Come si toglie il parafango?

  • 50 Risposte
  • 7316 Visite
*

Offline haiede

  • ******
  • 5.985
Re: Come si toglie il parafango?
« Risposta #15 il: Dicembre 12, 2011, 07:48:03 pm »
Perdonami Davide, continuo a non capire dove sia il bullone per staccare il parafango dall'alto...

sono quindi due in totale? uno lì e uno sulla traversa del convogliatore? Poi se ho capito bene bisogna staccare il cavo del fanale orientante e ovviamente le bananine. C'est tout?  [:)]
 [:hello]

Cerchiate le posizioni dei 2 bulloni principali...........
« Ultima modifica: Dicembre 12, 2011, 07:52:51 pm da haiede »
Dodo

Re: Come si toglie il parafango?
« Risposta #16 il: Dicembre 12, 2011, 08:00:17 pm »
Sant'uomo! Sono quei 4 lì in tutto quindi?
"La route doit redevenir pour l'automobiliste, à la fin du XX siècle, ce qu'était le chemin pour le piéton ou le cavalier: un itinéraire que l'on emprunte sans se hâter, pour se distraire et voir la France." (Georges Pompidou)

*

Offline haiede

  • ******
  • 5.985
Re: Come si toglie il parafango?
« Risposta #17 il: Dicembre 12, 2011, 09:20:07 pm »
tolta la barra fari,la barra che unisce i parafanghi e sostiene la cgomma di scorta ed il convogliatore..........si.
Segna sempre le posizioni se andava tutto bene........altrimenti poi ogni volta devi regolare tutto di nuovo  [(cavolo)] [(ufff)]
Dodo

*

Offline oxi883

  • ******
  • 3.587
  • ... MAI dire MAI ...
Re: Come si toglie il parafango?
« Risposta #18 il: Dicembre 12, 2011, 11:01:58 pm »
Citazione
la "trapunta della nonna" oltre a costare neanche la metà degli assurdi feltri.......
             okkio a quel materiale!!!!!!    [:cont] soltanto una ditta lo fornisce ignifugo  >:D
 

*

Offline haiede

  • ******
  • 5.985
Re: Come si toglie il parafango?
« Risposta #19 il: Dicembre 12, 2011, 11:07:45 pm »
Ha lo stesso rischio dei feltri: comincia a carbonizzare senza fiamma a 200 gradi (provato con pistola termica) ovviamente non deve andare in contatto con fiamme libere...........ma se nel vano motore arrivi a tanto ho hai l'estintore a portata di mano altrimenti comincia a correre...... [(fifone1)].
Dodo

*

Offline DS211970

  • ****
  • 1.435
Re: Come si toglie il parafango?
« Risposta #20 il: Dicembre 13, 2011, 01:07:45 pm »
l'importante è non lasciare metallo "indifeso"  dagli attacchi dei radicali liberi

*

Offline stefano65

  • ****
  • 1.337
Re: Come si toglie il parafango?
« Risposta #21 il: Dicembre 13, 2011, 01:45:52 pm »
Si.......non ti spiego come toglierlo il carterino senza levare il parafango altrimenti mi linciano.........Una volta in vista il meccanismo fari, segnare con pennarello posizione della barra rollio fari e via bulloni: si libera......poi allentare viti che fissano il convogliatore (senza toglierle) alla traversa che un tempo era marrone e che unisce i 2 parafanghi,togliere le viti che fissano tale traversa dal lato che interessa al parafango.............segnare posizione del tirante faro sx, allentare fermo fino a scoprire del tutto il forellino, tirara cavo a te e far uscire la pallina del filo dalla sede in plastica.

Segnare posizione del parafango sul paraurti (ti evita di riallinearlo di nuovo),tirare con pinzetta il filo serratura cofano fino a farlo uscire fuori dalla sede di ingaggio nella serratura, ora via bulloni superiori e nel parafango avanti la ruota (segnando anche li cosi non allinei di nuovo).....ed il parafango è libero.......... RICORDARSI prima del distacco di sfilare i tubi ventilazione dall presa aria anteriore e le BANANINE elettriche a livello della chiocciola ventilatore.................ora con mossa elegante e felina (come se si prendesse in braccio una gentil donzella [:D) sfilare parafango e deporlo.......................questa è la procedura liturgica..................poi c'è quella da "svacco" che prevede lunghissimo cacciavite a stella, togliere la ruota sx (ovviamente a macchina sollevata). si allentano solo le viti principali di fissaggio parafango in modo che possa essere lasco e con pazienza si levano le viti del carterino..................non ti dico oltre sulla procedura 2 perchè già mi hanno linciato: meglio che si continui a pansare che la rete ufficiale facesse la procedura liturgica descritta................ [;)] [:)]
Poche decine di minuti forse.....e altrettanti a rimontare se tutto procede bene e senza seccature!!!

ciao Davide, sul serio si potrebbe arrivare li sotto senza togliere il parafango??....cavolo dimmi come si fà....ti prego!!....non ti preoccupare per i linciaggi....ti difendo io. >:D >:D [:clap]

*

Offline haiede

  • ******
  • 5.985
Re: Come si toglie il parafango?
« Risposta #22 il: Dicembre 13, 2011, 01:47:58 pm »
 [(su)] [(su)] [(su)]...........balena verde si è bevuta 4 lt di convertitore di ruggine:ha fatto colature per una settimana da tutti i fori degli scatolati che ho spuzzato con la pistola a tubo a bassa pressione che si usa per il body..........inoltre nelle parti di telaio "vista" ,nell'idraulica non in movimento e nella meccanica non calda oltre al nero o verde del caso, ho spuzzato trasparente epossidico di finitura senza ovviamente lucidare che ha fatto diventare tutto come "sotto vetro"................con una serie infinita di cric,tac,tic,toc che sono scomparsi dopo giorni quando nei punti dove vi doveva muovere si è spezzata la crosticina..............più di cosi non sapevo come meglio fare.

Devo dire che alcuni tappi in gomma del telaio (ce ne sono disseminati ovunque!) ho l'impressione che facciano più danno che beneficio: quando ho spuzzato il convertitore è colato da questi ultimi in gran quantità.................la ho poi lasciata volutamente alla pioggia 3gg (dopo che tutti i trattamenti erano asciugati da oltre 10gg) ed ho constatato che nonostante non entri acqua nell'abitacolo da nessun angolo visibile (sigillate tutte le giunture dei lamierati come ho visto fare da Pallas21) alcuni scatolati si riempiono comunque e non si svuotano più!! [:ouch]
Che fare quindi????....................mi sono venute in aiuto alcune conscenze dei flussi aerodinamici che mi ha trasmesso un caro amico inge aero svolazzante...........sostituire alcuni tappi con piccoli "venturi" fatti in plastica ed incollati che creano depressione in corsa "aspirando" da dentro i corpi cavi............funziona!!!! l'acqua non si accumula più perche in sosta rimane una piccola apertura che permetto di scolare e riempendo di proposito uno scatolato (specie quello del fondo sotto alla barra di torsione posteriore) con il tubo del rubinetto.............appena partiti prima comincia a sgocciolare poi in corsa per diversi minuti vedi uscire nebbiolina (la vedi perchè si imbratta il lunotto) finche dopo un quarto d'ora non sgoccila più nulla.

Lo so, lo so.......non s'ha da fare............però non si vede e da risultato..............quindi........... [;)]
Dodo

*

Offline haiede

  • ******
  • 5.985
Re: Come si toglie il parafango?
« Risposta #23 il: Dicembre 13, 2011, 02:09:24 pm »
........ho come la sensazione che vi divertiate a "guardare" sotte le sottane [:ouch] della DEA: non è che vecchie signore amino tanto farsele sollevare di frequente..........quando si apre laggiù meglio cambiare tutto ciò che si può scassare in modo da risparmiarsi frequenti seccature ripetute........poi,però se piace farlo........ma sappiate che il rischio di beccarsi qualche "morsicata" alle mani dalle tolle varie è molto presente! [(occhioni)] [;)]
Dodo

*

Offline ERIKKE

  • ******
  • 4.473
  • ...mai rubare il rabarbaro in barba a un barbaro..
Re: Come si toglie il parafango?
« Risposta #24 il: Dicembre 13, 2011, 02:13:34 pm »
[(su)] [(su)] [(su)]...........balena verde si è bevuta 4 lt di convertitore di ruggine:ha fatto colature per una settimana da tutti i fori degli scatolati che ho spuzzato con la pistola a tubo a bassa pressione che si usa per il body..........inoltre nelle parti di telaio "vista" ,nell'idraulica non in movimento e nella meccanica non calda oltre al nero o verde del caso, ho spuzzato trasparente epossidico di finitura senza ovviamente lucidare che ha fatto diventare tutto come "sotto vetro"................con una serie infinita di cric,tac,tic,toc che sono scomparsi dopo giorni quando nei punti dove vi doveva muovere si è spezzata la crosticina..............più di cosi non sapevo come meglio fare.

Devo dire che alcuni tappi in gomma del telaio (ce ne sono disseminati ovunque!) ho l'impressione che facciano più danno che beneficio: quando ho spuzzato il convertitore è colato da questi ultimi in gran quantità.................la ho poi lasciata volutamente alla pioggia 3gg (dopo che tutti i trattamenti erano asciugati da oltre 10gg) ed ho constatato che nonostante non entri acqua nell'abitacolo da nessun angolo visibile (sigillate tutte le giunture dei lamierati come ho visto fare da Pallas21) alcuni scatolati si riempiono comunque e non si svuotano più!! [:ouch]
Che fare quindi????....................mi sono venute in aiuto alcune conscenze dei flussi aerodinamici che mi ha trasmesso un caro amico inge aero svolazzante...........sostituire alcuni tappi con piccoli "venturi" fatti in plastica ed incollati che creano depressione in corsa "aspirando" da dentro i corpi cavi............funziona!!!! l'acqua non si accumula più perche in sosta rimane una piccola apertura che permetto di scolare e riempendo di proposito uno scatolato (specie quello del fondo sotto alla barra di torsione posteriore) con il tubo del rubinetto.............appena partiti prima comincia a sgocciolare poi in corsa per diversi minuti vedi uscire nebbiolina (la vedi perchè si imbratta il lunotto) finche dopo un quarto d'ora non sgoccila più nulla.

Lo so, lo so.......non s'ha da fare............però non si vede e da risultato..............quindi........... [;)]



 [:inch] [:inch] [:inch]

ps spRuzzare Davide...a meno che non si abbia la R all'Anglelli o alla 3Monti... ;D

 [:hello]

*

Offline haiede

  • ******
  • 5.985
Re: Come si toglie il parafango?
« Risposta #25 il: Dicembre 13, 2011, 02:20:51 pm »
.................scusate ma veramente non sono io che salto le lettere ma il pc che spesso no riesce a seguirmi scrivendo: non ho mai capito perchè!! [(nonso)]
Dodo

*

Offline MotomSS

  • ******
  • 2.742
    • http://sitoAntico.altervista.org
Re: Come si toglie il parafango?
« Risposta #26 il: Dicembre 13, 2011, 03:15:00 pm »
...sostituire alcuni tappi con piccoli "venturi" fatti in plastica ed incollati che creano depressione in corsa "aspirando" da dentro i corpi cavi............

Mica scema come idea.... Bellina, non è che si potrebbe aver una foto di questi venturi?

*

Offline Vince

  • *****
  • 2.123
Re: Come si toglie il parafango?
« Risposta #27 il: Dicembre 13, 2011, 10:50:25 pm »
             okkio a quel materiale!!!!!!    [:cont] soltanto una ditta lo fornisce ignifugo  >:D
A parte questo, quel materiale fonoassorbente non è fatto per stare nel cofano, il calore e gli sbalzi temici lo fanno sbriciolare con grandissima facilità, rendendolo intoccabile e fonte di residui che si infilano ovunque.  [A:mai] [A:mai]
Vince

Re: Come si toglie il parafango?
« Risposta #28 il: Dicembre 15, 2011, 12:37:22 pm »
Per tornare in topic, riassumo e vediamo cos'ho capito:

1- togliere la ruota
2- svitare 3 bulloni: uno sulla traversa del convogliatore, uno davanti e uno vicino al parafango come da foto.
3- svitare il cavo dei fari orientabili (quella specie di cilindro di plastica)
4- staccare le bananine dei cavi elettrici.
5- estrarre il parafango

Se mi sbaglio mi corigerete...
E' giusto?
"La route doit redevenir pour l'automobiliste, à la fin du XX siècle, ce qu'était le chemin pour le piéton ou le cavalier: un itinéraire que l'on emprunte sans se hâter, pour se distraire et voir la France." (Georges Pompidou)

*

Offline MAMBO

  • ******
  • 3.477
Re: Come si toglie il parafango?
« Risposta #29 il: Dicembre 15, 2011, 12:51:20 pm »
Per tornare in topic, riassumo e vediamo cos'ho capito:

1- togliere la ruota
2- svitare 3 bulloni: uno sulla traversa del convogliatore, uno davanti e uno vicino al parafango come da foto.
3- svitare il cavo dei fari orientabili (quella specie di cilindro di plastica)
4- staccare le bananine dei cavi elettrici.
5- estrarre il parafango

Se mi sbaglio mi corigerete...
E' giusto?

Allora....
1- non serve togliere la ruota
2- devi svitare due bulloncini da 8 della traversa in alluminio e 2 da 11 della barra basculante dei fari in più la vite sulla punta del parafango e il bullone sotto vicino la ruota....
3- il cavo basta sfilarlo, tirandolo vedi che viene indietro il meccanismo di apertura cofano, lo blocchi con un cacciavite e sfili il fermo del filo dalla sua asola....
4- ok
5- ok
STEFANO