Forum.IDeeSse.it

Area Generale - Citroën ID/D/DS => Sezione restauri => Topic aperto da: pacmax - Ottobre 24, 2016, 11:44:06 pm

Titolo: restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 24, 2016, 11:44:06 pm
Salve, come gia accenato nel post di presentazione, ho iniziato il restauro di una DS 23i Pallas con cambio semiautomatico del 1973. L'auto e' stata per piu' di 20 anni abbandonata presso un'officina Citroen, il grasso e la polvere l'hanno protetta dalla ruggine e quindi la carrozzeria e' sana. Il "pacchetto" comprendeva un bel motore smontato qualche anno fa e 3 scatoloni di pezzi vari, sapevamo che era una bella sfida, ma gia nello scoprire la scritta DS23 nascosta sotto il telo e' stato amore a prima vista, so che mi capite. :-)
Ora siamo alle prese con il rimontaggio del motore e gia qui devo ringraziarvi, anzi a ringraziarvi e' il mio meccanico che grazie alla documentazione tecnica che c'e nel sito sta pian piano procedendo alla ricollocazione dei componenti, purtroppo mancano un po di piccole parti, staffe , boccole e bulloni, ma non disperiamo.Vi terro' aggiornati sui progressi nella speranza di qualche consiglio e supporto in questa difficile ma entusiasmante avventura.
Un saluto
Massimo

(https://s9.postimg.org/5ljirool7/image.jpg) (https://postimg.org/image/5ljirool7/)

(https://s9.postimg.org/gz622vz3v/image.jpg) (https://postimg.org/image/gz622vz3v/)

(https://s9.postimg.org/ej48p1h17/image.jpg) (https://postimg.org/image/ej48p1h17/)

(https://s9.postimg.org/lz8k7yb23/image.jpg) (https://postimg.org/image/lz8k7yb23/)

(https://s9.postimg.org/lazpp0ccb/image.jpg) (https://postimg.org/image/lazpp0ccb/)

(https://s9.postimg.org/5qsbyh27v/image.jpg) (https://postimg.org/image/5qsbyh27v/)

(https://s9.postimg.org/d81jdorqz/image.jpg) (https://postimg.org/image/d81jdorqz/)

Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 25, 2016, 10:17:50 am
Buongiorno, inizio con il primo dubbio. Devo acquistare le paratie paracalore dei collettori di scarico ma ho visto che esistono 2 versioni, una con un foro chiamato in modo intraducibile Vorwärmstutzen e un'altra senza. Non riesco a capire quale delle 2 va montata sul 23 i.e. Gentilmente qualcuno puo' aiutarmi?
Grazie
Massimo
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Ottobre 25, 2016, 10:40:54 am
Dovrebbe essere quella senza il foro
ma perchè non giri su siti comprensibili?

I ricambi in vendita son sempre gli stessi che girano
euro piu' euro meno

D   [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Ottobre 25, 2016, 10:42:07 am
mi sembra che quello giusto per IE (prendendo come esempio il catalogo di Sassen) sia questo:


(http://www.ds-sassen.de/parts/img/103a.jpg)


0103b -Krümmer-Abschirmblech innen IE



questo verso il lato interno (verso il motore), mentre per l'esterno ci vuole quello senza il foro


(http://www.ds-sassen.de/parts/img/102b.jpg)


0102b - Krümmer-Abschirmblech außen ohne Vorwärmstutzen




pero' io proverei a sentire da Citroservice:


http://www.citroservices.com/scarico.1.9.29.sp.uw


in particolare:


(http://www.citroservices.com/files/citroservices_Files/Foto/6859_2.PNG)
http://www.citroservices.com/scarico-supporto-per-schermo-collettore-di-scarico-lamiera-lato-motore-ie.1.9.29.gp.334.uw




(http://www.citroservices.com/files/citroservices_Files/Foto/3609_2.PNG)
http://www.citroservices.com/scarico-schermo-collettore-di-scarico-lamiera-lato-esterno-7-72-ds-carbu-e-tutte-le-ds-ie-.1.9.29.gp.332.uw



Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Ottobre 25, 2016, 10:50:29 am
senza foro.........attenzione all'isolamento termico del "piattino" sotto al piede del collettore di aspirazione.....
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Ottobre 25, 2016, 10:53:23 am
senza foro.........attenzione all'isolamento termico del "piattino" sotto al piede del collettore di aspirazione.....
 [:hello]

Ps: Non era cosi in orgine, ma se riuscite con lo stesso materiale ad isolare tutto il lato interno del paracalore, la temperatura ceduta dagli scarichi verso la sfera di DX si riduce in modo considerevole.......la sfera ringrazia!
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Ottobre 25, 2016, 10:54:40 am
senza foro.........attenzione all'isolamento termico del "piattino" sotto al piede del collettore di aspirazione.....
 [:hello]

(https://i.imgbox.com/3rebqzf6.gif)

eh?



(edit: cacchio oggi arrivo sempre in ritardo con le risposte...)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Ottobre 25, 2016, 10:57:29 am
(https://i.imgbox.com/3rebqzf6.gif)


eh?

......è iniezione, giusto come ho detto........
 [:hello]

Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Lu - Ottobre 25, 2016, 11:08:03 am
Non so rispondere alla domanda, però scrivo per fare i complimenti per l'acquisto.
Gran bell'oggetto... piena di fascino e sarà sicuramente una goduria quando sarà finita.
Oltretutto una pallas, iniezione, semi e col clima: il top dei top (come si diceva una volta)
Ancora tante congratulazioni.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: SCARABEO - Ottobre 25, 2016, 11:45:57 am
..... il top dei top (come si diceva una volta)
.......

Io il top del top lo raggiungo per sottrazione....  [;)] [;)] [;)]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Ottobre 25, 2016, 11:47:41 am
......è iniezione, giusto come ho detto........



no, bè... non metto in dubbio, è che non riesco a capire (per mia ignoranza) a cosa ti riferisci...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Ottobre 25, 2016, 12:32:30 pm

no, bè... non metto in dubbio, è che non riesco a capire (per mia ignoranza) a cosa ti riferisci...

......dove il collettore in alluminio è fissato con una vite ed un particolare gommino (zona farfalla) li sotto c'è una lamierina paracalore che è rivestita di materiale simil-amianto (e forse una volta lo era!) ......... se manca il rivestimento il calore ma ancor di più le radiazioni infrarosse emesse dal sottostante collettore di scarico, "biscottano" velocemente il trasduttore farfalla e le connessioni elettriche di quella zona............si biscottano comunque ehh.........ma magari ci vuole un pò più di tempo! [:ouch] [:ohoh] [:color]
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Ottobre 25, 2016, 12:34:24 pm
ottima sfida, ma sembra che la base sia discreta ..
Verificato se la valvola addizionale funziona ? ... la vedo in foto bella lucida ...
In ogni caso .... complimenti davvero!
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Ottobre 25, 2016, 07:47:33 pm
......dove il collettore in alluminio è fissato con una vite ed un particolare gommino (zona farfalla) li sotto c'è una lamierina paracalore che è rivestita di materiale simil-amianto (e forse una volta lo era!) ......... se manca il rivestimento il calore ma ancor di più le radiazioni infrarosse emesse dal sottostante collettore di scarico, "biscottano" velocemente il trasduttore farfalla e le connessioni elettriche di quella zona............si biscottano comunque ehh.........ma magari ci vuole un pò più di tempo! [:ouch] [:ohoh] [:color]
 [:hello]

quella roba li sotto che da me e' satinata ?


(https://i.imgbox.com/Cz7BxAyR.jpg)






(https://i.imgbox.com/YjpSB3TS.jpg)


bè, ma non sono esattamente i due pezzi di cui ho postato prima, o manca qualcos'altro ?

e quindi dovrebbe anche esserci una specie di amianto?
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Ottobre 25, 2016, 10:01:09 pm
Sopra quei 2 prigionieri (fissato a da loro)  c'è una sorta di piattino rettangolare rivestito che limita la cessione di calore verso quel gommino e ed il soprastante trasduttore della farfalla........
 [:hello]

Zooma la foto........
(http://i68.tinypic.com/2enclr9.jpg)
(http://i67.tinypic.com/10891et.jpg)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 26, 2016, 01:53:07 am
Grazie infinite per le risposte, i pochi pezzi gia presi sono stati acquistati da Sassen, purtroppo il sito e' in tedesco e alcune parole non le traduce neanche google traslator, comunque ieri abbiamo trovato un contatto qui in Italia così oltre ai pezzi riusciamo anche ad avere anche un minimo di supporto tecnico.Ricapitolando i pezzi da predere sono i 3 dello schema .(1-4-5).
Stefano, per valvola addizionale immagino tu intenda quel pezzo bosch  che regola l'aria, lo vedi lucido perche' sto pulendo tutto cio che mi e' possibile, spero vivamente che funzioni dato  che costa una follia.Ora siamo alle prese con i supporti motore, uno e' sicuramente da cambiare ma a questo punto li prendero' entrambi (devo decidere se interi o solo i gommini di ricambio) . Non vedo l'ora di sentire il motore acceso, ma c'e ancora tanto da fare.
Buona giornata
Massimo

(https://s12.postimg.org/s57kr1j2h/Immagine.jpg) (https://postimg.org/image/s57kr1j2h/)


Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Ottobre 26, 2016, 09:02:35 am
(https://i.imgbox.com/WVjcZn4b.gif)

grazie Haiede per le info e la foto...

sempre paziente e gentile nel condividere la tua esperienza

(https://i.imgbox.com/j79jJMnC.gif)


non avevo mai visto ne fatto caso negli esplosi a quel particolare, e cosi' mi spiego anche la lunghezza di quei due prigionieri...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: ado - Ottobre 26, 2016, 10:04:40 am
(https://i.imgbox.com/WVjcZn4b.gif)

grazie Haiede per le info e la foto...

sempre paziente e gentile nel condividere la tua esperienza

(https://i.imgbox.com/j79jJMnC.gif)

ciao hal,
ho capito male, non hai il lamierino sotto al trasduttore?

 [:clap]

non avevo mai visto ne fatto caso negli esplosi a quel particolare, e cosi' mi spiego anche la lunghezza di quei due prigionieri...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Ottobre 26, 2016, 10:06:52 am
mai avuto...


anzi MAI VISTO!!
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: ado - Ottobre 26, 2016, 10:13:42 am
mai avuto...


anzi MAI VISTO!!

un consiglio, prova a costruirtelo e metterlo subito, rivestendolo con un pannellino di  materiale anti-calore!!!!!!!!!!!

(https://scontent-amt2-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/1511090_625930190813283_1196386164_n.jpg?oh=e2d1f760cc6ecdb7bb0dc6f2345fa5e3&oe=588C726A)

 [:inch]

come vedi ha un bordino rialzato, al fine di evitare eventuali gocciolamenti di benza sui collettori.....
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Ottobre 26, 2016, 03:15:43 pm
(https://lh3.googleusercontent.com/ZGOueVdFMuEC73bnxmhi3ARMRCHhjLV7C8AEVub0yu3zNc3N2RMVvDWtbxKAo7ltrmcsLKwGvfcL=w208-h157-rw)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Ottobre 27, 2016, 11:04:29 am
. ...
Stefano, per valvola addizionale immagino tu intenda quel pezzo bosch  che regola l'aria, lo vedi lucido perche' sto pulendo tutto cio che mi e' possibile, spero vivamente che funzioni dato  che costa una follia....
Massimo

(https://s12.postimg.org/s57kr1j2h/Immagine.jpg) (https://postimg.org/image/s57kr1j2h/)
Occhio a quella valvola, se la macchina è stata ferma tanto tempo, al 99% sarà bloccata, verificare il funzionamento è roba da poco ... dato che ora hai tutto giù, falla questa verifica.... in caso fosse bloccata, non ti demoralizzare , si smonta e si revisiona .... su molti siti oramai ti spiegano come fare...
In ogni caso la valvola bloccata non pregiudica il funzionamento del motore, importante che sia almeno bloccata con la serranda chiusa.... altrimenti devi strozzare il tubo aria che va al condotto aspirazione.... ma ripeto...è revisionabile, salvo casi gravissimi.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 27, 2016, 02:46:41 pm
Ciao Stefano, la serranda e' aperta dato che soffiando passa aria, per quanto possibile ho pulito tutto e messo un po di WD40, la sonda ho visto che e' fissata con della pasta che tra l'altro era quasi disfatta e nel richiudere i 2 pezzi l'o-ring non spianava piu' quindi  abbiamo usato della pasta rossa, non capisco come si possa revisionare, hai un link dove si parla della procedura? in rete non trovo nulla. Colgo l'occasione anche per un'altro consiglio, ho sverniciato tutta la vaschetta in ottone del circuito di raffreddamento, vorrei verniciarla alle polveri dato che un pezzo visibile, ma ho visto che le saldature sono a stagno, c'e rischio di fondere tutto?
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 27, 2016, 02:58:09 pm
Questo e' lo stato d'avanzamento ad oggi, ho dovuto anche ricostruire l'attacco sul sensore (freccia rossa) dato che il "cane" che aveva smontato il motore lo aveva spezzato. Ora il meccanico e' in attesa di un po  di pezzi, boccole pompa centrifuga ,nuovi supporti motore, parti spinterogeno, cavi candele e tante altre piccole parte che sono state perse, grazie anche agli schemi citroen pian piano iniziamo a capire dove tutto andra' collegato, ma un quadro d'insieme lo avremo solo dopo aver messo in sede il motore, comunque di roba c'e ne veramente tanta...  [A:sob]


(http://s17.postimg.org/4l6iwfw3f/IMG_3238.jpg) (http://postimg.org/image/4l6iwfw3f/)

(http://s17.postimg.org/61mmsboe3/IMG_3239.jpg) (http://postimg.org/image/61mmsboe3/)

(http://s17.postimg.org/5dds9dpob/IMG_3240.jpg) (http://postimg.org/image/5dds9dpob/)

(http://s17.postimg.org/va7glztbv/IMG_3242.jpg) (http://postimg.org/image/va7glztbv/)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Ottobre 27, 2016, 03:02:04 pm
Ciao Stefano, la serranda e' aperta dato che soffiando passa aria, per quanto possibile ho pulito tutto e messo un po di WD40, la sonda ho visto che e' fissata con della pasta che tra l'altro era quasi disfatta e nel richiudere i 2 pezzi l'o-ring non spianava piu' quindi  abbiamo usato della pasta rossa, non capisco come si possa revisionare, hai un link dove si parla della procedura? in rete non trovo nulla. Colgo l'occasione anche per un'altro consiglio, ho sverniciato tutta la vaschetta in ottone del circuito di raffreddamento, vorrei verniciarla alle polveri dato che un pezzo visibile, ma ho visto che le saldature sono a stagno, c'e rischio di fondere tutto?
http://dssmpassion.fr/ds/citroen_ds_commande_air_additionnelle.html
Questo sito è abbastanza chiaro...
Il fatto che passi aria, non vuol dire molto .... anche in posizione con serranda chiusa un po di aria deve passare ...
cmq di solito l'ossido che si forma sulle pareti del cilindro blocca il movimento del pistoncino, quindi potrebbe bastare lo smontaggio completo del tutto ed una bella ripulita, in casi più gravi la corrosione distrugge il pistoncino, che però è facilmente riproducibile da un tornitore , in altri casi si rompe il termostato, in questo caso oggi fortunatamente mi sembra che siano in vendita , mi sembra sassen li abbia, quando revisionai il mio..... nisba...tanto che dovetti glissare su un termostato di motore marino che apriva dai 30 gradi in su ....
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 27, 2016, 03:15:36 pm
Grazie Stefano, la spiegazione del funzionamento e di come si smonta e' perfetta. A questo punto direi che il mio e' bloccato dato che a freddo il sensore e' chiuso ed il mio invece e' totalmente aperto. Mi conviene smontarlo e fare una prova con acqua calda, non vorrei fosse il termometro ad avere problemi.

Mi correggo, a freddo e' aperto e a caldo chiuso, faccio una prova con dell'acqua calda prima di smontarlo??
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Ottobre 27, 2016, 04:21:07 pm
Grazie Stefano, la spiegazione del funzionamento e di come si smonta e' perfetta. A questo punto direi che il mio e' bloccato dato che a freddo il sensore e' chiuso ed il mio invece e' totalmente aperto. Mi conviene smontarlo e fare una prova con acqua calda, non vorrei fosse il termometro ad avere problemi.

Mi correggo, a freddo e' aperto e a caldo chiuso, faccio una prova con dell'acqua calda prima di smontarlo??
si certo , a freddo è tutto aperto, mano a mano che l'acqua si riscalda ....il pistoncino chiude la mandata di aria ed il minimo si assesta intorno ai 900 giri..
la prova la puoi fare con acqua calda oppure un phone per carrozzieri .... se dovesse funzionare .... saresti veramente fortunato !!  [:hello] [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Ottobre 27, 2016, 04:45:01 pm
Quello della freccia rossa è l' iniett. di partenza a freddo
Belli i collettori di scarico
Puoi spiegare che trattamento gli hai fatto?

Grazie mille

D   [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: ruotesgonfie - Ottobre 27, 2016, 05:14:20 pm
Quello della freccia rossa è l' iniett. di partenza a freddo
Belli i collettori di scarico
Puoi spiegare che trattamento gli hai fatto?

Grazie mille

D   [:hello]

Bomboletta di Alluminio Alta Temperatura?  ;D
io avrei fatto così  [:D] consapevole del fatto che al primo avviamento  [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Ottobre 27, 2016, 05:55:10 pm
Appunto... ;D
speriamo in altra tecnica....

D   [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 27, 2016, 08:25:23 pm
Indovinato, bomboletta alta temperatura e cottura al forno , non so se durera' ma almeno cosi' e' pulito. L'unica cosa che mi disturba e' non aver lucidato il coperchio delle valvole, vedendo il motore di Ado l'effetto e' notevole.Stasera ho dato una bella pulita allo spinterogeno, puntine , rotore e condensatore nuovo, la parte del contaimpulsi (credo il pezzo serva a quello) in bosch non e' piu' disponibile, spero funzioni dato che potrebbe essere un'altra causa di una probabile non accensione del motore.Sullo smontare il comando addizionale dell'aria sono un po' timoroso,leggendo le istruzioni dicono che  c'e il remoto rischio che si pieghi l'alberino e a quel punto son casini.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: ado - Ottobre 27, 2016, 09:41:03 pm
Bomboletta di Alluminio Alta Temperatura?  ;D
io avrei fatto così  [:D] consapevole del fatto che al primo avviamento  [:hello]

Acqua, come potete vedere dalla foto da me postata, si intravede un pezzettino di collettore ancora bello dopo 5 anni e svariati km!!!
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: ado - Ottobre 27, 2016, 09:44:32 pm
Pac,
Per quanto riguarda la vaschetta liquido raff, verniciata , anche quella 5 anni orsono con del comunissimo acrilico e trasparente!!!!
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Ottobre 27, 2016, 10:36:52 pm
Indovinato, bomboletta alta temperatura e cottura al forno , non so se durera' ma almeno cosi' e' pulito. L'unica cosa che mi disturba e' non aver lucidato il coperchio delle valvole, vedendo il motore di Ado l'effetto e' notevole.Stasera ho dato una bella pulita allo spinterogeno, puntine , rotore e condensatore nuovo, la parte del contaimpulsi (credo il pezzo serva a quello) in bosch non e' piu' disponibile, spero funzioni dato che potrebbe essere un'altra causa di una probabile non accensione del motore.Sullo smontare il comando addizionale dell'aria sono un po' timoroso,leggendo le istruzioni dicono che  c'e il remoto rischio che si pieghi l'alberino e a quel punto son casini.
Nessun casino.
Presumo che l'Alberino al quale ti riferisci sia quello del termostato...che è veramente difficile da piegare dato che è in acciaio...inoltre quasi certamente l'ampollina/termostato sarà da sostituire. ..Dopo 45 anni...Se lo merita pure...
Sassen lo tiene a catalogo...Non costa neanche molto..magari lo ha anche CitroMarco. .
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 27, 2016, 11:25:18 pm
L'ampollina l'ho appena trovata anche io da Sassen a 69 euro , che rispetto al prezzo del pezzo sano a 1200 euro e' quasi regalata, per smontarla ho visto che viene usata una chiave a bussola dalla parte della sonda ma non capisco cosa e' stato inserito nell'altra estremita e su cosa va a premere, alberino? molla?
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Vince - Ottobre 27, 2016, 11:46:00 pm
(http://s15.postimg.org/oj301rsl3/512.jpg) (http://postimg.org/image/oj301rsl3/)

(http://s15.postimg.org/msjz0ab1z/528.jpg) (http://postimg.org/image/msjz0ab1z/)

(http://s15.postimg.org/6vl73kinr/776.jpg) (http://postimg.org/image/6vl73kinr/)

Anche da me manca il rivestimento paracalore, introvabile.

Per estrarre il bulbo puoi provare a filettare l'interno del tubo indicato dalla freccia e avvitarci un bullone lungo, dovrebbe fare da estrattore e spingere il tutto. Attenzione che è molto delicato, è alluminio, non prenderlo in morsa che si rompe e fai molta attenzione. Il mio si è aperto ma il coperchio si è rotto a causa della corrosione dell'alluminio. Potresti aver bisogno di un tornitore. [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Ottobre 28, 2016, 12:34:47 am
....se la valvola non funzionasse più e per qualsivoglia motivo non convenga ripararla/sostituirla.....di può rimediare con una capsula termostatica elettrica ed una valvola "canister" utilizzata per il recupero vapori benzina sulle macchine dagli anni 90 in avanti: funziona bene ma si perde la "modulazione" facendo una starterizzazione on-off..........poi ci sono anche altri modi per aiutarla ad avviarsi a freddo con arricchimento miscela in fase di funzionamento con lo starter.........
Parere personale
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Ottobre 28, 2016, 06:52:50 am
L'ampollina l'ho appena trovata anche io da Sassen a 69 euro , che rispetto al prezzo del pezzo sano a 1200 euro e' quasi regalata, per smontarla ho visto che viene usata una chiave a bussola dalla parte della sonda ma non capisco cosa e' stato inserito nell'altra estremita e su cosa va a premere, alberino? molla?
Viene utilizzata una banalissima valvola usata dalla parte dello stelo
...(ma si potrebbe usare qualunque altro oggetto con simili caratteristiche)..per dare pressione sulla superficie del pistoncino che a sua volta spinge verso dietro l'ampollina dalla parte della chiave a brugola.
L'ampollina è inserita a pressione .

Ma prima di ogni cosa....Hai verificato se funziona. ....
Hai visto mai.....Una botta di fortuna ..
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 29, 2016, 03:54:00 pm
 Piccole soddisfazioni quotidiane, quasi mi dispiace riverniciarlo  [:)](https://s16.postimg.org/x363heww1/image.jpg) (https://postimg.org/image/x363heww1/)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Novembre 04, 2016, 10:03:57 pm
Buonasera, oggi ho smontato il sensore temperatura per la partenza a freddo, era talmente incrostato che nel toglierlo il supporto si e' distrutto, ho provato il sensore anche fuori sede e il perno non si muove, quindi direi che e' da cambiare. Stavo vedendo quello in vendita da Sassen ma nella foto il perno e' tenuto da quella che sembrerebbe una molla, diversa da quella a spirale che ho. Prima di buttare soldi qualcuno puo' confermarmi che il bulbo e' compatibile? grazie.
Un saluto
Massimo
(https://s11.postimg.org/x3jpckb67/Full_Size_Render.jpg) (https://postimg.org/image/x3jpckb67/)

(https://s11.postimg.org/rgncf38nj/5573.jpg) (https://postimg.org/image/rgncf38nj/)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Pietro Diabolik - Novembre 05, 2016, 08:16:39 am
Buongiorno, il bulbo é quello giusto, la molla serve per tenere termo  il pezzo, ovviamente va tolta prima di montarlo










$
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Novembre 05, 2016, 08:55:25 am
Grazie Pietro, insomma l'hanno messa per confondere ancora di piu' le idee...  :(
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Novembre 05, 2016, 09:00:38 am
Ma no dai questa volta è facile da capire
il difficile e non poco,  è ricostruire la ghiera attorno al bulbo che fa da tenuta
Almeno per me....

D   [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Novembre 05, 2016, 11:58:38 am
ci vorra' tanta pazienza ma ho gia qualche idea per ricostruirla, restaurare d'altronde e' una sfida continua che pero' da tante soddisfazioni ;-)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Novembre 05, 2016, 02:20:26 pm
ci vorra' tanta pazienza ma ho gia qualche idea per ricostruirla, restaurare d'altronde e' una sfida continua che pero' da tante soddisfazioni ;-)

 [like] [(abbraccio)] [(birra)] [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Novembre 05, 2016, 05:10:39 pm
ci vorra' tanta pazienza ma ho gia qualche idea per ricostruirla, restaurare d'altronde e' una sfida continua che pero' da tante soddisfazioni ;-)
Niente idee particolari....Un modesto tornitore ti ricostruira' il supporto.
Ovviamente fai prender visione al tornitore di tutto il pezzo dove alloggera' il bulbo.
Importante che il nuovo supporto fuga da...parete stagna e quindi ermetica con ....l'altra stanza...
Guai se passa acqua dall'altra parte..
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Novembre 24, 2016, 09:00:06 pm
Buonasera, sto procedendo all'assemblaggio del motore, purtroppo un po' alla cieca visto che ho poca documentazione e soprattutto mancano un po di supporti vari persi nel tempo  [A:sob]. Ad esempio, ho problemi a capire come fissare le regolazioni del supporto della pompa condizionatore dato che ha un braccio che va a finire sul bullone del paramotore superiore ma dovrebbe esserci un'altra staffa anteriore,  e' forse quella segnata sulla foto dalla freccia rossa attaccata alla pompa centrifuga? Altra cosa persa e' la staffa dell'alternatore, se gentilmente qualcuno puo' dirmi la sua lunghezza la ricostruisco.Grazie in anticipo.
Massimo

(https://s22.postimg.org/8nn63snfh/IMG_3599.jpg) (https://postimg.org/image/8nn63snfh/)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Vince - Dicembre 12, 2016, 10:52:43 pm
Purtroppo non posso fare le misure, forse puoi dedurle dalle foto.
Tieni presente che ho l'impressione che gli staffaggi del compressore A/C siano un po' diversi da auto ad auto. Sulla mia sono così:


(http://preview.ibb.co/g09pLa/DSCN1986.jpg) (http://ibb.co/ckW3fa)

(http://preview.ibb.co/hXy5tv/DSCN1987.jpg) (http://ibb.co/kNiG0a)

(http://preview.ibb.co/exXLRF/2014_05_25_243.jpg) (http://ibb.co/jEupLa)

(http://preview.ibb.co/b1qULa/2014_05_25_256.jpg) (http://ibb.co/jjoG0a)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Gennaio 16, 2017, 10:02:30 pm
Grazie infinite per la risposta, chiedo scusa ma l'ho letta solo ora, pensavo che nessuno avesse risposto al mio appello. Fortunatamente ho trovato una DS su cui prendere le misure e ne ho fatte fare una copia uguale. Ora sono alle prese con il capire come posizionare le varie cinghie e tra l'altro le tue foto mi sono utilissime. Mi sembra di capire che sulla tua non hai montata la pompa centrifuga infatti vedo solo 2 gole sulla pompa olio invece delle 3 che ha la mia, giusto?
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Vince - Gennaio 16, 2017, 11:05:14 pm
Giusto, la mia ha il cambio meccanico.
Il giro è: puleggione, alternatore, pompa acqua.
Altro giro è: puleggione, pompa lhm.
Altro gir:o pompa acqua, compressore condizionatore.
Nella tua: altro giro pompa lhm, regolatore centrifugo.
Quindi nella tua: pompa olio 3 gole.
In tutte e 2 pompa acqua 3 gole (visto che hai il condizionatore). [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Gennaio 17, 2017, 01:15:01 pm
Grazie Vince, l'aria condizionata e' una bella palla... la pompa acqua dedicata e' costata 5 volte piu' di quella a 2 gole, la cinghia ho visto che costa 47 euro....  [o:o:]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Gianluca - Gennaio 17, 2017, 03:38:59 pm
Grazie Vince, l'aria condizionata e' una bella palla...

Hai proprio ragione pac....E' davvero una palla una DS con il clima !

Siccome mi sembri un tipo a posto voglio farti una proposta da vero amico: vengo da te e ti smonto tutto il blocco aria condizionata e me lo prendo io. Tutto intero

Gratis, pensa  :)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Gennaio 17, 2017, 06:52:25 pm
ehehehe , io intendevo Pallas, non palla  [:D]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Vince - Gennaio 17, 2017, 10:16:25 pm
 ;D ;D
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Febbraio 06, 2017, 11:40:47 am
Buongiorno, scusate se torno a disturbare. Siamo quasi pronti per rimontare il motore sulla vettura ma il meccanico, per quanto supportato da un vecchio collega ex Citroen mi sta chiedendo di reperire gli schemi dei collegamenti dei tubi idraulici. Ho scaricato dalla rete tutto cio che umanamente mi e' stato possibile ma a parte poche informazioni trovate sui volumi ricambi non riesco a trovare nulla, neanche qualche straccio di foto. Molti tubi hanno ovviamente percorsi obbligati ma non posso certo tentare la sorte collegandoli alla come viene viene... tanto per fare un  esempio dopo non poche difficolta' sono riuscito a capire che il tubo in uscita dal regolatore del minimo si collega al freno sinistro... [:ohoh]. Ma senza materiale tecnico la vedo molto dura.Qualcuno sa se esiste qualche manuale a riguardo e dove trovarlo? Grazie in anticipo e buona giornata.
Massimo
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: iondolo - Febbraio 06, 2017, 08:51:28 pm
non credo ci sia una scheda completo esplicitamente dedicato, ma tra manuali vari dovresti ricostruirlo, se ti serve un aiuto specifico posso provare a farti qualche foto, ma tutto è praticamente impossibile soprattutto per l'inaccessibilità.. [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Febbraio 06, 2017, 09:25:12 pm
grazie per l'offerta, se avro' qualche dubbio irrisolvibile chiedero' se possibile qualche foto, nel frattempo mi mettero' a studiare un po di schemi per cercar di capire il funzionamento del circuito idraulico, alla fine diventero' un esperto DS  [:D]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Vince - Febbraio 06, 2017, 10:10:56 pm
Dovresti cavartela con il manuale ricambi adatto al tuo modello.
Comunque i tubi sono sagomati, non dovrebbe essere difficile capire dove vanno, quale montare prima o dopo forse sarà un po' più difficile.
La mia non è semi comunque se hai domande specifiche guarderò nelle mie foto. [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Febbraio 07, 2017, 09:07:15 am
Ciao Vince, gli unici manuali ricambi che ho sono del 1971 e alcune cose ahime differiscono, tra l'altro "il cane" che aveva smontato il motore ha piegato alcuni tubi che quindi vanno risagomati e , ne sono sempre piu' certo, nel tempo ha usato l'auto come magazzino ricambi, manca addirittura il cavo del freno a mano che collega le 2 ganasce....mi aspetto quindi che manchi anche qualche tubo dell'impianto :(
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Febbraio 07, 2017, 02:31:23 pm
Buongiorno, scusate se torno a disturbare. Siamo quasi pronti per rimontare il motore sulla vettura ma il meccanico, per quanto supportato da un vecchio collega ex Citroen mi sta chiedendo di reperire gli schemi dei collegamenti dei tubi idraulici. Ho scaricato dalla rete tutto cio che umanamente mi e' stato possibile ma a parte poche informazioni trovate sui volumi ricambi non riesco a trovare nulla, neanche qualche straccio di foto. Molti tubi hanno ovviamente percorsi obbligati ma non posso certo tentare la sorte collegandoli alla come viene viene... tanto per fare un  esempio dopo non poche difficolta' sono riuscito a capire che il tubo in uscita dal regolatore del minimo si collega al freno sinistro... [:ohoh]. Ma senza materiale tecnico la vedo molto dura.Qualcuno sa se esiste qualche manuale a riguardo e dove trovarlo? Grazie in anticipo e buona giornata.
Massimo

Ciao, Mi piacerebbe molto esserti di aiuto ma allo stato attuale non ho il tempo di mettermi a cercare documentazione o altro, anche delle foto mi viene complicato. Spero tu riesca a risolvere. [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Febbraio 07, 2017, 04:12:58 pm
qui sei gia' passato ?

http://www.citroen-ds-id.com/index.html?hc/chapter8.html (http://www.citroen-ds-id.com/index.html?hc/chapter8.html)

in particolare c'e' il man.844 che ti potrebbe tornare utile:
http://www.citroen-ds-id.com/ds/files/Hydraulic_course_notes_844.pdf (http://www.citroen-ds-id.com/ds/files/Hydraulic_course_notes_844.pdf)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Febbraio 07, 2017, 04:44:47 pm
ho anche trovato:

http://www.citroencarclub.org.uk/ds/ (http://www.citroencarclub.org.uk/ds/)

dove c'e' questo:

http://www.citroencarclub.org.uk/ds/images/add4-pl11a.jpg


(http://www.citroencarclub.org.uk/ds/images/add4-pl11a.jpg)

piuttosto che niente....
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Capitan Uncinema - Febbraio 07, 2017, 05:04:10 pm
Se no, prova a prendere il 611 dei ricambi (fino a '72) qui (https://www.dropbox.com/sh/tv0b25gpmd5ux8e/AADwClczTRrUg0-0SSSx3T8Na/D-parts%201966-76?dl=0&preview=611+D+parts+1972.pdf).

Da pag. 200 circa, ci sono tanti bei disegnetti tipo questo, magari qualcosina si capisce.

(http://i841.photobucket.com/albums/zz334/DonBCilly/hydr1_zpsclizfhtf.jpg)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Giugno 20, 2017, 02:04:59 pm
Buongiorno e ben trovati  :), e' un po' che non mi collegavo e al mio ritorno ho trovato 2 bei regali di hal9000 e capitan Uncinema. Grazie !!! gli schemi dell'impianto idraulico sono perfetti come supporto al meccanico. Riguardo lo status dei lavori, il motore e' stato montato e siamo pronti a collegare l'impianto idraulico , anche se sicuramente manca qualche tubo, domani mi studiero' gli schemi e spero di venirne a capo, a seguire revisione impianto elettrico lato motore e rompicapo su come fissare il copribatteria  [???]. Tra i piccoli lavori di rifinitura che posso fare autonomamente ho riverniciato il bidone dell LHM, con il verde ac 502, Mi sembra di capire che quello sia il colore giusto anche se differisce da tutti gli altri elementi dell'impianto che sono di un verde piu' acceso.Prima di metter su gli adesivi qualcuno mi conferma gentilmente che e' il colore giusto?
Buona giornata a tutti
Massimo

(http://image.ibb.co/mKXayQ/IMG_5229.jpg) (http://ibb.co/gvS8JQ)

(http://image.ibb.co/erDR55/IMG_5231.jpg) (http://ibb.co/ftx8JQ)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: ruotesgonfie - Giugno 20, 2017, 02:07:26 pm
Mi vendi quella pompa benzina  ;D?
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Gianluca - Giugno 20, 2017, 02:52:28 pm
Se hai una 23, in teoria, non dovrebbe essere verniciato ma grigio (credo sia zincato).

Poi, se vogliamo, verde è decisamente più bello, Il mio restauratore si rifiutò di farlo grigio e infatti io me lo ritrovo verde e...amen. Però mi sa che il verde è il solito delle sfere....

Il mio è così

(http://forum.ideesse.it/smf/gallery/154_23_10_06_5_09_04.jpg)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Giugno 20, 2017, 03:50:28 pm
Gli ultimi anni il serba era appunto zincato
Onestamente quel verde che hai fatto non mi sembra un gran che giusto, 
Poi le foto spesso e volentieri mentono



D    [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Giugno 20, 2017, 04:09:59 pm
Ciao, zincato non era in quanto c'erano residui di verde, il codice ac 502 l'ho preso in rete anche se bidoni di quel colore ne ho visti solo 1 , piu' che altro tra sfere,  blocco motore e appunto serbatoio olio, le tonalita' di verde presenti sono almeno 3 , ora, se non esiste uno specifico standard colore uniformo il tutto con il colore blocco motore ma in versione lucido.
ps. la pompa benzina non e' mia ma e' in vendita ;-)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Giugno 20, 2017, 04:10:32 pm
anche a me sembra un po troppo scuro...

poi se apro il mio vano motore non ho un verde uguale all'altro, per cui....
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: iondolo - Giugno 20, 2017, 09:42:58 pm
che io sappia il bidone è stato verde fino al AM73 dopodiche è diventato color acciaio negli ultimi due anni Volendolo rifare come in origine andrebbe solo lucidato a ferro...
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Giugno 20, 2017, 09:48:47 pm
che io sappia il bidone è stato verde fino al AM73 dopodiche è diventato color acciaio negli ultimi due anni Volendolo rifare come in origine andrebbe solo lucidato a ferro...
 [:hello]
Confermo...la mia 23ie immatricolata aprile 74 è certamente am73 ed il bidone è verde dall'origine.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: FeDeesse - Giugno 21, 2017, 02:50:16 pm
Confermo...la mia 23ie immatricolata aprile 74 è certamente am73 ed il bidone è verde dall'origine.

mi sembra strano, la mia DSuper5 (10/72) monta bidone zincato.
ho visto altre Dspecial e 23 pari età tutte col bidone zincato.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Giugno 21, 2017, 04:43:21 pm
 condivido FeDeesse....

D    [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Giugno 21, 2017, 05:33:28 pm
mi sembra strano, la mia DSuper5 (10/72) monta bidone zincato.
ho visto altre Dspecial e 23 pari età tutte col bidone zincato.

ciao Fede, se la vettura è sempre stata con te, o cmq hai matematica certezza che non è stata mai "cazzeggiata" ... allora evidentemente installavano i bidoni sia verdi che zincati senza alcuna logica ...e non mi meraviglierei .
La mia 23ie la comprò mio papà nuova nel 74, ed il bidone era verde . [:hello] [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: SCARABEO - Giugno 21, 2017, 07:14:09 pm
Questo è un discorso che condivido molto.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: iondolo - Giugno 21, 2017, 09:31:56 pm
confermo anche che le 74 e 75 avevano il bidone in metallo lucidato, magari per un periodo fino a che avevavo i verdi ne hanno montati qua e la, poi c'è anche da differenziare quali finirono prima se per le manuali o le semi...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Vince - Giugno 22, 2017, 05:54:45 pm
Se può essere d'aiuto:

(http://preview.ibb.co/dOgwOQ/DSCN2270.jpg) (http://ibb.co/je2QHk)

(http://preview.ibb.co/eD45Hk/DSCN3068.jpg) (http://ibb.co/mYtzck)

upload image (http://it.imgbb.com/)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: iondolo - Giugno 22, 2017, 09:40:26 pm
quantunquamente! lucidato a ferro e non rizincato suppongo, di che hanno è la tua?
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Capitan Uncinema - Giugno 22, 2017, 10:11:10 pm
Andate avanti ancora un po' e prendo il mio della 19½ e lo faccio viola a pallini gialli azzurro a righette grigie  >:D

[EDIT] Non solo, ma vi metto pure qui le foto così non dormite più per una settimana  8)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Giugno 23, 2017, 05:44:28 am
Sono zincati
se li spazzoli a ferro arrugginiscono dopo poco

D   [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: FeDeesse - Giugno 23, 2017, 07:59:07 am
vero
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Dessex - Giugno 23, 2017, 08:39:49 pm
confermo, zincatura bianca anche se di poco spessore.......sarà stato fatto a 2-3 micron x risparmiare
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Giugno 28, 2017, 07:17:03 am
Grazie Vince, il mio bidone e' uguale al tuo, anche come decals, ed era nelle stesse condizioni con residui di colore verde. Alla fine l'ho verniciato usando come campione la tonalita' di verde delle sfere presenti nell'auto cosi ho evitato di avere 10 verdi differenti. Ora sono alla ricerca di una delle 2 ventole dei radiatori A/C (se qualcuno ne ha una da vendere batta un colpo !) e ho iniziato a collegare tutti i tubi del circuito idraulico, speriamo bene :-)
Buona giornata
Massimo
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: iondolo - Giugno 28, 2017, 09:54:56 pm
confermo, zincatura bianca anche se di poco spessore.......sarà stato fatto a 2-3 micron x risparmiare

molto probabilmente non erano letteralmente zincati (nel senzo fatti e poi zincati) ma fatti con lamiera zincata decisamente molto molto fine...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: FeDeesse - Giugno 29, 2017, 01:34:59 pm
molto probabilmente non erano letteralmente zincati (nel senzo fatti e poi zincati) ma fatti con lamiera zincata decisamente molto molto fine...

esattamente
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Vince - Luglio 04, 2017, 03:50:11 pm
Il mio non è stato ri-zincato ma semplicemente ripulito con metodo manuale-meccanico, credo paglietta, ho un amico commercialista  [:kiss] che si occupa di queste cose in ufficio  ;D
La macchina è del '74.
Da quella foto è passato un bel po' di tempo, non so dirti se nel frattempo è di nuovo diventato brutto o si è arrugginito.
La barra di supporto ruota di scorta che era solo stata pulita e spazzolata adesso è un po' arrugginita, la prossima volta la faccio zincare.  [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Luglio 04, 2017, 04:43:27 pm
Be I commercialisti, avendo molti dipendenti, hanno di conseguenza mooolto tempo libero

Poi loro grattano....bene  [o:o:]

D   [:clap]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Luglio 11, 2017, 08:34:56 am
Buongiorno, eccomi di nuovo qua a disturbare, abbiamo raccordato quasi tutti i tubi dell'alta pressione ma ci siamo accorti che mancano almeno un paio di tubi di connessione che partono dal regolatore del cambio automatico, pur cercando d'interpretare i vari schemi che gentilmente mi avete fornito, non riusciamo a venirne a capo e il mecc ha fermato il lavoro  :'( . Abbiamo anche provato a confrontare i percorsi su auto simili ma  ogni modello ha qualcosa che differisce (tanto per rendere piu' complicata la cosa) e qui in zona auto uguali alla nostra non ci sono.
Allego un paio di foto dei tubi in questione.

1) manca il tubo e non sappiamo a cosa e' collegato, forse arriva nella zona dov'e il sensore d'arricchimento a freddo (?)
2) tubo che passa all'altezza del firewall, a cosa e' connesso?
3) insieme al tubo 4 dovrebbero essere andata e arrivo dell'alta pressione
4) dovrebbe essere collegato tramite un raccordo in parte in gomma al chiavistello di reinnesto di lato al blocco cambio

che dite? possono essere domande valide per un test all'esame d'ingenieria  [:D] ?

se qualcuno con una DS 23 i cambio aut ha qualche foto di riferimento,minimo  cena pagata.
Grazie e buona giornata
Massimo


(http://image.ibb.co/h8mxEa/tubi1.jpg) (http://ibb.co/kxW8LF)



(http://image.ibb.co/fYw8LF/IMG_5368.jpg) (http://ibb.co/kvHtnv)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: SCARABEO - Luglio 11, 2017, 09:09:42 am
Hai provato a ravanare QUI (http://www.salvadsie.fr) dentro ?
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Luglio 11, 2017, 11:14:49 am
Forse questa foto può esserti di aiuto. [:hello]


(http://preview.ibb.co/mBvcfF/IMG_20170314_171947.jpg) (http://ibb.co/cfvM7v)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Luglio 11, 2017, 02:04:25 pm
Ciao scarabeo, Ciao Idcronio, nel sito ho provato a vedere gli schemi, sono quelli che gia ho, si riferiscono ad un altro modello, infatti dal regolatore il tubo va alla pinza freno dx, e non e' il mio caso, come dicevo ogni modello ahime' ha connessioni diverse.Dalla foto invece inizio ad avere buoni indizi.
Direi senza dubbio che il tubo 2 si raccorda al 3,
il 4 va quasi certamente al chiavistello di reinnesto .
il numero 1 passa sotto e va in un non precisato punto del  lato motore sx, forse si collega al regolatore del minimo ? (allego foto)

ps. ma l'auto a cui hai fatto la foto e' in fase di restauro ?

(http://preview.ibb.co/heFucv/minimo.jpg) (http://ibb.co/f7eLHv)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: SCARABEO - Luglio 11, 2017, 03:19:46 pm

Ciao scarabeo, .....infatti dal regolatore il tubo va alla pinza freno dx, e non e' il mio caso, ......


Ma dalla pinza dx  DEVE andare al centrifugo. Altrimenti quando freni forte (diciamo ruote bloccate) spegneresti il motore.
Invece avento il centrifugo che riceve pressione, stacca la frizione.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Luglio 11, 2017, 03:54:09 pm
Abbiamo confrontato i percorsi dal regolatore con una ds 21 automatica, in effetti sia li che sugli schemi che ho uno dei tubi va alla pinza freno,ma non essendo ad iniezione i collegamenti sono diversi.(cosi abbiamo dedotto)
Nella mia i tubi sulla pinza destra sono tutti collegati, non erano stati toccati durante lo scellerato smontaggio e non ho fori liberi in cui connettermi, tra l'altro poi mi mancherebbe una connessione, a meno che da qualche parte non ci sia una T. A breve torno dal mecc e cerco di capire i tubi della pinza dx che giri fanno.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Luglio 11, 2017, 09:08:44 pm
Buonasera, allora sembra che ne siamo venuti a capo , mi ero fatto un disegno con dei collegamenti ipotetici tra i vari tubi che non sono connessi e stasera sul sito che mi avete gentilmente dato ho trovato conferma. Direi che i collegamenti sono questi, a differenza di quella a carburatori il collegamento e' sul freno sinistro passando dal correttore di rallentamento.Ora tutto sta a trovare in vendita i 2 tubi mancanti :-)

(http://preview.ibb.co/kpXzCv/tubi_ds.jpg) (http://ibb.co/cN085F)

upload pic (http://it.imgbb.com/)

(http://preview.ibb.co/bOqfKa/688042purgefreinsds.jpg) (http://ibb.co/dvQEea)

upload image (http://it.imgbb.com/)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Luglio 11, 2017, 10:09:23 pm


ps. ma l'auto a cui hai fatto la foto e' in fase di restauro ?



Si, 23 IE BVH no AC

Non ho avuto il tempo oggi di verificare ma sembra che tu ne sia venuto bene a capo. [(abbraccio)]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 04, 2017, 04:55:32 pm
Buongiorno, dopo aver finito di collegare i tubi idraulici finalmente l'auto e' pronta per la verifica e connessione dell'impianto elettrico, oggi abbiamo provato a montare il radiatore ma e' sorto un nuovo dubbio. Abbiamo montato la ventola sulla pompa acqua per il raffreddamento forzato, ma va a sbattere contro il motorino di quella elettrica fissa nel radiatore,  possibile che il raffreddamento avvenga solo con la ventola elettrica e che quella sulla pompa vada tolta ? oppure si inserisco in modo cossiale [???]


(http://image.ibb.co/fg9e4v/ds_rad.jpg) (http://ibb.co/dGG3Wa)

(http://image.ibb.co/ciuCPv/IMG_5562.jpg) (http://ibb.co/mySXPv)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: fricko - Agosto 04, 2017, 05:37:24 pm
Non sapevo che la 23ie avesse due ventole di raffreddamento,di  cui una elettrica.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Gianluca - Agosto 04, 2017, 06:09:47 pm
Anche la 23 a carburatore ce l'ha....  :)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Agosto 04, 2017, 06:27:20 pm
Ma la ventola sulla pompa acqua  per caso l' hai comperata nuova o è la sua ?
Perchè dalla foto mi sembra di vedere che è quella col foro piccolo
Ma ne esiste anche il modello identico col foro piu' largo  [:hap]

D   [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Agosto 04, 2017, 07:23:33 pm
Quoto dino, ti serve quella col foro grande. [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 05, 2017, 01:16:04 am
quindi mi sembra di capire che nel foro piu' largo ci vada a finire il retro del motore di quella elettrica , in effetti di ventole nelle scatole che ci hanno dato ce ne erano 2 , questa e una un po' sbeccata, ovviamente il meccanico ha messo quella meno rovinata, lunedi controllo l'altra. Ogni giorno comunque c'e un nuovo mistero da risolvere e tutto sommato e' il bello di questo restauro, l'unica cosa che non capiro' mai e' perche' messieur Citroen ha messo una marea di bulloni del 9.. Sono quelli piu' introvabili sulla faccia della Terra !  >:D
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Agosto 05, 2017, 07:19:12 am
I soliti ricambistixazzi li vendono
Magari di lunghezze diverse ma si possono adattare,  se troppo corti.....Azzz cade l' asino  [(piango)]

Non originali è.... ma ri -ri -ri -ri- productionssssss  [(compl)]

D    [B)]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Agosto 05, 2017, 09:48:59 am
.........peccato che sono di ferro "dolce" e non li puoi ritare come vorresti/dovresti...........però son belle gialle!
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: SCARABEO - Agosto 05, 2017, 09:54:08 am
Ritare.....ritare.......ritare..... [???]

(http://stream1.gifsoup.com/view7/3372511/richard-pryor-is-perplexed-o.gif)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Agosto 05, 2017, 11:52:48 am
Tirare..........scappato! [(cavolo)] [(nonso)]
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 07, 2017, 02:25:57 pm
Bene , l'altra ventola che ho e' chiusa con punta ad ogiva , quindi di tutt'altro modello  :-( . Stavo pensando di far allargare il foro di quella che ho con il tornio, cosi' evito di spendere 90 euro per la ventola adatta, idea folle ? qualcuno ha modo di verificare il diametro del foro (modello largo) della ventola ?
Grazie in anticipo.
Massimo
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Agosto 07, 2017, 03:49:24 pm
Si è gia' stata fatta questa modifica
il diametro pero' a memoria non lo so  :-[

D   [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 07, 2017, 04:53:34 pm
beh se lo ricordavi a memoria mi sarei preoccupato  [:hap] comunque  il fatto che qualcuno a gia effettuato questa modifica mi rincuora ;-)
Grazie Dino e buona giornata
Max
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: ruotesgonfie - Agosto 07, 2017, 05:13:50 pm
Misurare il diametro dell'albero che deve entrarci dentro può essere una buona idea? [:fiu]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 07, 2017, 08:05:39 pm
Misurare il diametro dell'albero che deve entrarci dentro può essere una buona idea? [:fiu]

Ovvio che si, forse e' solo paranoia voler avere la dimensione precisa, ma vorrei anche  evitare remoti problemi ed eventuali turbolenze che si possono creare.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 07, 2017, 10:28:30 pm
Oggi ho iniziato a lavorare sui parafanghi e ho notato questo giunto pneumatico posto sul parafango destro, Le tavole ricambi me lo indicano come temporizzatore, ho visto che interagisce con i fari sterzanti, a cosa serve di preciso ??  [???]

(http://image.ibb.co/kDWRnF/IMG_5572.jpg) (http://ibb.co/gzue7F)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Capitan Uncinema - Agosto 07, 2017, 10:35:49 pm
Più che sterzanti, livellanti, e più che temporizzatore, ammortizzatore... direi.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 07, 2017, 11:09:23 pm
uhm.. ok nelle tavole ricambi  lo chiama temporizzatore, forse in modo errato . Quindi servirebbe come ammortizzatore dei fari?  :o [???]. Ma di semplice sul DS non c'e nulla?  [:)]

Ok trovato
DX 541-260 A
ammortizzatore fari basculanti, ovviamente le membrane del mio sono rotte.... :-(
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Agosto 08, 2017, 06:53:34 am
Sono le stesse che vanno nei correttori
Metti quelle con dentro olio verde. olivastro insomma

D   [:D]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 08, 2017, 08:57:14 am
Grazie Dino, mi sono letto un po di documentazione e qualche post del forum sull'argomento e ho idee molto piu' chiare sul suo utilizzo , che dire, erano dei geni  [:clap]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Agosto 08, 2017, 08:59:01 am
Ma, sei sicuro ? .....

D   [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 08, 2017, 09:26:43 am
sicuro di cosa ?
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Agosto 08, 2017, 09:29:22 am
Il foro sulla ventola è di 6,5 cm, c'è però una specie di costolatura lungo il perimetro dello stesso quindi non sò se allargando una ventola normale la indebolisci, provare.... [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 08, 2017, 09:34:32 am
grazie ID  [:inch]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Agosto 08, 2017, 10:59:55 am
........tra cambiare la ventola in plastica e cambiare il ventilatore elettrico.........opterei per il secondo: uno di quelli extra piatti molto meno consumosi e molto più efficienti..........
Parere personale
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 08, 2017, 12:48:13 pm
........tra cambiare la ventola in plastica e cambiare il ventilatore elettrico.........opterei per il secondo: uno di quelli extra piatti molto meno consumosi e molto più efficienti..........
Parere personale
 [:hello]

Anche questa puo' essere una valida soluzione.
Stamane su consiglio di Dino ho smontato l'ammortizzatore e (botta di fortuna) nelle scatole ho trovato un correttore di assetto da cui prelevare la membrana che e' identica :-) . Do per scontato che dentro ci vada olio (il segno di vernice verde sulla vecchia membrana e' un indizio) ma quanto? l'involucro e' a forma di clessidra,  va riempito a meta'?

(http://image.ibb.co/dW731a/IMG_5582.jpg) (http://ibb.co/fw0dZv)

(http://image.ibb.co/dQs31a/IMG_5584.jpg) (http://ibb.co/d9R7SF)

(http://image.ibb.co/hiFqga/IMG_5585.jpg) (http://ibb.co/jQH31a)

Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Agosto 08, 2017, 01:00:05 pm
devi riempirlo 3/4: alla prova pratica deve molleggiare caricando e scaricando l'olio tra le 2 camere de corpo........se lavora solo sulla gomma, c'è poco olio.......
Parere personale
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 08, 2017, 02:29:10 pm
Grazie Haiede, devo comunque dire che di soddisfazioni questo restauro me ne sta dando tante, e far tornare a nuovo tante piccole parti e' una gioia :-)
condivido qualche foto dei radiatori a/c rimessi a nuovo, e del convogliatore tirato a lucido con il polish, almeno so che qui non mi prendete per pazzo ;-)
buona giornata a tutti  [:hello]

(http://image.ibb.co/gzpscF/3.jpg) (http://ibb.co/jgr5xF)


(http://image.ibb.co/nMEm4v/6.jpg) (http://ibb.co/fuhvxF)


(http://image.ibb.co/cT1AWa/IMG_5560.jpg) (http://ibb.co/b39axF)


(http://image.ibb.co/d7SvxF/5.jpg) (http://ibb.co/b4zVWa)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Agosto 08, 2017, 02:30:49 pm
Se non gli dai una velata di trasparente catalizzato..........non rimarrà lucido a lungo il convogliatore.......
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: iondolo - Agosto 08, 2017, 09:25:55 pm
ciao Pac, se non hai troppa fretta potrei avere una ventola con foro grande in più. se vuoi facciamo a cambio con la tua senza che ti metti a tornirla..
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 09, 2017, 12:27:06 pm
ciao Pac, se non hai troppa fretta potrei avere una ventola con foro grande in più. se vuoi facciamo a cambio con la tua senza che ti metti a tornirla..
Ciao Iondolo, sarebbe perfetto, fretta non c'e, ora l'auto e' dall'elettrauto e il montaggio del radiatore andra' a finire a non prima di meta' settembre. Fammi sapere come possiamo accordarci.
Grazie e buona giornata
Massimo
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 11, 2017, 02:54:20 pm
Buongiorno, torno a disturbare. Oggi sono alle prese con il restauro dei fari anteriori, per quanto abbia tentato di pulirle le carcasse sono molto ingiallite dal tempo e non mi resta che verniciarle. Stavo vedendo nei vecchi post del forum  e si parlava di un grigio semilucido AC 140 (stesso colore dei cerchi?) , purtroppo a video non riesco a capire se la tonalita' si avvicina o meno all'originale colore in pasta della plastica, potete gentilmente darmi conferma?
Grazie
Massimo
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: MAMBO - Agosto 11, 2017, 06:38:37 pm
Si AC 140 semilucido.....io usai quello e assomiglia molto alla tonalità da nuovi...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 11, 2017, 06:59:37 pm
Si AC 140 semilucido.....io usai quello e assomiglia molto alla tonalità da nuovi...
Grazie Stefano !!!! [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: LaBestia - Agosto 11, 2017, 09:03:06 pm
Io non sono riuscito a farmi fare il grigio AC140, ma sfogliando post qua e là ho trovato che il RAL7044 era il più vicino. Stesso colore i cerchi.
Semilucido.
(http://preview.ibb.co/eqxXga/IMG_0695.jpg) (http://ibb.co/h3sb7F)

(http://preview.ibb.co/joiG7F/IMG_0696.jpg) (http://ibb.co/dWNnEv)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Agosto 19, 2017, 11:54:30 am
Il foro sulla ventola è di 6,5 cm, c'è però una specie di costolatura lungo il perimetro dello stesso quindi non sò se allargando una ventola normale la indebolisci, provare.... [:hello]



grazie ID  [:inch]

Pac, non hai nulla di cui ringraziarmi, anzi....

Convinto che la ventola appesa al muro fosse quella della IE ti ho dato quelle misure, poi riguardando le foto e mettendo un po' d'ordine tra le cose che sto' rigenerando mi sono accorto che è praticamente scomparsa.

Sorry, cronio incazzatissimo! [o:o:]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 21, 2017, 11:55:02 am
Nessun problema. grazie a prescindere per l'aiuto  [:)]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 21, 2017, 12:05:18 pm
Vorrei, se possibile, aiutare l'elettrauto che sta testando cavo per cavo tutti i collegamenti, qualcuno sa cosa comandano i vari rele' in foto?

(http://image.ibb.co/kTvdhQ/IMG_5152.jpg) (http://ibb.co/h7JaU5)

image uploader (http://it.imgbb.com/)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Agosto 21, 2017, 02:41:33 pm
(http://www.lesds.it/immagini_sito/misure_e_tavole/imp_el_21ie_4.jpg)
(http://www.lesds.it/immagini_sito/misure_e_tavole/imp_el_21ie_3.jpg)

P.S. trovata la ventola dimenticata dentro la lava stoviglie modificata a uso soda caustica, come nuova. [^]


(http://preview.ibb.co/cfncRk/IMG_20170821_122816.jpg) (http://ibb.co/nLCYz5)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Agosto 21, 2017, 03:30:02 pm
Mi sembravano un po' pochini 6.5 cm per quella a foro grande.

D    [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 21, 2017, 03:49:27 pm
Grazie Id in effetti 6,5 e' il foro di quella piccola. Riguardo lo schema rele' ho anche io lo stesso, ma i rele che ho sul telaio batteria sono 5, lo schema e' riferito a quelli grigi? nel caso gli altri 2 cosa comandano? [???]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Pietro Diabolik - Agosto 21, 2017, 07:11:09 pm
Si, e' riferito ai 3 grigi, gli altri 2 sono per l'aria condizionata e per la ventola supplementare del radiatore
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Agosto 21, 2017, 07:18:54 pm
Si, e' riferito ai 3 grigi, gli altri 2 sono per l'aria condizionata e per la ventola supplementare del radiatore

  [like]  bosch quelli metallici, Sanor quelli verdi  [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 21, 2017, 10:18:13 pm
Grazie a tutti, mi state aiutando non poco  [:clap], pian piano l'elettrauto sta ricomponendo il tutto (spero bene per la parte elettrica dell'iniezione  [A:sob])  e tenteremo una prima breve accensione  poi auto nuovamente dal meccanico per pulizia serbatoio e riempimento impianto idraulico. Da parte mia sono alle prese con la sistemazione dei fari basculanti ed il reperimento delle non poche parti che sono state perse... insomma il lavoro non manca  [:D]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 24, 2017, 10:24:50 pm
Piccole soddisfazioni quotidiane,  ;D e ora si passa al secondo.Sul fronte elettrico, l'elettrauto e' riuscito a far fare i primi giri al motore dopo quasi 15 anni di fermo  [:clap] ma purtroppo ha alzato le mani per quanto riguarda la parte che gestisce l'iniezione in quanto ha paura facendo collegamenti sbagliati di bruciare la centralina,ora spero nel supporto di un vecchio meccanico Citroen , se anche lui ha difficolta' a rifare i collegamenti mi trovero' in un bel casino. Ma possibile sia cosi complicato ricablare in maniera corretta i sensori dell'iniezione ?  [???]
Buona serata.
Max

(http://preview.ibb.co/nbCAhQ/canvas1.jpg) (http://ibb.co/hUHMp5)

(http://preview.ibb.co/coEO2Q/canvas.jpg) (http://ibb.co/gfiGNQ)

photo upload (http://it.imgbb.com/)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Capitan Uncinema - Agosto 24, 2017, 10:39:37 pm
Domanda (forse non troppo) scema:
In che regione stai? (visto che sul profilo non lo dici).
Che anche la geografia ha la sua importanza, in questi casi.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 24, 2017, 10:53:20 pm
Ciao Capitan pensavo di averlo indicato, sono a Viterbo.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Capitan Uncinema - Agosto 24, 2017, 10:59:27 pm
Beh, certo se stavi a Milano (o a Verona, per dire) era più semplice  :-\
Viterbo, proprio, boh.
Suppongo che tu abbia visto questa lista (http://forum.ideesse.it/smf/index.php?topic=15970.msg347466#msg347466)...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 25, 2017, 12:02:14 am
acc, no, la lista non l'avevo vista, quello segnalato su Viterbo e' uno dei 2 specialisti citroen che stanno collaborando con il mio meccanico, l'altro nella lista manca, domani sento se puo' fargli piacere figurare, e' una persona competente e molto disponibile,tra l'altro entrambi sono possessori di DS ;-)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Agosto 25, 2017, 06:50:15 am
Piccole soddisfazioni quotidiane,  ;D e ora si passa al secondo.Sul fronte elettrico, l'elettrauto e' riuscito a far fare i primi giri al motore dopo quasi 15 anni di fermo  [:clap] ma purtroppo ha alzato le mani per quanto riguarda la parte che gestisce l'iniezione in quanto ha paura facendo collegamenti sbagliati di bruciare la centralina,ora spero nel supporto di un vecchio meccanico Citroen , se anche lui ha difficolta' a rifare i collegamenti mi trovero' in un bel casino. Ma possibile sia cosi complicato ricablare in maniera corretta i sensori dell'iniezione ?  [???]
Buona serata.
Max

(http://preview.ibb.co/nbCAhQ/canvas1.jpg) (http://ibb.co/hUHMp5)

(http://preview.ibb.co/coEO2Q/canvas.jpg) (http://ibb.co/gfiGNQ)

photo upload (http://it.imgbb.com/)

Cosa intendi esattamente quando scrivi..."ricablare i sensori"....?
Se I cavetti del vano motore sono stati smarriti / mangiati da topi...danneggiati...se non erro vendono i cablaggi nuovi .
Ma un discreto elettrauto con lo schema elettrico (che avrai certamente) ricostruisce tutto..
I sensori sono pochi...non è un lavoro complicatissimo.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Capitan Uncinema - Agosto 25, 2017, 07:01:48 am
Beh, se nessuno dei due ci riesce, con l'iniezione, una possibilità è fare come ho fatto io col "pianto" elettrico della 21:
Trovare uno che l'iniezione la capisce, e pagargli la "riparazione" a distanza mettendolo in videochiamata col meccanico di Viterbo per Whatsapp/Skype/etc.

Il meccanico inquadra i pezzi e l'esperto gli dice come e dove.

Io ho risolto, che arrivato a quel punto lì (http://forum.ideesse.it/smf/index.php?topic=15243.msg310047#msg310047) disperavo anch'io  :-[
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 25, 2017, 07:18:34 am
Per ricablare intendo ad esempio collegare correttamente i 2 fili che escono dal sensore partenza a freddo sul blocco motore. Ho fornito all'elettrauto tutto cio' che ho trovato riguardo la parte elettrica, anche lo schema semplificato dove chiaramente si vede che uno dei fili va al rele' e l'altro all'iniettore. E' una persona seria e competente e un ottimo carburatorista ma  di principio un po' restio a mettere mano su tutto cio che ha a che vedere con l'elettronica.L'idea di Cap non e' male ma per ora cerco di essere ottimista e spero nel supporto dei mecc Citroen.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Agosto 25, 2017, 09:59:54 am
Per ricablare intendo ad esempio collegare correttamente i 2 fili che escono dal sensore partenza a freddo sul blocco motore. Ho fornito all'elettrauto tutto cio' che ho trovato riguardo la parte elettrica, anche lo schema semplificato dove chiaramente si vede che uno dei fili va al rele' e l'altro all'iniettore. E' una persona seria e competente e un ottimo carburatorista ma  di principio un po' restio a mettere mano su tutto cio che ha a che vedere con l'elettronica.L'idea di Cap non e' male ma per ora cerco di essere ottimista e spero nel supporto dei mecc Citroen.
Quindi stiamo parlando degli spinotti ai servizi nel vano motore ... che dovrebbero essere ;
corpo farfallato ;
4 iniettori ;
iniettore a freddo ;
spinterogeno;
filtro aria ;
Termo contatto temporizzato al basamento ;
....e mi sembra nient'altro ... a meno chè non manchino anche gli spinotti che vanno alla sonda barometrica ed all'interruttore di pieno carico , ma quest'ultimi due sono ancorati al telaio, indipendenti dal motore, quindi non credo che li abbiano smontati  ....comunque vedrai che se il tuo meccanico è garbato, con l'aiuto degli schemi, eseguirà i collegamenti abbastanza semplicemente, poi ....se vedi che fa troppo lo "splendido" ... questi cavi sono regolarmente in vendita ed anche ben fatti... tutto sommato .
Anzi ...ti dirò .... che dopo molto anni sarebbe cosa buona e giusta sostituirli ...
ciaooo
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Emanuele - Agosto 25, 2017, 03:33:00 pm
Ciao Max, scusa se mi permetto....ma hai lavato i fari all' interno?
Visti in foto sembrano un po' scuri. E se non lo fai ora non lo fai più!
Ciao,
Emanuele
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: MAMBO - Agosto 25, 2017, 05:07:17 pm
A me sembra solo un riflesso Emanuele.......
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 25, 2017, 06:42:07 pm
Emanuele, nella prima foto e' la situazione del faro con i suoi 40 anni e passa di "vissuto" l'altro e' quello rimesso a nuovo con riparazione e verniciatura della plastica , del telaio lampada e con la lucidatura di tutte le viti e manopole varie insomma nulla di nuovo per voi ma un'immensa soddisfazione per me vedere pian piano i pezzi tornare a nuovo e soprattutto aver capito l'intero funzionamento di tutti i meccanismi dei fari
Riguardo l'impianto elettrico ho preso il cablaggio iniezione nuovo dato che il vecchio era malridotto e fatto nuovi cavi per il sensore a freddo che mancavano, per il resto dovrebbe esserci tutto anche se nel tempo l'auto e' stata a mio parere cannibalizzata, e' stata smontata anche la centralina e mi chiedo ancora il perche' (ne ho comunque a disposizione un'altra per le prove). Lunedi comunque torno dall'elettrauro  e mi faccio spiegare di preciso quali sono i collegamenti di cui e' dubbioso, magari sono solo 4 cavolate.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: LaBestia - Agosto 25, 2017, 09:17:02 pm
Emanuele, nella prima foto e' la situazione del faro con i suoi 40 anni e passa di "vissuto" l'altro e' quello rimesso a nuovo con riparazione e verniciatura della plastica , del telaio lampada e con la lucidatura di tutte le viti e manopole varie insomma nulla di nuovo per voi ma un'immensa soddisfazione per me vedere pian piano i pezzi tornare a nuovo
Anch'io ho goduto a rivedere i miei fari nuovi nuovi! Di che colore li hai fatti verniciare?
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Emanuele - Agosto 25, 2017, 09:28:51 pm
È vero, scusami ero in spiaggia.
Ricordati la spugnetta adesiva sul contorno carcasse faro.
Ciao, Emanuele
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: fricko - Agosto 25, 2017, 09:32:50 pm
Ciao Capitan pensavo di averlo indicato, sono a Viterbo.
A Viterbo?
 ..e non sei mai venuto ai raduni di Montefiascone?!
Io sono di lì anche se ormai vivo a Roma.
A Viterbo conosco bene il meccanico Tonino Taffuri, poi sulla Teverina c'è un'altro meccanico che si chiama sempre Tonino ma non ricordo il cognome.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 25, 2017, 11:24:27 pm
Friko,sto nel mondo delle auto storiche ma sinceramente dei raduni a Montefiascone non ne sapevo nulla, l'altro Meccanico si chiama Toma ;-)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: fricko - Agosto 26, 2017, 08:14:50 am
Friko,sto nel mondo delle auto storiche ma sinceramente dei raduni a Montefiascone non ne sapevo nulla, l'altro Meccanico si chiama Toma ;-)
Si giusto, Toma.
A Montefiascone abbiamo fatto un paio di raduni del Club Ideesse più qualche altra uscite la non ufficiale.
Se passo a Viterbo ti contatto così ci becchiamo se ti va.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Agosto 26, 2017, 09:51:51 am
......., per il resto dovrebbe esserci tutto anche se nel tempo l'auto e' stata a mio parere cannibalizzata, e' stata smontata anche la centralina e mi chiedo ancora il perche' (ne ho comunque a disposizione un'altra per le prove). Lunedi comunque torno dall'elettrauro  e mi faccio spiegare di preciso quali sono i collegamenti di cui e' dubbioso, magari sono solo 4 cavolate.

Ciao
Di quale centralina parli..?
Se ti riferisci alla centrale Bosch dell' iniziazione  (al tempo chiamato computer..)...attenzione che ...quella che tu hai, in sostituzione della originale cannibalizzata , sia compatibile con la sonda barometrica.
Gli abbinamenti dei due codici/ colori sono evidenziate sul cartaceo Bosch..
In rete si trova.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Agosto 26, 2017, 12:41:48 pm
Si impara sempre qualcosa di nuovo, grazie Stefano [like]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 26, 2017, 02:33:55 pm
Citazione
Ricordati la spugnetta adesiva sul contorno carcasse faro.
Ovviamente ,  mettero' quella che si usa come paraspiffero sulle finestre, spero di trovarla da mezzo cm di larghezza o in alternativa neoprene adesivo.

Citazione
Se passo a Viterbo ti contatto così ci becchiamo se ti va.
certo, mi fa piacere, ti lascio il numero in pvt

Citazione
Di quale centralina parli..?
Se ti riferisci alla centrale Bosch dell' iniziazione  (al tempo chiamato computer..)...attenzione che ...quella che tu hai, in sostituzione della originale cannibalizzata , sia compatibile con la sonda barometrica

Parlo di quella sotto il cassettino lato passeggero, che e' stata non so per quale motivo smontata. Il meccanico ne ha una di scorta, mi assicurero' che sia compatibile, ehm.. riguardo la sonda barometrica, non so cosa sia e dove sia, confido nella preparazione del mecc, spero di non dovermi mettere a studiare tutti i manuali sull'iniezione.

Citazione
Anch'io ho goduto a rivedere i miei fari nuovi nuovi! Di che colore li hai fatti verniciare?
ho trovato un RAL simile all' AC140, forse sono leggermenti piu' chiari dell'impasto originale, ma direi che ci siamo.

Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Capitan Uncinema - Agosto 26, 2017, 03:03:10 pm
Io di paraspiffero di gomma ne avevo trovato uno da Leroy che tiene da -40º a +100º, e costava poco più di quello normale.
10€ per 6 metri (che avanzano). Visto che al sole, 100º no, ma scaldare scalda...

Citazione
ho trovato un RAL simile all' AC140

Mica ti ricordi il numero, del RAL?
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Agosto 26, 2017, 03:37:39 pm
http://www.salvadsie.fr/

Qui dovresti trovare quegli abbinamenti ....e molto di piu sulla iniezione elettronica della Ds.
La.sonda barometrica è avvitata nel vano motore  sulla paratia tra motore ed abitacolo...lato sx in alto.
La.trovi anche sullo schema elettrico che hai postato sopra.
È estremamente importante il giusto abbinamento...della sonda con la centrale altrimenti non andrà bene.
Gli abbinamenti seguono due principi ..il.colore ( una macchiolina di colore sulla carcassa della centralina) ed codice.
Comunque è tutto ben spiegato sul cartaceo Bosch/Citroen.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Agosto 26, 2017, 03:39:01 pm
Si impara sempre qualcosa di nuovo, grazie Stefano [like]

È bello condividere quel poco che si conosce... [:hello] [:inch]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Agosto 26, 2017, 03:57:34 pm

(http://preview.ibb.co/cK63Mk/Screenshot_20170826_154821.png) (http://ibb.co/cBO5Z5)

Tabella..
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 26, 2017, 04:19:28 pm
Grazie infinite Stefano, credo di aver capito qual'e' , appena ho modo di visionare l'auto controllo il modello che era montato e se corrisponde alla sonda.
Per rispondere a Cap Uncinema, il RAL che ho usato e' il 7038. Il 7044 che mi avevate consigliato in alternativa all'AC 140 non era disponbile, ma confrontando le mazzette colore anche il 7038 e' simile, forse, come dicevo prima, leggermente piu' chiaro.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 29, 2017, 03:25:34 pm
Stamane ho fatto un salto dall'elettrauto, e' riuscito a collegare tutti i rele' che sono a lato batteria,e domani viene il mecc citroen a  vedere quello che rimane da collegare riguardo la parte iniezione, saro' presente anche io cosi in caso di dubbi mi faccio dire e  chiedero' lumi qui  ;D. Devo prendere anche la batteria ma l'unica che riescono a  reperirmi e' da 60 ah, dato che la l'auto ha l'A/C mi sembra sia un po al limite, alternative le ho trovate online ( fulmen  70ah ) ma al doppio del prezzo. Che dite? 60 Ah potra' bastare?
Buona giornata
Massimo
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Agosto 29, 2017, 03:40:43 pm
Stamane ho fatto un salto dall'elettrauto, e' riuscito a collegare tutti i rele' che sono a lato batteria,e domani viene il mecc citroen a  vedere quello che rimane da collegare riguardo la parte iniezione, saro' presente anche io cosi in caso di dubbi mi faccio dire e  chiedero' lumi qui  ;D. Devo prendere anche la batteria ma l'unica che riescono a  reperirmi e' da 60 ah, dato che la l'auto ha l'A/C mi sembra sia un po al limite, alternative le ho trovate online ( fulmen  70ah ) ma al doppio del prezzo. Che dite? 60 Ah potra' bastare?
Buona giornata
Massimo
60ah (amperora) andrà benissimo, è la corrente/capacità di spunto (ampere) che è importante per farla partire con facilità ...
Ergo ... con 60ah le nostre vecchiette data la scarsa dotazione di diavolerie elettriche andrà benissimo, piuttosto cerca di recuperare una 60ah con uno spunto buono .....almeno da 350/400 ampere in su ...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: ruotesgonfie - Agosto 29, 2017, 03:43:55 pm
60ah (amperora) andrà benissimo, è la corrente/capacità di spunto (ampere) che è importante per farla partire con facilità ...
Ergo ... con 60ah le nostre vecchiette data la scarsa dotazione di diavolerie elettriche andrà benissimo, piuttosto cerca di recuperare una 60ah con uno spunto buono .....almeno da 350/400 ampere in su ...

e con i poli giusti...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Agosto 29, 2017, 04:07:53 pm
E piatta,  adatta al telaietto

D   [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 29, 2017, 04:11:36 pm
Ottima notizia, risparmio bei soldini :-)
Come misure quella da 60 ah va bene, a parte la lunghezza, ovviamente poli invertiti (per quello non si trova facilmente).
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Agosto 29, 2017, 05:10:44 pm
Ottima notizia, risparmio bei soldini :-)
Come misure quella da 60 ah va bene, a parte la lunghezza, ovviamente poli invertiti (per quello non si trova facilmente).
....ti dirò ... io l'anno scorso dovevo cambiare la batteria con una certa urgenza .... e non riuscivo a trovarla rapidamente con i poli invertiti, mi sono rotto le balle ed ho fatto allungare il cavo negativo dall'elettrauto, insomma ora posso montare tranquillamente una batteria tradizionale.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 29, 2017, 09:10:05 pm
Ciao Stefano, in effetti anche l'elettrauto stava  valutando la stessa cosa, tra l'altro la batteria che dovevo prendere e' terminata e l'unica soluzione a breve e' la fulmen da 70 AH che al prezzo piu' basso spedita costa 108 euro, con la meta' del prezzo ne compro una senza poli invertiti. Domani decidero' la strada migliore anche perche' andare a togliere il cavo dal motorino d'avviamento e' un lavoraccio, al limite devo far allungare quello gia montato.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Pietro Diabolik - Agosto 30, 2017, 07:47:34 am
A Milano batterie col positivo a sinistra  si trovato in qualsiasi autoricambi, la scorsa settimana ne ho comprata una da 60 ah al costo di 70 euro, secondo me metterla col positivo  a destra e allungare il filo e' un lavoro da maniscalco,  per poi risparmiare 10 o 20 euro che sono una goccia nel mare di denaro che si spende per un restauro!!!!
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Agosto 30, 2017, 08:15:28 am
Non entro nel merito di ciò che uno fa nella sua vettura e della sua vettura [:D] quando c'è un urgenza chiaramente si può fare di tutto per tornare a casa o per partire da essa.. [:hap]

Ma concordo con Pietro, le trovo io nel profondo sud le batterie col polo giusto dal vecchietto infartuato che ha tutte le cose più assurde che spesso è vero....molti non tengono a magazzino o per poca richiesta o per pigrizia proprio.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: SCARABEO - Agosto 30, 2017, 09:27:57 am
A Milano batterie col positivo a sinistra  si trovato in qualsiasi autoricambi, la scorsa settimana ne ho comprata una da 60 ah al costo di 70 euro, secondo me metterla col positivo  a destra e allungare il filo e' un lavoro da maniscalco,  per poi risparmiare 10 o 20 euro che sono una goccia nel mare di denaro che si spende per un restauro!!!!

DISSENTO !

Se fai un restauro che ora chiamano "maniacale" allora hai ragione.
Ma il 98% delle DS sono fatte per "godere".
E ti assicuro che se la DS la usi e sei in giro, magari lontano da casa con una batteria morta e te ne serve subito una nuova, rimpiangi di non aver allungato di 8 cm il cavo del polo negativo.
Te lo assicuro.

Vero che se invece non la usi mai e al massimo ci vai a bere un caffè, anche se ti devi cercare la batteria coi poli rovesci, nella tua zona la trovi.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 30, 2017, 09:47:04 am
Pietro, non ho dubbi che la trovi ma Viterbo non e' Milano ;-) , qui il mio rivenditore deve fare un minimo di ordine e per averla da 60A devo aspettare almeno 20 giorni.Andare a cercare batterie altrove (senza prezzo di favore) mi costerebbe tanto quanto prendere la sua da 70 A con le dimensioni giuste online ,quindi a questo punto meglio la seconda opzione.
Invertire i cavi mi infastidisce un po' in quanto vorrei mantenere tutto il piu' originale possibile, in caso di emergenza posso sempre creare una piccola prolunga del negativo da lasciare in auto.Il problema e' che l'auto occupa spazio all'elettrauto e non posso lasciarla in eterno li, quindi ahime dovro prendere una veloce decisione anche in base a questo.
Buona giornata
Massimo
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: ruotesgonfie - Agosto 30, 2017, 10:05:12 am
Cambia ricambista.
Al giorno d'oggi i ricambi li consegnano in 24 ore.
Se per una batteria ci vanno 20 gg figurati per un componente più impegnativo...
In un paesino del sud Italia ho normalmente chiesto i tubi marmitta della DS. Risposta del ricambista: il magazzino dal quale mi rifornisco ce l'ha (200 km di distanza). Se vuoi, domattina la marmitta è qua.

E vuoi che a Viterbo o zone limitrofe non si trovi una batteria coi poli invertiti?? Dai su...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Agosto 30, 2017, 10:43:37 am
A Milano batterie col positivo a sinistra  si trovato in qualsiasi autoricambi, la scorsa settimana ne ho comprata una da 60 ah al costo di 70 euro, secondo me metterla col positivo  a destra e allungare il filo e' un lavoro da maniscalco,  per poi risparmiare 10 o 20 euro che sono una goccia nel mare di denaro che si spende per un restauro!!!!

Conosco Maniscalco artigiani che fatturano 100.000 all'anno per i loro preziosi servizi sulle preziose zampe di campioni titolati ....
Si fanno giunti e si allungano cavi in AT e MT grossi come una mia gamba che alimentano intere città... ( peso 100kg... :laugh: :laugh:) .... quindi non capisco dove possa essere la criticità ...
Tuttavia ... è chiaro che allungare un cavo di pochi cm per assicurarsi la facilità di recupero di una batteria , è una di quelle cose che chiunque, dotato di un minimo di buon senso, potrebbe tranquillamente fare, e di sicuro ( almeno per me ) non lo faccio per risparmiare 10 o 20 euro ogni 5 anni .....
Le nostre auto non sono mica delle Bugatti Royale ... 
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Emanuele - Agosto 30, 2017, 08:55:35 pm
Anch'io voto per la sua batteria, da trent'anni giro in DS, sono rimasto in panne una sola volta e l' ho trovata senza problemi ( Ma ero in Svizzera!).
Allungare i cavi oltre che alterare l' originalità porta confusione e, se hai il relais teleavviamento, devi fare contorsioni per farcelo stare.
Compra una buona batteria, spendi lì piuttosto che pagare per la modifica dei cavi!
Ciao, Emanuele
 
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 31, 2017, 05:22:33 pm
Citazione
Cambia ricambista.
Ho cambiato ricambista e stamattina la batteria e' arrivata, i 20 giorni dell'altro erano dovuti solo a questioni di minimo d'ordine dal grossista.

Ho passato la mattina a dare supporto, anche morale, all'elettrauto, siamo praticamente riusciti a collegare tutti fili testando anche il connettore della centralina, teoricamente funziona tutto. Mancano solo da collegare  2 sensori, ora mi metto a studiare un po di manuali e poi nel caso vi chiedo conferma.
La pompa benzina non gira (me lo aspettavo) quindi appena dal mecc la smonto e vedo se sia il caso di cambiarla, ha comunque i suoi anni e non ha senso rischiare.Pian piano si vede la luce in fondo al tunnel :-)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Agosto 31, 2017, 05:40:12 pm
Prima di cambiarla guarda che non si sia staccato un connettore

D   [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 31, 2017, 06:34:16 pm
ovvio Dino ;-)


Allora premetto che dopo una giornata piena di lavoro sono cotto quindi abbiate pazienza se dico qualche cavolata.

Il primo sensore che devo collegare e' il termocontatto partenza a freddo (lato sx posteriore testata) quello per intenderci con l'innesto cavi a vite.
Il mio era senza cavi e mancava una vite del morsetto, ora mi sembra di capire che da un contatto del  sensore parte un cavo con terminale cilindrico e  nell'altro contatto c'e un faston maschio, nel caso possibile che il cavo da collegare e' quello in foto? tra l'altro l'unico nelle vicinanze?



(http://preview.ibb.co/bzAbWk/termocontatto.jpg) (http://ibb.co/mXsZHQ)

free photo hosting (http://it.imgbb.com/)



(http://image.ibb.co/hFdrxQ/sens_ds.jpg) (http://ibb.co/kLpycQ)

picture upload (http://it.imgbb.com/)

secondo quesito, ho cambiato la pompa acqua dato che mi serviva a 3 gole, invece di comprare il tappo ho preso la sonda termometrica (sul comando aria addizionale non c'e) da usare un domani che decida di aggiungere lo strumento opzionale termometro sul cruscotto. Ora mi chiedo,dato che ovviamente il termocontatto spia temperatura acqua li non va,  in che punto della testata e' posizionato? e' quello che si collega al fascio iniezione  (Sonda temperatura acqua impianto IE sul pezzo 17 della prima foto)?
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 31, 2017, 11:31:45 pm
Continuo  qui dato che non riesco ad editare il precedente, leggendo qualche vecchio post mi sembra di capire che l'alloggiamento del termocontatto acqua sia occupato nelle versioni IE dal sensore partenza a freddo, quindi a rigor di logica l'unica posizione disponibile e' quella sulla pompa acqua e di conseguenza la sonda termometrica su questi modelli va messa sul comando aria addizionale, Il filetto del sensore sulla pompa acqua e M18  e il contatto chiude a 95°.
La spia cruscotto  collegata al termocontatto e' quella a destra della spia frecce (n10 sul libretto uso e manutenzione).che dite ?  promosso o bocciato?  [:)]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Agosto 31, 2017, 11:51:40 pm
Continuo  qui dato che non riesco ad editare il precedente, leggendo qualche vecchio post mi sembra di capire che l'alloggiamento del termocontatto acqua sia occupato nelle versioni IE dal sensore partenza a freddo, quindi a rigor di logica l'unica posizione disponibile e' quella sulla pompa acqua e di conseguenza la sonda termometrica su questi modelli va messa sul comando aria addizionale, Il filetto del sensore sulla pompa acqua e M18  e il contatto chiude a 95°.
La spia cruscotto  collegata al termocontatto e' quella a destra della spia frecce (n10 sul libretto uso e manutenzione).che dite ?  promosso o bocciato?  [:)]
Bravo.
È proprio così.
Cmq...puoi fare a meno della.lancetta temp...
Sulle 23ie non ci stava....e poi...per come sono poco precisi...
Molto più affidabile la spia .
Ciaoo
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Agosto 31, 2017, 11:57:56 pm
Grazie, ora vado a dormire piu' tranquillo, ho passato la giornata a cercar di capire ;-)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Settembre 01, 2017, 07:15:56 pm
Buonasera, finalmente l'elettrauto ha finito il suo lavoro, e' tutto collegato tranne il sensore partenza a freddo, ho testato i 2 cavi (non originali) che partono dal sensore e ho notato che uno e' a massa, ora non so se  la massa  va collegata al faston piatto o a quello cilindrico... per il resto c'e una cosa che non mi convince e cioe' se muovo la leva d'accensione  il motorino d'avviamento attacca anche a quadro spento, mi ricordo di aver letto che tutto e' sottochiave tranne ovviamente l'orologio, mi sbaglio?
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Settembre 01, 2017, 08:46:22 pm
Non il motorino che può girare anche fuorichiave........si deve però fermare, a quadro acceso, non appena si spegne la spia alternatore anche insistendo sulla leva.........
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Settembre 01, 2017, 09:11:31 pm
bene,grazie :-) faro' la prova appena messo l'olio motore, non vorrei far danni ;-)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Settembre 11, 2017, 09:41:19 pm
Ogni giorno una nuova sfida.... sto cercando il contatto per la spia temperatura  che va sulla pompa acqua diam 18 e ovviamente non si trova, l'unico che lo ha e' Sassen ma la chiusura contatto e' a 105° e non a 95° come avevo letto, va bene lo stesso? alternative di altre auto?
Grazie e buona serata  [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Settembre 11, 2017, 10:19:23 pm
Ogni giorno una nuova sfida.... sto cercando il contatto per la spia temperatura  che va sulla pompa acqua diam 18 e ovviamente non si trova, l'unico che lo ha e' Sassen ma la chiusura contatto e' a 105° e non a 95° come avevo letto, va bene lo stesso? alternative di altre auto?
Grazie e buona serata  [:hello]

Presso un ricambista serio lo trovi di sicuro.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Settembre 11, 2017, 11:03:03 pm
Ciao ID, inizio a pensare che  ricambisti seri qui a Viterbo non ci sono, sono riuscito a malapena a trovare dei bulloni da 9 e tra l'altro per utilizzarli ho dovuto farli tornire in quanto filettati solo per un centimetro. So che il meccanico ha girato i suoi fornitori e sui cataloghi non hanno trovato nulla che potesse andar bene come sensore temperatura, mi sembrava di aver letto in qualche post che era compatibile quello della fiat argenta, possibile?
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Settembre 12, 2017, 10:19:36 am
Ogni giorno una nuova sfida.... sto cercando il contatto per la spia temperatura  che va sulla pompa acqua diam 18 e ovviamente non si trova, l'unico che lo ha e' Sassen ma la chiusura contatto e' a 105° e non a 95° come avevo letto, va bene lo stesso? alternative di altre auto?
Grazie e buona serata  [:hello]
in realtà ho visto sul " tome 2, pag 482  " dei ricambi, dovrebbe segnalare a 99° .
effettivamente 105° potrebbero essere troppi ....
Ma tu hai una 23 ie , quindi hai la ventola supplementare , io ho montato a servizio di questa ventola un contatto anticipato ... se non erro di 3 o 4 gradi..per stare tranquillo ....  ed una piccola spia nell'abitacolo che si illumina quando la ventola parte, e si spegne quando si ferma. Cosi facendo sto tranquillo ...tengo sotto controllo la situazione ...che comunque con questi motori ... si puo star tranquilli ...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Settembre 12, 2017, 12:15:41 pm

(http://preview.ibb.co/dwQqOa/Whats_App_Image_2017_09_12_at_12_08_56_PM_1.jpg) (http://ibb.co/iDmKGv)


mi correggo, la pagina allegata è per la Sm .... ed è effettivamente prevista l'accensione della spia intorno a 104 ....ergo ...per la Ds sarà la stessa cosa ...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Squonk! - Settembre 12, 2017, 02:35:23 pm
Ciao ID, inizio a pensare che  ricambisti seri qui a Viterbo non ci sono

Prova ad andare da Sciarra a Orte, mi ci sono sempre tovato bene
Ciao
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Settembre 12, 2017, 02:52:13 pm
Grazie ragazzi , forse qualcosa ho finalmente trovato, sensore Facet 7.3008 diametro 18, montato su Ducato e anche Citroen, il rivenditore non ha specifiche, quindi sto aspettando di avere notizie direttamente dalla Facet sulla temperatura di chiusura del contatto  [o:o:].. che pazienza...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Settembre 12, 2017, 04:55:31 pm
Ecco, alla faccia della competenza, il sensore che mi stavano propinando e' dinamico e non on/off, meno male che ho chiamato l'azienda....
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 05, 2017, 11:26:38 pm
Buonasera e ben trovati, finalmente oggi abbiamo montato il radiatore, mancano i collegamenti dei tubi superiori di ritorno dell'olio sul barilotto (spero dagli schemi che ho di capire dove vanno i 3 tubi) e il collegamento dei tubi del circuito di raffreddamento, tanto per non farmi mancare problemi, non riesco a capire il tubo superiore lato acqua del comando aria addizionale a cosa si collega,non se se manca una T da qualche parte  [???] . Nella foto in verde ho disegnato i tubi. Qualche aiuto? grazie  [:hello]
Massimo



(http://image.ibb.co/mZJXTw/comando_aria_addizionale.jpg) (http://imgbb.com/)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Ottobre 06, 2017, 09:07:48 am
arriva da dietro la pompa acqua


provato a fare foto, non un gran che ma sai anche tu il "troiaio" che c'e' li dentro  [o:o:]


(http://preview.ibb.co/igFkFb/IMG_20171006_085524.jpg) (http://preview.ibb.co/bzUj8w/02.jpg) (http://ibb.co/iKJcTw) (http://preview.ibb.co/hyGWow/03.jpg) (http://ibb.co/fRgxTw) (http://preview.ibb.co/dEjHTw/04.jpg) (http://ibb.co/fmLrow)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 06, 2017, 09:45:39 am
Grazie Hal  [:)] vado subito ad informare il meccanico. Sul troiaio di cose concordo in pieno, ormai molti componenti sono diventati inaccessibili... pero' pian piano sto benedetto motore sta prendendo forma, se tutto va bene previa pulizia del serbatoio settimana prossima tentiamo l'accensione   ;-)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Ottobre 06, 2017, 10:03:11 am
....
se tutto va bene previa pulizia del serbatoio settimana prossima tentiamo l'accensione   ;-)

cavolo... se fossi + vicino verrei a dare un'occhiata  [A:slurp]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 06, 2017, 03:08:17 pm
In effetti non vedo l'ora di accenderla, speriamo vada tutto bene. Per il tubo acqua ho risolto, c'era un ingresso ben nascosto dietro la pompa. Ma ogni giorno c'e una nuova. Devo collegare gli ultimi tubo LHM quelli sopra il barattolo.Dagli schemi che ho trovato dovrebbero essere collegati come nelle foto, ma avanza un tubo che in un primo momento sembrava quello che va alla pompa alta pressione ma alla pompa il tubo in questione  non sembra arrivare.... [A:sob]



(http://preview.ibb.co/e9d5WG/schema_idraulicads72.jpg) (http://ibb.co/db2XBG)

(http://image.ibb.co/ncFkWG/schema_semi72.jpg) (http://ibb.co/jBdTkb)

(http://image.ibb.co/kjjZQb/IMG_5944.jpg) (http://ibb.co/dYNM5b)

(http://image.ibb.co/jkBg5b/IMG_5943.jpg) (http://ibb.co/fmzqyw)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Ottobre 06, 2017, 03:30:46 pm
Arrivando da li sotto sembra un ritorno LHM da colegare sotto al barilotto
Viste le dimensioni sicuramente non è originale
Rimane uno spazio vuoto sotto al barile ?  E dall' altro capo da dove arriva ?

D    [:hello]

Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 06, 2017, 04:32:29 pm
Ciao Dino, i 5 tubi sotto il barilotto sono stati segnati e ricollegati come in origine, il tubo scollegato sembra quasi a misura per essere collegato all'innesto superiore in plastica ma mi sembra strano che per arrivare alla pompa AP passi dietro il motore. Ho provato a chiamare il meccanico per fargli fare una prova magari soffiando dentro il tubo, tra l'altro anche per telefono e' riuscito a darmi un altro problema in quanto non sa dove collegare anche il tubo in gomma che nella foto e' poggiato sul barilotto.... se continua cosi' alla fine saro' io a chiedere i soldi al meccanico per il lavoro  [:D]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Ottobre 06, 2017, 05:33:15 pm
Ciao Dino, i 5 tubi sotto il barilotto sono stati segnati e ricollegati come in origine, il tubo scollegato sembra quasi a misura per essere collegato all'innesto superiore in plastica ma mi sembra strano che per arrivare alla pompa AP passi dietro il motore. Ho provato a chiamare il meccanico per fargli fare una prova magari soffiando dentro il tubo, tra l'altro anche per telefono e' riuscito a darmi un altro problema in quanto non sa dove collegare anche il tubo in gomma che nella foto e' poggiato sul barilotto.... se continua cosi' alla fine saro' io a chiedere i soldi al meccanico per il lavoro  [:D]

OK ma .....come ti ha chiesto Dino... dove arriva sto tubo ? ... perchè se arriva alla pompa AP ....bè...a parte il giro pazzesco che gli hanno fatto fare, hai risolto l'enigma ....poi lo farai passare da sopra, come in origine .
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: roby3 - Ottobre 06, 2017, 05:55:15 pm
Ma al congiuntore è già attaccato lo scarico? Quel tubo grosso pare proprio quello...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Ottobre 06, 2017, 06:13:40 pm
 è inutile dalle foto non si capisce
Il tubo sopra al barilotto dove è attaccato ?   Bo

D    [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: roby3 - Ottobre 06, 2017, 09:29:18 pm
Quello piccolo potrebbe essere lo scarico delle fughe del regolatore centrifugo ma non va certo al secchio, va girato in basso sotto al centrifugo e poi scarica a dispersione senxa nessun recupero...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 06, 2017, 11:02:20 pm
Grazie ragazzi, scusate le info frammentate che ho postato ma nel pomeriggio non sono riuscito a passare dal meccanico per fare prove e foto . Lunedi' mattina cerchero' di capire di preciso sul posto il percorso del tubo e eventuali "casini" che ha fatto il meccanico.. che tra l'altro all'improvviso preme per finire il lavoro in quanto gli serve spazio .. quanta pazienza ci vuole... :-(
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Ottobre 06, 2017, 11:23:54 pm
Se è bvh ad iniezione, il C/D è montato di fianco al cambio con sfera che spunta parzialmente nel convogliatore freni........quel tubo con il colletto di rinforzo pare proprio il ritorno del C/D come ti suggeriva Roberto........del resto basta guardare cosi ci hanno collegato sul beccuccio di ritorno dello stesso.
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 07, 2017, 09:41:31 am
Haiede, vorrei tanto avere l'auto qui per controllare subito, e' frustrante dover aspettare fino a  lunedi'.Se potete comunque confermarmi che i 2 schemi che ho postato sopra sono attendibili, provero' ad orientarmi con quelli per fare un check generale dei collegamenti.Grazie.
Massimo
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 09, 2017, 10:17:31 pm
ormai piu' che un ri-assemblaggio sta diventando una caccia al tesoro, su vs prezioso consiglio sono andato a vedere sul c/d e ho scoperto che ben nascosto in basso c'e un attacco libero, direi proprio che il tubo va collegato li :-)
(http://image.ibb.co/ds718w/IMG_5989.jpg) (http://ibb.co/cifM8w)
sono riuscito a trovare  tra i tanti pezzi che ci avevano dato in uno scatolone anche il tubo barilotto-pompa AP ma mancano i 2 tubi che vanno alla centrifuga, se uso tubi benzina possono andar bene o ci vuole del tubo specifico per olio idraulico  [???]

Per quanto riguarda il tubo piccolo che e' poggiato sul barilotto, scende in basso dietro il piantone dello sterzo e poi si perde, avro' modo di seguire il percorso solo quando solleveremo l'auto per pulire il serbatoio e cambiare la pompa benzina che sembra non andare,
finito questo iniziera' il "divertimento" di collegare tutti i tubi aria :-(


Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Vince - Ottobre 09, 2017, 11:14:40 pm
Guarda bene il tubo, che dalle foto sembra che abbia una crepa. [???]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 10, 2017, 07:36:54 am
Confermo Vince, ha una crepa di circa 4 cm ;-)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Ottobre 10, 2017, 10:36:30 am
Non ci ho capito un tubo proprio [:)] ma il ritorno del mio bvh sul CD ha questa conformazione, se può essere utile...


(http://preview.ibb.co/nnCrab/IMG_20170317_143653.jpg) (http://ibb.co/jqjhgG)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: roby3 - Ottobre 10, 2017, 02:05:48 pm
Non ci ho capito un tubo proprio [:)] ma il ritorno del mio bvh sul CD ha questa conformazione, se può essere utile...


(http://preview.ibb.co/nnCrab/IMG_20170317_143653.jpg) (http://ibb.co/jqjhgG)
E esattamente quello giusto , nel convogliatore aria freni c'è un gancio che lo tiene fermo , qui naturalmente non si vede perché lo hai tolto... [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 10, 2017, 04:08:54 pm
ID figurati quanto ci sto capendo io :-). Il tubo comunque e' quello, adesso so anche come passa di preciso. Sono riuscito anche a seguire il percorso del famoso tubo che era in prossimita' del barilotto, e' quello che parte dal connettore centrale sotto il barile e secondo gli schemi che ho dovrebbe collegarsi con il reinnesto (3 sulla foto),l'1 e il 2 sono quelli che vanno sopra, accanto al tubo che si collega all'AP. Come tubi olio dovrei aver terminato.Ora si passa a quelli aria, non prima di capire da dove parte arriva il tubo benzina che si collega al 5 iniettore (4)... che incubo !


(http://image.ibb.co/imGyOw/IMG_6003.jpg) (http://ibb.co/jRZUVb)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Ottobre 10, 2017, 06:00:54 pm
collegamento carburante / iniettori, compreso quello a freddo .
(http://preview.ibb.co/ku67iw/rampa_iniezione.jpg) (http://ibb.co/mShf3w)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Ottobre 10, 2017, 08:37:49 pm
Ci norrebbe l'osolante termico sulla piastra alla base del collettore aria (fissato con interposizione di 2 semisfere in gomma)......senza, l'irraggiamento di calore ed infrarossi è tale da "biscottare" i dispositivi elettrici ed i cavi appena sopra oltre a surriscaldare il correttore di reinnesto con deterioramento acceloerato dello stesso.......infine un eventuale gocciolamento accidentale di LHM sopra i collettori roventi potrebbe avere sgradevoli conseguenze oltre al fumo ed alla puzza di fritto........ [o:o:]
Parere personale
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Vince - Ottobre 10, 2017, 09:49:23 pm
Non mi pare che l'isolante sia riprodotto. Sbaglio? [???]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Ottobre 11, 2017, 07:24:08 am
Le 2 semisferette in gomma per il supporto del collettore asp.
Non per la piastra con isolante.  li non mi risultano le gomme

Giusto ? Ho ho capito male
Visto che l' isolante non è riprodotto,  voi cosa usate ?

D   [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 11, 2017, 07:50:51 am
Grazie Stefano :-). Haiede, riguardo il pannello ho cercato un po dai demolitori ma ormai i pannelli montati sulle auto sono molto diversi e non adattabili. L'unico che puo' andar bene e' quello montato sulla fiat 500 sul portello motore , costa poco e anche esteticamente e' abbastanza "vintage".

(http://preview.ibb.co/doN6tw/541813592eb7f_Riparocalore_EMP.jpg) (http://ibb.co/jiJPfb)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Ottobre 11, 2017, 10:54:40 pm
Esiste un materiale usato nelle caldaie industriali (un tempo era amianto oggi non più) alquanto friabile che fa da ponte termico tra le flange delle teste di combustione e il corpo della caldaia........io uso quello.
Non è facile trovarlo e bisogna comprarne una intera lasta...........ma poi dura anni!
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: mario55 - Ottobre 11, 2017, 11:34:38 pm
Esiste un materiale usato nelle caldaie industriali (un tempo era amianto oggi non più) alquanto friabile che fa da ponte termico tra le flange delle teste di combustione e il corpo della caldaia........io uso quello.
Non è facile trovarlo e bisogna comprarne una intera lasta...........ma poi dura anni!
 [:hello]

penso che tu volessi scrivere che blocca il ponte termico

 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Ottobre 11, 2017, 11:55:08 pm
si certo.......mi sono ingarbugliato!
 [:ouch] [:ohoh] [:color]
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 12, 2017, 03:01:56 pm
Buongiorno, finalmente anche l'ultimo tubo olio e' stato collegato.Il meccanico ormai ha finito anche i calendari, e in preda a crisi mistiche stava iniziando a collegare i tubi a qualsiasi innesto trovava libero... no comment. :) . Ora mancano i tubi aria, alcuni mi erano stati dati , altri no, tra l'altro ci sono anche raccordi a T. Spulciando per l'ennesima volta tra tutta la documentazione che ho, qualcosa sui collegamenti ho trovato,  questo in foto e' specifico per la 23I. Che dite, vi sembra corretto?
 [:hello]
Massimo




(http://preview.ibb.co/iSY6Tw/aria.jpg) (http://ibb.co/d3Ufow)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Ottobre 12, 2017, 03:30:36 pm
Buongiorno, finalmente anche l'ultimo tubo olio e' stato collegato.Il meccanico ormai ha finito anche i calendari, e in preda a crisi mistiche stava iniziando a collegare i tubi a qualsiasi innesto trovava libero... no comment. :) . Ora mancano i tubi aria, alcuni mi erano stati dati , altri no, tra l'altro ci sono anche raccordi a T. Spulciando per l'ennesima volta tra tutta la documentazione che ho, qualcosa sui collegamenti ho trovato,  questo in foto e' specifico per la 23I. Che dite, vi sembra corretto?
 [:hello]
Massimo




(http://preview.ibb.co/iSY6Tw/aria.jpg) (http://ibb.co/d3Ufow)

non mi sembra per niente chiara questa immagine.
preferisco questa, che è assolutamente rispondente alla realtà

(http://preview.ibb.co/dQYFow/decel.jpg) (http://ibb.co/hXT4gG)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 12, 2017, 06:30:22 pm
Ciao Stefano, lo schema che hai postato non e' relativo al modello con cambio automatico, mancano le derivazioni nei pressi del comando aria addizionale. Comunque anche se di difficile interpretazione dal disegno sono riuscito a capire anche tutti i collegamenti aria, l'unico tubo che non so dove collegare e' quello piccolo che parte dal filtro aria. (l'ho evidenziato in foto in alto a sinistra) dove va a collegarsi?


(http://preview.ibb.co/hf0sJw/decel.jpg) (http://ibb.co/bGvRdw)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Ottobre 12, 2017, 07:10:38 pm
Corpo farfallato e comando addizionale se non erro...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Ottobre 12, 2017, 08:11:33 pm
Ummm....non lo sapevo che il modello con cambio semi avesse una derivazione aggiunta nei pressi della valvola addizionale....va be'...cmq sono contento che hai trovato tutte le posizioni..
In merito al tubicino del fitro aria...se non erro...non dovrebbe essere come dice Maurizio...bensi' arriva sul coperchio punterei...parte anteriore allo sfiato olio.
Se non erro....cmq domani potrei controllare ...
Facci sapere.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Ottobre 12, 2017, 08:17:52 pm
Proprio così.. ..ricordavo bene.
(http://preview.ibb.co/kqRc1G/Screenshot_20171012_201521.png) (http://ibb.co/cjKx1G)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 12, 2017, 08:39:51 pm
Grandi  [:clap] [:clap] [:clap] e' proprio quello grazie  ! finalmente tutto e' collegato  :) l'accensione si avvicina...  [:D]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Vince - Ottobre 12, 2017, 11:19:10 pm
Proprio così.. ..ricordavo bene.
(http://preview.ibb.co/kqRc1G/Screenshot_20171012_201521.png) (http://ibb.co/cjKx1G)
Iniezione, cambio semi e condizionatore  [(brrr)] [xx(]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Ottobre 12, 2017, 11:56:45 pm
 [like] in effetti era stata chiesta la posizione del piccolo tubo ma io mi ero concentrato sull'altro più grande che poi diventano due...

Tutta colpa delle olive [:D] [:clap] [:clap]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: SCARABEO - Ottobre 13, 2017, 12:12:12 am

Tutta colpa delle olive [:D] [:clap] [:clap]

Che ad inizio ottobre è ben ora di raccoglierle !  [;)] [;)]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 13, 2017, 10:48:56 pm
Oggi ero tutto contento di aver finito le connessioni e mi sono accorto che ne manca una.. ma una fine non esiste?? :-(
Do per scontato che il tubo vada da un raccordo all'altro....

(http://preview.ibb.co/gL2f6G/IMG_6018.jpg) (http://ibb.co/ffi90b)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Ottobre 14, 2017, 03:20:31 pm
Si ...dovrebbe collegare i due punti da te evidenziati.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 14, 2017, 03:32:59 pm
Grazie Stefano ;-)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Ottobre 14, 2017, 08:39:54 pm
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Ottobre 14, 2017, 10:48:15 pm
Poni la massima attenzione che le connessioni aria dell'impianto di inizione siano a perfetta tenuta e con tubi nuovi......eventuali infiltrazioni di aria alzano il minimo esautorando la regolazione dalla apposita vite calibrata: se la valvola aria addizionale a freddo chiude correttamente e tutte le tubature tengono, con farfalla ful closed e vite di minimo completamente chiusa il motore deve pressochè spegnersi scendendo sotto alla soglia di giri minima di autorizzazione ad iniettare benzina...........se non fa cosi entra aria da qualche parte o la valvola addizionale non chiude bene.......
Parere personale
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 15, 2017, 06:12:52 pm
Haiede, grazie dei preziosi consigli,purtroppo gia so che la valvola addizionale non chiude bene, per quanto abbiamo tentato di ricondizionarla, rimane un paio di millimetri aperta.Avevo letto che in pratica nessuna chiude perfettamente, spero che non cio comporti problemi. Diro' al meccanico di fare attenzione alla tenuta dei tubi, tra l'altro li ha messi tutti senza fascette e alcuni mi sembrano un po' lenti.
Buona serata
Massimo
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Ottobre 16, 2017, 12:25:42 pm
Poni la massima attenzione che le connessioni aria dell'impianto di inizione siano a perfetta tenuta e con tubi nuovi......eventuali infiltrazioni di aria alzano il minimo esautorando la regolazione dalla apposita vite calibrata: se la valvola aria addizionale a freddo chiude correttamente e tutte le tubature tengono, con farfalla ful closed e vite di minimo completamente chiusa il motore deve pressochè spegnersi scendendo sotto alla soglia di giri minima di autorizzazione ad iniettare benzina...........se non fa cosi entra aria da qualche parte o la valvola addizionale non chiude bene.......
Parere personale
 [:hello]
volevi dire a caldo ... chiude correttamente.. [:kiss]
comunque sia ... onestamente anche la mia non chiude proprio ermeticamente a caldo ... però non rilevo comportamenti anomali .... ovviamente parliamo di valori infinitesimali ...
Piuttosto ... prima di procedere con il primo avviamento ...non mi stancherò mai di raccomandare la completa sostituzione di tutti i tubi benzina nella zona flauto .....e  possibilmente utilizzare gomma di qualità data la delicatezza dell'argomento  [:cont] [:inch] [:inch]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Ottobre 16, 2017, 01:52:45 pm
Volevo dire "valvola addizionale aria a freddo"..........nel senso che serve solo a freddo per dare un pò di regime motore e sostenerlo in moto.......
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Ottobre 16, 2017, 03:51:10 pm
Volevo dire "valvola addizionale aria a freddo"..........nel senso che serve solo a freddo per dare un pò di regime motore e sostenerlo in moto.......
 [:hello]

giustooo .... perdonami Davide  [:inch] [:clap] [:hello] [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 16, 2017, 09:41:42 pm
Stefano concordo con te, l'auto e' piu' di vent'anni che e' ferma e non ho certo voglia di farla diventare una torcia. I tubi benzina del castelletto valvole li abbiamo gia sostituiti, sicuramente cambiero' i rimanenti prima di completare il restauro. L'unica cosa che mi preoccupa e' il quinto iniettore,l'attacco del tubo d'immissione benzina era spezzato e ho dovuto ricostruirlo,spero vivamente che non perda benzina anche perche' goccerebbe proprio sopra i collettori.....
Domani comunque  alziamo la macchina per fare un check della pompa che per ora non funziona e daremo una controllata allo stato del serbatoio,poi controllata all'impianto benzina sottopressione e a seguire tenuta dei vari raccordi olio...speriamo bene.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Ottobre 16, 2017, 09:51:31 pm
Fate girare in permaneza la pompa elettrica senza avviare nulla mandando tutto sotto pressione: non deve gocciolare/inumidirsi nulla!
L'iniettore a freddo sconnettilo e toglilo dal collettore: tenedolo con 2 dita e facendo leggera pressione NON deve lacrimare.........se facesse cosi cambialo subito perchè neanche immagini le grane che crea se lacrima qualche goccia di benzina quando non deve.
Parere personale
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 16, 2017, 11:08:00 pm
Haiede, in teoria dovrebbe venire anche l'ex meccanico Citroen a controllare il tutto ma sinceramente non e' che mi fidi molto di nessuno quindi eventuali suggerimenti sono piu' che graditi e ne faro' tesoro.grazie ;-)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 17, 2017, 01:36:34 pm
Finalmente stamane abbiamo tirato su l'auto e tirando un sospiro di sollievo abbiamo visto che i fondi sono in buono stato, solo piccoli punti di ruggine superficiale e la parte centrale dello scarico da cambiare. La pompa della benzina non funzionava perche' semplicemente non c'era ! I fenomeni l'avevano smontata e richiuso con cura la paratia in alluminio... mah.. A tal proposito volevo chiedervi se al posto dell'originale , che non abbiamo, si puo' montare un filtro benzina equivalente di facile reperibilita'. Buona giornata :-)
Massimo


(http://preview.ibb.co/euojLm/1.jpg) (http://ibb.co/dFDvRR)

(http://preview.ibb.co/hpx0t6/2.jpg) (http://ibb.co/n5JUmR)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: ruotesgonfie - Ottobre 17, 2017, 01:49:17 pm
Ma scusa, la pompa benzina non è elettrica?  [???]
La paratia in alluminio forse serve per tappare il buco della pompa meccanica... [o:o:]

Sulle auto a carburatore puoi usare un normalissimo filtro in plastica con elemento filtrante in carta (in gergo tecnico "fispino"). Sulla tua a iniezione non saprei ma credo che, a monte della pompa, sia tutto uguale...quindi...

 [:hello]
Fabio
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Ottobre 17, 2017, 01:58:23 pm
Il filtro è disponibile presso i soliti noti di settore: serve il suo che ha dimensioni adattate affichè non incocci con la molla della portiera posteriore.
Il problema maggio viene dalla pompa benzina: portata e pressione a parte, quelle moderne non hanno la valvola di sovrapressione in loco (pompa originale a 3 vie....pompe moderne a 2 vie) e potrebbero verificarsi fenomeni di cavitazione della pompa stessa quando la richiesta di flusso e minima.
Ma del resto, visto il costo di una pompa nuova originale  [:ouch] [:color].........bisogna adattarne una commerciale a 2 vie.........o rateizzarla in 6 mesi!!!! [:crazy] [:ohoh] [:color]
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 17, 2017, 02:59:20 pm
La pompa l'abbiamo, era dentro uno degli scatoloni, pensavo fosse  una in piu'  invece l'avevano smontata e quello che non capivo e' il motivo per cui avesso richiuso tutto il pannello laterale in alluminio  senza prima rimontarla. Per il filtro vedro' di trovare qualcosa qui, vorrei evitare di tirar su di nuovo la macchina a breve.


(http://preview.ibb.co/dGRtVm/3.jpg) (http://ibb.co/jfVLAm)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Ottobre 17, 2017, 03:47:43 pm
La pompa l'abbiamo, era dentro uno degli scatoloni, pensavo fosse  una in piu'  invece l'avevano smontata e quello che non capivo e' il motivo per cui avesso richiuso tutto il pannello laterale in alluminio  senza prima rimontarla. Per il filtro vedro' di trovare qualcosa qui, vorrei evitare di tirar su di nuovo la macchina a breve.


(http://preview.ibb.co/dGRtVm/3.jpg) (http://ibb.co/jfVLAm)
per il filtro .... io al posto del suo originale Bosch di forma più o meno rettangolare, a causa della urgenza trovai da un ricambista generico uno adattabile, marca MANN WK613, pagato 12 euro l'anno scorso, va bene, nessun problema .
Puoi quindi cercare dai ricambisti nella tua zona, o il Mann oppure uno con codice adattabile.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Capitan Uncinema - Ottobre 17, 2017, 06:34:10 pm
Non per fare il menagramo, ma sei sicuro che in quella zona lì la ruggine sia solo superficiale?
Ci hai guardato bene?

(http://image.ibb.co/e0uN6R/rug.jpg)

Perché il longherone di Susana si presentava non molto peggio (un po' sì ;·) di quello, e a guardare bene (http://forum.ideesse.it/smf/index.php?topic=17195.msg355735#msg355735)...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 17, 2017, 10:13:18 pm
Ciao Cap, quello che si vede e' solo l'antirombo che si e' staccato dalla lamiera a causa della ruggine, ma sotto c'e solo un velo superficiale, non ci aspettavamo grandi problemi dato che anche la parte posteriore del bagagliaio che di solito e' soggetta a ruggine e' sana. La macchina nella sua vita e' stata sempre in garage e gli ultimi 20 anni li ha passati sotto un telo in officina.Oggi abbiamo tolto anche il serbatoio in cui c'erano non meno di 20 litri di benzina d'epoca, con la condensa si e' formata un po di ruggine e dovremmo dargli una bella pulita, che consigliate? un bel fai da te o affidare il tutto a qualche ditta specializzata?nel caso conoscete qualcuno che fa lavori del genere?
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Capitan Uncinema - Ottobre 17, 2017, 10:40:30 pm
Ah beh. Allora ci hai guardato bene. Bene :)

Per il serbatoio, lo Scarabeo consiglia di metterci dentro un chilozzo di viti affilate e giocarci a pallone.
Poi sparargli il fosfatante e giocare il secondo tempo.
Poi, non trovo il video  :-\, ma con uno più piccolo di quello della DS, l'ha legato alla ruota anteriore e, sui cavalletti, lo faceva girare col motore.
Quello della DS non ci sta, ma è possibile che si possa legare alla posteriore (sul ponte), con uno spessore (di legno) e farlo girare a mano (sempre meno faticoso che giocarci a pallone). Se poi hai lì una betoniera, beh, meglio ancora.  8)

Lui dice che con quel trattamento lì dura ancora parecchi anni... però, dipende da come è messo, direi.
Io ne ho presi due nuovi... ma facevano i chili di ruggine.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 17, 2017, 11:30:37 pm
Grazie Cap, domani cerco di fare qualche foto con la cam endoscopica per capire bene le condizioni interne, c'e chi mi ha detto di metterci acido, sabbia, e poi alcool per sgrassare, il problema e' che il serbatotio ha misure extralarge ed e' poco maneggevole da usare come "maracas" :-) , tra l'altro credo abbia paratie interne. Anche l'uso della tankerite mi sembra antieconomico.Il top sarebbe poterlo aprire, pulire e risaldare... ma non penso sia fattibile.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: SCARABEO - Ottobre 17, 2017, 11:41:12 pm
Un pacco di viti per il cartongesso e 2 persone già iscritte in palestra alle quali non chiedi soldi per scuotere, uno da un lato e l'altro dall'altro, fino ad esaurimento delle forze.
Poi vai di fosfatante.
Fatto sull'Ami6 10 anni fa e cambiato solo un filtro benzina da allora.
Poi sull'ID di Inu che va ancora benissimo dopo 1 anno e quasi 10 mila km.

Provare per credere
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Ottobre 18, 2017, 12:46:40 am
maaaaaa.... i serbatoi nuovi che vendono come sono?
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Ottobre 18, 2017, 07:17:22 am
Bella domanda Hal900000000000. E che domanda....
Avevo chiesto info pubbliche qualche hanno fa a chi li aveva montati e poi usati ma ad oggi nessuna risposta
Aspettiamo ancora qualche annetto,  su dai..... [:hap]

D   [:clap] [:clap] [:clap] [:clap] [:clap] [:clap]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: ruotesgonfie - Ottobre 18, 2017, 07:21:01 am
Io ne ho comprato e montato uno nuovo sulla IDSuper. Nessun problema di montaggio né tantomeno nell'utilizzo.
 [:hello]
Fabio
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Ottobre 18, 2017, 08:34:53 am
A bene,  grazie
Aspettiamo anche altri ....su dai ciarlate,  se vi va

D   [:clap]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Ottobre 18, 2017, 09:06:23 am
Montati 3 o 4 e se non te li ammaccano durante il trasporto vanno bene.......attenzione che NON sono dotati di tappo quindi va recuperaro il vostro.
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: SCARABEO - Ottobre 18, 2017, 09:10:35 am
Io ne ho uno nuovo sulla Cabriolite.
Dopo pochi mesi non riuscivo più a mettere più di 35 litri di benzina.
Poi me la sputava addosso dal tubo di riempimento.
L'ho dovuto rismontare per scoprire, con una telecamerina, che il tubo che serve per far uscire l'aria, in fase di riempimento, si era dissaldato dal soffitto del serbatoio andando a cadere a mezz'altezza. Da qui il riempimento solo a metà.
L'ho dovuto forare, pescare il tubo con un filo di ferro, tirarlo verso l'alto e di nuovo saldarlo.
E non ti dico cosa vuol dire saldare un serbatoio che aveva benzina fino a 2 ore prima !!!

Come direbbe il buon Dino (detto Sauro) rifabbricazioni di merda !

(http://preview.ibb.co/fHq26R/Serbatoio_0.jpg) (http://ibb.co/hx8YD6)

Ripeto fino alla nausea: conviene tentare di pulirli, poi se agendo di viti e scuotimento, scopri che è tutto forellinato e perde, allora va bene anche cambiarlo.
Altrimenti NO.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Ottobre 18, 2017, 09:49:43 am
Io non uso termini cosi' scurrili,  scarabbbbo..... [:kiss]

D    [???]  [???] [???] [???] [???]      [:help]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Capitan Uncinema - Ottobre 18, 2017, 12:15:01 pm
Ma il serbatoio giallo dove l'hai rimediato?  :o
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: SCARABEO - Ottobre 18, 2017, 01:06:15 pm
In Inghilterra.
Ma non è proprio "giallo" .
Era l'Iphone impostato per quasi un mese con un filtro giallo. Poi mi sono accorto e l'ho tolto.
Ma in quel periodo sembrava tutto itterico...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Ottobre 18, 2017, 01:36:36 pm
Io non uso termini cosi' scurrili,  scarabbbbo..... [:kiss]

D    [???]  [???] [???] [???] [???]      [:help]

Si può permettere questo e anche gli energumeni aggratis della palestra sopra casa sua [:D] mentre io che sono sempre da solo a sculimerdare uso la melassa, non sbatto niente e va bene uguale. [^]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Capitan Uncinema - Ottobre 18, 2017, 02:12:35 pm
In Inghilterra.

Ah. Chiaro. A Liverpool  [;)]

(https://encrypted-tbn0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcQOWmDubIS7w6rzazLfMD0sGR4MW370uFRXg8kqYySZbGqNDcfV)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 18, 2017, 03:04:27 pm
Buongiorno, queste sono le condizioni dell'interno serbatoio, fondo e paratia sulla sinistra. Stamane ho contattato la Lux Metal che oltre ai prodotti necessari mi daranno anche supporto durante le operazioni di ripulitura. In pratica iniziero' con dell'acido fosfatante piu' bulloni e viti per una prima pulizia, come consigliato anche da Scarabeo, poi con il trattamento "power tank" in modo che non si riformi ruggine. Il costo del tutto dovrebbe aggirarsi sui 100 euro + spese mediche per riprendersi da ore di scuotimento serbatoio :-)

(http://preview.ibb.co/dV0sam/serbatoio_prima.jpg) (http://ibb.co/chyOgR)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: SCARABEO - Ottobre 18, 2017, 03:55:53 pm
Io invece fossi in te tenterei con "La Scuotitura"
Invece di viti e bulloni ruba una scatola di viti del certo-gesso in un cantiere. Sono molto più "bastarde" e taglienti.

Poi non sono "ORE" di scuotimento.
Ma un buon quarto d'ora in 2 persone. È quasi un gioco.

Eviterei anche ulteriori trattamenti. Spesso sono solo dannosi e si staccano (vedi tankerite)
Tanto se l'auto la usi e tendi a lasciare il pieno di benzina non farà mai più ruggine. Almeno per questa vita.

Coi 100€, se proprio ti puzzano in tasca, ti lascio il mio IBAN.  [:kiss]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 18, 2017, 04:15:20 pm
Scarabeo infatti ho preso una scatola di viti da cartongesso come mi avevi suggerito e ovviamente agiro' con la scuotitura.La protezione ormai e' stata presa, forse e' un esagerazione ma voglio essere piu' che tranquillo.
Buona giornata
Massimo
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: SCARABEO - Ottobre 18, 2017, 04:23:55 pm
La mia 5HP ha subìto un trattamento alla tankerite.
Dopo essere rimasto a piedi almeno un centinaio di volte mi son deciso a smontare il serbatoio.
Fortunatamente è piccolo, una ventina di litri, ma sono usciti blocchi di tankerite anche da 2 o 3 cm.
Allora ho provveduto alla scuotitura ma questa, una volta rimossa la tankerite restante, ha evidenziato un centinaio di micro fori.
Perdeva come un colabrodo. Non trovandone in commercio ma solo un omino di 85 anni che me l'avrebbe ricostruito.....in un anno, ho provato con una specie di stucco d'alluminio che il mio carrozziere usa per riparare i serbatoi delle moto.
Non avendo niente da perdere ho provato e sono almeno 6 anni che tiene.
Nel frattempo ho ricevuto il serbatoio nuovo dall'omino 85enne.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Ottobre 18, 2017, 05:02:20 pm
Io anni fa ho fatto un serbatoio DS carburatore con la tankerite
Di un forumista di qui e viaggia ancora adesso col suo bel serbatoio tankerizzato
Vedete ogni caso è una storia a se , o ogni storia un caso a se,  bo vedete voi altri

Il mio della DS '57 l' ho aperto in 2
quelli anciennes con la tankerizzazzozone non se possono fare ...... [A:mai]

D   [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Capitan Uncinema - Ottobre 18, 2017, 06:46:37 pm
Già. Ma se invece usate la melassa, poi avrete una guida più dolce  [;)]

[AH] E poi la melassa con la ruggine è ottima come concime :)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 18, 2017, 11:24:46 pm
mi state facendo iniziare a preoccupare.... [(occhioni)]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Capitan Uncinema - Ottobre 18, 2017, 11:37:26 pm
Mah, io con la melassa ci proverei... pensa all'aspetto ecologico  [;)]

La melassa rugginosa
Fa ben crescere la rosa
Il geranio e il rosmarino
Fa felice ogni... giardino.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 19, 2017, 03:00:30 pm
Oggi ho tolto il tappo di fondo del serbatoio, direi a occhio e croce che mancano le 61 lamelle che fungono da prefiltro. Quanto sono importanti? c'e modo di sostituirle con altro ? :-(


(http://preview.ibb.co/hZdPMR/tappofondo.jpg) (http://ibb.co/fjtDFm)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Ottobre 19, 2017, 03:22:56 pm
Importanti sono importanti, un filtro a tutti gli effetti. Difficile che tu trovi le rondelle dello stesso spessore e diametro interno ed esterno in ottone/rame come le originali, più facile comprarne uno nuovo (qualcuno dovrebbe averlo in catalogo) oppure trovarne quì uno da chi non sa che farsene. Se non c'è un filtro intermedio prima della pompa questo nel serbatoio è l'unico che ti assicura di non tirare grosse particelle che finirebbero per fare danni. tutto sommato è molto comodo da smontare e pulire una volta che l'auto la metti sul ponte e attenzione che per svuotare il serbatoio bisogna svitare il bulloncino piccolo alla sx. [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 19, 2017, 03:29:15 pm
Ciao ID, il filtro prepompa c'e, quindi forse puo' anche bastare una retina per fermare il grosso, certamente non mi va di lasciarlo cosi',  comunque dai maggiori ricambisti non vedo nulla in vendita.
p.s. Immaginavo che l'altro bullone servisse a qualcosa, grazie della dritta ;-)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Ottobre 19, 2017, 04:59:48 pm
Se la vetturetta è a iniezione , come la tua, il filtro è senza lamelle originale
carbuatore con lamelle   

D   [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: ruotesgonfie - Ottobre 19, 2017, 05:02:00 pm
Azz...interessante...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Ottobre 19, 2017, 06:10:27 pm
Se la vetturetta è a iniezione , come la tua, il filtro è senza lamelle originale
carbuatore con lamelle   

D   [:hello]

 [like] dimenticavo che la sua è a iniezione [(muro)]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Ottobre 19, 2017, 07:09:24 pm
ma davvero [(uhmuhm)] 

nelle IE non ci sono le lamelle?


ha!... perchè c'è il filtrone sull'aspirazione della pompa, giusto?
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 19, 2017, 10:55:20 pm
Bella notizia Dino , grazie  [:clap]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 22, 2017, 10:17:30 am
e anche il serbatoio e' pronto per essere rimontato :-) Ho rispedito la tankerite al mittente e l'ho pulito con del togliruggine, al limite cambiero' il filtro prepompa piu' spesso. Ho visto delle foto del serbatoio aperto e probabilmente mettendola avrei creato piu' danni che vantaggi.Giusto una curiosità, nell'angolo c'e la punzonatura "A 73",  sta per avril 1973, giusto?
Buona giornata
Massimo

(http://preview.ibb.co/bQjcBR/serbatoio_dopo.jpg) (http://ibb.co/fddhd6)

(http://preview.ibb.co/eTN8J6/serbatoio_punzone.jpg) (http://ibb.co/b8k65m)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 26, 2017, 01:34:23 pm
Buongiorno, oggi sono alle prese con la "simpatica" pompa benzina dell'auto. Abbiamo collegato correttamente tutti i tubi sul serbatoio e sulla pompa ma nel tubo di arrivo agli iniettori benzina non arriva. Abbiamo soffiato nel tubo ma e' libero da ostruzioni. Abbiamo provato a collegare un tubo direttamente all'uscita della pompa e il carburante che ne esce e' veramente poco (abbiamo verificato anche che la pompa peschi nel serbatoio).Abbiamo poi aperto anche la pompa e dentro e' pulita.
 L'unica cosa che ho notato e' che della benzina riempe il tubo di recupero, quindi stavo pensando che forse il pressostato sulla pompa che devia il flusso al recupero una volta caricato l'impianto non chiude bene e manda sempre un po di benzina al recupero. Prima di comprare una pompa nuova , visto anche il prezzo, vorrei capire se il difetto puo' essere li' e se eventualmente e' riparabile. Altra cosa che non capisco e' che girando il quadro, scatta il rele della pompa ma quest'ultima gira solo per un paio di secondi, teoricamente non dovrebbe rimanere accesa finche' l'impianto non va in pressione?
Grazie in anticipo per eventuali consigli.
Massimo
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Ottobre 26, 2017, 02:37:10 pm
- CORRETTO che la pompa giri per qualche secondo e poi si ferma, è questo il suo funzionamento normale... piuttosto accertati che poi, all'atto della messa in moto, riprenda a girare

- non ho ri-letto tutto quanto scritto in precedenza... ma hai controllato che il filtro non sia intasato (o SI SIA intasato a seguito di movimentazione serbatoio) ?
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 26, 2017, 02:49:17 pm
ciao Hal, il serbatoio e' stato pulito ed il filtro e' nuovo quindi il problema non dovrebbe dipendere da li, comunque oggi provo a togliere il filtro, dato che e' un bosch per iniezione ma non il suo specifico, non vorrei che la pompa non riesca a prelevare dal serbatoio proprio per questo. Provero' anche a chiudere l'uscita di recupero della  pompa  cosi' testo anche la valvola, mi sembra strano che la causa sia la pompa che gira a velocita' non sufficiente, di logica o gira bene o e' inchiodata.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Ottobre 26, 2017, 03:16:47 pm
ciao Hal, il serbatoio e' stato pulito ed il filtro e' nuovo quindi il problema non dovrebbe dipendere da li, comunque oggi provo a togliere il filtro, dato che e' un bosch per iniezione ma non il suo specifico, non vorrei che la pompa non riesca a prelevare dal serbatoio proprio per questo. Provero' anche a chiudere l'uscita di recupero della  pompa  cosi' testo anche la valvola, mi sembra strano che la causa sia la pompa che gira a velocita' non sufficiente, di logica o gira bene o e' inchiodata.

io fossi in te, non mi fiderei molto di una pompa bz di 45 anni....che è uno di quei componenti che ti lascia per strada senza poter far nulla.....utilizza una pompa nuova  normale per iniezione, quelle che montavano sui motori fiat anni 90 vanno benissimo , ad esempio Fiat Croma i.e. .... basta che chiudi il tubo di ritorno .
Vanno tutto sommato molto bene ...ed il costo è veramente accettabile .....se non erro non arrivi a 70 euro .
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 26, 2017, 03:36:20 pm
Stefano , non credo che la pompa sia cosi' vecchia, certo una ventina d'anni li ha tutti. nel caso cambi pompa con una a 2 vie e chiuda il ritorno, non ho poi pericolosi problemi in caso di sovrappressione dell'impianto?
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Ottobre 26, 2017, 04:36:24 pm
Stefano , non credo che la pompa sia cosi' vecchia, certo una ventina d'anni li ha tutti. nel caso cambi pompa con una a 2 vie e chiuda il ritorno, non ho poi pericolosi problemi in caso di sovrappressione dell'impianto?
Problemi pericolosi no .....poi se hai il regolatore efficiente non dovresti proprio averne ( anche il regolatore  ti suggerisco di comprarlo nuovo bosch .... perche se perde...la benza cade sul motore...e son guai ...oltre a non andar bene il motore ...)
Al limite avrai un mancamento di pochi istanti sull'alimentazione ....
Ma credimi se ti dico che a me sarà successo in tutti questi anni .....due volte.
Credo che il 90 % delle Ds i.e. circolano con pompe a due vie .... purtroppo la tre vie non è più in produzione da tempo ...almeno da parte dei produttori importanti ... poi made in Cina mi sembra che tempo fa qualcosa vedemmo su queste pagine...ma erano veramente pietose ...perdevano carburante dopo pochi minuti di funzionamento .....se giri sul forum troverai pagine e pagine su quest'argomento...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 26, 2017, 07:35:47 pm
Grazie dei consigli Stefano, daro' un'occhiata ai vecchi post. Confermo che il problema e' sulla pompa, in pratica la valvolina che chiude il ritorno della benzina non chiude piu' bene quindi quando pompa la benzina parte la ributta nel serbatoio anche ad impianto non in pressione.Pochi centesimi di guarnizione rendono inutilizzabile la pompa....
Qualcosa a tre vie ho trovato ma a non meno di 270-300 euro, mi auguro che non siano cinesi  visto il prezzo.Certo che basterebbe una valvola esterna alla pompa messa sul tubo di ritorno che permette il flusso vs il serbatoio sopra tot atmosfere.. ma credo esista solo nella mia mente :-). Sul regolazione di pressione provvedero' ad accendere un cero sperando non abbia problemi anche quello....  [A:sob]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 26, 2017, 07:48:14 pm
Stavo vedendo i vecchi post e ho trovato quello di IDcronio che e' riuscito a riparare la valvolina, fosse solo un probema di sporcizia, domani faccio un ultimo tentativo e la smonto nuovamente cosi do una bella pulita alla sede del pistoncino
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Ottobre 26, 2017, 08:23:26 pm
Fai attenzione, scusami ma mi sento responsabile di questa cosa e non posso fare a meno di chiarire che è bene prendere ogni precauzione e comprendere che una volta seguita la mia esperienza ogni responsabilità per ogni eventuale increscioso incidente è di colui/lei che decidere di percorrere questa strada. Chiedo quindi: come avete aperto la pompa? QUESTO è FONDAMENTALE!! infatti, il metallo non deve essere "stressato" sbocconcellato e incrudito oltremodo per poterlo richiudere in modo ottimale e scongiurare un'eventuale distacco del piattello una volta raggiunta la pressione massima. Gli elastomeri DEVONO essere in NBR e specifici per idrocarburi. [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 26, 2017, 10:33:40 pm
Id, ci mancherebbe che ti senti responsabile dei miei giochi ! Tranquillo :-) e' solo una prova che voglio fare prima di cedere all'acquisto di una nuova.Ho solo smontato il gruppo superiore fissato con le 4 viti e tolto  il cappuccio d'alluminio semplicemente sollevando le ripiegature con l'ausilio di un cacciavite, tirato fuori molle e pistoncino e alla fine  richiudendo alla buona tutto dato che non pensavo di utilizzarla piu'. Vedendo il tuo post mi e' solo venuto in mente che forse posso tentare di dare una pulita al condotto del  pistone dato che non e' normale che rimanga a mezza via tra i 2 connettori, ovviamente se ad essere usurato e' il gommino di chiusura che e' in punta ho ben poco da inventarmi.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Ottobre 27, 2017, 12:39:35 am
Le pompa 2 vie, pur funzionando, entrano in leggera cavitazione quando la richiesta di flusso da parte dell'impianto è minima generando un ronzio avvertibile in macchina ed alquanto sgaradevole.
Non ci sono dispositivi elettrici di controllo pressione carburante ma solo il regolatore meccanico sul ramo di ritorno a controllare il deflusso della benzina dalla rampa..........la pompa viene alimentata per 2 secondi alla messa in contatto e poi si ferma in attesa di avviamento: era una sicurezza in caso di rottura della linea di alimentazione benzina..........viene nuovamente alimentata in permanenza con il motorino di avviamento in rotazione e successivamente con il motore avviato.........la soglia minima di iniezione è circa 600 giri/minuto ...... sotto non inietta: se il motorino di avviamento non riesce a garantire una rotazione appena accetabile, una I.e. non si avvia con lampeggiamento del relè della pompa e conseguente mancanza di pressione benzina in rampa.
Parere personale
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Ottobre 27, 2017, 07:49:17 am
Bene, inizio ad avere idee un po' piu' chiare . Grazie :-)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Novembre 08, 2017, 03:00:53 pm
E alla fine e' arrivato il momento dell'accensione  [:clap]. Condivido questo momento di gioia, dato che e' anche grazie a Voi che finalmente dopo 19 anni l'auto e' tornata a vivere. Stamane siamo riusciti anche a farla sollevare. [:D]
Ora siamo alle prese con il montaggio della vaschetta d'espansione di cui manco a dirlo manca tutta la ferramenta e poi si passera' alle regolazioni , alla messa a punto del motore e alla prova d'inserimento delle marce.
p.s. premetto, il rumore metallico che si sente nel video e' del ponte, non della Dea ;-)

feature=youtu.be

Buona giornata !!
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Novembre 08, 2017, 04:25:40 pm
Complimentissimi , bravo!!
Una gran bella soddisfazione !
E ti dirò che lo scoppiettio del bel addormentato non è male ....certo ancora da bilanciare e regolare , ma ....arzillo e ben messo .
Insomma ...ora sei su una ottima base di partenza .
Con pazienza e competenza, vedrai che bel giocattolo è il motore ad iniezione .
bene ... [:clap] [:clap] [:clap] [:clap]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: SCARABEO - Novembre 08, 2017, 06:21:16 pm
Sicuro che gira a 4 ?  [:clap]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: MAMBO - Novembre 08, 2017, 06:37:21 pm
Anche secondo me non ha un bel suono il motore, però potrebbe dipendere dalla qualità dell'audio...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Novembre 08, 2017, 06:38:31 pm
Scarabeo, dal rumore direi che a 4 non gira, ma come prima accensione va bene cosi' :-)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: SCARABEO - Novembre 08, 2017, 07:00:28 pm
Vero, scusa.  [(fifone1)]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Novembre 08, 2017, 07:37:56 pm
.......infatti manca all'appello un cilindro.........
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Novembre 08, 2017, 08:16:27 pm
.......infatti manca all'appello un cilindro.........
 [:hello]
Forse si......ma all'appello mancano anche 19 anni di letargo...
Ci sta che alla prima accensione ci siano tante cosette che ...devono essere regolate oppure hanno solo bisogno di ....muoversi un po....
Ricordo che alla prima accensione della mia...dopo anni di fermo...per una buona settimana mi fece impazzire il distributore di impulsi...quello alla base dello spinterogeno ...pulisci oggi...lubrifica domani...pian piano...riprese a lavorare perfettamente....
È così tante altre cosine....punte da regolare...iniettori da capire come vanno dopo tanto dormire...
A meno che non si cambi tanta ma tanta roba con materiale nuovo di pacca....ci sta una partenza un po....zoppicante.
Io ho una buona impressione...
Il borbottio del pacioso 2.3...mi sa di....buono.
Ancora tanto bisognoso ma....buonissima base di partenza.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Novembre 08, 2017, 09:01:19 pm
Senza offese per la Dea ma in effetti il rumore del motore momentaneamente mi ricorda molto questo  [:)]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: ruotesgonfie - Novembre 08, 2017, 09:20:29 pm
Complimenti!!!
Finalmente siete in discesa...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: ruotesgonfie - Novembre 08, 2017, 09:21:25 pm
Senza offese per la Dea ma in effetti il rumore del motore momentaneamente mi ricorda molto questo  [:)]

L'ERCOLE!!! [A:slurp]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Novembre 08, 2017, 10:29:05 pm
Grande!...bravi, bello fare la prima messa in moto quando tutto e pulito e lindo [:clap] [:clap] [:clap]

Ricordo la prima volta che misi in moto U23, dalla ventola mi arrivò una spruzzata di sorci morti da sballo [ 0O] [(vomita)]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Gianluca - Novembre 10, 2017, 09:33:52 am
 [:clap] [:clap] [:clap]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Novembre 10, 2017, 09:49:30 am
Forse si......ma all'appello mancano anche 19 anni di letargo...
Ci sta che alla prima accensione ci siano tante cosette che ...devono essere regolate oppure hanno solo bisogno di ....muoversi un po....
Ricordo che alla prima accensione della mia...dopo anni di fermo...per una buona settimana mi fece impazzire il distributore di impulsi...quello alla base dello spinterogeno ...pulisci oggi...lubrifica domani...pian piano...riprese a lavorare perfettamente....
È così tante altre cosine....punte da regolare...iniettori da capire come vanno dopo tanto dormire...
A meno che non si cambi tanta ma tanta roba con materiale nuovo di pacca....ci sta una partenza un po....zoppicante.
Io ho una buona impressione...
Il borbottio del pacioso 2.3...mi sa di....buono.
Ancora tanto bisognoso ma....buonissima base di partenza.


si e "ni"..........se devi riavviare una macchina dopo 20 ci sono cose che fai di default, non provi e vedi se va, se si ripulisce da solo, se non perde o non si rompre............perchè se ciò non capiterà nelle prime ore di funzionamento, moltro probabilmente capiterà nelle prime settimane quando ormai ci si sente tranquilli che tutto funzione magari con seccanti appiedamenti.
Una pulizia iniettori (revisione/controllo) un cambio tubazioni benzina, una verifica pressioni alimentazione, il controllo cavi fascio iniezione, quelli AT, candele e bobina, puntine se ci sono loro (oppure elettronico).........andrebbero fatti a prescindere, cosi come il controllo delle tubature aria impianto iniezione ed eventualmente sostituite............solo cosi si può avere una minima certezza di partire da una base di potenziale funzionamento.........poi quella è una BVH e se non hai il motore perfettamente regolare ed a punto ........ neanche mettersi a fare le regolazioni idrauliche.
In ogni caso è partita......importante ora è capire la natura dei problemi e non affidarsi alle botte di lato B della serie "funziona, si messo a posto da solo.......non toccare più niente"...........secondo me ovviamente!
Parere personale
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Novembre 10, 2017, 03:10:55 pm
Ciao Haiede, concordo pienamente con te, il fatto che si sia accesa non significa certo che e' tutto ok.
Molte cose le abbiamo gia' cambiate prima del montaggio, tubi olio, tutti i tubi benzina e aria, il fascio cavi iniezione e' nuovo  cosi come  gli iniettori  che erano stati comprati dal vecchio proprietario.Il motore era stato totalmente revisionato e mai rimontato.Dopo l'accensione si sono verificate delle  perdite di olio dall'accumulatore dei freni che sicuramente ha la membrana rotta e poche gocce dalla sospensione posteriore destra. D'accordo con il meccanico Citroen ho deciso di cambiare tutte le sfere delle sospensioni, quella dell'accumulatore freni e quella del disgiuntore visto che sono tutte con alle spalle almeno 40 anni di vita, a seguire le cuffie e le guarnizioni posteriori.Una volta che tutto l'impianto sara' ok potremmo con piu' serenita' avviarci alle regolazioni dell'impianto idraulico e la messa a punto del motore che per ora confermo va a 3 cilindri.L'ottimismo dello specialista che oggi ha sentito per la prima volta il motore acceso e visto l'auto alzata mi fa comunque ben sperare, partiamo da una buona base  :)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Novembre 15, 2017, 01:37:34 pm
Buongiorno, in attesa dell'arrivo dei ricambi idraulici mi sto organizzando in anticipo per le parti di carrozzeria da risistemare. I paraurti soprattutto quello frontale ha un paio di piccoli "acciacchi" e mi stavo chiedendo prima di spendere una fortuna per l'acquisto dei nuovi (che tra l'altro andranno forati per l'aerazione dei radiatori A/C) se qualcuno aveva gia tentato la strada della sistemazione e la seguente Nichelatura o Cromatura degli stessi. Ho provato a fare un search nel forum ma si parla solo di lucidatura. Qualche consiglio?
Massimo
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Novembre 15, 2017, 03:16:35 pm
Buongiorno, in attesa dell'arrivo dei ricambi idraulici mi sto organizzando in anticipo per le parti di carrozzeria da risistemare. I paraurti soprattutto quello frontale ha un paio di piccoli "acciacchi" e mi stavo chiedendo prima di spendere una fortuna per l'acquisto dei nuovi (che tra l'altro andranno forati per l'aerazione dei radiatori A/C) se qualcuno aveva gia tentato la strada della sistemazione e la seguente Nichelatura o Cromatura degli stessi. Ho provato a fare un search nel forum ma si parla solo di lucidatura. Qualche consiglio?
Massimo

Si possono facilmente raddrizzare, saldare, carteggiare, lucidare, basta avere una discreta manualità e gli attrezzi giusti oltre a un po di competenza nell'atto di lucidare. Se non hai ne l'uno ne l'altro non temere, prima li fai raddrizzare (molto bene) da un carrozziere esperto, poi li fai lucidare da un cromatore. Ricorda che raddrizzare non serve se si lasciano eccessive depressioni, li non puoi metterci lo stucco, serve che tutta la superficie depressa per schiacciamento venga riportata al piano dell'originale stampo, poi con i supporti abrasivi adeguati si procederà alla finitura pre-lucidatura. Altra cosa: la lama va lucidata per intero, la passivazione dell'acciaio Inox delle lame (perché di questo si tratta nel nostro caso) andrà via per riformarsi fisicamente nel tempo, non serveno perciò farlocche operazioni di cromatura ecc. [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: dino - Novembre 15, 2017, 04:57:18 pm
Questo perchè l' acciao inox dei parauti DS è di scarsa qualita'
A differenza dei copricerchi pallas .... e solo quelli

D    [:hello]

resto della mia idea
la lucidatura va fatta fare da un prof bravo con attrezzatura professionale
Non basta la manualita' occorre il materiale giusto. Non certo il trapanino o la molettina da banco con il suo bel kit di paste e pasticcini...tanto amati da noi Hobbysti
Se poi uno a casa possiede  ben venga il fatto
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Novembre 15, 2017, 11:19:05 pm
Grazie per i consigli, avevo in effetti notato con la prova calamita che i paraurti hanno un'alta percentuale ferrosa a differenza delle borchie dei cerchi.Il carrozziere oggi e' passato per organizzare i lavori e ha detto che a raddrizzarli non ha problemi, spero solo che non sia stato troppo ottimista e soprattutto visto il lavoro certosino che servira' per lucidare bene il tutto che non venga poi a costare tanto quanto prenderli nuovi.Approfitto per un piccolo Off Topic, volevo ringraziare Citroservice, ho fatto un ordine ieri alle 10 e oggi dopo pranzo avevo gia il materiale dal meccanico, neanche  Amazon prime e' cosi veloce :-)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Novembre 22, 2017, 09:48:16 pm
Buonasera, piccola domanda. Dato che devo riverniciare l'auto e sostituire il rivestimento del cielo, stavo valutando l'idea di togliere il tetto, ero convinto che fossero tutti imbullonati e di facile smontaggio ma mi sembra di capire che dal 1972 i tetti sono incollati e lo smontaggio e rimontaggio non e' poi cosa semplice.La mia Dea e' del 1972 quindi in teoria puo' avere il tetto in entrambe le versioni, da dove lo capisco? dalla presenza o meno dei bulloni di fissaggio sopra il vano sportelli?
Un saluto
Massimo
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: oxi883 - Novembre 22, 2017, 09:56:27 pm
Si, ma anche dal tipo di guarnizione, quella del tetto incollato è applicata sopra,  mentre quella avvitata gira sotto al bordo del tetto, se smonti i cornetti delle frecce si vede.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Novembre 22, 2017, 10:13:45 pm
grazie, domani verifico ;-)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Aprile 04, 2018, 02:19:50 pm
Buongiorno e ben trovati, mi spiace disturbare di nuovo ma ahime con l'auto siamo ad un punto morto ormai da mesi e ho necessità di trovare un buon meccanico esperto d'iniezione che metta mano in via definitiva al motore in modo da poter proseguire con il restauro. L'auto come si nota anche nel video che avevo postato si e' accesa ma il motore girava a 3 cilindri, nel dubbio abbiamo prima verificato che la corrente arrivasse agli iniettori e problemi non li abbiamo riscontrati poi abbiamo rismontato gli iniettori e in verifica spruzzano tutti uniformemente. Rimontato il tutto l'auto si accende senza problemi ma quasi subito torna a borbottare. Il fascio cavi e nuovo, corrente sembra arrivare correttamente, a questo punto non so piu' cosa possa essere,la basetta sullo  spinterogeno? la centralina? Il mio meccanico si e' ormai arreso e l'unica cosa di cui ha premura e' che   porti via l'auto dall'officina (no comment). Se gentilmente qualcuno puo consigliarmi uno specialista zona Viterbo Roma ve ne sarei molto grato. [:help]
Buona giornata
Massimo
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Zest - Aprile 04, 2018, 03:03:22 pm
Lì vicino hai un amico, ormai diventato specialista di codeste cose  [:fiu]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: ruotesgonfie - Aprile 04, 2018, 03:04:53 pm
Le candele sono ok?  [:fiu]
Ho da pochi giorni risolto sulla mia cambiandole tutte e 4, nonostante fossero nuove e fuori dai cilindri parevano scintillare bene.
Ma la mia è a carburatore.
Fabio
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Aprile 04, 2018, 03:31:20 pm
ciao Zest, forse ho capito di chi parli, purtroppo o per poco tempo o poca voglia non posso fare affidamento su di lui, per quello sto cercando oltre :-( il cambio candele potrebbero rientrare in un'ulteriore prova anche se credo il problema sia altrove.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Zest - Aprile 04, 2018, 03:43:04 pm
ooooook
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: ruotesgonfie - Aprile 04, 2018, 04:25:27 pm
il cambio candele potrebbero rientrare in un'ulteriore prova anche se credo il problema sia altrove.

Se devi andare per esclusione, il cambio candele è un'operazione che costa niente sia in termini economici che di tempo.
Mal che vada hai 4 candele di ricambio  :)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Aprile 04, 2018, 07:00:48 pm
 parlato con il mecc, la prova candele l'aveva gia fatta.... :(
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Aprile 04, 2018, 07:01:34 pm

non ri-letto tutti i post... quindi non so se lo hai gia' fatto/te lo hanno gia' suggerito; se hai collegato tutto dell'impianto IE, e il motore non gira bene, fai una prova: stacca il sensore aria sul filtro, e vedi un po se migliora
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Aprile 04, 2018, 07:19:58 pm
ho visto ora il video... li il motore secondo me girava a DUE addirittura...

quello che ho scritto prima è valido, ma non credo risolva, anzi forse potrebbe peggiorare, comunque prova lostesso, che danni non ne fai, al limite si ingolfa....

a tal proposito, per capire se ad esempio arriva troppa benza: la metti in moto, poi mentre si mette ad andare a due stacca l'alimantazione alla pompa della benzina (lo spinottino lo sai che è li vicino al motorino dei tergi...)
se per un breve attimo, prima di spegnersi, il motore accenna a girare meglio, o addirittura partono o tendono a partire anche gli altri cilindri, direi ci siano buone probabilità che arrivi troppo benza, e questa è gia' un'indicazione...
 
altra cosa, sentendola girare a due... lo spinte è a posto?... soprattutto il cassettino con con i contatti...
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: fricko - Aprile 08, 2018, 08:09:24 am
Una curiosità : ma a Viterbo  é rimasto  solo Tonino (officina Toma) a saper mettere le mani sulle DS?
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Aprile 11, 2018, 12:00:11 am
E’ si, e’ rimasto solo lui ma e’ pieno di lavoro ed e’ difficile che trovi tempo.. ci stiamo organizzando per rapirlo 😁
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: ado - Aprile 11, 2018, 08:08:50 am
ho visto ora il video... li il motore secondo me girava a DUE addirittura...

quello che ho scritto prima è valido, ma non credo risolva, anzi forse potrebbe peggiorare, comunque prova lostesso, che danni non ne fai, al limite si ingolfa....

a tal proposito, per capire se ad esempio arriva troppa benza: la metti in moto, poi mentre si mette ad andare a due stacca l'alimantazione alla pompa della benzina (lo spinottino lo sai che è li vicino al motorino dei tergi...)
se per un breve attimo, prima di spegnersi, il motore accenna a girare meglio, o addirittura partono o tendono a partire anche gli altri cilindri, direi ci siano buone probabilità che arrivi troppo benza, e questa è gia' un'indicazione...
 
altra cosa, sentendola girare a due... lo spinte è a posto?... soprattutto il cassettino con con i contatti...

ogni tanto controlla che il livello olio motore non sia salito, a causa della benza incombusta...
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Aprile 11, 2018, 04:21:59 pm
Buongiorno, oggi abbiamo fatto altre prove e sembra che la pressione del carburante dalla pompa sia di circa 2,5 Bar, a detta del tecnico Citroen la pressione e bassa e il problema potrebbe essere questo. La pompa era stata cambiata con una compatibile (a 2 uscite) prendendo come campione quella che ci era stata data smontata insieme all'auto (bosch modello 58090007) questa pompa e' da 3 bar. Ora non vorrei che la pompa smontata non fosse stata quella del 23i ma una vecchia buttata a caso nello scatolone dei pezzi, qualcuno sa dirmi il codice esatto per il 23 iniezione e la pressione a cui deve lavorare la pompa? Il tecnico mi ha detto che dovrebbe lavorare a 4-5 bar...
Massimo
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Aprile 11, 2018, 04:39:24 pm
il codice esatto Bosch è    0 580 960 007


e quindi, supponendo che in quello che hai scritto sopra ti sei dimenticato il 6, direi che è corretta quella (ti cito) "che ci era stata data smontata insieme all'auto (bosch modello 58090007)"


la pressione che da fuori direi che è un po bassa, se il valore di 2,5 che hai menzionato si riferisce a quest'ultima; dovrebbe essere di 3 bar all'ucita pompa, che poi va regolata a 2 (per l'esattezza io lessi 1,9 bar) con il regolatore sulla rampa di iniezione


(quì una lista con foto dei codici: http://www.salvadsie.fr/mecanique/reference-bosch/ )

Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Aprile 11, 2018, 04:42:47 pm
ti metto anche il link a questo thread in cui si diceva che ci sono altre equivalenti: http://forum.ideesse.it/smf/index.php?topic=6762.msg59246#msg59246

Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: SCARABEO - Aprile 11, 2018, 04:57:30 pm
contrôler la pression d’essence
raccorder un manomètre de pression sur la durite de l’injecteur de départ
(déconnexion de la durite), lire entre 1.8 et 2.2 bars idéal 2.0 au delà de 2.2 bars contrôler, regler ou remplacer

http://www.salvadsie.fr/mecanique/reference-bosch/ (http://www.salvadsie.fr/mecanique/reference-bosch/)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Aprile 11, 2018, 07:14:22 pm
Io ricordo 4,5 bar e 60 lt/minuto in erogazione dalla pompa.........se è solo 2,5 il regolatore praticamente non riesce a modulare la pressione......
Parere personale
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Aprile 11, 2018, 08:56:43 pm
Davide, assolutamente non voglio sembrare presuntuoso che non sono abbastanza competente per potermelo permettere...

ma ovunque ho sempre letto 3 bar (mi sembra che ci sia anche su un qualche mnaule o scheda tecnica Citroen, ma trovarlo  [V] ....) e i più generici parlano di pressione tra i 3 e 4 bar.. e sono anche sicuro di aver letto da qualche parte che se la pressione della mandata super i 3,5 bar scatta il bypass interno.....

 [:I]  no eh?
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: fricko - Aprile 11, 2018, 09:27:26 pm
Buongiorno e ben trovati, mi spiace disturbare di nuovo ma ahime con l'auto siamo ad un punto morto ormai da mesi e ho necessità di trovare un buon meccanico esperto d'iniezione che metta mano in via definitiva al motore in modo da poter proseguire con il restauro. L'auto come si nota anche nel video che avevo postato si e' accesa ma il motore girava a 3 cilindri, nel dubbio abbiamo prima verificato che la corrente arrivasse agli iniettori e problemi non li abbiamo riscontrati poi abbiamo rismontato gli iniettori e in verifica spruzzano tutti uniformemente. Rimontato il tutto l'auto si accende senza problemi ma quasi subito torna a borbottare. Il fascio cavi e nuovo, corrente sembra arrivare correttamente, a questo punto non so piu' cosa possa essere,la basetta sullo  spinterogeno? la centralina? Il mio meccanico si e' ormai arreso e l'unica cosa di cui ha premura e' che   porti via l'auto dall'officina (no comment). Se gentilmente qualcuno puo consigliarmi uno specialista zona Viterbo Roma ve ne sarei molto grato. [:help]
Buona giornata
Massimo
Toma già  lo conosci...
Ti rimane Pensierini a La Storta.
A Roma lassa perdere proprio.
Fossi in te mi orienterei verso il nord...
Ma moooolto al Nord!
Io ho fatto così  e non me ne pento.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Aprile 11, 2018, 11:19:31 pm
Davide, assolutamente non voglio sembrare presuntuoso che non sono abbastanza competente per potermelo permettere...

ma ovunque ho sempre letto 3 bar (mi sembra che ci sia anche su un qualche mnaule o scheda tecnica Citroen, ma trovarlo  [V] ....) e i più generici parlano di pressione tra i 3 e 4 bar.. e sono anche sicuro di aver letto da qualche parte che se la pressione della mandata super i 3,5 bar scatta il bypass interno.....

 [:I]  no eh?


.........di preciso 4 bar, 60/80 lt/h, 40W di potenza elettrica media..........
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Aprile 12, 2018, 06:18:32 pm
Effettivamente 2.5bar non sono sufficenti.
Il problema dovrebbe esser questo.
Se poi con la pressione giusta dovesse ancora non andare...dato che hai verificato che  l'elettricità arriva agli iniettori ed alle candele...rimane un malfunzionamento del calcolatore (non facilmente riparabile) oppure il cassettino spinterogeno o una valvola mal regolata.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Aprile 13, 2018, 10:17:37 pm
Ciao a tutti, per ora sto aspettando che Toma faccia delle prove tra cui scollegare il pescaggio dal serbatoio per vedere se ci sono intoppi, per quanto sono stati sostituiti i tubi interni non si sa mai.Provvederemo poi a controllare il cassettino dello spinterogeno. Gli iniettori sono stati testati al banco e funzionano regolarmente , abbiamo anche testato la corrente in arrivo dal calcolatore ed e' ok (sempre se e' stata misurata correttamente). Alla fine per esclusione si dovra' pur capire la fonte del problema, e' pur sempre un'auto non lo shuttle....
Buona serata
Massimo
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: stefano65 - Aprile 14, 2018, 07:18:28 am
Ciao a tutti, per ora sto aspettando che Toma faccia delle prove tra cui scollegare il pescaggio dal serbatoio per vedere se ci sono intoppi, per quanto sono stati sostituiti i tubi interni non si sa mai.Provvederemo poi a controllare il cassettino dello spinterogeno. Gli iniettori sono stati testati al banco e funzionano regolarmente , abbiamo anche testato la corrente in arrivo dal calcolatore ed e' ok (sempre se e' stata misurata correttamente). Alla fine per esclusione si dovra' pur capire la fonte del problema, e' pur sempre un'auto non lo shuttle....
Buona serata
Massimo
Proprio così....
L'iniezione utilizzata per la Ds è semplice e...trovare un problema niente di complicato.
Intanto...io fossi in te...a prescindere da tutto....cambierei il regolatore di pressione benzina che...dopo 40 e passa anni...sara comunque abbastanza cotto e pericolosamente causa di possibili perdite di benzina sul motore..
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: fricko - Aprile 14, 2018, 09:09:30 am
Proprio così....
L'iniezione utilizzata per la Ds è semplice e...trovare un problema niente di complicato.
Intanto...io fossi in te...a prescindere da tutto....cambierei il regolatore di pressione benzina che...dopo 40 e passa anni...sara comunque abbastanza cotto e pericolosamente causa di possibili perdite di benzina sul motore..
Questo mi sembra un ottimo consiglio
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Maggio 24, 2018, 09:25:52 pm
Salve a tutti, vorrei tanto dire che finalmente la situazione motore e' sbloccata ma ahime non e' cosi', abbiamo fatto mille prove e testato tutti i componenti ma il problema dell'andamento a 3-2 cilindri ancora permane. Dato che l'alternatore non carica come dovuto e qualcuno mi ha detto che potrebbe anche essere un motivo per cui il motore non va, sistemeremo anche quello e poi trasferimento in altri lidi tanto qui a Viterbo non se ne esce.Ho preso contatti a  La Storta e il mecc mi sembra ottimista.. speriamo bene.... :-(
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Maggio 24, 2018, 09:41:50 pm
Partendo dal presupposto che ci sia tenuta interna al motore (soprattutto la guarnizione di testa) se c'è iniezione in ciascuna coppia di cilindri (molto, ma molto attenti alle connessioni elettriche non affidabili di tutto l'impianto ineiezione!) e c'è scintilla su ciascun cilindro.........deve andare.
Se la carburazione è troppo "magra" (e spero proprio che nessuno abbia toccato la taratura della capsula di pressione assoluta), allora potrebbe andare in maniera random a 3 cilindri, faticare ad accelerare, scoppiettare......stessa cosa vale per la pressione benzina: se non è ai 2 bar previsti......il funzionamento è irregolare (fino ad 1,6 ancora funziona).......se è troppo oltre (2,5 o +) facilmente si ingolfa specie al minimo..........
Se queste condizioni di base sono rispettate ......... deve andare!
Parere personale
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Maggio 24, 2018, 10:14:30 pm
Ciao Haiede, il motore compressione ne ha, e' stata verificata, gli iniettori erogano correttamente e la corrente arriva, abbiamo cambiato la bobina, sostituito il cassettino contatti alla base dello spinterogeno verificata la pressione benzina e verificato i vari componenti iniezione, l'auto  va per un attimo bene ma poi inizia a scoppiettare, per l'ignoranza (tecnica) di alcuni e la poca voglia di altri non si riesce a venire a capo, ormai e' piu' di un anno che e' ferma dal mecc e dato che il lavoro va avanti mezz'ora al mese, e' ora di portarla altrove, sono sicuro che sia una cavolata ma si nasconde bene
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: Martini - Maggio 24, 2018, 10:57:18 pm
La pressione a cui fa riferimento Haiede non è la compressione nei cilindri ma quella della benzina erogata dalla pompa elettrica che non deve essere poca o troppa ma (come spesso accade) giusta: 2 bar circa. Il regolatore fa quel che può per portarla al valore corretto ma non essendo benedetto da padrepio alcuno, non fa miracoli.

La capsula di pressione assoluta è quella cipolla metallica in alto a sinistra (lato guida, per capirsi) nel vano motore. Ha una vite di taratura che MAI, MAI e ancora MAI va regolata ad minchiam. Per tararla ci vuole un banco apposito dove collegare centralina e capsulotta.

In ogni caso, avevamo in programma un seminario tecnico proprio sulle regolazioni (e il debug) dell'iniezione elettronica da tenersi qui al CDSC, se pensi che la cosa possa servirti, iscriviti qui: http://forum.ideesse.it/smf/index.php?topic=17388.msg363556#msg363556

Le date aggiornate le trovi a fondo topic.
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Maggio 25, 2018, 12:26:07 am
La pura misura della compressione dice poco.........sono 3 le misure che possono dare certezza di tenuta del motore.
1: prova di pressione e tempo di relativa caduta nell'impianto di raffreddamento.
2: prova di compressione assoluta di ciascun cilindro
3: prova di carica e tempo di caduta della stessa con cilindro al pms e valvole entrambe chiuse.

Se queste 3 prove vengono superate, il motore è in ottima salute meccanica.......perlomeno sul versante tenuta.........il resto poi si vedrà! [:color]
Parere personale
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Maggio 25, 2018, 08:36:01 am
mode "eresia" ON:

hai poi provato a vedere se migliora scollegando il sensore aria sul filtro  [o:o:]  ?
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Maggio 29, 2018, 11:38:41 am
Ragazzi grazie del supporto, ieri ultima prova  con l'elettrauto dato che l'alternatore non caricava. Ora almeno quello e' ok , anche se la spia sul cruscotto rimane cmq accesa..... [o:o:] Martini riguardo il corso mi sarebbe piaciuto partecipare ma non essendo meccanico mi mancano le basi, rischierei poi di fare piu' danni che altro. Ora siamo in standby e dobbiamo decidere se portarla alla Storta o chiamare qualcuno (mi hanno anche consigliato Arezzo) che venga giu e sistemi il tutto, abbiamo rinunciato ad affidarci ai tecnici locali.....
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Giugno 04, 2018, 09:11:08 am
E finalmente luce fu' ! Grazie al prezioso consiglio di un amico appassionato, un "angelo toscano" e' venuto a darci una mano, dopo una giornata passata,con manuali alla mano, a controllare e verificare tutto l'impianto d'iniezione e quello elettrico , la nostra Dea finalmente si e' accesa regolarmente  [:clap]. Alla fine bastava dedicarci un po' di tempo in modo "serio" per poterne venire a capo. Mancano ora un po' di regolazioni e messe a punto che effettueremo dopo la verniciatura ma finalmente possiamo andare avanti con il restauro.  [:)]
Buona giornata a tutti !
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: SCARABEO - Giugno 04, 2018, 09:18:50 am
Ecco questo mi piace !
Il vero "senso" che ha un forum.

- si ha un problema
- si chiede consiglio
- lo si ottiene ma a volte non si risolve
- si chiama qualcuno che risolve il problema
- e non lo si dice a nessuno !!!
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: hal9000 - Giugno 04, 2018, 10:50:20 am
(https://lh3.googleusercontent.com/Yn6kSrJj84iD4TwnychvfXof61EaFk4hT9zLROkHqfZcSgYZ-Gz5Kev9Ef-_tW909qzbAOQ-KNFC6f1rzQ=w267-h150-rw)
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: roby3 - Giugno 04, 2018, 12:20:56 pm
Ecco questo mi piace !
Il vero "senso" che ha un forum.

- si ha un problema
- si chiede consiglio
- lo si ottiene ma a volte non si risolve
- si chiama qualcuno che risolve il problema
- e non lo si dice a nessuno !!!
Ma è stato detto mi pare, il problema era elettrico, probabilmente qualche filo degli iniettori non era bene attaccato..... ;D
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Giugno 04, 2018, 02:30:42 pm
Ciao Scarabeo, mi sento chiamato in causa riguardo il tuo post, ovvio che il forum mi e' stato utile in questi mesi, non volevo certo mancare di rispetto a chi si e' sbattuto per darmi consigli.Quindi nel caso abbia dato questa impressione me ne scuso.Riguardo il problema che aveva l'auto e' stato controllato tutto l'impianto come da specifiche del manuale officina  e tra cavi rele montati male, puntine e candele da regolare, tubi aria invertiti , cavo candela collegato male e fase da regolare,  il fatto che andava a tre cilindri era il minimo che ci si potesse aspettare....
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: haiede - Giugno 04, 2018, 02:34:56 pm
Verrebbe da chiedersi come sia possibile che ci fosse una tale quantità di cose non rimontate giuste o non a posto........mah......
 [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: pacmax - Giugno 04, 2018, 03:21:53 pm
Semplice Haiede, incompetenza di alcuni e poca voglia di chi doveva supervisionare..... almeno quel poco che ero riuscito a fare io su vs consigli andava bene (piccola soddisfazione)  [:D]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: oxi883 - Giugno 04, 2018, 09:54:35 pm
Verrebbe da chiedersi come sia possibile che ci fosse una tale quantità di cose non rimontate giuste o non a posto........mah......
 [:hello]
............sai quante me ne sono capitate di auto così, l'amico di mio cuggino ne ha riparate tantissime  ;D ;D ;D ;D
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: IDcronio - Giugno 05, 2018, 02:21:30 pm
L'importante che alla fine tu ne sia venuto a capo con l'aiuto del forum che alcune volte (miracolo [:fiu]) si materializza in carne e ossa. [:D]

Hai fatto le tue piccole esperienze  che per questo tipo di vetture è cosa assolutamente necessaria, forse molto più di che per altre. Ora potrai contribuire anche tu a questo forum ricambiando quel che ti è stato donato.. [^] [:hello]
Titolo: Re:restauro DS 23i Pallas
Inserito da: fricko - Giugno 09, 2018, 10:05:27 am
l'aiuto del forum che alcune volte (miracolo [:fiu]) si materializza in carne e ossa. [:D]


la fortuna di essere in Toscana... [:inch]