corso intensivo di...DS!

  • 91 Risposte
  • 1876 Visite
Re:corso intensivo di...DS!
« Risposta #45 il: Dicembre 06, 2017, 08:15:06 pm »
AC 084 DU  ivorye borely... ;D

Quello che non piace a ruotesgonfie... ma poi magari ci si abitua e gli piace...  8)

*

Offline roby3

  • *****
  • 2.082
Re:corso intensivo di...DS!
« Risposta #46 il: Dicembre 06, 2017, 09:55:11 pm »
AC 084 DU  ivory borely... ;D
Mi correggo, la giusta definizione del colore è: ivoire borely...
ROBERTO

Re:corso intensivo di...DS!
« Risposta #47 il: Dicembre 06, 2017, 10:07:21 pm »
Eh, vabbe', una i greca qui, una i lunga là, che vuoi che sia.  :)
Pensa che c'è gente che scrive "nn" o "cmq" e non ci pensa proprio, a correggersi  >:D

*

Offline roby3

  • *****
  • 2.082
Re:corso intensivo di...DS!
« Risposta #48 il: Dicembre 06, 2017, 10:08:59 pm »
Bisogna essere precisi prima se non si vuole essere corretti dopo...
« Ultima modifica: Dicembre 06, 2017, 10:19:41 pm da roby3 »
ROBERTO

*

Offline rigo

  • **
  • 100
Re:corso intensivo di...DS!
« Risposta #49 il: Dicembre 07, 2017, 07:21:36 pm »
Io fossi in te intanto mi piglierei tipo una bella SuperSanc con la ruggine e tutto, a meno di 8000, tanto, la ruggine, a Portoferraio, non trovi un fabbro ferraio?  [;)]
Che intanto ci vai in giro, poi ci pensi :)

 Per ora non posso comprarmi un bel nulla.  [(nonso)] Come dissi al mio primo topic, sono in “aspettativa” di budget e…posto auto. Ed il budget che metto, visto che non so farmi i lavori come Idcronio, ma voglio avere un mezzo più che a posto, in grado di fare in completa sicurezza viaggi anche lunghi, deve essere importante.  A meno che, nel frattempo, non incappi in un’occasione (vera), consigliata da espertoni, di storia conosciuta, magari da migliorare in un secondo tempo, interni e carrozzeria, ecc, ma sana e meccanica ok. Allora, magari, con cifre vicino a quella (8/10K) se ne può anche parlare. Dopo, le parti oliopneumatiche andranno ad ogni modo riviste da specialisti per viaggiare tranquillo. Poi mi sto sempre più convincendo verso il fungo e il semi. Dato che faccio l’insano passo, voglio godere del massimo tecnologico Citrò, anche se con i suoi…”nei”e complicanze. E quindi…l’insano deve essere…TOTALE;D ;D
…….comunque..piano piano...come vedi le idee si stanno definendo e la cosa matura….

Tu stai a Maiorca e ti lamenti che nessuno ci mette mano sulla tua DS, figurati qui che come anime siamo un terzo di Minorca (che adoro) e un tredicesimo di Maiorca! Anche il fabbro….ferraio (sono diventati rari anche loro) è prezioso come l’oro!  :laugh: :laugh:

Ciao da Maurizio  [:hello]
Per ora la mia DS è solo immaginaria, un'astronave galattica che vola nella mente, ma con il vostro aiuto atterrerà un giorno sul mondo reale. Sto facendo un corso accelerato DS.Grazie Forum!

*

Offline rigo

  • **
  • 100
Re:corso intensivo di...DS!
« Risposta #50 il: Dicembre 07, 2017, 07:33:15 pm »


Dalla foto di roby3 del Saltino : ha un colore molto bello. Come viene chiamato?
Mi piace molto anche il tetto apribile nero su nero e tantissimo la veneziana sul lunotto.

Provo ad azzardare : dal pannello laterale a righe ravvicinate ed il double chevron argento dovrebbe essere una ID o più precisamente D visto che le maniglie incassate mi portano dopo il 1972., ma le borchie cerchi però mi dicono DS. Può darsi che sia l’ultima versione D con i copricerchi unificati con DS ? Oppure tutte le D li avevano come le DS?
E il fatto che non ha la targhetta identificatrice del modello?


 [:hello]

Mi avete risposto (e grazie) solo sul colore, ma il resto? Con l’Ivoire Borely allora il cerchio si dovrebbe restringere agli anni ‘73/75. Quindi? Se i copricerchi sono giusti e manca la targhetta di modello sul cofano, l’unica cosa che distingue una DS da una (I)D è solo il fungo, giusto?

Scusate, ma la mia richiesta è puramente un “allenamento” per vedere se ho capito qualcosa e le mie lezioni di Ds sono profique….. ;D

 [:hello]

Per ora la mia DS è solo immaginaria, un'astronave galattica che vola nella mente, ma con il vostro aiuto atterrerà un giorno sul mondo reale. Sto facendo un corso accelerato DS.Grazie Forum!

Re:corso intensivo di...DS!
« Risposta #51 il: Dicembre 07, 2017, 08:13:16 pm »
Si, no, forse  [;)]
Quel che intendevo è: come saprai, la teoria sarà utilissima, ma senza pratica...
Il corso, accelerato o meno, non serve più di tanto senza una ID/DS sotto le chiappe.
È improbabile che la prima che prendi sia quella buona.
Ma se riesci a rivenderla senza perderci troppo, che lo sia la seconda è assai più probabile.

*

Offline roby3

  • *****
  • 2.082
Re:corso intensivo di...DS!
« Risposta #52 il: Dicembre 07, 2017, 08:50:53 pm »
Mi avete risposto (e grazie) solo sul colore, ma il resto? Con l’Ivoire Borely allora il cerchio si dovrebbe restringere agli anni ‘73/75. Quindi? Se i copricerchi sono giusti e manca la targhetta di modello sul cofano, l’unica cosa che distingue una DS da una (I)D è solo il fungo, giusto?

Scusate, ma la mia richiesta è puramente un “allenamento” per vedere se ho capito qualcosa e le mie lezioni di Ds sono profique….. ;D

 [:hello]
Molte cose differenziano una DS da una ID....in questo caso specifico la vettura è una D special con probabili coppe ruota up-gradate a D super o D super 5 oppure Ds versione confort, la targhetta sul baule non è applicata, non saprei perchè, magari è andata persa tra una riverniciata e l'altra...ha montato un impianto di aria condizionata frigette e un tetto apribile in tela che mi è stato detto essere in commercio, molto adatto al tetto Ds.... [:hello]
« Ultima modifica: Dicembre 07, 2017, 08:55:03 pm da roby3 »
ROBERTO

*

Offline mario55

  • ****
  • 1.695
  • la mia Dyane a Carrara, 31.08.1979
Re:corso intensivo di...DS!
« Risposta #53 il: Dicembre 07, 2017, 09:36:07 pm »
Per ora non posso comprarmi un bel nulla .......... Poi mi sto sempre più convincendo verso il fungo e il semi. Dato che faccio l’insano passo, voglio godere del massimo tecnologico Citrò, anche se con i suoi…”nei”e complicanze. E quindi…l’insano deve essere…TOTALE;D ;D
…….comunque..piano piano...come vedi le idee si stanno definendo e la cosa matura….
 
Ciao da Maurizio  [:hello]

quoto interamente ciò che dice: la DS è nata con il cambio semiautomatico e così deve essere, e poi non è vero che sia una complicazione in più come dicono gli invidiosi  ;D che hanno la ID col cambio manuale  [:fiu]

Mario55  [:hello]
Nulla è pericoloso quanto l'essere troppo moderni. Si rischia di diventare improvvisamente fuori moda.
Oscar Wilde
-----------------------------------
  DS 21 Confort bvh 1968

Re:corso intensivo di...DS!
« Risposta #54 il: Dicembre 07, 2017, 10:43:25 pm »
Non esageriamo.
Io ho le DS (si, col fungo, e senza il culo quadrato  [;)] ), e se al fungo non rinuncio, per micosi acuta, al semi, sì, e non solo per necessità (l'idraulica del manuale me la arrangio, quella del semi, no)... Con tutto il rispetto per il semi, che siamo d'accordo che è l'assoluto, è decisamente una complicazione in più rispetto al manuale.

E col manuale sono cresciuto, è bellissimo anche lui, e sebbene non sia proprio d'accordo sul fatto che l'ignoranza è felicità, in questo caso, farei anche un'eccezione...  8)

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 15.188
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:corso intensivo di...DS!
« Risposta #55 il: Dicembre 08, 2017, 12:12:04 am »
quoto interamente ciò che dice: la DS è nata con il cambio semiautomatico e così deve essere, e poi non è vero che sia una complicazione in più come dicono gli invidiosi  ;D che hanno la ID col cambio manuale  [:fiu]

Mario55  [:hello]

Non parlo da invidioso. Le ho tutte e due !!!
Ma sono uno di quelli che sostengono che il semi sia assolutamente una complicanza in più.
Poi, lo si deve avere ! Ma è e rimane più complicato, più sensibile alle regolazioni e un motivo in più per restare a piedi. Anzi, più di un motivo in più.

*

Offline haiede

  • ******
  • 5.780
Re:corso intensivo di...DS!
« Risposta #56 il: Dicembre 08, 2017, 12:42:40 am »
........oltre al fatto che qualsivoglia "perturbazione" idraulica a monte della valvola di priorità si ripercuote sul suo funzionamente modificandone risposte ed addirittura velocità di esecuzione innesti/riattacco frizione..........
 [:hello]
Dodo

Re:corso intensivo di...DS!
« Risposta #57 il: Dicembre 08, 2017, 10:03:16 am »
la ds è semi,non scherziamo dai...una prelibatezza irrinunciabile.almeno secondo me

*

Offline rigo

  • **
  • 100
Re:corso intensivo di...DS!
« Risposta #58 il: Dicembre 08, 2017, 02:46:50 pm »
la ds è semi,non scherziamo dai...una prelibatezza irrinunciabile.almeno secondo me

Beh....irrinunciabile proprio non direi, visto che Citroen si affrettò a mettere su la ID proprio perchè in tanti preferivano il "senza". Sono scelte.

Certo è evidente che è più “aggeggi” hai e più probabilità hai di rotture. In mare è la mia regola numero uno. Avevo un vicino di barca a Tobago. Bandiera italiana, barca stupenda, due chiacchere e salto su a bordo per vederla. Il tipo subito mi illustra fiero tutte le diavolerie elettroniche. Una vera e propria barca domotica. Sensori dappertutto, anche per fare pipì. E questo se ne andava niente popò di meno che in Terra del Fuoco  dove è risaputo ci sono miriadi di cantieri nautici altamente specializzati e ingegneri elettronici in caso di avaria! Voglio pensare chi gli sia andato tutto bene.

Per tornare alla DS certo, è un’ulteriore aggiunta di spese per controlli e revisioni all’impianto sia dopo un’acquisto  ed anche come routine di manutenzione e controlli ogni tot kilometri (come tutto l’apparato oleodinamico), se si vuole andare tranquilli. E fatti da chi sa bene (pochi) e non da chi s’improvvisa (tanti!) . D’altra parte, da quel poco che so, vedo che se gli impianti sono tenuti ad hoc, funzionano e bene e macinano chilometri….a patto fare le cose come sopra.

Sappiamo tutti (e qui mi ci metto anch’io… [o:o:] ) che le cose che differenziano  la DS da tutte le altre auto sono principalmente tre :
1.   Le sospensioni idropneumatiche
2.   Il cambio semiautomatico
3.   Il fungo

Rinunciare a due su tre....mi sembra un vero peccato. Ma sono appunto scelte. Valide e rispettabili entrambe.

Ciao da Maurizio   [:hello]
Per ora la mia DS è solo immaginaria, un'astronave galattica che vola nella mente, ma con il vostro aiuto atterrerà un giorno sul mondo reale. Sto facendo un corso accelerato DS.Grazie Forum!

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 15.188
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:corso intensivo di...DS!
« Risposta #59 il: Dicembre 08, 2017, 04:51:05 pm »
Tutto vero. Ma è sufficiente che ti si inceppi il motorino d'avviamento e la tua semi rientra sul carro attrezzi !

P.S.: chi c'era in Sicilia se ne ricorderà di certo. Eppure era un'auto stratosferica, con pochi km e sempre tagliandata e curata con amore. Ma un motorino di avviamento, anche nuovo, può far le bizze. E l'auto è rientrata a casa sul carro !