Auto storiche e gancio traino

  • 65 Risposte
  • 6606 Visite
*

ciofanni

Re:Auto storiche e gancio traino
« Risposta #45 il: Settembre 12, 2016, 08:33:04 am »
e' proprio come dice Anselmo.... dritto dritto senza la minima piega.... [(su)]

 [:hello]

Re:Auto storiche e gancio traino
« Risposta #46 il: Settembre 12, 2016, 08:34:09 pm »
e' proprio come dice Anselmo.... dritto dritto senza la minima piega.... [(su)]

 [:hello]
Scusate se insisto...
Riguardo ai rimorchi con targa propria (come le roulotte) la loro assicurazione li copre SOLO quando sono sganciati e, quindi, isolati (come ad es. in un rimessaggio o in un camping): la responsabilità civile è coperta in queste situazioni.
Viceversa, quando sono agganciati ad una motrice, è l'assicurazione di quest'ultima (e solamente lei) a coprire la RC di quello che è di fatto un autotreno.
 [:hello]

*

Offline fricko

  • ******
  • 4.187
  • الفضول قتل القطة
Re:Auto storiche e gancio traino
« Risposta #47 il: Settembre 12, 2016, 08:51:16 pm »
Ma se al gancio ci attacco un pezzo di ca...rreto me lo assicurano?
“Cos'è il Genio? È fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità d'esecuzione.”
[M.Monicelli - Amici miei]

*

Online dandy

  • *****
  • 1.840
  • FLHRS 07
Re:Auto storiche e gancio traino
« Risposta #48 il: Settembre 12, 2016, 08:59:44 pm »
Scusate se insisto...
Riguardo ai rimorchi con targa propria (come le roulotte) la loro assicurazione li copre SOLO quando sono sganciati e, quindi, isolati (come ad es. in un rimessaggio o in un camping): la responsabilità civile è coperta in queste situazioni.
Viceversa, quando sono agganciati ad una motrice, è l'assicurazione di quest'ultima (e solamente lei) a coprire la RC di quello che è di fatto un autotreno.
 [:hello]

Giusto, l'assicurazione dell'auto deve avere un'estensione per il traino, poi il rimorchio deve avere una propria assicurazione.
Un'auto può avere il gancio traino ma l'importante è avere l'estensione sull'assicurazione.
 [:hello]

*

Offline oxi883

  • ******
  • 3.618
  • ... MAI dire MAI ...
Re:Auto storiche e gancio traino
« Risposta #49 il: Settembre 12, 2016, 11:03:32 pm »
E' giusto cio' che scrivi ANSELMO, ma mentre l'estenzione dell 'assicurazione per il gancio è obbligatoria,quella del rimorchio è facoltativa.   [:hello]
 

*

ciofanni

Re:Auto storiche e gancio traino
« Risposta #50 il: Settembre 13, 2016, 08:06:40 am »
Scusate se insisto...
Riguardo ai rimorchi con targa propria (come le roulotte) la loro assicurazione li copre SOLO quando sono sganciati e, quindi, isolati (come ad es. in un rimessaggio o in un camping): la responsabilità civile è coperta in queste situazioni.
Viceversa, quando sono agganciati ad una motrice, è l'assicurazione di quest'ultima (e solamente lei) a coprire la RC di quello che è di fatto un autotreno.
 [:hello]


Si infatti...quella del rimorchio si chiama "assicurazione statica".... ma Anselmo aveva detto la stessa cosa cosa che stai dicendo te... [:hello]

*

Offline rigo

  • **
  • 193
Re:Auto storiche e gancio traino
« Risposta #51 il: Marzo 01, 2018, 07:38:39 pm »
Mi sposto su questo vecchio topic che mi sembra molto più appropriato.


Grazie comunque MotomSS per la risposta, ma ….

Premesso che l’auto motrice (storica) ha il suo gancio sul libretto da sempre e per quello pago il suo regolare 4% in più che copre il carrello SOLO quando questo è agganciato (in caso lo lasciassi parcheggiato dovrei avere una sua polizza per coprire il “rischio statico”)

E premesso che sia carrello rimorchio TATS o quello merci (e non solo appendice) devono avere tutti sia il proprio libretto che la targa ripetitrice dell’automotrice, oltre ovviamente alla targa propria del carrello che, a seconda degli anni d’immatricolazione la possono avere sul timone (targhe nere), sul fianco o sul retro (targhe bianche più recenti).

i miei quesiti sono :


PRIMO CASO:
1) Auto storica con gancio a libretto + carrello storico (‘71) : è un TATS
TARGA RIPETIRICE storica dell’AUTO al carrello e targa carrello storica.

E’ regolare su strada? Ho capito male oppure ci vuole la targa rifrangente lunga? Non capisco allora perché l’auto storica possa avere targhe nere…. [???]

SECONDO CASO:
2) auto storica come sopra e carrello del 2008 (MERCI), quindi con targa ripetitrice GIALLA lunga rifrangente (dove tra l’altro non è prevista la scritta “Roma” ed è un problema farla entrare).

So di aprire una miriade di opinioni diverse, ma purtroppo in Italia nulla è semplice e riusciamo sempre a complicare qualsiasi cosa…. [(nonso)]

 [:hello]






*

Offline Vince

  • *****
  • 2.143
Re:Auto storiche e gancio traino
« Risposta #52 il: Marzo 01, 2018, 10:18:09 pm »
Scusate se insisto...
Riguardo ai rimorchi con targa propria (come le roulotte) la loro assicurazione li copre SOLO quando sono sganciati e, quindi, isolati (come ad es. in un rimessaggio o in un camping): la responsabilità civile è coperta in queste situazioni.
Viceversa, quando sono agganciati ad una motrice, è l'assicurazione di quest'ultima (e solamente lei) a coprire la RC di quello che è di fatto un autotreno.
 [:hello]
Ciao, visto che so per certo che hai una ds con gancio traino  [:fiu], ricordo che quando per puro scrupolo chiesi ad Helvetia, con cui ero assicurato, se potevo trainare una roulotte mi risposero di no.
Per fortuna chiesi prima di effettuare il traino. [:hello]
Vince

Re:Auto storiche e gancio traino
« Risposta #53 il: Marzo 02, 2018, 10:03:21 am »
Mi sposto su questo vecchio topic che mi sembra molto più appropriato.


Grazie comunque MotomSS per la risposta, ma ….

Premesso che l’auto motrice (storica) ha il suo gancio sul libretto da sempre e per quello pago il suo regolare 4% in più che copre il carrello SOLO quando questo è agganciato (in caso lo lasciassi parcheggiato dovrei avere una sua polizza per coprire il “rischio statico”)

E premesso che sia carrello rimorchio TATS o quello merci (e non solo appendice) devono avere tutti sia il proprio libretto che la targa ripetitrice dell’automotrice, oltre ovviamente alla targa propria del carrello che, a seconda degli anni d’immatricolazione la possono avere sul timone (targhe nere), sul fianco o sul retro (targhe bianche più recenti).

i miei quesiti sono :


PRIMO CASO:
1) Auto storica con gancio a libretto + carrello storico (‘71) : è un TATS
TARGA RIPETIRICE storica dell’AUTO al carrello e targa carrello storica.

E’ regolare su strada? Ho capito male oppure ci vuole la targa rifrangente lunga? Non capisco allora perché l’auto storica possa avere targhe nere…. [???]

SECONDO CASO:
2) auto storica come sopra e carrello del 2008 (MERCI), quindi con targa ripetitrice GIALLA lunga rifrangente (dove tra l’altro non è prevista la scritta “Roma” ed è un problema farla entrare).

So di aprire una miriade di opinioni diverse, ma purtroppo in Italia nulla è semplice e riusciamo sempre a complicare qualsiasi cosa…. [(nonso)]

 [:hello]





nel primo caso è regolare;
nel secondo non so rispondere perché non sono al corrente delle targhe relative ai nuovi rimorchi.
 [:hello]

*

Offline MotomSS

  • ******
  • 2.759
Re:Auto storiche e gancio traino
« Risposta #54 il: Marzo 02, 2018, 12:48:06 pm »
Ciao a tutti,
io non sono tanto addentro ai discorsi di rimorchi e affini, ma al di fuori dei carrelli appendice (che hanno la targa della motrice e la seguono in tutto e per tutto), non ho mai visto dei carrelli con la propria targa e la ripetitrice della motrice.
I rimorchi dei trattori ho visto con la propria targa e quella della motrice sul timone.
Quel carrello con la moto sopra l'ho noleggiato con tutti i crismi da un noleggiatore, quindi con contratto di noleggio, assicurazione e tutti gli incartamenti di legge.
Non penso che faccia cose al di fuori delle normative, ma di certo non aveva la targa della mia DS....

*

Offline FRAnce

  • ***
  • 400
  • Josephine
Re:Auto storiche e gancio traino
« Risposta #55 il: Marzo 02, 2018, 01:28:13 pm »
Ciao ragazzi,

lavorando di riflesso nel settore assicurativo provo ad indicare io, almeno per l' assicurazione per cui lavoro (figlia di Unipol) come funziona il discorso del rimorchio (parlo di assicurazione NON storica): anzitutto le assicurazioni non hanno l' obbligo di fare in modo che, se traini, il rimorchio sia coperto; alcune lo fanno (ultimamente quasi tutte), altre no.
Il rimorchio con targa propria (il cui numero comincia sempre con X) ha una sua assicurazione che lo copre sia in traino che in rischio statico.
Quindi: rimorchio targa gialla ripetitrice coperto dalla vettura (se l' RC della vettura lo comprende).
Rimorchio con targa propria: coperto da una sua assicurazione anche se la vettura che traina non ha estensione gancio traino.
Non so come funziona in caso di sinistro se ho sia il rimorchio compreso dalla mia rc e traino un rimorchio con targa propria (i rimorchi hanno molti più cavilli dell' auto).

Spero di essere stato d' aiuto.

Ciao!

 [:hello]

« Ultima modifica: Marzo 02, 2018, 01:32:53 pm da FRAnce »
Sono:
Citroen Dsuper5 1972
Citroen Saxo 1.1 SX 5p 2001
Ford Focus 1.5 Tdci plus sw
Moto Morini 3 1/2 GT 1975

Furono:
Citroen BX16 RS Break 1987
Citroen Saxo 1.6 16V VTS 2001
Citroen Dyane6 1977
Kawasaki Z750 2006
Piaggio Vespa 50 Et2 1999

Re:Auto storiche e gancio traino
« Risposta #56 il: Marzo 02, 2018, 01:42:10 pm »
La logica essendo che... visto che hanno molti meno cavalli, bisognava metterci molti più cavilli... no, eh?  [:fiu]

*

Offline MotomSS

  • ******
  • 2.759
Re:Auto storiche e gancio traino
« Risposta #57 il: Marzo 02, 2018, 02:06:19 pm »
Ciao ragazzi,
.....
 
Il rimorchio con targa propria (il cui numero comincia sempre con X) ha una sua assicurazione che lo copre sia in traino che in rischio statico.
....
Rimorchio con targa propria: coperto da una sua assicurazione anche se la vettura che traina non ha estensione gancio traino.
...

Spero di essere stato d' aiuto.

Ciao!

 [:hello]

Ecco, esattamente il mio caso. Il carrello che ho noleggiato era targato "XA", nessuna targa ripetitrice della mia DS.

Grazie FRAnce per il contributo!

*

Offline rigo

  • **
  • 193
Re:Auto storiche e gancio traino
« Risposta #58 il: Marzo 02, 2018, 02:26:58 pm »
Come dicevo sopra, immaginavo di scatenare confusione e che in Italia siamo bravissimi a complicare cose che negli altri paesi sono semplici  [o:o:]

.....non ho mai visto dei carrelli con la propria targa e la ripetitrice della motrice.........................
Quel carrello con la moto sopra l'ho noleggiato con tutti i crismi da un noleggiatore, quindi con contratto di noleggio, assicurazione e tutti gli incartamenti di legge.
Non penso che faccia cose al di fuori delle normative, ma di certo non aveva la targa della mia DS....

Sicuramente sono cambiate le normative MotomSS.Quelli immatricolati negli ultimi anni come quello che tu hai noleggiato. Mi sa però che sei giovane, mentre io.... [(vecchio)], sin da quando seguivo mio padre, in piedi sul sedile davanti a 4 anni, mentre consegnava barche con una vecchia AlfaRomeo Dauphine, i carrelli avevano la targa quadra ripetitrice dietro e, sul timone vicino al gancio, lato destro, la targa rettangolare nera a cifre bianche del carrello. E questo anche quando, più grande, le consegnavo io, anni '70-'80.
Ma lo stesso è stato fino almeno al 2008, perchè il carrellino merci che ho (vedi foto) è ugualmente così  [(nonso)]
Su questo la targa del carrello è sul lato destro come si vede da foto....e non è poi così vecchio, visto che è del 2008.

Per questo mi chiedevo, se la motrice è una storica ed il carrello non è degli ultimi immatricolati, la targa ripetitrice come va?

Boh?  [:hello]




img upload

*

Offline FRAnce

  • ***
  • 400
  • Josephine
Re:Auto storiche e gancio traino
« Risposta #59 il: Marzo 02, 2018, 02:30:23 pm »
Ecco, esattamente il mio caso. Il carrello che ho noleggiato era targato "XA", nessuna targa ripetitrice della mia DS.

Grazie FRAnce per il contributo!

Nulla!!!

 [:hello]
Sono:
Citroen Dsuper5 1972
Citroen Saxo 1.1 SX 5p 2001
Ford Focus 1.5 Tdci plus sw
Moto Morini 3 1/2 GT 1975

Furono:
Citroen BX16 RS Break 1987
Citroen Saxo 1.6 16V VTS 2001
Citroen Dyane6 1977
Kawasaki Z750 2006
Piaggio Vespa 50 Et2 1999