Forum.IDeeSse.it

Area Generale - Citroën ID/D/DS => Sezione restauri => Topic aperto da: dea23ie - Dicembre 03, 2017, 10:22:00 pm

Titolo: Manutenzione id 1960
Inserito da: dea23ie - Dicembre 03, 2017, 10:22:00 pm
Fin che aspettiamo di capire i pezzi conformi e per non fare confusione apro un nuovo topic
Oggi ho rimesso l'auto sul ponte per eseguire la classica manutenzione
Comincio con l'ingrassaggio classico ma nei passa ruota non vedo i soliti gommini di passaggio per ingrassare i bracci oscillanti Tolgo i parafanghi anteriori, tolgo i passa ruota in ferro, ma niente per questo modello credo non siano stati previsti  [???]


(http://preview.ibb.co/eiBU7w/20171104_171710.jpg) (http://ibb.co/jzYy0G)

(http://preview.ibb.co/g3r7ub/20171104_171220.jpg) (http://ibb.co/nadWLG)
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: haiede - Dicembre 03, 2017, 10:38:03 pm
Ci sono solo sui bracci sterzo........i pivot sono quelli del primo tipo con la sede ricavata nel mozzo e non separata....li devi aprire sia per ingrassarli che per regolarne il carico........
 [:hello]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: dea23ie - Dicembre 03, 2017, 10:55:25 pm
A cavolo e cominciamo bene!!!!!!
Una giornata intera come lavoro  [???]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: haiede - Dicembre 03, 2017, 10:57:59 pm
A cavolo e cominciamo bene!!!!!!
Una giornata intera come lavoro  [???]

......dimentica il tempo che ci vuole per fare ogni cosa su quelle più vecchie..........se non lo fai ne va della tua salute! [:color] [:ohoh]
 [:hello]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: dino - Dicembre 04, 2017, 06:56:33 am
Dopo il '61 sono stati inseriti molti ingrassatori
I primissimi bracci sterzo non li avevano nemmeno loro
Solo i ricambi successivi li portavano quindi quelli sono gia' stati cambiati o sono li li come anno

D   [:hello]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: roby3 - Dicembre 04, 2017, 01:07:21 pm
Ma i tubi idraulici che vanno al correttore li hai trovati già così tutti sbilenchi ??
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: dea23ie - Dicembre 04, 2017, 10:33:53 pm
Io non ho ancora toccato nulla  [???]
Comincio adesso a controllarla tutta prima di metterla in strada  [(occhioni)]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: dea23ie - Dicembre 19, 2017, 11:41:11 pm
Ora tocca la manutenzione all'idraulica  [:help]
Volevo aspirare l'olio vecchio non so cosa ci sia dentro è rosso e inodore  [???] pulire il bidone e il filtro pescante
Ho letto qui sul forum che per lavare l'impianto bisogna riempirlo con l'alcool denaturato fare un giro e dopo una settimana  togliere il tutto soffiare bene  tutti i tubi e poi lasciarlo evaporare  [:cont]
E' questa la procedura corretta per pulire l'impianto idraulico ?
Chi conosce la procedura corretta per effettuare lo spurgo ?
Grazie a tutti in anticipo  [:hello]
 
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: roby3 - Dicembre 20, 2017, 07:35:06 am
Non conosco di preciso l'iter per la pulizia idraulica, ma se la vettura è ferma da tempo è molto probabile che alcuni organi siano pieni di melma, lo LHS è famoso per creare sedimenti, forse è preferibile si lavare l'impianto ma alcune cose smontarle e lavarle a mano smontate...a cominciare proprio dai correttori... [:hello]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: haiede - Dicembre 20, 2017, 09:04:12 am
Il bidone devi smontarlo e lavarlo internamente ....... non basta aspirare l'olio, poi devi drenare le pinze ed i cilindretti posteriori.
Prestate molta attenzione ai piccoli tubicini di ritorno che possono essere occlusi e provocare lo sfilamento di qualche tappo/membrana.........
Non far girare la macchina con solo alcool: si danneggiano le tenute della pompa........va usato come solvente di pulizia ma non come liquido principale.
Parere personale
 [:hello]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: Martini - Dicembre 20, 2017, 12:22:08 pm
Se vuoi usare l'alcool come liquido di pulizia, puoi farlo in proporzione 7 parti di alcool denaturato + 3 parti di olio di ricino (quello ad uso enologico va benissimo). Come dice Haiede, non usarlo per troppo tempo, cento chilometri bastano e avanzano.

Tieni presente che così facendo rischi di smuovere una quantità di incrostazioni che con l'ossidazione raggiungono una durezza notevole.
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: SCARABEO - Dicembre 20, 2017, 01:04:59 pm
Io ricordo di aver effettuato l'operazione sia nella Puzzona che nella Pallas del 65 (la Gris d'été che ho tenuto solo pochi mesi)
Avevo smontato il bidone e pulito per bene. Poi messo l'alcool e spurgato tutto lo spurgabile con un discreto dispendio di alcool.
ma non l'ho lasciato più del tempo necessario. Non credo sia molto utile girarci. Una volta che aprendo gli spurghi avrai solo liquido trasparente che esce, bene o male, l'impianto è pulito.
Stesso lavoro poi con il liquido idraulico che ci rimetterai. Io nella Puzzona ci ho messo ancora LHS originale perché ne avevo una ventina di litri.
Nella Pallas invece DOT4 + 10% di olio di ricino.
Stessa cosa che utilizzo, senza problemi, nella Capucine.
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: dea23ie - Dicembre 20, 2017, 01:44:36 pm
Grazie a tutti per le risposte  [:inch]
Però mi sorgono dei dubbi  [???]
Posso mettere direttamente l'alcool denaturato o devo miscelarlo con l'olio di ricino ( uso enologico non riesco a trovarlo in nessuna parte consorzi agrari,  cantine, negozi per agricoltura ma niente)
Ok per la pulizia bidone e filtro lasciare girare per un'ora poi pulire tutto compreso correttori tubi ecc.
L'idea mia era dopo la pulizia revisionare tutto pinze freno pompa freno ( NON FRENA NIENTE E' LUNGHISSIMA )
Per lo spurgo invece sapete la procedura ?  [???] vedo spurghi solo sui freni posteriori!!!!!! [:hello]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: roby3 - Dicembre 20, 2017, 01:52:08 pm
Davanti ha un solo spurgo per entrambe le pinze, sul lato passeggero, spero per te che non siano bloccati i pistoncini idraulici dei freni, se devi tirarli via và smontata mezza macchina... :)
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: Capitan Uncinema - Dicembre 20, 2017, 01:55:14 pm
Se no c'è sempre il topic dello spurgho (http://forum.ideesse.it/smf/index.php?topic=6219.0), che, acche a parte, non è male  [;)]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: SCARABEO - Dicembre 20, 2017, 02:08:11 pm
La tua ha già l'impianto dei freni come in quelle più moderne ?
Oppure è come la mia che ha la sua bella pompa come un'auto normale e quindi va spurgata da sola facendo molta attenzione a non scendere fino a fine corsa altrimenti entra parzialmente la pressione dell'impianto delle sospensioni ?
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: dea23ie - Dicembre 20, 2017, 10:31:17 pm
Roby devo smontare anche le pinze freno perchè oltre a non frenare la ruota sinistra è mezza bloccata
Per questo volevo lavare bene e  revisionare tutto compreso pompa e pinze freno  >:D Emanuele mi ha procurato gli OR
Capitano questa è diversa dalle altre ds  [???] la devo capire ha un impianto ibrido e non servo assistito
Si Franco è come la tua... tipo vecchio con pompa freni come le auto normali e con vaschetta liquido freni in vetro vicino al parabrezza lato sinistro da riempire sempre con  LHS
Devo guardare bene lo spurgo anteriore destro non l'ho visto  >:(
Ricordatevi la procedura corretta di spurgo
Grazie  [:hello]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: SCARABEO - Dicembre 20, 2017, 10:55:42 pm
Ricordo quando ho comperato la mia a Monaco di Baviera che il pedale freno era lunghissimo, da paura.
Il tizio che me l'aveva venduta mi diceva che era stata il giorno prima dal meccanico proprio a spurgare i freni. Ho fatto il viaggio Monaco Lugano coi freni così.
Poi una volta a casa ho (tentato) di spurgare i freni ma con scarso successo. La corsa del pedale è stata sempre molto lunga. Usata così quasi un anno poi, prima di partire per l'ICCCR in Olanda ho deciso di capire dove stava l'inghippo. Io spurgavo i freni come ho sempre fatto: spingendo il pedale fino in fondo a spurgo aperto e poi chiuso lo spurgo pompando diverse volte .... e via così.
Ma senza migliorare di molto le cose.
Allora ho provato a mettere un pezzo di legno sotto il pedale in modo da non scendere fino in fondo. Ho spurgato con questo sistema ed il pedale è tornato come deve essere. Con una corsa cortissima.
Così è rimasto fino ad ora.
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: dea23ie - Dicembre 20, 2017, 11:54:09 pm
Provo questa soluzione con un tampone di legno vediamo se si accorcia la corsa  [:clap]
Per lo spurgo freni intervengo sui due posteriori e l'unico anteriore lato dx ( quello che dice Roby ) ? [???]
Quando sono andato a vedere l'auto in Belgio ho fatto un giro di prova  andavo piano e al primo stop pensavo di guidare una ds con i classici freni potenti ma premendo il pedale mi sono accorto che non frenava  [:help]
Mi sono fermato dopo la linea bianca a metà carreggiata per fortuna era una strada poco frequentata fuori centro
Guardo il venditore a fianco le dico NO BRAKE lui mi risponde NO PROBLEM NORMAL NO SERVO ASSISTIT
Per me non frena  [o:o:]

 
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: MAMBO - Dicembre 23, 2017, 08:09:38 am
Comunque anche se fai il lavaggio circuito con l'alcol nei soffietti dei cilindri sospensioni rimane sempre tanta sporcizia......
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: SCARABEO - Dicembre 23, 2017, 09:18:24 am
Hai ragione. Ma è un ritorno. Se almeno hai pulito l'impianto è già buono. Poi, a ben vedere i ritorni possono portare un pò di liquido vecchio e sporco nel bidone. M c'é pur sempre il filtro. E, se proprio vuoi, nessuno ti impedisce di sfilare la cuffia e soffiarci. così come nei tubi di ritorno. Ma è solo per fanatici.  ;D
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: dea23ie - Dicembre 23, 2017, 01:55:14 pm
A questo punto stacco tutte le mandate e ritorni cuffie ecc.e soffio bene con aria compressa dentro i tubi dell'impianto

Lascio staccato tutto finché evapori nel frattempo revisiono lidraulica pinze freno e pompa freno
Dovrebbe essere la procedura giusta ?[:hello]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: haiede - Dicembre 23, 2017, 02:11:42 pm
REVISIONARE a fondo quelle pinze freno anteriori.......non è una cosa semplice!
 [:hello]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: dea23ie - Dicembre 24, 2017, 10:21:53 pm
Ho visto Davide che non è semplice!!!!
Ma devo farlo assolutamente ho la ruota sinistra semi bloccata  [(piango)]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: dea23ie - Aprile 16, 2018, 11:10:30 pm
I lavori riprendono dopo la pausa invernale.....troppo freddo

Dopo il lavaggio dell'impianto  ho smontato tutta l'idraulica per farla revisionare
Ho dovuto togliere la testata ha un piccolo foro  >:(  perde una goccia di antigelo lato collettori scarico
Le pinze e la pompa freno le ho smontate ma non le ho ancora revisionate
Ora devo portare i cerchi a sabbiare poi a verniciare a polvere  ma non so il codice colore  [:help]
Qualche esperto sa dirmi il RAL giusto per questo modello 1960 grazie in anticipo  [:hello]



(http://preview.ibb.co/m85zRn/20180331_161318.jpg) (http://ibb.co/ckphe7)
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: roby3 - Aprile 18, 2018, 10:23:57 pm
Quindi infine la hai tirate via quelle pinze freni...attenzione che ci sono una miriade di pezzi e anche il rimontaggio sulla vettura ha una procedura ben precisa per riallinearle ai dischi... [:hello]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: dea23ie - Aprile 19, 2018, 01:36:11 pm
Grazie Roby
Sicuramente prima del montaggio delle pinze avrò bisogno del tuo aiuto  [:inch]
Riguardo ai cerchi sai dirmi il codice RAL giusto [???]
Ciao Grazie  [:hello]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: roby3 - Aprile 19, 2018, 08:59:44 pm
Se non mi sbaglio nelle ID c'era un colore unico per i cerchi, vado a memoria ma dovrebbe essere AC 140, gris....comunque consulto la sacra bibbia e ti dirò di preciso...
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: Capitan Uncinema - Aprile 19, 2018, 09:27:25 pm
Che l'AC 140 dovrebbe essere (http://forum.ideesse.it/smf/index.php?topic=17355.msg359469#msg359469) circa suppergiù vagamente abbastanza simile al RAL 7044 da non destare troppi sospetti...  [:fiu]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: dea23ie - Aprile 19, 2018, 10:04:26 pm
Ok attendo la verità sulla sacra bibbia  [:hello]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: IDcronio - Aprile 19, 2018, 10:16:47 pm
Le bibbie sono più d'una, potrebbe trattarsi di blanc paros AC 102

http://www.nuancierds.fr/DT%20jantes3.htm
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: Capitan Uncinema - Aprile 19, 2018, 10:40:03 pm
Ah beh. A queste altezze, gialli a pallini viola comincia quasi a essere un'opzione...
Vabbè, proprio gialli a pallini, magari no, ma insomma.
Però, se ci vai al prossimo raduno coi cerchi RAL9000 (col circuito stampato e tutto ;·) , arriva il pignuolo a dirti, guardi lei, il 1960, e gli fai vedere il post del cardinale (http://forum.ideesse.it/smf/index.php?topic=17355.msg359514#msg359514) che spiega che AC sta per "A Cazzo"...  [;)]

[Oh, area tecnica, precisamente, non è :·]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: roby3 - Aprile 20, 2018, 12:04:27 am
Le bibbie sono più d'una, potrebbe trattarsi di blanc paros AC 102

http://www.nuancierds.fr/DT%20jantes3.htm
Il blanc paros , AC 102 nelle ID è stato usato solo dal 1963 al 1967,  nel caso di questa ID che è del 1960 era usato il gris, AC 140, impiegato dal 1958 al 1962, c'è solo un eccezione ed è il bleu nuage, AC 604 , ma non vale in questo caso perchè è stato impiegato in alternativa al gris nei soli anni 1958 e 1959, naturalmente questi sono codici citroen, purtroppo non ho idea di quale sia la conversione relativa ai codici ral...
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: EnricoA - Aprile 20, 2018, 08:58:09 am
Ho fatto anch'io recentemente una ricerca sulla versione moderna di AC140 e mi hanno confermato che quello che si avvicina di più e RAL 7044.
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: roby3 - Aprile 20, 2018, 01:36:35 pm
Vero, è un colore che si avvicina moltissimo a quello originale citroen, l'alternativa, a volte noi lo facciamo, è farsi preparare il colore originale in bomboletta... [:hello]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: haiede - Aprile 20, 2018, 02:55:22 pm
......se deve essere fatto a polvere sui cerchi si deve forzatamente passare in verniciatura......il fatto di usare il RAL è una questione di reperibilità/qiantità: non è che l'AC140 sia cosa rara da preparare......solo che bisogna farne diversi kg apposta e la polvere pure.........risultato o si fanno tante parti di quel colore (n pezzi) oppure non conviene una preparazione da 5 kg per usarne 1 solo........
Parere personale
 [:hello]

Ps:se si fa la ricetta epossidica catalizzata + polvere e cottura a forno per i cerchi........essi diventano pressochè inattaccabili!
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: IDcronio - Aprile 20, 2018, 06:51:50 pm
Il blanc paros , AC 102 nelle ID è stato usato solo dal 1963 al 1967,  nel caso di questa ID che è del 1960 era usato il gris, AC 140, impiegato dal 1958 al 1962, c'è solo un eccezione ed è il bleu nuage, AC 604 , ma non vale in questo caso perchè è stato impiegato in alternativa al gris nei soli anni 1958 e 1959, naturalmente questi sono codici citroen, purtroppo non ho idea di quale sia la conversione relativa ai codici ral...

Maestro io non ci capisco nulla e le sue parole sono oro colato per me, volevo solo riportare le conclusioni del dottor Danche dopo i vari Reinorlds, De Serres e addirittura i documenti Citroen dell'epoca che danno il Gris (?) per uno o due anni a cavallo al 60 tranne per la verità De Serres che dal 1959-61: Gris ou bleu nuage

La conclusion du Docteur Danche

sur la base de mes propres observations des modèles d'origine, et en utilisant ce que plusieurs pointures du domaine m'ont dit, je propose la table suivante:

ID

1957-58: Blanc Paros AC 102
(roues à serrage central avec ouies sans têton)

1959 - Juillet 61: Blanc Paros AC 102(courant) ou bleu nuage AC 604 (rare)
(roues à serrage central avec ouies et trois têtons)

Juillet 61 - Janvier 63: Blanc Paros AC 102(courant)
(roues à serrage central sans ouies et trois têtons)

Février 63 - Août 63: Blanc Paros AC 102 (courant) ou Gris rosé AC136
(roues à serrage central sans ouies et deux trous)

Sept 63 - Août 65: Blanc Paros AC 102
(roues à serrage central sans ouies et deux trous)

Sept 65 - Août 67: Blanc Paros AC 102
(roues 5 tocs à trous ronds)

Sept 67 - Fev 70: Gris AC 140
(roues 5 tocs à trous ronds)

Mars 1970 à fin: Gris AC 140
(roues 5 tocs à trous carrés)

Vous noterez au passage que j'ai remplacé le gris référencé pour les premières ID par un blanc paros. En effet, je l'ai toujours vu blanc, alors autant éliminer la confusion.
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: roby3 - Aprile 20, 2018, 08:46:33 pm
Caro Maurizio, purtroppo ogni testo sacro riporta dati diversi, possiamo solo comportarci secondo scienza e coscienza...ed appellarci al nostro buon senso... ;D restando in un range di colori perlomeno plausibili per anno-modello, di più non possiamo fare.... [:hello]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: dea23ie - Aprile 20, 2018, 11:24:06 pm
Grazie per la collaborazione  [:clap]
Ora si tratta di decidere sui due colori  [:hello]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: Martini - Aprile 27, 2018, 10:36:48 pm
La "bibbia" sono i documenti di Camillo Saini: preciso come una Sweda.
La tinta dei cerchi per l'ID del '60 può essere sia il grigio AC140 che il bleu Nuage AC604, in funzione del colore della carrozzeria.

(https://preview.ibb.co/jsacZH/2018_04_27_22_33_37.jpg) (https://ibb.co/hfPFMx)
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: dea23ie - Aprile 27, 2018, 11:15:27 pm
Maurizio l'auto è nera  [:help]
Quindi scarti il blanc paros AC102 [???]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: dea23ie - Maggio 01, 2019, 10:40:53 pm
Come da titolo avrebbe dovuto essere una manutenzione normale.... un tagliandone per girare in sicurezza
Ma nel corso d'opera smontaggio testata per prova tenuta non superata, revisione pinze freno e smonta smonta alla fine ho tirato via il motore, revisionato il tutto, verniciato il telaio ecc. e a distanza di un'anno pian pianino comincia a prendere forma.
Sarebbe dovuta essere pronta per il raduno di Rimini ma parecchi imprevisti hanno allungato i tempi. Ecco alcune foto

(https://i.ibb.co/FnMwf8G/20180516-154254.jpg) (https://ibb.co/3kqN8St)

(https://i.ibb.co/ncXqq7H/20190428-145732.jpg) (https://ibb.co/zR3WWXy)

(https://i.ibb.co/Z2Lk41K/20190428-174527.jpg) (https://ibb.co/9Z8CK32)

(https://i.ibb.co/mhmRGxT/20190501-180823.jpg) (https://ibb.co/MPbgsXS)


Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: haiede - Maggio 01, 2019, 11:50:08 pm
Presta la massima attenzione al serragio dei semiassi nei pivot: anche un leggero allentamento o gioco può provocare spiacevoli sosrprese in frenata..........
Superfluo dirti di riportare la tacca di PMS (in quelle vecchie era appunto il PMS e non il valore di anticipo fisso) su puleggia e parte fissa di riscontro........
 [:hello]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: Emanuele - Maggio 02, 2019, 01:36:22 pm
Bel lavoro, bravissimo!
Chiudi quanto prima con almeno uno straccio i buchi nella parte alta del motore, si sa mai ci finisca dentro qualcosa!
Io per i cerchi preferisco il blu al grigio, se avessi anche gli interni blu sarebbe il massimo.
Ciao, Emanuele
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: dea23ie - Maggio 02, 2019, 10:32:49 pm
Vero Davide, bulloncini da 7mm che bloccano il tutto... un po' piccoli...
Per la fase ho inserito una punta, come si vede sulla terza foto; la spazzola rotante coincide con la tacca della calotta del primo cilindro e, come da manuale, ho ruotato lo spinterogeno fino all'accensione della lampadina spia, l'ho bloccato in centro della sua corsa e con il regolatore dentro l'abitacolo a metà della sua regolazione per avere la possibilità di ritardare e anticipare la fase
Grazie Emanuele... i cerchi li ho fatti blanc paros, mentalmente non ero pronto per il blu
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: MAMBO - Maggio 03, 2019, 07:23:25 am
 [:clap] [:clap] bel lavoro, prima o poi mi deciderò di farlo anche io.... [:clap] [:clap]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: SCARABEO - Maggio 03, 2019, 09:11:11 am
Anche io.
Solo che io spero sia....molto poi !  [;)]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: Martini - Maggio 03, 2019, 01:06:24 pm
Il Blanc Paros non era previsto: o Bleu o Gris...
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: dea23ie - Maggio 03, 2019, 11:00:41 pm
Sinceramente non era previsto e neanche lo consiglio di fare, altrimenti bisognerebbe avere mooolto tempo a disposizione...
Lavorandoci solo i sabati pomeriggio e le domeniche arrivi ad un punto che ti va in affanno [A:sob]
L'idea iniziale era solo di sostituire le gomme un bel tagliandone metterla in sicurezza per usarla
Scusate  [:inch] i cerchi li fatti verniciare ac140 grigio (sono andato in pallone con i colori) anche perchè è stato il primo lavoro che ho fatto ed avevo fiducia di metterla in strada in breve tempo >:(
 

Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: haiede - Maggio 04, 2019, 09:12:03 am
Vero Davide, bulloncini da 7mm che bloccano il tutto... un po' piccoli...
Per la fase ho inserito una punta, come si vede sulla terza foto; la spazzola rotante coincide con la tacca della calotta del primo cilindro e, come da manuale, ho ruotato lo spinterogeno fino all'accensione della lampadina spia, l'ho bloccato in centro della sua corsa e con il regolatore dentro l'abitacolo a metà della sua regolazione per avere la possibilità di ritardare e anticipare la fase
Grazie Emanuele... i cerchi li ho fatti blanc paros, mentalmente non ero pronto per il blu


In realtà il manettino serviva per passare dall'anticipo fisso di base al massimo valore di anticipo fisso consentito senza intervento delle masse centrifughe interne allo spinterogeno.
Non serviva a ritardare....perchè potrebbe essere che se si va sotto il valore minimo previsto, funzioni male e/o non si riesca poi con la corsa del manettino a raggiungere invece il massimo valore consentito.
Parere personale
 [:hello]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: dino - Maggio 04, 2019, 06:55:01 pm
Esatto, condivido,  ma lui ha eseguito alla lettera quanto dice il manuale passo passo
Anche perchè , sui vecchi spinte  da cui non escono i cavi, le masse hanno poco da centrifugare
quindi l' anticipare a  mano, ed averne la possibilta'.  è piu' importante che ritardare
Che poi ce poco da ritardare...

D    [:hello]
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: SCARABEO - Maggio 04, 2019, 07:14:28 pm
Sulle anteguerra usi l'anticipo a mano proprio per ritardare al momento dell'accensione.
Spesso con l'anticipo che si usa per circolare se non la ritardi non s'accende.
Titolo: Re:Manutenzione id 1960
Inserito da: dea23ie - Maggio 05, 2019, 01:59:54 pm
Sul libretto uso manutenzione non si sprecano come informazioni del dispositivo
E non penso che abbiano fatto questo dispositivo per niente
La corsa del spinterogeno viene calcolata a metà corsa
Quindi si ha la possibilità di anticipare e ritardare
Ritardare come dice Franco può servire per l'avviamento e sono d'accordo oppure se la benzina è scarsa di ottani o vecchia se battesse in testa si ha la possibilità di ritardare può essere
L'anticipo non saprei...forse per avere il motore più pronto... ;D 
Ma aspetto indicazioni chiare dell'utilizzo da chi la possiede  [:clap]