convergenza

  • 69 Risposte
  • 16743 Visite
Re: convergenza
« Risposta #45 il: Giugno 02, 2011, 12:32:18 am »
L importante che la pressione sia uguale sulla gomme dello stesso asse,poi 2.0 o 2.3 non cambia nulla(se 1.5 x si [:fiu])e che la DS sia ad altezza strada,normale,che non si abbassi durante la regolazione,se no la lasci in moto.....con la felicit del gommista [(matto)] [(piango)] [(martell)],in genere la sequenza dei suoi pensieri quella [:fiu] [:fiu]

*

Offline Andy LHM

  • ******
  • 9.721
  • la mia pagina facebook: Citroen DS Marche
Re: convergenza
« Risposta #46 il: Giugno 04, 2011, 05:37:25 pm »
piccolo riassunto su EQUILIBRIATURA CAMPANATURA e CONVERGENZA sfruttando alcuni preziosi post precedenti:  ;D

L'equilibratura va fatta ogni volta che si smonta la gomma dal cerchio, ma il gommista deve avere la flangia apposita per equilibrare i cerchi Citroen Peugeot Renault senza buco centrale sul cerchio. Tanti dicono di non averla xchè è un pò una "pista" cambiare flangia e misurare interasse cerchio ma in genere le officine gommisti un pò grandi ce l'hanno. Se proprio non è possibile lasciate tutto com'è, sotto i 100km/h non si dovrebbe sentire nulla.

La campanatura è l'inclinazione verticale della ruota e raramente va toccata a meno che non si smonti tutto l avantreno o si abbia problemi di consumo eccessivo ( troppo esterno o interno ) delle gomme ant.

Convergenza Come dice la stessa parola le ruote devono convergere (quindi "chiusa davanti") da 2 a 4 mm.
Lo sterzo non ha una posizione fissa sul telaio come la maggior parte delle vetture moderne, quindi dev’essere montato secondo le indicazioni dei manuali. Va poi misurata la lunghezza del braccetto destro, vicino ai rinvii dello sterzo (l´unico regolabile). 402mm dal centro del perno del braccetto al centro della testina dello snodo. Se tutto è fatto a regola d´arte a questo punto ci si trova con le ruote a 0º. Avvitando il manicotto del menzionato braccetto, le ruote convergono. Ogni giro completo del manicotto sul braccio destro dello sterzo corrisponde a 4 mm. Quindi 1 mm ogni quarto di giro. Svitando.....
Importante: lo sterzo dev’essere ben posizionato longitudinalmente, cioè verso i lati..

Si, la lunghezza del braccetto è giusta (402mm), ma lo sterzo è ben posizionato longitudinalmente? Altrimenti questo serve a ben poco.

Op.DX 440-0a, ossia con lo sterzo allentato ( cioè con le 4 viti dei "cappelli" leggermente svitate ) trovare la distanza fra il  centro del pressore della cremagliera ed il centro del perno del braccio di rinvio.
Distanza da 122,5 + 2,5 mm (-0). Se la distanza non è corretta viene sfalsato tutto.


Mentre scrivevo il post....m'è venuta in mente una cosa....avete presente i...come si chiamano....forse rinvii dello sterzo? Praticamente la leva che dai bracci della scatola porta il movimento ai braccetti sulla ruota, bene, queste "scatole" sono fissate sul telaio con un grosso dado dalla parte inferiore e sopra da un bullone...tra questo ed il telaio c'è una rondella che fa da SPESSORE, sulla mia auto questi spessori non ci sono....possibile che c'entrino con la convergenza?

I rinvii, di fabbrica, hanno rondelle ( o no? ): sulla mia, a destra ce ne sono 4, a sinistra 1.

Questa è un'operazione PER FARE LA CONVERGENZA niente male...la citroen recita che la Ds deve avere una convergenza da 2 a 4 mm e manco a farlo apposta, sull'apposito manuale ti sviscera l'intera operazione che pero' presuppone suolo perfettamente piano, gomme alla giusta pressione (2 atm. davanti e 1,8 dietro) e sopratutto giunti e testine in BUONE condizioni, nonchè il famoso punto zero correttamente regolato.

Dunque, con lo sterzo dritto, immagina di dividere la ruota in due semicerchi.
tracciando una linea orizzontale, segna sulla gomma questa ipotetica riga e poi riporta a terra, con l'aiuto di una squadra o di un filo a piombo, il punto finale (verso la coda) della riga.
Ora fai compiere alle ruote mezzo giro esatto e riporta di nuovo a terra (stavolta te li trovi verso il muso) i medesimi segni e poi misura la distanza tra i primi e i secondi...ebbene, la seconda misurazione deve essere inferiore alla prima dai due ai quattro millimetri, in caso contrario agisci sul manicotto di regolazione del braccetto della scatola dello sterzo!


L'importante è che la pressione sia uguale sulle gomme dello stesso asse, poi 2.0 o 2.3 non cambia nulla ( se 1.5 xò si [:fiu] ) e che la Ds sia ad altezza strada normale e che non si abbassi durante la regolazione, se no la lasci in moto.....con la felicità del gommista
[(matto)] [(piango)] [(martell)] in genere la sequenza dei suoi pensieri è quella
[:fiu]

La convergenza deve farla in base all'inclinazione del camber, se il camber è positivo(+) la convergenza dev'essere più negativa(-) per compensare  o  viceversa.

Calcola che anche la pressione è IMPORTANTISSIMA per un consumo omogeneo, se no può essere tutto a posto fin che vuoi ma [:fiu]
Se consuma tutti e due i lati, interno e esterno e non al centro della gomma...TROPPO MOLLI ;D
Se solo in centro e poco a tutti e due i lati....TROPPO DURE ;D
Controllarla ALMENO ogni 2 mesi e quando sta tanto ferma e sui cavalleti gonfiarle di più, anche 3  3.5 atmosfere....non scoppiano tranquilli...se no sono marce
[:fiu]

 [(spetteg)] come al solito....se ci sono corezzioni o aggiornamenti da fare fratelloni....sono sempre ben accetti
« Ultima modifica: Giugno 04, 2011, 05:56:26 pm da Andy LHM »

*

Offline ERIKKE

  • ******
  • 4.473
  • ...mai rubare il rabarbaro in barba a un barbaro..
Re: convergenza
« Risposta #47 il: Giugno 04, 2011, 10:17:19 pm »
 grande Andy! [:clap] [:clap] [:clap]

 [:hello]

Re: convergenza
« Risposta #48 il: Giugno 04, 2011, 10:33:19 pm »
Mamma mia,pi chiaro di cos [:inch] [:inch] [:inch]
Grande Andy [:hello]

*

Offline Andy LHM

  • ******
  • 9.721
  • la mia pagina facebook: Citroen DS Marche
Re: convergenza
« Risposta #49 il: Giugno 05, 2011, 04:26:38 pm »
troppo buoni fratelloni...cerco soltanto,  quando possibile,  di riassumere quello che posso,  per facilitare la ricerca a chi è "a caccia" di precise info e non ha ne la voglia ne il tempo di rileggersi le magari 15-20-30 pagine di comunque importanti discussioni...tutto qui....per il resto...credetemi...senza le vostre preziosissime perle di saggezza farei ben poca strada!!! quindi.....GRAZZZZZZZIE a VOI  [:kiss]
« Ultima modifica: Giugno 05, 2011, 04:29:48 pm da Andy LHM »

Re: convergenza
« Risposta #50 il: Giugno 06, 2011, 09:41:58 pm »
Sei stato chiarissimo e scritto riassunto cos comodissimo da leggere [(su)] [(su)] [(su)]

*

Offline Andy LHM

  • ******
  • 9.721
  • la mia pagina facebook: Citroen DS Marche
Re: convergenza
« Risposta #51 il: Giugno 16, 2011, 05:47:27 pm »
curiosando nei topic della convergenza ho trovato delle altre chicche mooolto interessanti da aggiungere alle altre postate sopra...guardate un pò ;D

Le regolazioni possibili sono due: Angolo di inclinazione delle ruote (qualcuno la chiama campanatura) e Parallelismo delle ruote.
Per il primo c'è un aggeggio Citroen da applicare sulle ruote dotato di filo a piombo.
Per la regolazione è necessario tirar giù parafango sx e carterino di protezione, ma avendo l'attrezzo lo si può fare in casa.

Per la seconda invece ci vuole il marchingegno che hanno i gommisti, poi il manicotto di regolazione è incredibilmente accessibile senza smontare nulla ( barra dello sterzo, zona sotto il gancio dove metti l'asta del cofano per tenerlo aperto ).
Vettura SEMPRE IN MOTO e ad altezza normale.


Come su tutte le vetture, è sufficiente sapere DOVE si trovano gli elementi su cui agire per la regolazione.
Bisogna anche sapere che la macchina va lasciata accesa, perchè mantenga l'assetto corretto, per noi è banale, da quello che ho visto però per un garzone di gommista NO.
I testi sacri dicono...nel 1969 le ruote debbono convergere "da 1 a 3 gradi", nel 1974 "da 2 a 4 gradi".
Assolutamente nulla è cambiato nell'avantreno dal 1969 in poi.


Ciao dsuper5, per esperienza personale credo che la maggior parte dei gommisti di oggi non capiscano un emerita mazza della covergenza o della campanatura delle Ds che, essendo diversa in TUTTO dalle altre auto di ogni tempo, ha bisogno delle attenzioni di persone che la conoscono a fondo.
Per quanto riguarda la covergenza, si può fare anche da soli, senza l'aiuto di alcun gommista! Lo sterzo dev'essere correttamente montato e rispettare al millimetro i seguenti parametri:
- distanza fra il centro dell´asse del rinvio sinistro e l'asse del pignone della cremagliera:  122,5 +/-  2,5mm
- lunghezza del braccetto DESTRO (l'unico regolabile, cosa che spaventa i gommisti!): 402 mm....presi dal centro della testina del braccio al centro del bullone che articola il braccio sulla scatola (regolare se necessario con manicotto filettato)
Ora sei con le ruote dritte a 0 millimetri di covergenza, mamma Citroen dice: "pinzare" verso l'avanti da 2 a 4 mm, per cui.....
ogni QUARTO DI GIRO del manicotto filettato corrisponde a 1mm.
Il volante si deve trovare alle meno venti e con il cuscinetto messo dentro l'eccentrica che si trova sull'asse del piantone, altrimenti tirerà da
un lato o dall'altro. Se non è così va smontato e riposizionato. ( o l'eccentrica o il volante! )
Spero di essermi spiegato!


....... se lo sterzo è ben montato (non ha una posizione fissa!!!), cioè vengono rispettate le misure laterali, e il braccetto destro (l'unico regolabile) è lungo 402mm, la Ds non ha bisogno di passare dal gommista. Ogni giro completo del regolatore del braccetto destro corrisponde a 4 mm.
In generale bisogna far convergere le ruote da 2 a 4 mm.
Se lo sterzo è montato male però la convergenza sarà sempre fittizia e mal regolata, con i problemi conseguenti.

« Ultima modifica: Giugno 16, 2011, 05:51:22 pm da Andy LHM »

*

Offline Andy LHM

  • ******
  • 9.721
  • la mia pagina facebook: Citroen DS Marche
Re: convergenza
« Risposta #52 il: Agosto 16, 2011, 06:16:34 pm »
lo posto in questo topic cosi puo servire anche ad altri  ;D

Ciao gente, la mia ds sul rettilineo tira decisamente a destra e occorre spesso correggere la traiettoria e la posizione della razza del volante per tenere la macchina dritta non è quella solita (sul lato sinistro) ma è praticamente centrale. Mi è stato detto che dipende dall'assetto delle ruote e che alcuni gommisti sono in grado di correggerlo tramite speciale macchinario, regolando i dadi dei bracci dello sterzo... confermate?

Ciao Matteo, dopo aver verificato che le ruote siano ancora... rotonde, controlla la pressione di gonfiaggio e vai presso un buon gommista per verificare la convergenza e la geometria generale dell'avantreno.

Solo a quel punto interverrai -anche da solo- sull'eccentrico che permette il centraggio in linea retta della vettura, operazione che si fa facilmente grazie ad un rettifilo di almeno due o trecento metri e con una semplice chiave a tubo di otto.
L'eccentrico è una sorta di camma fatta "a cuore", posta sul piantone dello sterzo, all'interno del vano motore, nei pressi del ciocchiolone del riscaldamento. Per regolarlo ci si mette in marcia, quando sei certamente in linea retta ti fermi, apri il cofano, allenti le due viti e fai si che l'incàvo superiore del "cuore" scatti sotto alla rotellina che ne permette il centraggio.

Fammi sapere se è abbastanza chiaro o se occorrono immagini a supporto  [:hello]


                            http://forum.ideesse.it/smf/index.php?topic=12097.msg192935#msg192935
« Ultima modifica: Agosto 16, 2011, 06:19:49 pm da Andy LHM »

*

Offline ERIKKE

  • ******
  • 4.473
  • ...mai rubare il rabarbaro in barba a un barbaro..
Re: convergenza
« Risposta #53 il: Agosto 17, 2011, 08:36:29 am »
lo posto in questo topic cosi puo servire anche ad altri  ;D

                            http://forum.ideesse.it/smf/index.php?topic=12097.msg192935#msg192935

ottimo Andy [:inch]

*

Offline Andy LHM

  • ******
  • 9.721
  • la mia pagina facebook: Citroen DS Marche
Re: convergenza
« Risposta #54 il: Agosto 18, 2011, 04:34:15 pm »
troppo buono ERIKKE...grazie a Voi [(su)]

                                                           [:hello]
« Ultima modifica: Agosto 18, 2011, 04:37:50 pm da Andy LHM »

*

Offline ERIKKE

  • ******
  • 4.473
  • ...mai rubare il rabarbaro in barba a un barbaro..
Re: convergenza
« Risposta #55 il: Agosto 22, 2011, 02:03:29 pm »
troppo buono ERIKKE...grazie a Voi [(su)]

                                                           [:hello]

 [(su)]

Re: convergenza
« Risposta #56 il: Settembre 10, 2011, 08:20:50 am »
Tutto chiaro... uhm... perch il mio gommista mi dice che per regolarla deve smontare un pezzo? Paura io... Chi salva la mia dea?

McOrion

Re:convergenza
« Risposta #57 il: Ottobre 05, 2016, 06:33:46 pm »
 [:clap] [:clap] [:clap]
 [:hello]
Solo una domanda: i 2-4 mm si misurano sul bordo del cerchione, vero?...perch non tutti montano le 180 XAS!!! ;D ;D ;D
« Ultima modifica: Ottobre 05, 2016, 06:37:02 pm da Caterina »

Re:convergenza
« Risposta #58 il: Dicembre 28, 2016, 11:46:21 am »
Non conoscevo la campanatura secondo voi deve essere fatta quando ci si accorge che la macchina tira un po'?grazie

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.156
Re:convergenza
« Risposta #59 il: Dicembre 28, 2016, 11:07:22 pm »
Nella DS l'inclinazione verticale della ruota regolata con rasamenti all'atto del montaggio dei bracci dei castelli sospensione: c' un apposito attrezzo per allineare gli occhielli dei bracci su cui poi calettano i perni sferici dei pivot.........se tale allineamento non in tolleranza ("paciocchi magici" fatti in precedenza da tutto-sapienti) la ruota lavora con un valore anomalo di campanatura e le testine di conseguenza.........si usura velocemente la gomma e la guida rende sensazioni anomale per appoggio incorretto del battistrada a terra.
Ergo ....... non si regola e non si tocca nemmeno allo smontaggio dei castelli se poi non si s come allinearli.
Parere personale.
 [:hello]

Ps: la campanatura via leggermente "aprendosi" sotto (e chiudendo sopra) quando la sospensione in massima altezza.........ma normale.
Dodo