Domandona sul cambio

  • 36 Risposte
  • 597 Visite
*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 15.188
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:Domandona sul cambio
« Risposta #30 il: Dicembre 07, 2017, 05:12:55 pm »
Pensavo che il 242 fosse a trazione anteriore !  :o

Inteso che avesse il motore trasversale....

Invece vedo che è longitudinale, come nell'HY.

Quindi gira al contrario ? (come l'H ?)
Oppure è il cambio che ha la coppia conica montata rovescia ?

Ammetto l'ignoranza sui furgoni FIAT
« Ultima modifica: Dicembre 07, 2017, 05:15:37 pm da SCARABEO »

Re:Domandona sul cambio
« Risposta #31 il: Dicembre 07, 2017, 06:36:52 pm »
Anche la chiave di accensione è la stessa del 242. Ho appena duplicato la chiave della brindisina. Invece del double Chevron c'è la scritta Silca  ma va bene così...

*

Offline rigo

  • **
  • 100
Re:Domandona sul cambio
« Risposta #32 il: Dicembre 07, 2017, 07:45:36 pm »
Per gli interessati: stamattina ho verificato per un appassionato la corrispondenza tra le parti del cambio DS e quello del FIAT 242/Citroën C35.

Sincronizzatori, alberi, rondelle... tutto UGUALE (inclusi i codici!!!) a quelli delle ultime versioni della DS. Quinta esclusa, ovviamente.

Quindi se cercate qualche pezzo, perché non provare ai magazzini delle vecchie concessionarie FIAT? Ai tempi della penuria di bicchierini, la cosa funzionò.

Capisco poco di mecca e nulla di sincronizzatori e cambi, ma queste sono le notizie che valgono tantissimo! Da annotarsi e tenerne conto alla bisogna. Nelle auto come in altri campi a volte diventiamo matti per trovare un componente che poi è lo stesso da tutt'altra parte.

Grazie Martini !  [(su)]
 [:hello]
Per ora la mia DS è solo immaginaria, un'astronave galattica che vola nella mente, ma con il vostro aiuto atterrerà un giorno sul mondo reale. Sto facendo un corso accelerato DS.Grazie Forum!

Re:Domandona sul cambio
« Risposta #33 il: Dicembre 07, 2017, 08:23:21 pm »
Eh. Mi raccomando, mandaci le foto del tuo fabbro (di Porto)ferraio che prende con le pinzette il sincronizzatore della seconda del 242 e lo piazza nel cambio della DS  8)

*

Offline mario55

  • ****
  • 1.695
  • la mia Dyane a Carrara, 31.08.1979
Re:Domandona sul cambio
« Risposta #34 il: Dicembre 07, 2017, 09:42:49 pm »
il discorso sul cambio mi torna, infatti quando ho montato la luce di retromarcia sulla mia, il bulbo l'ho trovato da un ricambista ed era marcato Fiat

Mario55
Nulla è pericoloso quanto l'essere troppo moderni. Si rischia di diventare improvvisamente fuori moda.
Oscar Wilde
-----------------------------------
  DS 21 Confort bvh 1968

*

Offline haiede

  • ******
  • 5.780
Re:Domandona sul cambio
« Risposta #35 il: Dicembre 08, 2017, 12:11:18 am »
Io NON farei mix di ingranaggi diversi che NON abbiano già lavorato tra loro ....... specie quelli a dentatura GLEASON del differenziale........
Un allungamento di rapporto già del 10% comporta un "abbattimento" evidente delle capacità di ripresa specie su versioni a carburatore con coppia più bassa rispetto alle ie: se a velocità di codice autostradale siamo a circa 3850 con una "opzione 5" (solo motore 20) siamo a circa 3600 per una Dsuper5 (DX2) infine 3450 per una con rapporti modificati.........400 giri minuto per un serie D a carburatore sono tanti......specie una 20.
Significa l'impossibilità di mettere la 5ta sotto 80 km/h pena il non riprendere se non in tempi biblici.........il fare salite a 30/40 km/h praticamente solo in seconda marcia in quanto la 3za non riesce assolutamente a sostenerla.........siccome la marcia autostradale ad alta velocità e costante per ore non credo sia una delle condizioni tipiche di uso di una DS ....... forse una simile avventura potrebbe avere poco senso.
Inoltre la necessità di cambi marcia più frequenti o affondate più lunghe e ripetute alla fine non migliorano neanche il consumo di carburante.........in quanto al "silenzio" garantito dai 400 giri al minuto in meno.....mah, beh........forse sono altre le strade da tentare per avere una "voce" del motore più ovattata in macchina.........ultima considerazione riguarda il motore DX e DX2: sono forse gli unici 2 della gamma D ad essere decisamente sensibili ad una regolazione particolarmente precisa dei valori di anticipo statico e dinamico pena l'innescersi di fenomeni di detonazione o autoaccensione allo spegnimento ......... cercare di compensare il fatto che la macchina con i rapporti lunghi, tenda a divenire pachidermica spingendo sull'anticipo ........ è cosa poco igienica! [:ohoh] [:ouch] [:color]
Parere personale
 [:hello]
« Ultima modifica: Dicembre 08, 2017, 12:13:55 am da haiede »
Dodo

*

Offline haiede

  • ******
  • 5.780
Re:Domandona sul cambio
« Risposta #36 il: Dicembre 08, 2017, 12:37:06 am »
Pensavo che il 242 fosse a trazione anteriore !  :o

Inteso che avesse il motore trasversale....

Invece vedo che è longitudinale, come nell'HY.

Quindi gira al contrario ? (come l'H ?)
Oppure è il cambio che ha la coppia conica montata rovescia ?

Ammetto l'ignoranza sui furgoni FIAT

Cambio avanti, rotazione motore invertita, frizione con leveraggi specifici per quel senso di rotazione (anche se ora vengono venduti con leggerezza anche per il motore serieD) semiassi specifici, nelle prime versioni motore 22D debuttato su CX e poi il 25D solo aspirato sempre di CX, prima cruscotto della Ami6 e poi verso la fine produzione quello della Ritmo prima serie,freni ad olio LHM con pompa ad alta pressione e dosatore tipo ID/CX........questo quanto mi ricordo del 242......ereditava dall'H la soglia di carico bassisima e la forma squadrata che garantiva un grande volume di carico (molto apprezzato ai tempi dagli ambulanti)
aveva infine una sospensione posteriore particolare che limitava l'ingombro nel vano di carico.........
Non mi ricordo altro se non di averlo usato alcune volte quando ancora avevo le stellette..........tanti ma tanti lustri fa!
 [:hello]
Dodo