ID, D o DS?

  • 42 Risposte
  • 6663 Visite
*

Offline Martini

  • *****
  • 13.191
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
ID, D o DS?
« il: Giugno 23, 2016, 09:48:19 pm »
«Buonasera, ho una DS21 Pallas del '74, completamente originale.» Oppure «salve, ho appena acquistato una bella monofaro del '69».
Telefonate realmente arrivate al Club o al CDSC che denotano quanto sia difficile districarsi nella infinita gamma delle vetture ID, D e DS.

Per aiutarvi a capirne un po' di più, abbiamo pubblicato stasera una nuova paginetta del sito del Club che contiene gli alberi genealogici completi che abbiamo realizzato per la "guida all'acquisto" edita dal CDSC con la Medicea.

Li trovate a questo indirizzo: http://nuke.ideesse.it/AreaTecnica/Genealogia/tabid/213/Default.aspx

Ricordate che le D (Dluxe, DSpécial, DSuper, DSuper5) e tutte le break sono in realtà delle ID e le troverete in quel ramo della grande famiglia «Model D»

Trovate il vostro modello!

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 14.933
Re:ID, D o DS?
« Risposta #1 il: Giugno 24, 2016, 08:58:50 am »
Bellissimi alberelli!! :)  [:clap] [:clap] [:clap] da stampare e incorniciare. [:inch]

P.S. Maurizio io avrei aggiunto il colore degli altri tetti, non solo delle Prestige.. [(muoio)]

*

Offline Martini

  • *****
  • 13.191
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:ID, D o DS?
« Risposta #2 il: Giugno 24, 2016, 10:31:30 am »
Bellissimi alberelli!! :)  [:clap] [:clap] [:clap] da stampare e incorniciare. [:inch]

P.S. Maurizio io avrei aggiunto il colore degli altri tetti, non solo delle Prestige.. [(muoio)]

Dov'è la pistola di Dino?

*

Online SCARABEO

  • **********
  • 15.963
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:ID, D o DS?
« Risposta #3 il: Giugno 24, 2016, 10:42:53 am »
....arriva la mia !  ;D ;D

Proprio perché fare la sega mi vien così spontaneo,
Ho una domanda (per ora)

Nella tabella ID, perché nella fila "A" per i primi 2 anni c'è la "Normale"
poi nel 60 e 61 la fila "A" è vuota, cosa normale perché la "Normale" non c'è più, ma poi dall'anno successivo la "Luxe" torna nella fila "A" ?

cazzo, credo che posta così, la domanda non la capisca neanche io.....  [A:mai]

*

Offline Ugomaria

  • Giorgio Giovinazzi
  • ******
  • 6.781
  • det bedste er ikke for godt
    • il mio sito
Re:ID, D o DS?
« Risposta #4 il: Giugno 24, 2016, 10:47:52 am »
Assolutamente da stampare in A1
a mare calmo ogni strunz è marenar

*

Offline Martini

  • *****
  • 13.191
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:ID, D o DS?
« Risposta #5 il: Giugno 24, 2016, 10:52:29 am »
....arriva la mia !  ;D ;D

Proprio perché fare la sega mi vien così spontaneo,
Ho una domanda (per ora)

Nella tabella ID, perché nella fila "A" per i primi 2 anni c'è la "Normale"
poi nel 60 e 61 la fila "A" è vuota, cosa normale perché la "Normale" non c'è più, ma poi dall'anno successivo la "Luxe" torna nella fila "A" ?

cazzo, credo che posta così, la domanda non la capisca neanche io.....  [A:mai]

 ;D

Mere ragioni di impaginazione imposte per la stampa del libro.
Tu guarda l'anno ed i modelli disponibili, non dove sono posizionati orizzontalmente.

Re:ID, D o DS?
« Risposta #6 il: Giugno 25, 2016, 06:32:11 pm »
Perchè nel 69 non c'è la Id20 super ??

*

Offline Martini

  • *****
  • 13.191
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:ID, D o DS?
« Risposta #7 il: Giugno 27, 2016, 01:30:38 pm »
Perchè nel 69 non c'è la Id20 super ??

C'è eccome: ID20 Confort ("Super" era la denominazione commerciale), si trova alle coordinate 1969-J

L'ID Super (o più correttamente ID19MA) nacque nel 1966 (modello '67) solo per l'Italia.
Poi, nel '69, il modello IDSuper venne integrato nella gamma, a livello mondiale, al fianco delle altre ID19, con la denominazione di ID20.
In Italia, ancora per un anno (credo ad esaurimento) montava il badge "SUPER" o "ID SUPER" sul portabagagli posteriore ed in alcuni casi anche sul cassetto portaoggetti.

*

Offline giobri

  • ******
  • 9.394
Re:ID, D o DS?
« Risposta #8 il: Giugno 27, 2016, 09:51:33 pm »
E già, era la verdona del papà... ID20 Super AM 69 vert charmille... questo il libretto, l'unica cosa che mi rimane  :'(

Giovanni                                           

Re:ID, D o DS?
« Risposta #9 il: Giugno 28, 2016, 07:12:31 am »
 [o:o:] [o:o:]....grande MAU...... [dsfari] [dsfari] [:inch] [:inch]
pierochevron

*

Offline Gianluca

  • ******
  • 8.043
Re:ID, D o DS?
« Risposta #10 il: Giugno 29, 2016, 11:47:39 am »
Io vorrei fare una riflessione con il cardinale (o con chi la vuole fare).

E' pacifico che le break siano "commercialmente" delle ID, però è anche vero che le break hanno l'impianto frenante delle DS, sicuramente per sopperire alla "struttura" più importante da tenere a freno.

Devo dedurre che TUTTA l'idraulica delle break è uguale alla DS ? Se così fosse (e probabilmente è) le altre differenze con la DS sono solo di rifinitura ?

Qualcuno è andato per età, qualcuno perché già dottore e insegue una maturità, si è sposato, fa carriera ed è una morte un po' peggiore...

*

Offline Martini

  • *****
  • 13.191
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:ID, D o DS?
« Risposta #11 il: Giugno 29, 2016, 02:55:58 pm »
Io vorrei fare una riflessione con il cardinale (o con chi la vuole fare).

E' pacifico che le break siano "commercialmente" delle ID, però è anche vero che le break hanno l'impianto frenante delle DS, sicuramente per sopperire alla "struttura" più importante da tenere a freno.

Devo dedurre che TUTTA l'idraulica delle break è uguale alla DS ? Se così fosse (e probabilmente è) le altre differenze con la DS sono solo di rifinitura ?

SI e NO

Le break sono delle ID. Da quei modelli prendono la gamma colori e gli allestimenti, oltre che il posizionamento nel listino.
Perché hanno l'idraulica DS? Per due motivi: il primo è la straordinaria precisione del pedale "a fungo" nel dosare la frenata tra davanti e dietro in funzione del carico, cosa che solo parzialmente realizzata sulle ID e sulle D.
Il secondo è il servosterzo, presente su quasi tutte le break, che richiede una pompa a sette pistoni anziché quella tipo "pompa AC" usata sulle prime ID.

Resta poi la grande differenza della plancia di bordo, che anche sulle Break semiautomatiche (ne sono esistite) è di tipo ID, almeno fino al 1970, quando le ID scompaiono dai listini perché hanno cambiato nome...

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.075
Re:ID, D o DS?
« Risposta #12 il: Giugno 29, 2016, 10:39:24 pm »
........inoltre cilindri posteriori di sospensione, sfere e complesso freni posteriore sono specifici per le sole break........ha dimenticavo anche i tamponi anteriori e posteriori di limite corsa sospensione.
 [:hello]
Dodo

*

Offline oxi883

  • ******
  • 3.599
  • ... MAI dire MAI ...
Re:ID, D o DS?
« Risposta #13 il: Giugno 29, 2016, 11:51:37 pm »
Mi sono sempre chiesto a proposito dei tamponi con rispettivi castelli: va bene che dietro sulle break si sia riprogettato tutto in funzione della coda,  ma anteriormente nn si poteva lasciare tutto uguale alla DS? Non credo che sia stato fatto tutto cio',con le spese che ne saranno conseguite perchè il tutto strutturalmente nn ritenuto affidabile  [(nonso)]
 

*

Offline Martini

  • *****
  • 13.191
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:ID, D o DS?
« Risposta #14 il: Giugno 30, 2016, 10:22:56 am »
Tutto il telaio della Break ed il relativo "collegamento al suolo" è irrobustito: si parla di un'auto nata per caricare e trainare, un veicolo da lavoro. La "station wagon di lusso", all'epoca, era un concetto inesistente: chi comprava una "giardiniera", lo faceva perché ci doveva lavorare.