serbatoio benzina

  • 15 Risposte
  • 5022 Visite
*

Offline Fabio

  • ***
  • 314
serbatoio benzina
« il: Maggio 02, 2002, 04:39:42 pm »
Con la mia DS 23IE ho un problema che riesco a risolvere solo "temporaneamente": il serbatoio sembra essere pieno di residui metallici (forse ruggine interna ... ?), il che mi fa sporcare il filtro della benzina con una frequenza veramente sconfortante (quindici - venti giorni . Ho provato a smontare completamente il serbatoio, l'ho estratto dalla sua sede, l'ho svuotato, percosso, soffiato con aria compressa, ma il problema (dopo poco) ricompare.
Devo cambiare serbatoio o c'è un'altra soluzione?


Sempre nella stessa zona ho un'altro problema da risolvere: il galleggiante della benzina (quello originale) si era screpolato e inzuppandosi di benzina non mi dava più indicazioni sul livello carburante. Non riesco a trovare un galleggiante (nuovo) da adattare.
Qualcuno ha delle risposte?
Grazie



Edited by - fabio on 02 May 2002  16:44:38

Re: serbatoio benzina
« Risposta #1 il: Luglio 08, 2002, 01:21:50 pm »
Lo stesso problema (serbatoio intasato dai detriti) capitò sia a me sia ad un mio amico, in entrambim i casi acquirenti di DS ferme da anni. Devo dedurre che, anche se con la benzina verde risalta di meno, è un problema abbastanza comune su questo tipo di macchina. La polvere rossiccia lasciata dall'evaporazione del carburante aveva intasato tutti i fori che separano i setti frangiflutti del serbatoio. Un "noto professionista" ha scoperto l'inconveniente dopo avermi cambiato la pompa della benzina e pulito per due volte il carburatore, solo perchè gli avevo commissionato la sostituzione del galleggiante. A sua parziale discolpa c'è da dire che la diagnosi "pompa della benzina" venne fatta dal meccanico che mi prestò soccorso quando rimasi in panne. Per la pulitura e la resinatura non spesi poco. I prezzi per queste operazioni però a quanto ho saputo variano di molto e non è scontato che a cambiare il serbatoio si spenda meno. Il trucco per evitare che il problema si manifesti è tenere la macchina ferma sempre con almeno il serbatoio mezzo pieno. So di alcuni espedienti per tenere pulito il serbatoio (tra l'altro un sacchetto con del prodotto miracoloso in pastiglie) ma non so nulla della loro efficacia.

 

*

Offline Fabio

  • ***
  • 314
Re: serbatoio benzina
« Risposta #2 il: Luglio 10, 2002, 11:38:59 am »
Mi sono deciso!

Ieri pomeriggio ho smontato il serbatoio per la bonifica: nei prossimi giorni, nello spazio web http://http:\\utenti.lycos.it\ds23ie vi documenterò sulle operazioni.

Ciao


Re: serbatoio benzina
« Risposta #3 il: Luglio 10, 2002, 12:55:18 pm »
beh...l'ermeticità dell'allusione è voluta: si dice il peccato e non il peccatore (per lo meno in pubblico)...anche se con un po' di logica e senza troppi sforzi con un minimo di ragionamento ci si può arrivare.
Quanto al prodotto miracoloso mi capitò di leggere su LA MANOVELLA, forse un paio di anni fa buoni, di una pubblicità di un prodotto venduto in pastiglie color argento le quali, messe nel serbatoio, avrebbero bonificato il tutto. Purtroppo la cosa risale a troppo tempo fa e non ho conservato nessun numero dell'epoca della citata rivista. I numeri più recenti pubblicizzano solo la TANKERITE.

 

Re: serbatoio benzina
« Risposta #4 il: Luglio 10, 2002, 03:35:45 pm »
quote:

(cut)potresti semplicemente raccontare quello che ti hanno fatto, esporre i fatti, senza esprimere giudizi diffamanti, ma solo i fatti.



"noto professionista" è un espressione ormai standard nel nostro forum. Nessun sarcasmo sull'aggettivo "noto", nessun giudizio è stato espresso ed i fatti sono stati esaurientemente raccontati. Più in dettaglio: hanno cambiato pompa della benzina e pulito la prima volta il carburatore. Fin qui nulla da dire. Dopo 50 km il carbu era sporchissimo di nuovo ma anzichè avere l'intuzione di pensare al serbatoio mi hanno pulito di nuovo il carburatore, senza accorgersi di nulla se non dopo molto tempo e per motivi fortuiti. Ripulire il carbu sarebbe stato da fare cmq, daccordo, per cui niente da dire di nuovo...Però sebbene nessuno sia obbligato ad avere intuizioni geniali, tuttavia da chi si fa pagare 60.000 all'ora + IVA e si dichiara specializzato nel modello qualche speranza in più ci dovrebbe essere.

Quanto ai nomi in questo forum se ne fanno pochi e non sarò certo io aprire la caccia alla volpe. Due sole considerazioni:
1)ora che hanno avuto la prima esperienza con il mio serbatoio   i "noti professionisti" in futuro non faranno più errori di diagnosi in casi analoghi, quindi è inutile preoccuparsi. Ergo fare nomi sarebbe fuorviante.
2)i "noti professionisti" non sono tanti, e con qualche piccola considerazione sul tipo di guasto e sul mio profilo ci si può arrivare benissimo salvando diplomazia e informazione. Ergo fare nomi sarebbe inutile...solo un pochino più comodo per chi legge (ma veramente poco)



Edited by - Citroman on 10 Jul 2002  15:37:01
 

*

Offline ugolux

  • ***
  • 665
  • DS23 Pallas del 74. Blue delta (AC640)
    • Webchapter
Re: serbatoio benzina
« Risposta #5 il: Luglio 23, 2002, 06:37:55 pm »
quote:

Ritorno al mio suggerimento iniziale: cambiare serbatoio. Visti i prezzi dei kit di trattamento e/o dei lavori di ricondizionamento oltre tutto il lavoro necessario

visti Specialmente la tankerite mi sembra costicchi...
quote:
credo che sia il caso di informarsi su disponibilità e prezzo di un serbatoio per DS a iniezione. In mancanza di questo va bene anche quello per i modelli a carburatore modificato con il terzo tubo di ritorno, il filtro ad anelli è incluso nel tappo si spurgo del serbatoio, basta svitarlo e rimuovere tutto gli anelli. Vedi un po'....
Stefano

Io sono messo come Fabio. Magari peggio. Cacciavite e filtro nuovo sempre nel cassettino. A suo tempo ho smontato, sciacquato, idropulito, ecc.  Tuttavia ho smesso di contare le volte che sono rimasto per strada! Quando dici di cambiare serbatoio ti riferisci ad un serbatoio che comunque ha sempre sul groppone una trentina d'anni? Forse dico una fesseria, ma a me vien da pensare che il problema così non lo risolvi.
A meno che non trovi il serbatoio di un auto che non è mai stata ferma, forse...
Ugo
Sei un idiota, ma i Cyloni hanno un sistema per far sembrare tutti noi dei grandi idioti... (Ten. Kara “Starbuck” Thrace, dell’astronave Battlestar Galactica)

Re: serbatoio benzina
« Risposta #6 il: Luglio 29, 2002, 06:10:16 pm »
Ed eccoci quì a parlare di nuovo di serbatoi. Ciao a tutti!
Ho avuto la fortuna e l'onore di vedere la DS di Ugolux e di sentirne funzionare il motore. Uno spettacolo! Quel ticchettio regolare delle puntine, quel minimo senza tentennamenti, quel rumore così regolare... ebbene sì, si vede e sente subito un motore con pochi Km sulle spalle! Complimenti Ugo, veramente

Veniamo al dunque, però prima un punto della situazione:
1) Ugo ha già pulito fino all'inverosimile il serbatoio all'interno, penso che più di così non si possa fare; come lui penso che abbiano fatto tutti gli altri che hanno questo problema
2) il serbatoio ha un trattamento antiruggine (zincatura o simile) sia all'interno che all'esterno
3) nei modelli a carburatore è presente, all'interno del serbatoio, un filtro lamellare attraverso il quale, visto che è infilato dentro, un tubo in nylon pesca la benzina; i modelli a iniezione il serbatoio è uguale solo che mancano le lamelle del filtro ed è presente un terzo attacco per il ritorno della benzina
4) il serbatoio ha al suo interno una struttura a scomparti intercomunicanti con la funzione di "frangionde"
5) gli elementi sono tutti saldati insieme e il loro disassemblaggio è difficile oltre che lungo

Cosa ci offre il mercato:
a) trattamenti in kit, si possono fare in casa: Tankerite (www.tankerite.com), POR-15 (http://www.por15.com) o simile (http://www.kanter.com/fueltank.html) e altri prodotti simili (epossidici?)
b) trattamenti presso centri specializzati, si suppone che disassemblino il serbatoio e che non si limitino a fare il "trattamento casalingo"

Da ciò deduco che:
- se da un serbatoio, seppur ben pulito e ripulito, continua a uscire una polvere rossiccia allora dentro c'è un bel po' di ruggine che bisogna rimuovere;
- la semplice installazione di un filtro non basta poiché (chiedere a Ugo per conferma) dopo poco si intaserebbe di nuovo, fortunati i possessori di auto a carburatore poichè l'operazione è semplice, nei modelli a iniezione è più rognosa perché il filtro deve essere a monte della pompa, cioè subito dopo il serbatoio;
- la ruggine è sintomo di mancanza di zincatura all'interno del serbatoio, perciò è necessario provvedere in modo definitivo al ripristino di un qualsiasi, purché efficace, trattamento interno;
- il disassemblaggio e conseguente riassemblaggio del serbatoio risulta costoso se fatto fare da un artigiano/professionista del settore
- il "trattamento casalingo" in fin dei conti non è eccessivamente costoso (si va dai 50 ai 100 Euro a seconda del prodotto scelto) e credo che se ci si metti di impegno si fa un lavoro migliore di quelli di taluni professionisti

Personalmente sono un fautore del fai-da-te, perciò preferisco il "trattamento casalingo", unico consiglio che mi sento di dare è quello di procurarsi/costruirsi una specie di girarrosto per serbatoio in modo da trattarne uniformemente l'interno, e poi quello, ovvio, di smontare sia il galleggiante sia il filtro lamellare prima di procedere. La soluzione ottimale sarebbe quella di procurarsi un serbatoio su cui lavorare, magari già in discrete condizioni, in modo da non rimanere DsAppiedati durante i lavori.


Stefano
Stefano

*

Offline ugolux

  • ***
  • 665
  • DS23 Pallas del 74. Blue delta (AC640)
    • Webchapter
Re: serbatoio benzina
« Risposta #7 il: Luglio 31, 2002, 05:31:26 pm »
Grazie Stefano per i complimenti...
Questo topic è stampato e me lo tengo buono per il futuro.
Però sono venuto fino a Milano e sono tornato senza rimanere per strada!!! 300 e passa chilometri! Una cosa mai successa...
A prestissimo! Ugo
Sei un idiota, ma i Cyloni hanno un sistema per far sembrare tutti noi dei grandi idioti... (Ten. Kara “Starbuck” Thrace, dell’astronave Battlestar Galactica)

*

Offline Fabio

  • ***
  • 314
Re: serbatoio benzina
« Risposta #8 il: Agosto 01, 2002, 01:59:43 pm »
Ho aggiornato le mie pagine web: nella "Area Tecnica"

http://utenti.lycos.it/ds23ie/area_tecnica.html

c'è il mio contributo alla causa "Serbatoio selvaggio".

Buona visione.

Fabio



*

Offline Admin

  • Forum Admin
  • ******
  • 6.597
  • ID19 break "ambi" 1964
    • Citrò Services
Re: serbatoio benzina
« Risposta #9 il: Agosto 01, 2002, 04:24:37 pm »
Ho visionato il tuo resoconto...

Punto 12: <<Finito il lavoro ho rimontato il tutto all'interno della macchina>>
Nessuna difficoltà né in smontaggio ne' in rimontaggio? Tutti quelli che ho sentito hanno esaurito il vocabolario degli improperi soprattutto nel rimontaggio a reinserire i tubi, specialmente quello di pescaggio.
Sicuro di non aver alterato l'indicazione del livello carburante?
Ciao buon lavoro!



*

Offline Fabio

  • ***
  • 314
Re: serbatoio benzina
« Risposta #10 il: Agosto 01, 2002, 04:54:26 pm »
Caro Admin e tuttanza,
di grossi problemi non ne ho incontrati, di piccoli si ....

Andiamo per ordine:
1. Selleria posteriore: nessun problema (a proposito: il pannello posteriore dello schienale, quello in cartone o che ... si può cambiare? e con che cosa ?);

2. Rimozione della protezione del serbatoio: nessun problema;

3. Rimozione dei tubi di pescaggio, ritorno e spurgo vapori: qualche problema l'ho avuto con quello di pescaggio; poi, avendo smontato la modanatura in alluminio che protegge i tubi - lato esterno -, i tubi li ho estratti da li. In effetti è molto facile piegarne uno;

4. Rimozione del serbatoio: il problema l'ho incontrato solo quando ho dovuto allentare la fascetta che serra il manicotto di collegamento tra il tubo di rifornimento ed il serbatoio stesso; il motivo? ... ... avevo dimenticato di alzare la Dea e togliere la ruota posteriore destra. Ormai avevo staccato i tubi della benzina e quindi, non potendo mettere in moto, ho sollevato la macchina con un cric a bottiglia !

5. Durante il rimontaggio ho avuto qualche problema sempre con il manicotto di cui al punto 4.

Per quanto riguarda la tua domanda sull'alterazione del segnale "livello carburante", credo tu faccia riferimento alla sostituzione del galleggiante. Credo, ma la mia è solo una supposizione non supportata da riscontri oggettivi, di non averlo alterato in quanto il galleggiante che ho montato ha lo stesso spessore (più o meno) dell'originale. Che sia chiaro: lo strumento è rimasto lo stesso!

Non l'ho scritto nel sito, ma mi sembra ovvio che è opportuno sostituire il filtro della benzina

... a proposito, alla prossima sostituzione vi avviso.

Ciao, Fabio


*

Offline Fabio

  • ***
  • 314
Re: serbatoio benzina
« Risposta #11 il: Ottobre 14, 2002, 11:50:28 pm »
Il 6 ottobre, durante il pranzo al ristorante, ho intravisto alcuni book fotografici; in uno mi è sembrato di scorgere un serbatoio aperto come un panino da imbottire [:hap]: chi ha fatto quel lavoro?
Si potrebbero inserire le foto in una sezione apposita?

Admin, pensaci tu!

Ciao, Fabio [:riv]

*

Offline Admin

  • Forum Admin
  • ******
  • 6.597
  • ID19 break "ambi" 1964
    • Citrò Services
Re: serbatoio benzina
« Risposta #12 il: Ottobre 15, 2002, 07:31:09 pm »
quote:
Originally posted by Fabio

Il 6 ottobre, durante il pranzo al ristorante, ho intravisto alcuni book fotografici; in uno mi è sembrato di scorgere un serbatoio aperto come un panino da imbottire [:hap]: chi ha fatto quel lavoro?



L'ho fatto proprio io.
Il serbatoio era quello della mia 23ie (ma guarda!) ed un problema che sembrava non esserci invece era enorme. Così ho fatto sbattere su dal meccanico un altro serbatoio (eravamo a ridosso del collaudo..) e questo l'abbiamo aperto come una sardina e fatto sabbiare.
Prossimamente sarà verniciato con vernice apposita, senza doversi produrre nella <<samba del benzinaio>> ma banalmente a spruzzo, poi sarà risaldato ad ottone.
Quando avrò terminato il lavoro farò sapere i costi, già so che spenderò meno che con i prodotti miracolosi e sarò sicuro (per aver "visto" con i miei occhi) del risultato.

MarcÁdmin

*

Offline Fabio

  • ***
  • 314
Re: serbatoio benzina
« Risposta #13 il: Ottobre 19, 2002, 09:57:42 pm »
Ciao Marco,
come avrai intuito sono di nuovo . e a capo [:(!] ....
mi sa tanto che farò la stessa cosa.

Ma come avete fatto ad aprirlo ?

Mi hanno sconsigliato vivamente di usare sia la fiamma ossidrica [xx(] che il frullino [xx(], pena una fragorosa esplosione, anche dopo averlo svuotato, lavato e superturbominchiaasciugatopower.

Gigante, aiutami tu.

Ciao, Fabio [:riv]

*

Offline Admin

  • Forum Admin
  • ******
  • 6.597
  • ID19 break "ambi" 1964
    • Citrò Services
Re: serbatoio benzina
« Risposta #14 il: Ottobre 21, 2002, 09:05:49 am »
quote:
Originally posted by Fabio
Gigante, aiutami tu.



È vero che mia moglie dice che dovrei perdere qualche chilo, ma addirirttura "gigante" adesso...[:sigh]

Penso che tu sappia distinguere la differenza fra un serbatoio saturo di vapori di benzina ed uno che (per forza) puzzi solo un po'... ergo tranquillo, niente esplosioni. Se vuoi la massima sicurezza, mentre lo trafori lascia dentro il tubo dell'aria compressa che lo "ventila" a più non posso...

Se vuoi la stessa capienza di prima devi TAGLIARLO, non ridurlo in limatura di ferro col "frullino"... altrimenti quando lo vai a risaldare ti ritrovi con un serbatoio da 55 anzichè 65 litri...
Esperimenta pure, in caso di problemi posso fornirti tranquillamente un altro serbatoio ben arrugginito [:hap]

Marc'Admin

 

  • SMF 2.0.13 | SMF © 2016, Simple Machines
  • Theme by SMFTricks
  • Privacy Policy Cookie Policy

Pagina creata in 0.162 secondi con 20 interrogazioni al database.