1968 Citroen DS21 London-Sydney disaster

  • 14 Risposte
  • 1653 Visite
*

Offline cristiano

  • ****
  • 1.635
1968 Citroen DS21 London-Sydney disaster
« il: Settembre 22, 2011, 03:22:25 pm »
Questo filmato é già noto?

feature=related
Citroen DLuxe 1972
Citroen CX GTI TURBO 1986
Citroen XM 16 VSX 1998

Re: 1968 Citroen DS21 London-Sydney disaster
« Risposta #1 il: Settembre 22, 2011, 04:49:47 pm »
Povero Bianchi, portato in salvo su una R16...  :(

E comunque la DS rispetto alla Mini l'ha retto bene l'urto...  :o
"La route doit redevenir pour l'automobiliste, à la fin du XX siècle, ce qu'était le chemin pour le piéton ou le cavalier: un itinéraire que l'on emprunte sans se hâter, pour se distraire et voir la France." (Georges Pompidou)

*

Offline cristiano

  • ****
  • 1.635
Re: 1968 Citroen DS21 London-Sydney disaster
« Risposta #2 il: Settembre 22, 2011, 05:11:17 pm »
Ohhhh, si é praticamente distrutta contro una macchina grande e pesante meno della metà!
Si potrà dir tutto, ma non che la DS abbia un comportamento esemplare in caso di incidente, in specie negli urti laterali e pure in rapporto ad altre auto dello stesso periodo:
feature=fvwrel
Citroen DLuxe 1972
Citroen CX GTI TURBO 1986
Citroen XM 16 VSX 1998

Re: 1968 Citroen DS21 London-Sydney disaster
« Risposta #3 il: Settembre 22, 2011, 05:30:20 pm »
Ohhhh, si é praticamente distrutta contro una macchina grande e pesante meno della metà!
Si potrà dir tutto, ma non che la DS abbia un comportamento esemplare in caso di incidente, in specie negli urti laterali e pure in rapporto ad altre auto dello stesso periodo:
feature=fvwrel

Non sono d'accordo.  [:ohoh] Ovviamente non è paragonabile agli standard odierni ma la DS è stata una delle prime auto con carrozzeria a deformabilità progammata (soprattutto all'anteriore e posteriore), con tanto di motore progettato per scivolare sotto l'auto in caso di collisione e diversi dettagli (dalla ruota di scorta anteriore all'assenza di spigoli all'interno, dal parabrezza laminato alle cinture, dal piantone collassabile + volante monorazza al serbatoio sotto ai sedili...) pensati per contribuire alla salvezza delle proprie penne .
Anche negli urti laterali, se proprio l'auto che ti viene addosso non supera i longheroni si è abbastanza tranquilli.
Senza polemica  [:kiss]
« Ultima modifica: Settembre 22, 2011, 05:35:15 pm da M a t t e o '91 »
"La route doit redevenir pour l'automobiliste, à la fin du XX siècle, ce qu'était le chemin pour le piéton ou le cavalier: un itinéraire que l'on emprunte sans se hâter, pour se distraire et voir la France." (Georges Pompidou)

*

Offline fischer

  • ******
  • 4.946
Re: 1968 Citroen DS21 London-Sydney disaster
« Risposta #4 il: Settembre 22, 2011, 07:21:11 pm »
Onestamente la DS di punta è deformabile e assorbe senza tradire gli occupanti, ma ti fianco offre la resistenza del grissino...e non dico nulla del tetto e la sua struttura di sostegno...pericolosa come una Land Rover in caso di tonneau.

Re: 1968 Citroen DS21 London-Sydney disaster
« Risposta #5 il: Settembre 22, 2011, 08:30:39 pm »
ma come puo' essere una cosa del genere? [:ouch]....a che velocita' poteva andare quello sterminatore?...ma non e' che son sagome? [(occhioni)]

*

Offline Samuds

  • ****
  • 1.534
  • Habere non haberi
Re: 1968 Citroen DS21 London-Sydney disaster
« Risposta #6 il: Settembre 23, 2011, 07:55:52 am »
Ma soprattutto cosa razzo ci faceva una mini in giro a quell'ora in quel posto ?!?!?!


 ;D
Non sei un perdente finchè non smetti di tentare!

FALANGE TOSCANA

Re: 1968 Citroen DS21 London-Sydney disaster
« Risposta #7 il: Settembre 23, 2011, 08:34:46 am »
Posseggo sia una DS che una Mini e vi assicuro che mi stanno venendo i brividi a vedere queste immagini  :(
Fortunatamente sono stati fatti enormi passi avanti da questo punto di vista e quello della sicurezza è l'unico
argomento che mi induce ad utilizzare un'auto moderna per gli spostamenti quotidiani.
Le nostre amate Citroen anciennes (2CV, DS, CX, ecc., ...) ultra moderne ed avanzate ai loro tempi,
dal punto di vista della sicurezza sono oramai distanti anni luce da una semplice vettura media dei nostri giorni.

*

Offline Emanuele

  • *****
  • 2.264
    • http://www.fratellifilippini.it
Re: 1968 Citroen DS21 London-Sydney disaster
« Risposta #8 il: Settembre 23, 2011, 07:51:19 pm »
Ma soprattutto cosa razzo ci faceva una mini in giro a quell'ora in quel posto ?!?!?!

ottima domanda.....sembra ci sia stata mandata apposta.....la vittoria faceva gola a molti......in un paese.....anglofono poi.......
Comunque Bianchi spiegò l'accartocciamento della sua DS  con il fatto che era una berlina "alleggerita" per le corse.
Peccato che poco tempo dopo morì mentre testava un Alfa Romeo da corsa....
ciao, Emanuele
 

*

Offline stefano65

  • ****
  • 1.430
Re: 1968 Citroen DS21 London-Sydney disaster
« Risposta #9 il: Settembre 23, 2011, 09:54:32 pm »
Tra l'altro, se non ricordo male, gli inglesi dovevano vendicarsi di una..."carognata" francese al montecarlo dell' anno prima....chiedo conferma a sua storicità Maurizio Marini...

*

Offline fischer

  • ******
  • 4.946
Re: 1968 Citroen DS21 London-Sydney disaster
« Risposta #10 il: Settembre 24, 2011, 01:45:17 am »
Tipo vinsero le DS perché le mini furono squalificate in base ad un cavillo nonostante avessero un tempo migliore...
Dai MarTini, raccontaci la storia! 

*

Offline stefano65

  • ****
  • 1.430
Re: 1968 Citroen DS21 London-Sydney disaster
« Risposta #11 il: Settembre 24, 2011, 02:21:49 pm »
Esatto.....ma la cosa terribile era la natura del cavillo......utilizzo delle lampadine dei fari di tipo allo podio......pazzesco!!!

*

Offline stefano65

  • ****
  • 1.430
Re: 1968 Citroen DS21 London-Sydney disaster
« Risposta #12 il: Settembre 24, 2011, 03:46:14 pm »
Volevo dire IODIO

*

Offline Ugomaria

  • Giorgio Giovinazzi
  • ******
  • 6.824
  • det bedste er ikke for godt
    • il mio sito
Re: 1968 Citroen DS21 London-Sydney disaster
« Risposta #13 il: Settembre 24, 2011, 03:52:29 pm »
a mare calmo ogni strunz è marenar

*

Offline stefano65

  • ****
  • 1.430
Re: 1968 Citroen DS21 London-Sydney disaster
« Risposta #14 il: Settembre 24, 2011, 07:29:48 pm »
non era Jonio ???  [:D]

 [???] [???].....comunque pare che in quel periodo fossero vietate....le lampadine allo iodio , le mini le usarono, e pagarono caramente .....furono squalificate, e se non erro erano giunte ai primi tre posti assoluti, vinse la quarta che era una DS....