di spiegare la mia scelta che giustamente può non essere condivisa dai più, ma che comunque vedo trova sempre più consensi.
Sono partito da un concetto: quando parliamo di DS o comunque di vetture storiche parliamo di persone che vivono una passione e che come tali talvolta si fanno carico di spese importanti per mantenere o mettere  in ordine la propria vettura ed allora mi sono detto perché, laddove possibile, non metter a disposizione dei particolari in inox,riproduzioni fedeli agli originali a prezzi, in pratica, sovrapponibili agli stessi ma con il vantaggio di non arrugginire più.
Penso appunto a quando si fa risistemare un paraurti posteriore spendendo dei bei soldini, perché non utilizzare poi particolari in inox che non faranno più formare quelle antipatiche macchie di ruggine oppure a tutte quelle staffettine in metallo arrugginite che ti ritrovi quando sostituisci tutte le parti in gomma dei paraspruzzi fissati al telaio o le gabbiette in metallo per fissare i parafanghi posteriori al telaio che quando cerchi di smontarle ti restano in mano e che dire poi delle placche di fissaggio tetto che quando lo smonti spesso non esistono più,per non parlare poi delle staffette di fissaggio dei cornetti delle frecce posteriori che quando le devi smontare ti ci vuole una giornata e comunque poi le devi buttare via, perché appunto non sostituirli con particolari in inox per un lavoro definitivo,per concludere poi con il giro fari in inox e non in plastica .
Ripeto noi appassionati dovremmo proprio partire da un concetto di fondo che è diverso da chi gestisce un'attività commerciale: è normale ed è giusto che un produttore cerchi di ottimizzare i costi soprattutto poi quando si tratta di produzioni di grandi quantità e di articoli destinati ad avere normalmente un loro ciclo di vita.
Detto questo, visto le migliaia di pezzi che compongono una vettura moltiplicato per il numero di veicoli prodotti e' logico che anche la differenza di qualche centesimo per un'azienda rappresenti alla fine un enorme risparmio con cui fare i conti ed ecco perché non ti proporrà mai parti in inox che costano comunque di più e che sono praticamente indistruttibili, non ha senso per la finalità di questo mercato, a meno che non si tratti di mercati di nicchia ad altissimo costo.
Questo credo alla fine spieghi perché ad un certo punto la Citroen decise poi di sostituire il giro fari con modanature in plastica e non più in inox eterne ma con costi nettamente superiori, ma a quel punto Citroen doveva iniziare a fare i conti con il contenimento dei costi ( vedi crisi del petrolio del '70 ). Ecco perché,in questo caso, quando qualcuno mi dice che dopo un certo anno montare il giro fari in inox non è originale rispondo che è una mezza verità, inoltre, pur pagando qualcosa in più, non vedrai più dei giro fari ingialliti, che si spezzano o si ritirano per effetto del tempo.
L' INOX  E' PER SEMPRE e di solito i costi sono uguali al particolare in metallo per cui....anche esteticamente è un'altra cosa e questo spiega la mai scelta.
Appena possibile vi darò i riferimenti dei particolari in inox a mia disposizione.
Mi scuso se sono stato lungo, per fortuna intervengo poco ma mi sembrava doveroso dare delle spiegazioni.
Buona Domenica....al fresco o in acqua se possibile.
Saluti,Riccardo.

Ci sono novità? io ho affidato le maniglie a incasso primo tipo, maniglie interne e cerniere baule a un progettista che mi ha già dato disponibilità a realizzare in INOX i pezzi, spero non molto tardi di poter avere i prezzi per prototipo da diluire eventualmente  in un certo quantitativo di ordini, ma se c'è già qualcosa di simile in giro magari si fanno un po di conti....
Grazie
8
Meccanica / Re:Oggi ho cominciato.....
« Ultimo post da hal9000 il Ieri alle 01:54:04 pm »
smontare la traversina ???

quando l'ho fatto siamo riusciti a fare tutto da sotto, anche se la pinza lato guida ha fatto tirare non poche madonne, soprattutto per rimettrerla....

mi permetto di avere l'ardore di osare a dare un paio di suggerimenti (banali magari e superflui se cose gia' risapute):

- usare la dinamometrica e il frenafiletti medio sui prigionieri dei dischi/semiassi



- se, come successe a me, dopo un po di tempo che la usi si dovesse palesare una vibrazione/ondeggiamento dei dischi, a me è bastato smollare i 6 dadi che tengono a pacco la flangia del semiasse e il disco e poi ri-serrarli sempre alla giusta coppia...




si prega i piu' esperti di SMENTIRE categoricamente se ho scritto cose sbagliate...
9
Meccanica / Re:Oggi ho cominciato.....
« Ultimo post da haiede il Ieri alle 01:49:58 pm »
........si fa un lato alla volta.......
 [:hello]
10
Meccanica / Oggi ho cominciato.....
« Ultimo post da Citrozeta il Ieri alle 01:36:40 pm »
Dalle 10......cominciato a smontarla per sostituire  , dischi , pasticche freni , pasticche freno a mano e infine , semiassi, con i nuovi semiassi commerciali.  Mi sto' massacrando di grasso.....e sono ancora al punto che devo  puntello re il cambio per cominciare a smontare la traversina e arrivare alle due pinze freno.
Pagine: [1] 2 3 ... 10