Olio del cambio semiautomatico.

  • 79 Risposte
  • 8138 Visite
Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #45 il: Ottobre 19, 2016, 09:44:39 am »
Ok.....ho recuperato la foto dal manuale.....e ho capito bene anche  il perché  dei due tappi.

Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #46 il: Ottobre 20, 2016, 07:14:42 pm »
Fatto....di una semplicita' pazzesca........dai due tappi di scarico (5marce) sono usciti circa 2 litri di olio. Reinserito 2,5 litri di Castrol EP 80w90 , e una boccetta da 125 di sintoflon.....prossimi giorni , dopo aver fatto girare un po' l'olio. ....vi diro' le mie sensazione del sintoflon.

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.503
Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #47 il: Ottobre 20, 2016, 10:12:12 pm »
........EP80W90 ......... a patto che sia al massimo GL4!
 [:hello]
Dodo

Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #48 il: Ottobre 21, 2016, 11:11:02 am »
Sì Davide......è  lo stesso Castrol della foto di un po' di post precedenti. ......cmq. ....ci ho fatto poco fino ad ora...ma già  mi sembra di sentire il cambio un poco più  fluido e leggermente meno rumoroso......ma magari è  il mio cervello......

*

Offline cesio74

  • ****
  • 1.443
  • ricomincia il citrolavoro
Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #49 il: Ottobre 21, 2016, 11:25:46 am »
ciao davide allora riepilogo cosi mi faccio pure io il tagliandone alla dea cambio automatico 2.2 litri di   che olio consigli... su citroservice vedo solo total 75w80 ma tu consigli Castrol EP 80w90, e' migliore questo secondo te? e poi come sintoflon in cf piccola c'e'  sintoflon et lattina 250 ml----- che mi dici ?
« Ultima modifica: Ottobre 21, 2016, 11:35:35 am da cesio74 »

*

Offline dino

  • *****
  • 2.492
Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #50 il: Ottobre 21, 2016, 04:58:40 pm »
Sì Davide......è  lo stesso Castrol della foto di un po' di post precedenti. ......cmq. ....ci ho fatto poco fino ad ora...ma già  mi sembra di sentire il cambio un poco più  fluido e leggermente meno rumoroso......ma magari è  il mio cervello......


e mi sa di si
un paio di mesi fa ho sostituito il mio di olio cambio con lo stesso tuo ed ho voluto provare pure io gli additivi
Non il sinto ma il liquidomolle
Onestamente ad ora nessuna miglioria
Per come sono fatti sti cambi c'è poco da aggiungere sostanze
Magari il sintoflon poi fara' miracoli su miracoli

Ma... [o:o:]
Come sempre alla fine resta l' effetto psyco-logico  [ 0O]

D   [:hello]

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.503
Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #51 il: Ottobre 21, 2016, 08:57:35 pm »
Vanno bene tutti a patto che siano in marcatura GL4 80W90........io uso il TOTAL.
Come Dino utilizzo il LIQUY-MOLI.......ci vogliono 200/300 km con tratte da una 50ina almeno perchè cominci a fare effetto.......prima non si percepisce alcun miglioramento apprezzabile.
Se il cambio funziona bene non cambia quasi nulla, se è palesemente usurato al limite della rottura neanche............se invece è usurato nella norma in rapporto agli anni che ha ed ai km percorsi allora un po di sibili,rognamenti,indurimenti si attenuano con la percorrenza.........mai pretendere che la chimica possa aggiustare il palesemente rotto nella speranza di non doverlo smontare!
Parere personale
 [:hello]


@Dino: c'è un motivo particolare per cui lo hai messo?........se si, quale?.........perchè se non aveva nulla ed era già perfetto, l'unica cosa che otterrai è un deciso rallentamento dell'usura interna poco percepibile ad orecchio ma evidente allo smontaggio eventuale.........

Dodo

*

Offline dino

  • *****
  • 2.492
Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #52 il: Ottobre 22, 2016, 07:34:06 am »
M guarda
parlo del 5 marce manuale del mio 23 IE
Il problema piu' grosso che ha attualmente in realta' da quando ho la vettura 14 anni ormai , è un impuntamento a  freddo dalla 3° alla 2° marcia
Sparisce a caldo
Infatti avrei voluto mettere un 75 w 90 ma gl4 si fa fatica a trovarlo a costi ragionevoli poi si trova tutto è , intendiamoci ma ho desistito anche perchè il castrol l' ho trovato ad un prezzo stracciato

L' additivo  anche per cercare di ridurre un po un leggero sibilio in percorrenza a marcia alta ma poca roba

tutto qua piu' che altro onestamnte  è per un    provare per credere
Ci avro' fatto un 300 Km max onestamnete come dice Haiede un po' pochi ancora ma non mi aspetto grandi cose....


D   [:hello]

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.503
Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #53 il: Ottobre 22, 2016, 10:34:52 am »
......una fialetta da 50 gr + magari un altra 1/2.........circa 75/80 gr totali.
L'impuntamento è il sincro che comincia a far fatica a svolgere il suo lavoro...........facendo strada si attenua........e dovrebbe ritornare tutto nei limiti di tollerabilità..........
Ci sono veicoli con il differenziale usurato o con sincro al limite della grattata che sono tornati usabili con questi prodotti (una rianimazione in attesa di smontarli ovviamente ....... non una riparazione chimica!)
Parere personale
 [:hello]
Dodo

*

Offline dino

  • *****
  • 2.492
Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #54 il: Ottobre 22, 2016, 11:14:35 am »
E gia' povero sincro son 14 anni che batte colpo appena alzato

Una fialetta da 50g è quella che ho messo e si dovra' accontentare pure lui.... [A:sob] di sti tempi,  come faccio io

D   [:hello]

*

Offline oxi883

  • ******
  • 3.665
  • ... MAI dire MAI ...
Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #55 il: Ottobre 22, 2016, 10:16:59 pm »
Approfitto x un breve OT.   @DAVIDE,   ho letto che utilizzi prodotti LIQUIY MOLI , dovrei addittivare l'olio del cambio della mia SUZUKI dr 350 in quanto nonostante cambiato da poco sento ancora che  punta, che quantita' di addittivo mi consigli?   Grazie anticipatamente ,  scusate il breve OT  [(angel)]   
 

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.503
Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #56 il: Ottobre 22, 2016, 10:21:19 pm »
Approfitto x un breve OT.   @DAVIDE,   ho letto che utilizzi prodotti LIQUIY MOLI , dovrei addittivare l'olio del cambio della mia SUZUKI dr 350 in quanto nonostante cambiato da poco sento ancora che  punta, che quantita' di addittivo mi consigli?   Grazie anticipatamente ,  scusate il breve OT  [(angel)]

.........una fiala da 50gr è dosata per circa 2 lt di olio........vedi tu......penso che nel cambio della moto ce ne saranno 500/600 gr......direi 1/2 tubetto in media, a patto che non ci siano frizioni ad espansione o in bagno di olio........in tal caso non metterlo perchè altrimenti la riduzione di attrito maggiore la vedrai proprio su quelle con slittamenti continuati! [:ouch]
Ciao
 [:hello]
Dodo

Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #57 il: Ottobre 22, 2016, 11:41:31 pm »
.........una fiala da 50gr è dosata per circa 2 lt di olio........vedi tu......penso che nel cambio della moto ce ne saranno 500/600 gr......direi 1/2 tubetto in media, a patto che non ci siano frizioni ad espansione o in bagno di olio........in tal caso non metterlo perchè altrimenti la riduzione di attrito maggiore la vedrai proprio su quelle con slittamenti continuati! [:ouch]
Ciao
 [:hello]

Giusto !
Occhio ad addittivare gli olii che vanno a lubrificare le frizioni in bagno d'olio.

ALex.
"Siamo appesi ad un filo,
appesi ad un filo come panni bagnati ..."

Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #58 il: Novembre 14, 2016, 11:28:17 am »
Eccomi di nuovo , dopo aver percorso circa 1500km dal cambio olio del cambio . E ora posso dire : e' vero , il rumore si e' attenuato ....adesso alle stesse velocita' (90kmH circa) si sente molto meno , anche cercando la condizione per farlo entrare in risonanza si sente meno .... si , per quello che costa , ne e' valsa la pena aggiungere l'additivo .

*

Offline palmi

  • ****
  • 883
Re:Olio del cambio semiautomatico.
« Risposta #59 il: Novembre 15, 2016, 10:33:17 pm »
Io ho avuto lo stesso risultato si è attenuato tanto con il sintoflon.