tendicatena distribuzione

  • 27 Risposte
  • 5402 Visite
*

Offline Martini

  • **********
  • 13.185
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re: tendicatena distribuzione
« Risposta #15 il: Aprile 15, 2014, 11:22:28 am »
Certo: il motore gira al contrario rispetto a quello della DS.

In bocca al lupo ma valuta se non sia il caso di spenderci qualche ora in più, togliere il motore cambiare tutto il kit.

*

Offline cristiano

  • ****
  • 1.362
Re: tendicatena distribuzione
« Risposta #16 il: Aprile 15, 2014, 11:42:00 am »
Per ora infatti sto valutando, il motore ha 170000 km dal 1972 ed é sempre stato usato bene e con cambi olio regolari. Quando la macchina é calda, in specie d'estate, al minimo compare un po' il tipico ron-ron della catena, problema che ho mitigato con successo alzando un po' il livello olio. Io in genere non son troppo incline a cambiare tutto il cambiabile con pezzi nuovi se é possibile regolare meglio quelli montati (considerando anche che non sempre si trovano ricambi di qualità paragonabile all'originale). Il punto é se é possibile regolare il tendicatena con successo e se la posizione di lavoro me lo consente. Nella CX, come ho detto, il lavoro é stato molto più agevole e mi son comportato così senza sostituire nulla (anche il pattino antisbattimento era in buon stato), in quel caso la catena l'ho trovata abbastanza lasca e all'avviamento si udiva un cle-cle di sbattimento, agendo sul tendicatena si é tesa correttamente e la macchina é andata a posto. Ho letto in passato che questo tendicatena (Sedis o Brampton che sia) si regola automaticamente, però nella CX la catena era lasca e l' "aiutino" a mano gli ha fatto bene, eliminando ogni rumore e senza che il tendicatena avesse raggiunto il fine corsa. Bo.
« Ultima modifica: Aprile 15, 2014, 11:55:59 am da cristiano »

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 15.948
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re: tendicatena distribuzione
« Risposta #17 il: Aprile 15, 2014, 10:37:58 pm »
So di un forumista (altrettanto geloso) che l'ha fatto.
Non faccio nomi. Dico solo che è di Genova...... :o :o :o

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.069
Re: tendicatena distribuzione
« Risposta #18 il: Aprile 15, 2014, 11:42:25 pm »
Se i km sono quelli, il complesso catena + tenditore + pattino sono prossimi al fine vita, aumentare la spinta del tenditore obbligando la catena ad infilarsi nelle carreggiate già scavate sul pattino non credo che porti a risultati duraturi anche perchè man mano che il tenditore esce diminuisce il carico della molla.
Tutto ciò con un lavoro infame dove ti scassi le mani vai a tentoni vedendo poco e comunque rischi A che l'operazione porti beneficio per 6 mesi e B che alla fine il coperchio del carter perda di più di quanto probabilmente già non faccia ora (la guarnizione è sicuramente da cambiare).................me varrà la pena?
Parere personale
 [:hello]
Dodo

*

Offline Vince

  • *****
  • 2.123
Re: tendicatena distribuzione
« Risposta #19 il: Aprile 15, 2014, 11:43:16 pm »



Vince

*

Offline cristiano

  • ****
  • 1.362
Re: tendicatena distribuzione
« Risposta #20 il: Aprile 16, 2014, 09:09:21 am »
Infatti sto valutando (leggendo naturalmente con molto interesse tutti i vs contributi postati), senza fretta naturalmente e con riferimento a quanto fatto sulla CX dove di consumato non c'era proprio niente, ma semmai con l'aiutino manuale il tenditore é andato al suo posto rimettendosi a fare il suo dovere. La guarnizione coperchio poi mi pare il problema minore poiché si dovrebbe riuscire a posizionarne una nuova.
Ringrazio moltissimo Vince per le foto postate che evidenziano la differenza tra prima e dopo.
In questo caso le foto ritraggono un tenditore Sedis, giusto? Ho visto che Franzose propone questo tipo, in altrenativa al Brampton visto presso altri ricambisti.

*

Offline Vince

  • *****
  • 2.123
Re: tendicatena distribuzione
« Risposta #21 il: Aprile 16, 2014, 10:16:39 pm »
Purtroppo non so dirti la marca del tendicatena, dovrei vedere sulla scatola ma mi pare di ricordare che fosse anonima.
Le foto ritraggono il vecchio tendicatena, probabilmente originale, e quello nuovo con catena nuova, provenienza Citroservices.
Se nella Cx è agevole fare l'operazione che hai descritto, nella Ds non lo è affatto, sostituire il tendicatena e la catena senza togliere il motore secondo me è un'operazione per specialisti esperti, senza contare che un bel po' di roba la devi smontare comunque, meglio aspettare di avere da fare qualcos'altro per togliere il motore o mettersi l'animo in pace e tirare giù tutto.
170000 km non mi sembrano tanti, può darsi che il tuo tendicatena stia aspettando il momento buono per fare uno scattino in avanti, in tal caso si sistemerà da solo.  [:hello]
Vince

*

Offline cristiano

  • ****
  • 1.362
Re: tendicatena distribuzione
« Risposta #22 il: Aprile 17, 2014, 09:35:17 am »
Penso che non abbia una marca specifica quel tendicatena, é semplicemente un particolare riprodotto da qualche ditta di componentistica e non originale Citroen (con questo non voglio dire che non sia di qualità eh); mi basta sapere che presso i ricambisti nominati ci sono sia il Brampton (vedi prime foto del topic), che il Sedis (che dovrebbe essere quello montato da Vince, di che anno é la tua DS?). Mi piacerebbe anche capire meglio il funzionamento di questo aggeggio, ovvero dalle foto sembra che il Brampton abbia un pistoncino solo (quello spinto dalla molla), mentre il Sedis ha il pistoncino spinto dalla molla e quello più verso l'esterno di pre-regolazione quando si monta (ovvero col cacciavite si ruota il riscontro che si vede a dx del bullone di fissaggio più in basso e si spinge il pistoncino ben a contatto del tenditore.

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.069
Re: tendicatena distribuzione
« Risposta #23 il: Aprile 17, 2014, 09:38:16 pm »
Ne SEDIS c'è una sorta di cricchetto esterno che puoi divincolare e/o precaricare spingendo di più sulla catena, in quelli riprodotti l'antiarretramento è una fessura a settori interna al pistoncino che però non puoi precaricare in fase di montaggio..........
 [:hello]
Dodo

*

Offline Vince

  • *****
  • 2.123
Re: tendicatena distribuzione
« Risposta #24 il: Aprile 17, 2014, 09:58:26 pm »
La mia DS è del '74, 23ie.
Il funzionamento non l'ho capito, il meccanico ha sfrucugliato un po' con col buco piccolo, ha smontato, rimontato, sfrucugliato alla velocità della luce e messo su.
Ti farò sapere se funziona, anche io penso che il secondo pistoncino serva a impedire al pattino di tornare indietro. Dentro al tendicatena c'è passaggio di olio motore che dovrebbe spingere il pattino e un filtrino a rete.
Vince

*

Offline cristiano

  • ****
  • 1.362
Re: tendicatena distribuzione
« Risposta #25 il: Aprile 18, 2014, 09:31:37 am »
Allora se é del '74 torna che in origine c'era il Sedis e giustamente ci hai rimesso quel tipo, come si evince dalle foto; anche secondo me il secondo pistoncino agisce come pre-regolazione a mezzo della cremagliera o cricchetto che dir si voglia, mentre non penso che dentro il tendicatena l'eventuale olio in circolo serva a spingere il pistoncino (dovrebbe esserci la sua bella molla, giusto?) perché altrimenti si tratterebbe di un tendicatena idraulico (come il tendicinghia del V6 Alfa Busso, una novità per l'epoca).
Invece il Brampton ha solo un pistoncino spinto dalla molla e niente regolazione di precarico, non vedendo fori ove infilare cacciaviti per regolare?

*

Offline dino

  • *****
  • 2.266
Re: tendicatena distribuzione
« Risposta #26 il: Aprile 18, 2014, 10:55:13 am »
Infatti mi ricordo benissssimo che il Vince era indeciso se mettere il sedis o il bramton
poi data l' esperienza ha optato per il giusto    [:ohoh]
Un bravo a lui e al suo staff  [:clap] [:clap] [:clap]


D   [:hello]

Re:tendicatena distribuzione
« Risposta #27 il: Maggio 15, 2018, 11:45:54 am »
Buongiorno a tutti, rianimo questo topic perchè non ho capito bene se i due modelli di tendicatena si possono montare indifferentemente come scelta tecnica oppure ciascuno va su determinati motori senza interscambio per intenderci. Nel caso che mi interessa si tratta di un ID 20 del 1970

SCUSATE non mi ero accorto di una pagina 1 del topic, quindi a quanto pare devo verificare se l'immatricolazione è prima o dopo maggio 1970 per discernere il modello di tendicatena, che da quel che capisco era uguale per tutte le versioni di motore
« Ultima modifica: Maggio 15, 2018, 12:30:44 pm da andrea16 »