Radiatore nuovo

  • 66 Risposte
  • 1213 Visite
Re:Radiatore nuovo
« Risposta #45 il: Maggio 18, 2017, 02:29:53 pm »
Si, il tappo è quello.
Per il resto, spero che il radiatore nuovo migliori la cosa, pare che tre masse siano comunque meglio di due.
In Australia, poi, ne usano quattro :)

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 15.286
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:Radiatore nuovo
« Risposta #46 il: Maggio 18, 2017, 02:52:17 pm »
Cazzo, bello il radiatore in alluminio !




*

Offline dino

  • *****
  • 2.216
Re:Radiatore nuovo
« Risposta #47 il: Maggio 18, 2017, 03:19:52 pm »
Il 23 usciva a 3 masse radianti
taluni ne mettono 4   [(robot)] 

evidentemente fanno gare in salita.... ;D

D   [:hello]

*

Offline hal9000

  • ******
  • 4.164
  • Nessun calcolatore 9000 ha mai commesso un errore
    • DEA da 50 anni
Re:Radiatore nuovo
« Risposta #48 il: Maggio 18, 2017, 03:41:07 pm »
certo che il tappo di scolo è parecchio in alto... ma svuota tutto ?


*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 15.286
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:Radiatore nuovo
« Risposta #49 il: Maggio 18, 2017, 04:01:35 pm »
In fondo alle camicie.
Più in basso svuoti l'albero motore  ;D

*

Offline hal9000

  • ******
  • 4.164
  • Nessun calcolatore 9000 ha mai commesso un errore
    • DEA da 50 anni
Re:Radiatore nuovo
« Risposta #50 il: Maggio 18, 2017, 04:48:22 pm »

Re:Radiatore nuovo
« Risposta #51 il: Maggio 18, 2017, 05:39:11 pm »
La terza massa ormai è una costante per tutte le DS circolanti. Io, a lume di naso, non conosco auto con cinque supporti senza un radiatore a tre masse.


Io ne ho due, non di masse radianti, di DS 5 paliers con i loro radiatori originali senza masse aggiunte.
E non scaldano in maniera anomala. In inverno viaggiano sotto la metà della zona bianca, in estate sopra la metà, al limite della zona rossa.

Solo una delle due, la IDsuper, che ha il motore che fa ruggine, quando il paraflu si intorbidisce scalda un pò.
 [:hello]
Fabio

Re:Radiatore nuovo
« Risposta #52 il: Maggio 18, 2017, 08:11:32 pm »
Mo si vede che stanno messi bene (i radiatori).
Il mio sta messo malissimo, già che ce lo metto nuovo ce lo metto a tre.
Meglio no?

Anche la mia 21 per quel che ne so ne ha solo due, e non scalda.
Ma il radiatore a vederlo sembra perfetto.
E visto che non scalda, probabilmente lo è :)

Re:Radiatore nuovo
« Risposta #53 il: Maggio 18, 2017, 08:30:21 pm »
Vorrei chiedere, quei rivetti ad alette, secondo voi dove si trovano? Cartoleria?




Re:Radiatore nuovo
« Risposta #54 il: Maggio 19, 2017, 12:28:53 pm »
...non è detto che il radiatore nuovo vada perfettamente d'accordo con il tappo....


Ah. Il radiatore nuovo mi è arrivato col suo bel tappo nuovo :)

*

Offline Dessex

  • *****
  • 2.396
Re:Radiatore nuovo
« Risposta #55 il: Maggio 19, 2017, 07:56:04 pm »
Cazzo, bello il radiatore in alluminio !




bello Franco, ma come lo fissi, visto che non sembra avere i supporti??

comunque ribadisco, se il motore è ok, radiatore 2 masse basta e avanza

*

Offline haiede

  • ******
  • 5.851
Re:Radiatore nuovo
« Risposta #56 il: Maggio 19, 2017, 08:45:18 pm »
Sul motore 19 si.......già sul 20 da 100 hp meno ancor meno sul 21.
L'uso della verde obbliga ad anticipi di accensione maggiori e ciò fa perdere ulteriore efficienza al povero Becchia D, perdita che finisce inesorabilmente in calore da smaltire.
Se poi ha già subito una o più lavorazioni alla testata allora diventa indispensabile.
Lo diventa anche in clima molto caldo come quello degli amici della Trinacria oppure chi utilizza la macchina in "quota" (l'altitudine e conseguente variazione di pressione atmosferica riduce il punto di ebollizione) sia per l'altezza stessa del profilo stradale sia perchè, per salire in modo accettabile, bisogna pestare discretamente sul gas.......e se fa caldo, si marcia su di giri e piano .......... la nonna non gradisce e sbuffa........
Dovendolo cambiare, meglio star dalla parte della abbondanza......anche nel rifacimento ci sono accortezze di cui tener presente come l'utilizzo massimo dello spazio nel telaio radiatore: è capitato di vedere radiatori I.e. rifatti al minimo sindacale con ampio spazio sopra e sotto non saturato dalla massa radiante.
Anche uno sguardo attento ai flussi di uscita dell'aria dal vano motore aiuta a smaltire in corsa l'eccesso di caldo nel vano motore........
Parere personale
 [:hello]
Parere personale
Dodo

Re:Radiatore nuovo
« Risposta #57 il: Maggio 19, 2017, 10:34:40 pm »
Certo che le tre masse si notano... nel senso che,
per rimettere in pressione l'impianto idraulico, l'ho montato - senza convogliatore, che per montare la tela nuova, fra rivetti ricostruiti, graffette riciclate, cartoni ricondizionati, fustelle e punzoni, non si vede neanche il tunnel, altro che luce.

Col vecchio, con cinque litri di refrigerante riempivo tutto e me ne avanzava anche un po'.
Con questo, ci ho messo 5 lt., non arriva neanche a livello dei tubi.
Al che ne ho filtrati altri circa tre del vecchio, e neanche con quelli ci arriva, ai tubi.

Avrà i tubi nell'iperspazio (che col freddo che fa lì, dovrebbe raffreddare veramente bene).
E no, non l'ha pisciato da sotto, ci ho guardato :)

Re:Radiatore nuovo
« Risposta #58 il: Maggio 19, 2017, 10:51:29 pm »
Si ma le volte precedenti non svuotavi anche le camicie

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 15.286
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:Radiatore nuovo
« Risposta #59 il: Maggio 19, 2017, 11:00:24 pm »
Sono mica convinto che il 3 masse tenga tanta più acqua !
Anzi, mi sembra che i passaggi siano più sottili...
Mah.