Post recenti

Pagine: [1] 2 3 ... 10
1
Curiosità dal mondo DS / Re:Regalo natalizio DS (cal)
« Ultimo post da mario55 il Oggi alle 07:14:48 pm »
....

Delle 36 copie disponibili, 6 sono per gli equipaggi che hanno partecipato al progetto e 30 sono disponibili sul nostro eshop a 24 eurini soltanto, in offerta fino alle feste.

......

vuol dire che mi arriverà aggratis?  [:clap] [(balletto1)]
2
Sulle auto storiche chiesi qualche anno or sono al mio assicuratore delle informazioni e mi disse che il veicolo poteva rimanere con la targa originale che bisogna fare un documento all'atto del passagio di propietà l'auto in questo modo mantiene la targa originale e puo essere così assicurata nel proprio paese, poi non ho più approfondito.

E cavolo, approfondisci, approfondisci, dai  ;D
3
Questioni di carattere generale / Re:Circolare in Italia con targa estera
« Ultimo post da free il Oggi alle 05:07:55 pm »
Ciao non credo che cambierà niente come sempre qui in Italia a parte per i primi dieci giorni che per fare notizia fermeranno un pò di gente e faranno un pò di multe (vedi cinture, telefonino, giubbotto catarinfrangente etc etc). Anche perchè non è che già non ci fosse la norma ma come sempre non viene applicata. Poi come fanno la maggior parte degli interessati stranieri guidano auto a loro non intestate cosi sono in regola, la macchina è di uno di famiglia, non si può controllare realmente se è in regola perchè le banche dati o non esistono o non sono consultabili e il gioco è fatto. Le società con sedi all'estero che hanno auto aziendali intestate sono in regola se hanno dipendenti ai quali viene dato il veicolo e circolano in paesi stranieri fa parte delle norme europee e quindi nessun problema.Poi ci sono a livello europeo le società di noleggio che possono operare su tutto il territorio europeo quindi posso fare un contratto con un qualsiasi operatore e circolare con targa straniera anche in italia essendo residente perchè il veicolo non è di mia propietà. Qundi i furbetti continueranno a farlo come prima.
Sulle auto storiche chiesi qualche anno or sono al mio assicuratore delle informazioni e mi disse che il veicolo poteva rimanere con la targa originale che bisogna fare un documento all'atto del passagio di propietà l'auto in questo modo mantiene la targa originale e puo essere così assicurata nel proprio paese, poi non ho più approfondito. [:hello] [:hello] [:hello]
4
Curiosità dal mondo DS / Regalo natalizio DS (cal)
« Ultimo post da Martini il Oggi alle 04:15:23 pm »
A grande richiesta, abbiamo fatto stampare quaranta copie di un fotolibro dedicato alla dscal2019, usando le immagini non inserite nel calendario, ricavate non dal dorso digitale ma da pellicole (Kodak Portra 160 per il colore e Ilford 100 Delta per il bianco e nero), scattate in parallelo a quelle usate sul calendario vero e proprio.

Una sessantina di immagini raccolte in un libro stampato su carta fotografica, 24 pagine di formato panoramico (60x21, aperto) rilegate in copertine rigide che a loro volta sono ricoperte di carta fotografica e plastificate. Un bell'oggetto, insomma, da usare anche come cadeau natalizio.

Delle 36 copie disponibili, 6 sono per gli equipaggi che hanno partecipato al progetto e 30 sono disponibili sul nostro eshop a 24 eurini soltanto, in offerta fino alle feste.

Chi ne volesse una, può fare click qui: http://www.archiviostoricocitroen.info/public/prodotto/fotolibro-dscal2019/   [:hello]









5
Interni / Re:Rivestimento longheroni interni
« Ultimo post da EnricoA il Oggi alle 02:30:38 pm »
Sto accingendomi a mettere le mani agli interni, i sedili andranno dal tappezziere per rimettere le fodere simili all'originale e per le opportune sistemazione della gommapiuma.
Quindi l'interno sarà sgombro. Volevo chiedere a chi l'ha già fatto, se il livello di difficoltà nel ripristinare il pvc su longheroni e pianali è molto elevato ed è necessario l'intervento di un professionista, oppure se è una cosa che con un pochino di manualità è fattibile anche da una persona di buona volontà.

Mi preoccupa in particolare il bordino cromato sotto le portiere, che va alzato per inserire il PVC e poi rimesso a posto.

A proposito delle tessuto dei sedili, ho notato che il rouge grande originale è praticamente introvabile, il rouge cornaline è molto diverso?
6
Sezione restauri / Re:DS20 Pallas del 1972
« Ultimo post da SCARABEO il Oggi alle 12:11:15 am »
METEO PERMETTENDO....2018 [:kiss]

Non più. L'auto ha finalmente raggiunto il suo nuovo nido. A Chiasso, in un locale ben illuminato, con tutta l'attrezzatura di cui non disponevamo prima. Appena posso aggiorno qualche foto.
Non siamo avanzati molto nei lavori.
Ma non disperiamo. Ora che siamo "a tetto" possiamo lavorare un pò durante le ferie natalizie.
7
C'è anche chi va in giro con la targa Milano travestita da francese  [:fiu]

O chi gira in Spagna con la targa Roma "come dovrebbe essere"  8) da anni e non gli dicono niente (sgrat :·) , anche se qui è da almeno vent'anni che sono severissimi sui residenti con targa estera. In particolare su quest'isola, che sono tutti stranieri.



Fatta la legge, trovato l'inganno.
E... pagano i giusti per i peccatori... il poveraccio rumeno che non ha tempo e soldi per reimmatricolare lo tostano, il riccastro con società dove vuole, col cavolo.
8
Eh si, le ID e DS (in specie monofaro) con targa originale francese sono piu' affascinanti. Dovevano prevedere un emendamento pro ID e DS.
9
Meccanica / Re:LEVA DEL CAMBIO INSTABILE
« Ultimo post da GIAMPA il Ieri alle 05:59:07 pm »
grazie ragazzi, appena posso provo a lavorarci. eventualmente vi aggiorno per un vostro consiglio nel caso mi incasino - ps: dovendo aprire il blocco...ormai che ci sono, cambierei le parti che ...comunque vanno ad usura. Mi potete indicare come si chiamano queste parti ? così quasi quasi prima le ordino....tanks
 
10
Questioni di carattere generale / Re:Circolare in Italia con targa estera
« Ultimo post da fricko il Ieri alle 04:42:14 pm »
Era ora che finalmente ci fosse una stretta: https://motori.virgilio.it/notizie/video/divieto-di-auto-con-targa-estera-scattano-le-multe-per-i-furbetti/118235/?ref=virgilio
Anche se per auto intestate a società con sedi estere e utilizzate da persone fisiche italiane non penso sarà facile contrastare il fenomeno.
Attenzione però a non finirci dentro con la Vostra storica, tenuta magari con targa francese più per vezzo, che per motivi fiscali.

Era ora!
Basta furbetti.
Peccato per le DS con targa francese che sono tanto belle ma questa legge mi sembra proprio azzeccata.
Pagine: [1] 2 3 ... 10