23 iniezione non si accende

  • 83 Risposte
  • 13401 Visite
*

Offline haiede

  • ******
  • 6.147
Re: 23 iniezione non si accende
« Risposta #30 il: Dicembre 02, 2014, 10:12:11 pm »
Se ne hai uno vecchio lo colleghi allo spinotto e senti se scatta............diversamente ci vorrebbe un oscilloscopio collegato ai piedini e cosi visualizzi anche la forma di onda..........
Alimenta in  modo continuo per qualche secondo l'iniettore a freddo durante l'avviamento: qualche sussulto deve esserci o addirittura parte...........se non lo fa, non c'è accensione elettrica in camera di scoppio o se ci sono scoppi e spari manca su uno o più cilindri.
Parere personale
 [:hello]
Dodo

Re: 23 iniezione non si accende
« Risposta #31 il: Dicembre 02, 2014, 11:27:06 pm »
Ciao Vince ricapitolando la corrente alle candele arriva la pressione benzina c'è ti manca il comando apertura degli iniettori
Controlla sui pin della centralina 16 e 24 che ci sia 12 volt diretti batteria ( +12 B )
Sul pin 18 che ci sia 12 volt sotto chiave ( + 15 )
Sul pin 11 devi avere massa misura la resistenza verso massa telaio ( ferro ) devi avere valore più vicino allo zero
Misura la resistenza degli iniettori che non ci sia uno in corto deve essere 3 OHM
Se non hai l'oscilloscopio non riesci a misurare il segnale degli iniettori ne dell'impulsore come dicono Stefano e Haide però se vuoi domani misuro la resistenza del mio impulsore in maniera da darti un valore  :) spero di esserti stato d'aiuto ciao [:D]

*

Offline dino

  • *****
  • 2.291
Re: 23 iniezione non si accende
« Risposta #32 il: Dicembre 03, 2014, 09:07:12 am »
Sul pin 18 centralina devi avere almeno 9 Volt a motorino in funzione e 0 negli altri casi spenta o quadro acceso
Cosa vuol dire +15

Gli ho suggerito di staccare un iniettore magari il 1° un po' piu' comodo e dargli fuoco  emmm provare se schizza vediamo se lo fa
L' unica cosa che mi sembra non abbia citato è il fatto che pochi giorni prima ha chiamato un meccanico-rettificatore a regolargli le valvole
Ora, chiedo se anche regolate male cosa che escludo, possono le valvole dare questo tipo di problemi e non far avviare la vettura ?

D   [:hello]


*

Offline haiede

  • ******
  • 6.147
Re: 23 iniezione non si accende
« Risposta #33 il: Dicembre 03, 2014, 09:40:08 am »
Se più di una è "puntata" e non chiude la macchina non si avvia o lo fa con grande fatica..........
Parere personale
 [:hello]
Dodo

*

Offline Vince

  • *****
  • 2.135
Re: 23 iniezione non si accende
« Risposta #34 il: Dicembre 03, 2014, 11:05:47 pm »
Allora domani smonto e controllo, i problemi sono iniziati dopo la regolazione valvole (ma non subito, diciamo che ho fatto un giretto in cortile).
Le ho tenute per ultime perchè diversi meccanici mi hanno detto che anche se regolate male il motore dovrebbe andare lo stesso, anche se male.
Vince

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.147
Re: 23 iniezione non si accende
« Risposta #35 il: Dicembre 03, 2014, 11:35:27 pm »
Allora domani smonto e controllo, i problemi sono iniziati dopo la regolazione valvole (ma non subito, diciamo che ho fatto un giretto in cortile).
Le ho tenute per ultime perchè diversi meccanici mi hanno detto che anche se regolate male il motore dovrebbe andare lo stesso, anche se male.

Se sono lasche si..........se sono puntate no.
 [:hello]
Dodo

*

Offline hal9000

  • ******
  • 4.379
  • Nessun calcolatore 9000 ha mai commesso un errore
    • DEA da 50 anni
Re: 23 iniezione non si accende
« Risposta #36 il: Dicembre 04, 2014, 08:59:12 am »
..... i problemi sono iniziati dopo la regolazione valvole.....

be' ma allora controlla tutti i cavi e gli spinotti che sono stati toilti e poi rimessi per la regolazione delle valvole....

soprattutto lo spinottone del sensore di apertura della farfalla del gas
« Ultima modifica: Dicembre 04, 2014, 09:00:48 am da hal9000 »

*

Offline Vince

  • *****
  • 2.135
Re: 23 iniezione non si accende
« Risposta #37 il: Dicembre 08, 2014, 03:39:00 pm »
Risolto!
Dopo tutte le verifiche effettuate (si riesce anche a verificare facilmente se arriva l'impulso agli iniettori con un voltmetro analogico a lancetta) ormai convinto che la parte elettronica bene o male funzionasse, mi sono deciso a verificare di nuovo la regolazione delle valvole che era stata l'ultima operazione effettuata prima del guasto.
Una volta smontata la rampa dell'aspirazione e tolto il coperchio valvole, intanto che c'ero ho tolto le candele.
Non le avevo tolte prima perchè con sopra la rampa aspirazione non si riesce, avevo solo tolto quella del cilindro 1 (la più agevole) e il cavo della 4 tanto per vedere se c'era corrente. Erano un pò nere, tranne la 1 che avevo pulito prima. Visto che da 2 settimane non facevo altro che misure con il tester ho voluto provare la resistenza o la continuità delle candele e... sorpresa!! Su 4 candele ben 3 avevano l'elettrodo centrale a massa!!!
Non avevo mai fatto questa misura, nè mai mi era capitato una candela a massa, allora ho provato tutte le candele che mi capitavano sottomano per confrontare e in effetti tutte misurano resistenza infinita tra i due elettrodi.
Ormai convinto di aver trovato il difetto ho montato altre 4 Champion nuove uguali a quelle difettose, verificato le valvole (che non avevano niente) e rimontato il tutto. Al primo tentativo di accensione s'è capito che voleva partire, una spruzzatina di etere e viaaaa!!! Grande soddisfazione, finalmente.
Non ho la minima idea di come 3 candele possano ridursi così, contemporanamente poi, ad ogni modo avevano solo 1000 km. all'attivo, prima del guasto non davano problemi, visivamente sembrano a posto, l'unico difetto riscontrato a parte il guasto è che il pirolino filettato che hanno in testa si svita via a mano.
Con il senno di poi e per aiutare future verifiche a chi dovesse avere problemi consiglierei come verifica dell'arrivo della scintilla di non fare solo come ho fatto io (cioè staccare i fili e collegarli ad una candela "di prova" oppure togliere solo una candela) ma di provare con un tester anche senza toglierle se sono a massa, operazione semplicissima: un puntale a massa e l'altro ai fili candela, uno alla volta, nella calotta spinterogeno.
Grazie a tutti per l'aiuto ed i consigli!!!  [:kiss] [:hello] [:hello] [:clap] [:clap] [:clap]
Vince

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.147
Re: 23 iniezione non si accende
« Risposta #38 il: Dicembre 08, 2014, 03:54:56 pm »
Ecco perchè non metto più candele di quella marca: a me è successo che si spezzasse dentro l'anima conduttrice e pur facendo scintilla la macchina andava male a freddo
 [:hello]
Dodo

*

Offline stefano65

  • ****
  • 1.364
Re: 23 iniezione non si accende
« Risposta #39 il: Dicembre 08, 2014, 06:14:22 pm »
Risolto!

Una volta smontata la rampa dell'aspirazione e tolto il coperchio valvole, intanto che c'ero ho tolto le candele.
Non le avevo tolte prima perchè con sopra la rampa aspirazione non si riesce, avevo solo tolto quella del cilindro 1 (la più agevole) e il cavo ......
Grazie a tutti per l'aiuto ed i consigli!!!  [:kiss] [:hello] [:hello] [:clap] [:clap] [:clap]

Con una chiave corta ed una prolunga da inserire sopra...le smonti  tutte e quattro senza smontare il gruppo collettori.
Comunque....bravo..!

*

Offline Dessex

  • *****
  • 2.396
Re: 23 iniezione non si accende
« Risposta #40 il: Dicembre 08, 2014, 06:40:45 pm »
esatto. comunque non è la prima volta che trovo candele bruciate, tempo fa mi capitò anche a me di trovarne 3 su 4 non funzionanti, e diventai matto convinto che fossero a posto...per la cronaca NON erano delle champion,  marca della quale non posso lamentarmi

*

Offline dino

  • *****
  • 2.291
Re: 23 iniezione non si accende
« Risposta #41 il: Dicembre 09, 2014, 07:18:53 am »
Le puoi smontare anche con la sua chiave originale , per chi l' ha , detto al Vince ripetutamente ma lui sempre non credente
Certo devono venir via agevoli o la chiave la torci come una torcia  [:crazy]

D   [:hello]

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.147
Re: 23 iniezione non si accende
« Risposta #42 il: Dicembre 09, 2014, 08:57:16 am »
Si fatica, si rischia di rompere qualche cavo AT re-infilandolo sulle prolunghe candela.................perchè tutto questo masochismo per 15 minuti di tempo necessari ad allentare alcune fascette ed un bulloncino e SPOSTARE il collettore senza toglierlo ricavandosi lo spazio che serve?
Poi che ognuno faccia come meglio crede............ma il "contorsionismo" non mi pare dimostrazione di abilità o bravura ne porta a consistente risparmio di tempo.
Parere personale
 [:hello]
Dodo

*

Offline ado

  • **********
  • 13.922
  • DS 21 i.e. pallas "rachel"
Re: 23 iniezione non si accende
« Risposta #43 il: Dicembre 09, 2014, 09:36:05 am »
Si fatica, si rischia di rompere qualche cavo AT re-infilandolo sulle prolunghe candela.................perchè tutto questo masochismo per 15 minuti di tempo necessari ad allentare alcune fascette ed un bulloncino e SPOSTARE il collettore senza toglierlo ricavandosi lo spazio che serve?
Poi che ognuno faccia come meglio crede............ma il "contorsionismo" non mi pare dimostrazione di abilità o bravura ne porta a consistente risparmio di tempo.
Parere personale
 [:hello]

quoto,

cambiare le candele nelle nostre IE, non è proprio una passeggiata, ma con la chiave giusta e mollando il bulloncino che tiene il collettore in modo da sollevarlo un po per tirare fuori la terza candela, non è la fine del mondo


parere personale ovviamente........... ;D ;D
Non c'è deserto peggiore che una vita senza amici: l'amicizia moltiplica i beni e ripartisce i mali.

*

Offline giobri

  • ******
  • 9.395
Re: 23 iniezione non si accende
« Risposta #44 il: Dicembre 09, 2014, 02:13:30 pm »
quoto,

cambiare le candele nelle nostre IE, non è proprio una passeggiata, ma con la chiave giusta e mollando il bulloncino che tiene il collettore in modo da sollevarlo un po per tirare fuori la terza candela, non è la fine del mondo


parere personale ovviamente........... ;D ;D

Sta cosa non la ricordavo.
Probabilmente l'ho rimossa
Giovanni