Olio del cambio semiautomatico.

  • 79 Risposte
  • 5615 Visite
Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #15 il: Maggio 02, 2016, 09:41:28 pm »
Ho appena comprato l'80w90 Petronas GL3 in offerta all'auchan a 6,30 euro/lt
 [:clap]

*

Offline fricko

  • ******
  • 4.175
  • الفضول قتل القطة
Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #16 il: Maggio 02, 2016, 10:09:21 pm »
Ottimo!
A proposito, ma come si cambia l'olio del cambio? È difficile?
Cercavo  un topic dedicato ma non lo trovo.
“Cos'è il Genio? È fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità d'esecuzione.”
[M.Monicelli - Amici miei]

*

Online haiede

  • ******
  • 6.264
Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #17 il: Maggio 02, 2016, 10:26:04 pm »
.........posso immaginare che sia stato in offerta: ormai nessuna macchina usa più il GL3 ....... minimo GL4.
 [:hello]
Dodo

*

Online haiede

  • ******
  • 6.264
Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #18 il: Maggio 02, 2016, 10:35:50 pm »
;D ;D Comunque io per il mio avevo usato il Castrol EP80.
Per il 4 marce ce ne vanno 2 litri netti, per il 5 marce 2,25 litri.

 [:cont] [like] [citroen]

Queste sono le quantità canoniche prescritte........ma specie con il BVM5 meglio passare a 2.5 kg vista la scarsamente efficiente via di lubrificazione del complesso 5ta marcia: basta un minimo calo del livello a seguito perdita dai paraoli dei mozzi e quella marcia gira praticamente solo con una tazzina da caffè di olio........
Parere personale.
 [:hello]

Ps: oltre a far contento chi te li vende, gli additivi per cambio di tipo PROFESSIONALE (purtroppo sono costosi!) aiutano in molti casi a ridurre rumorosità dovute all'usura specie del differenziale........ho avuto una cambio trattato cosi che dopo 800 km ha anche smesso di far grattare la seconda..........certo che i miracoli non li fa più neanche l'altissimo e se è usurato a fine vita.......
Dodo

Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #19 il: Maggio 02, 2016, 10:43:34 pm »
.........posso immaginare che sia stato in offerta: ormai nessuna macchina usa più il GL3 ....... minimo GL4.
 [:hello]

Veramente l'ho preso apposta dopo aver letto l'intervento a pag. 2 del topic

http://forum.ideesse.it/smf/index.php?topic=7724.15

Fabio

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 16.374
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #20 il: Maggio 02, 2016, 10:57:05 pm »
.........posso immaginare che sia stato in offerta: ormai nessuna macchina usa più il GL3 ....... minimo GL4.
 [:hello]

Vero che non lo usa più nessuno. Ma per le nostre anzianotte va benissimo.

Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #21 il: Maggio 03, 2016, 09:37:41 am »
Ho appena comprato l'80w90 Petronas GL3 in offerta all'auchan a 6,30 euro/lt
 [:clap]

Non mi pare che nelle sue specifiche ci sia la EP, richiesta da "Mamma Citroen"...occhio! [:cont]
 [:hello]

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 16.374
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #22 il: Maggio 03, 2016, 09:57:15 am »
Non mi pare che nelle sue specifiche ci sia la EP, richiesta da "Mamma Citroen"...occhio! [:cont]
 [:hello]

Assolutamente.
EP Extreme Pressure è obbligatorio. GL3 va bene ma EP è d'obbligo.

Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #23 il: Maggio 03, 2016, 10:37:52 am »
Mah. Il mio lo prendo da Amazon a 10€ tutto compreso e ha GL4, EP, e tutto. Pure una marcia in più :)


Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #24 il: Maggio 03, 2016, 10:46:48 am »
Proprio quello che uso io! [;)]
 [:hello]

*

Offline Lu

  • ****
  • 1.401
    • Passione Citronica (in costruzione)
Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #25 il: Maggio 03, 2016, 10:59:40 am »
Idem per me: Castrol EP GL4 acquistato in genere online (ma il mio ricambista comunque ce l'ha disponibile).

Sinceramente non ho mai capito come mai le continue richieste di che olio per il cambio.
Lo capisco per il motore, lo capisco per eventuali additivi, ma non per il cambio.

L'olio per il cambio lo si sostituisce una volta ogni... boh... 3/4/5 anni?
E sapendo che esiste il Castrol che è perfetto per lo scopo.... ci si va a incasinare con oli che portano a domande del tipo "c'è questo in offerta...", "ho preso quest'altro andrà bene?", "il tal olio costa un po' meno, va bene?".
Non capisco, ma tant'è...
"Rare sono le persone che usano la mente, poche coloro che usano il cuore, uniche coloro che le usano entrambe." (Rita Levi Montalcini)

Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #26 il: Maggio 03, 2016, 11:09:29 am »
Beh. La 19 aveva la quarta che fischiava (la quinta non ce l'ha).
Cambiato olio e messo Sintoflon, dopo un po' ha smesso di fischiare.
Chiaro, se a cambiare l'olio e non metterci il Sintoflon migliorava lo stesso, difficile dire.
Ma. L'olio che ne è uscito non sembrava pessimo ed era abbondantemente a livello, per cui... boh, ma mi sa che il Sinto in quel caso ha aiutato. Così a orecchio.

Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #27 il: Maggio 03, 2016, 12:20:45 pm »
Non mi pare che nelle sue specifiche ci sia la EP, richiesta da "Mamma Citroen"...occhio! [:cont]
 [:hello]

Vero...
ho letto un pò in giro e mi sa che i GL3 non sono EP. Quindi servirebbe il GL4.
Poi ho anche letto questo intervento di DS211970

http://forum.ideesse.it/smf/index.php?topic=7724.45

Ho scambiato tempo fa alcune email con Harry Maertens (revisiona cambi DS e SM) e riguardo all'olio
mi ha detto che il GL4 è idoneo, ancora meglio il GL3 (l'ho trovato a OBI) assolutamente no il GL 5 che contiene additivi che alla lunga
deteriorano gli ingranaggi.


Quindi visto che ormai l'ho comprato e che a quanto leggo va bene ugualmente, anzi, per alcuni è anche meglio, metto quello.
 [:hello]
Fabio

*

Online haiede

  • ******
  • 6.264
Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #28 il: Maggio 03, 2016, 08:52:56 pm »
Il gl5 attacca i metalli "gialli" presenti nel cambio (tutto ciò che sia ottone o bronzo) inducendone in presenza di umidità e caldo la corrosione..............quando questo fenomeno è in atto allo scarico dell'olio compaiono dei sottilissimi "filamenti" dorati che sono appunto miscroscopiche (neanche tanto visto che sono visibili) particelle di ottone disgregato.
Il GL5 è utilizzabile solo in presenza di metalli sinterizzati come gli anelli sincronizzatori "moderni" (diciamo da BX in avanti).
Gli additivi specifici per il cambio son quasi tutti a base di bisolfuro di molibdeno e si fissano appunto nelle porosità superficiali degli ingranaggi ripristinandone in parte la superficie ed in aggiunta alla caratteristica EP dell'olio (non si separa dalle superfici sotto forte pressione) aiuta a mantenere un film continuo di lubrificazione.
Gli ingranaggi di acciaio non sono attaccati dall'additivazione dell'olio GL5.
Non va usato neanche lubrificante marcato ZC.
Non c'è solo CASTROL ma volendo anche Total e costa praticamente una cifra analoga.
Parere personale
 [:hello]
Dodo

*

Offline palmi

  • ****
  • 819
Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #29 il: Maggio 06, 2016, 07:14:07 pm »
Ragazzi ho appena cambiato l'olio al cambio ho messo il GLH 4  75/80 e il sintoflon Gear lube l'additivo protettivo che riduce l'attrito e la rumorosità.
 
 Non ci crederete la mia DS è una 21 semi, ma adesso sembra di avere una 23, la cosa che si nota subito  è la maggiore
l'elasticità una vera bomba, sulla maggiore silenziosità nulla è cambiato,ma  il bello deve ancora arrivare. [:love] [:love]   






« Ultima modifica: Maggio 06, 2016, 07:24:27 pm da palmi »