Il primo maggio con i diessisti francesi in Toscana

  • 94 Risposte
  • 13426 Visite
Re: Il primo maggio con i diessisti francesi in Toscana
« Risposta #30 il: Aprile 15, 2013, 02:59:06 pm »
Grande  [:clap] Sei in 1 o in 2?

Per la fiera, penso che si riferiscano a questa http://www.citromobile.nl/ è la Mecca per ogni Citroënista.

Ahahah!!! Ok, pensavo ce ne fosse una proprio l'uno ma qui da noi...

Comunque per quanto riguarda il ritrovo in questo momento sono solo... se dovesse venire con me qualcuno te lo faccio sapere il prima possibile!!!

 [:D]
Citroën DéeSse dipendente

*

Offline Martini

  • **********
  • 13.642
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re: Il primo maggio con i diessisti francesi in Toscana
« Risposta #31 il: Aprile 15, 2013, 03:09:11 pm »
Ciao caro, scusa se leggo e rispondo soltanto adesso ma mi era proprio scappato questo tuo messaggio.

Ho visto che l'incontro è previsto a Strada in Chianti per le ore 10, il che automaticamente fa decadere il mio interesse.
Speravo che, visti gli innumerevoli luoghi di interesse di Firenze, l'incontro fosse fissato in un posto più "cittadino" (piazzale Michelangelo, ad esempio).

Dubito che i diessisti francesi non vogliano fare una sfilatina per Firenze dunque spero di incontrarti in giro. Se anche tu sei in giro quel giorno magari ci incontriamo.

A presto  [:hello]

I francesi, che sono stranieri ma non scemi, hanno deciso di non infilarsi nel traffico fiorentino di un giorno lavorativo con la loro carovana che è composta da una quindicina di macchine e verrebbe certamente spezzata dai semafori.
Lasceranno le auto in hotel (che si trova fuori Firenze) e raggiungeranno il centro con i mezzi pubblici per riprendere le auto solo il primo maggio per continuare il loro tour.
Sono decisioni prese da loro prima ancora di contattarci.


*

Offline Gianluca

  • ******
  • 8.244
Re: Il primo maggio con i diessisti francesi in Toscana
« Risposta #32 il: Aprile 15, 2013, 03:25:07 pm »
I francesi, che sono stranieri ma non scemi, hanno deciso di non infilarsi nel traffico fiorentino di un giorno lavorativo con la loro carovana che è composta da una quindicina di macchine e verrebbe certamente spezzata dai semafori.
Lasceranno le auto in hotel (che si trova fuori Firenze) e raggiungeranno il centro con i mezzi pubblici per riprendere le auto solo il primo maggio per continuare il loro tour.
Sono decisioni prese da loro prima ancora di contattarci.



Che non siano scemi è una tua opinione che rimane tutta tua, la rispetto ma non la condivido appieno. Se però son contenti loro, amen. Bada li cosa sono 15 macchine, se si organizzavano potevano passare in sfilata in una delle più belle città del mondo e magari prendersi l'aperitivo al piazzale Michelangelo, oppure a Fiesole o qualcosa del genere.

Ad ogni modo, buon divertimento e buona passeggiata.




Immaginavo la motivazione fosse questa, ho dato la colpa a te.
Le masturbazioni cerebrali le lascio a chi è maturo al punto giusto, le mie canzoni voglio raccontarle a chi sa masturbarsi per il gusto...

*

Offline Gianluca

  • ******
  • 8.244
Re: Il primo maggio con i diessisti francesi in Toscana
« Risposta #33 il: Aprile 15, 2013, 05:02:51 pm »
Immaginavo la motivazione fosse questa, ho dato la colpa a te.

Mi correggo, volevo scrivere: "NON ho dato la colpa a te".

Non hai tutte le colpe del mondo  ;D
Le masturbazioni cerebrali le lascio a chi è maturo al punto giusto, le mie canzoni voglio raccontarle a chi sa masturbarsi per il gusto...

*

Offline Martini

  • **********
  • 13.642
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re: Il primo maggio con i diessisti francesi in Toscana
« Risposta #34 il: Aprile 15, 2013, 05:15:08 pm »
Mi correggo, volevo scrivere: "NON ho dato la colpa a te".

Non hai tutte le colpe del mondo  ;D

In effetti ce le dividiamo io e Pisapia.

*

Offline IlaPaci

  • ******
  • 2.595
    • IDéeSse Club
Re: Il primo maggio con i diessisti francesi in Toscana
« Risposta #35 il: Aprile 22, 2013, 11:26:30 am »


Tra la fine di aprile ed i primi di maggio, quindici DS, provenienti da Francia, Irlanda, Belgio e Svizzera, faranno rotta in direzione dell’Italia, più precisamente della Toscana: verso la zona del Chianti, che  il geografo francese Henri Desplanques (1911-1983) descriveva così:
“E’ incredibile come questa gente si sia costruita i suoi paesaggi rurali come se non avesse altra preoccupazione che la bellezza”.

Siamo stati contattati come Club perchè gli amici d’oltr’alpe ci terrebbero a passare una giornata, quella del 1° maggio, insieme ai DSisti italiani.
Abbiamo accettato con piacere la proposta ed organizzato una promenade (passeggiata), tra vigneti, DS e castelli.

[(abbraccio)]Adesso sta a voi Soci del Club e DSisti DOC non esser da meno e partecipare numerosi alla giornata internazionale accogliendo gli equipaggi stranieri con una parata di ID, D e DS in gran spolvero per l’occasione! [(ola1)]
Il programma dell’incontro di mercoledì 1° maggio (giorno festivo!)
Dalle ore 10:30 in poi ritrovo subito fuori dal paese di Greve in Chianti,  in direzione Panzano, nel grande parcheggio contornato da alberi, alla vostra sinistra.
Quì attenderemo la carovana dei DSisti stranieri per iniziare insieme la promenade
Il parcheggio si trova lungo la SS222, provenendo da Firenze in direzione Siena, circa 100 metri dopo il cartello che indica la fine di Greve in Chianti.
Esattamente qui (link a Google Maps) http://goo.gl/maps/MWbVK coordinate GPS 43.573458,11.318665

Dopo il benvenuto ed i saluti di rito, ci dirigeremo in carovana, percorrendo la via “Chiantigiana” alla volta di Panzano in Chianti dove sosteremo, per poi arrivare, attraverso la via panoramica tra i vigneti fino all’Osteria “Le Panzanelle” per la gustosa pausa pranzo.

Non si può dire d’esser stati nel Chianti se non s’è assaggiato l’omonimo vino! Ultima tappa della promenade sarà quindi il Castello D’Albola, circondato dai suoi vigneti dove potremo degustare una selezione dei vini che vi si producono e -volendo- acquistarne qualche bottiglia nella vendita diretta.

Informazioni pratiche
L’incontro è riservato agli equipaggi capitanati dai Soci IDéeSse, la prenotazione è obbligatoria e va effettuata contattando Ilaria al 3336885238 o scrivendo a segreteria@ideesse.it, le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento delle 60 persone prenotate.
Non vi è quota di partecipazione: si paga il solo il costo vivo del pranzo ovvero 30 euro. Riduzione per i menu’ bimbi.
Chi arriva da più lontano e desidera pernottare in zona, oppure avere qualche info su mete culturali e gastronomiche ci contatti!

Web site
L’Osteria www.lepanzanelle.it
Il Castello www.albola.it
Panzano www.panzanochianti.com
CITROËN DS21 >> When you're different, you'd better be special.

*

Offline IlaPaci

  • ******
  • 2.595
    • IDéeSse Club
Re: Il primo maggio con i diessisti francesi in Toscana
« Risposta #36 il: Aprile 22, 2013, 11:38:35 am »
I luoghi che ci ospiteranno: Osteria Le Panzanelle



Qui un po' di foto http://www.lepanzanelle.it/ambiente/ambiente.php

Il Castello d'Albola a Radda in Chianti









Qui un video sull'intera tenuta http://www.albola.it/tenuta/azienda
CITROËN DS21 >> When you're different, you'd better be special.

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 15.335
Re: Il primo maggio con i diessisti francesi in Toscana
« Risposta #37 il: Aprile 22, 2013, 12:05:13 pm »
Inizio dal fegato?... :-\..no magari provo con i gomiti... [(muro)] [(muro)]

Re: Il primo maggio con i diessisti francesi in Toscana
« Risposta #38 il: Aprile 28, 2013, 08:27:41 pm »
I luoghi che ci ospiteranno:

Ci vediamo il 1 maggio
« Ultima modifica: Aprile 28, 2013, 08:49:19 pm da H a v r a i s »

*

Offline IlaPaci

  • ******
  • 2.595
    • IDéeSse Club
Re: Il primo maggio con i diessisti francesi in Toscana
« Risposta #39 il: Aprile 29, 2013, 11:31:43 am »


PRENOTAZIONI CHIUSE!!!  [:cont]

Siamo al pieno, avremo il piacere di condividere la giornata con ben 15 equipaggi stranieri  [:clap] , avremo il piacere di bere dell'ottimo vino, godere di stupendi panorami e degustare un genuino pranzetto (quasi tutto) toscano  [(bevuta)]

Per qualunque info dell'ultimo minuto chiamatemi 333 6885238 o chiamate Martini 320 8514282 che non saremo spesso al pc.
CITROËN DS21 >> When you're different, you'd better be special.

Re: Il primo maggio con i diessisti francesi in Toscana
« Risposta #40 il: Aprile 29, 2013, 12:24:54 pm »


PRENOTAZIONI CHIUSE!!!  [:cont]

Siamo al pieno, avremo il piacere di condividere la giornata con ben 15 equipaggi stranieri  [:clap] , avremo il piacere di bere dell'ottimo vino, godere di stupendi panorami e degustare un genuino pranzetto (quasi tutto) toscano  [(bevuta)]

Per qualunque info dell'ultimo minuto chiamatemi 333 6885238 o chiamate Martini 320 8514282 che non saremo spesso al pc.

Ahahaha!!!  [(bevuta)]  Dai, dai, dai!!!

 [(su)]
Citroën DéeSse dipendente

*

ciofanni

Re: Il primo maggio con i diessisti francesi in Toscana
« Risposta #41 il: Aprile 29, 2013, 05:57:28 pm »
Anche volendo, e comunque visto il SOLD OUT, purtroppo non riesco ad essere dei vostri per impegni babbiferi.....
Buon divertimento a tutti ..... alla prossima..... [:hello]

Re: Il primo maggio con i diessisti francesi in Toscana
« Risposta #42 il: Aprile 30, 2013, 07:20:46 pm »
 [(nonso)] [(nonso)]allora non fate tappa a MONTEPULCIANO [:(!] [:(!] peccato....mi sarebbe piaciuto rivedervi....comunque BUON DIVERTIMENTO. [:hello] [:hello]

*

Offline Martini

  • **********
  • 13.642
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re: Il primo maggio con i diessisti francesi in Toscana
« Risposta #43 il: Maggio 02, 2013, 11:10:21 am »
Incontro meraviglioso: bella gente e belle auto, anche se lo standard italiano dei restauri ha lasciato di stucco diversi gallici, vero Carlo?  [:D]

Ieri mattina, intorno alle 9, io, il Presidente-Luminoso-Presidente e Luciano Casini siamo andati a prendere il gruppo nella piazza centrale di Impruneta, dove ci avevano dato appuntamento, da lì, lungo la Chiantigiana, abbiamo raggiunto il parcheggio dopo Greve dove ci siamo riuniti con gli altri equipaggi italici: trenta auto circa, metà francesi (ma anche belghe, svizzere e irlandesi) e metà italiane. Sessanta persone: 27 stranieri con tre bambini e 29 italiani con un bambino.

Dal parcheggio, abbiamo raggiunto Panzano in Chianti, dove ci attendeva la guida che ci ha permesso di visitare l'antica chiesa del paese e di godere dello spettacolare panorama offerto dalla terrazza della chiesa stessa che si affaccia sul Chianti. Ringrazio Donatella (la nostra basista a Panzano) e la responsabile della pro-loco per l'assistenza.
Da Panzano al ristorante scelto per il pranzo: Le Panzanelle, una spettacolare osteria che ci ha accolti all'aperto (grazie meteo) dove abbiamo degustato un pranzo tipicamente toscano a base di lasagne, pici, cinghiale, tagliata e contorni, tutto veramente delizioso.

Poi via sino al Castello d'Albola, dove la simpatica Paola ci ha aperto le porte della cantina storica e numerose bottiglie per la degustazione, accompagnata da crostini e olio di produzione locale.
Spettacolare, anche se non certo economico, il vinsanto invecchiato otto anni nei suoi caratelli.

Qui ci siamo congedati dalla compagine italiana ma siamo rimasti ancora col gruppo internazionale che ha chiesto di visitare il Centro Documentazione, quindi su e giù per i colli senesi sino a Monte San Savino, dove la visita che doveva durare mezz'ora è andata avanti per due ore e mezzo [:D]

Infine, abbiamo accompagnato il gruppo ad Arbia, dove erano alloggiati.
Oggi il gruppo dovrebbe essere al lago di Bolsena, purtroppo qui adesso piove, ma spero che il tempo sul loro tragitto sia migliore.

Quindi GRAZIE a tutti i Soci che hanno partecipato, accogliendo nel migliore dei modi i nostri ospiti stranieri (che ovviamente ci invitano tutti in terra di Gallia) ed anche a tutte le persone che ci hanno aiutato alla realizzazione di un evento di livello.


PERO' HO UN APPELLO: nella confusione generale, ho scattato pochissime foto del raduno. Ho quella del gruppo alle Panzanelle (che allego) e qualche immagine in bianco e nero delle persone sul sagrato della chiesa (che devo sviluppare).
Mi manca... tutto il resto!
Vi chiedo quindi se potete inviarmi (a info@ideesse.it) le vostre immagini dell'incontro per l'archivio del Club e per corredare di qualche foto il comunicato stampa che stiamo preparando.

GRAZIE A TUTTI
Maurizio


*

Offline giobri

  • ******
  • 9.450
Re: Il primo maggio con i diessisti francesi in Toscana
« Risposta #44 il: Maggio 02, 2013, 12:30:31 pm »

....abbiamo degustato un pranzo tipicamente toscano a base di lasagne, pici, cinghiale, tagliata e contorni, tutto veramente delizioso.

.... la simpatica Paola ci ha aperto le porte della cantina storica e numerose bottiglie per la degustazione, accompagnata da crostini e olio di produzione locale..... il vinsanto invecchiato otto anni nei suoi caratelli.


.... miiiii.... gli avete steso il fegato a quei poveracci d'oltralpe!  :o :o
Giovanni