Revisione meccanica approfondita ...

  • 74 Risposte
  • 6462 Visite
Re:Revisione meccanica approfondita ...
« Risposta #15 il: Ottobre 09, 2016, 12:38:50 pm »
I lavori proseguono, ieri approfittando del "campo libero" ho lavato al meglio il cambio ed blocco motore con lo sgrassatore; ripulito, sciacquato ed asciugato tutto poi sono sono tornato a casa.

Stamattina sono tornato in garage e ho trovato la brutta sorpresa:



 :'(

Temo che adesso il lavoro inizierà ad assumere tutto un'altro profilo ...

ALex
"Siamo appesi ad un filo,
appesi ad un filo come panni bagnati ..."

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.149
Re:Revisione meccanica approfondita ...
« Risposta #16 il: Ottobre 09, 2016, 12:51:10 pm »
......ehh si........un tentativo molto rischioso e con il 50% di possibilità di insuccesso potrebbe essere pilore bene con un dremel la zona interessata, scarnificare leggermente la crepa e tentare la riparzione con colla epossidica a 2 componenti (di qualità certa!)..........potrebbe tenere......ma anche anche no.
Il monoblocco è in ghisa........non saldarlo perchè per ripararlo andrebbe rifatta una microfusione superficiale e si scalderebbe talmente tanto da deformare o indurre tensioni interne..........
Parere personale
 [:hello]
Dodo

Re:Revisione meccanica approfondita ...
« Risposta #17 il: Ottobre 09, 2016, 01:08:16 pm »
......ehh si........un tentativo molto rischioso e con il 50% di possibilità di insuccesso potrebbe essere pilore bene con un dremel la zona interessata, scarnificare leggermente la crepa e tentare la riparzione con colla epossidica a 2 componenti (di qualità certa!)..........potrebbe tenere......ma anche anche no.
Il monoblocco è in ghisa........non saldarlo perchè per ripararlo andrebbe rifatta una microfusione superficiale e si scalderebbe talmente tanto da deformare o indurre tensioni interne..........
Parere personale
 [:hello]

Quello che a questo punto avrei deciso di fare è senz'altro estrarre il motore e disassemblarlo completamente, tanto a questo punto in ogni caso lo revisionerò completamente perchè, nonostante andasse ancora bene, di km ne ha fatti.

ALex.
"Siamo appesi ad un filo,
appesi ad un filo come panni bagnati ..."

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 16.098
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:Revisione meccanica approfondita ...
« Risposta #18 il: Ottobre 09, 2016, 01:17:24 pm »
Dirò una cazzata, ma tanto se l'idea è quella di togliere il motore e rifarlo, perché non rischiare un turafalle in pastiglia e vedere se tiene ?

Re:Revisione meccanica approfondita ...
« Risposta #19 il: Ottobre 09, 2016, 02:05:24 pm »
Vista la situazione la mia idea a questo punto è andare avanti con la revisione e rifare il motore in via definitiva. Non sono esperto di riparazioni di monoblocchi con prodotti tipo resine, ma nell'ottica di un ripristino duraturo riterrei da escludere l'ipotesi di riparazioni di tipo chimico che credo lascino un po' il tempo che trovano, ma correggetemi se sbaglio !

Inoltre, siccome ritengo assolutamente impossibile che la cricca sia stata generata da ghiaccio nel monoblocco, non vorrei che il danno sia stato provocato da un problema di corrosione interna della parete: credo che se così fosse il monoblocco sarebbe da buttare o giù di lì.  :-\

ALex.
"Siamo appesi ad un filo,
appesi ad un filo come panni bagnati ..."

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.149
Re:Revisione meccanica approfondita ...
« Risposta #20 il: Ottobre 09, 2016, 02:09:27 pm »
Se la ghisa è fessurata, bisogna cercare di riempire la frattura in modo "forzato" (pestandoci dentro appunto la colla bicomponente) come se si facesse una otturazione dentale.......il turafalle invece agisce in modo aerobico e quando la percolazione viene in contatto con l'aria "crostifica" tappando la fuga........qui c'è l'aggravante del calore e delle pulsazioni comunque trasmesse dagli organi in movimento all'interno........non so quanto potrebbe funzionare.
Parere personale
 [:hello]

Ps: un paio riparati cosi ancora son in servizio e non perdono........che sia una cosa dove il lato B è maggiore della garanzia che tutto vada a buon fine non ci piove.........però provare......costa poco!

« Ultima modifica: Ottobre 09, 2016, 02:12:02 pm da haiede »
Dodo

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 16.098
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:Revisione meccanica approfondita ...
« Risposta #21 il: Ottobre 09, 2016, 03:44:02 pm »
Io ho una fiducia nel turafalle (quello a pastiglia, solo) immensa.
Ho riparato un'infinità di perdite in modo duraturo anche ai tempi delle gare.
Ricordo l'acquisto di un Peugeot 205 1.9 GTI con radiatore rotto.
Pastiglia e via per altri 240 mila km. !

Poi costa talmente poco che vale la pena tentare. Soprattutto se il motore, ad oggi, funziona ancora bene.
Tanto il tempo di rifarlo arriverà senz'altro...prima o poi.
E a quel punto si sostituisce il blocco. Ma nel frattempo....

*

Offline Lu

  • ****
  • 1.401
    • Passione Citronica (in costruzione)
Re:Revisione meccanica approfondita ...
« Risposta #22 il: Ottobre 09, 2016, 04:15:31 pm »
Io veramente... avevo sentio dire che c'è anche chi li salda i monoblocchi.
Come c'è chi salda la ghisa.
Certo non è facile, certo non lo fanno tutti, ma si fa.
"Rare sono le persone che usano la mente, poche coloro che usano il cuore, uniche coloro che le usano entrambe." (Rita Levi Montalcini)

*

Offline Dessex

  • *****
  • 2.396
Re:Revisione meccanica approfondita ...
« Risposta #23 il: Ottobre 09, 2016, 04:29:37 pm »
porca pupazza la mia stessa rottura........

Re:Revisione meccanica approfondita ...
« Risposta #24 il: Ottobre 09, 2016, 06:38:08 pm »
porca pupazza la mia stessa rottura........

Accipicchia, da cosa era dovuta la tua rottura ?
Come hai risolto ?

ALex.
"Siamo appesi ad un filo,
appesi ad un filo come panni bagnati ..."

*

Offline Dessex

  • *****
  • 2.396
Re:Revisione meccanica approfondita ...
« Risposta #25 il: Ottobre 09, 2016, 08:48:06 pm »
Accipicchia, da cosa era dovuta la tua rottura ?
Come hai risolto ?

ALex.

boh, è il punto più fragile del motore, finchè non smonto non so. Ieri sera a dire il vero l'ho usata parecchio e ha perso giusto qualche goccia......ti aggiornerò appena ho tempo di iniziare i lavori

Re:Revisione meccanica approfondita ...
« Risposta #26 il: Ottobre 09, 2016, 09:04:44 pm »
Ho visto l'interno di basamenti DS senza canne: fanno spavento da come sono aggrediti dalla ruggine e dalla corrosione, temo che quando si presente una cricca il problema venga da là.

Saldare la ghisa è indubbiamente una operazione non da poco, ma non è impossibile: il problema, per quanto mi è dato di sapere, è sostanzialmente dato dalla estrema facilità con la quale si può generare una rottura da stress termico in un punto adiacente a quello riparato.

Ho letto che per questo tipo di interventi si procede in genere al preriscaldamento del pezzo ad una temperatura intorno ai 500° C, poi si esegua la saldatura con elettrodo (generalmente al nickel) in ambiente climaticamente protetto, e al termine si procede all'insabbiamento del pezzo per consentire un raffreddamento il più lento possibile (rinvenimento).

Ho visto il sito web di una ditta dalle parti di Roma che si chiama "Tommasi saldature" che sostiene di essere specializzata proprio in saldature su parti motore in ghisa (testate, monoblocchi, collettori, ecc ...) con garanzia scritta.

Quasi quasi domani provo a dargli un colpo di telefono ...  [o:o:]

ALex.
« Ultima modifica: Ottobre 09, 2016, 09:10:12 pm da alexbromo »
"Siamo appesi ad un filo,
appesi ad un filo come panni bagnati ..."

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.149
Re:Revisione meccanica approfondita ...
« Risposta #27 il: Ottobre 09, 2016, 11:20:10 pm »
Come ho scritto sopra. è proprio l'innalzamento elevatissimo di temperatura la criticità dell'operazione di saldatura: il monoblocco ha molti piani lavorati.......scaldato a quelle temperature andrebbero poi ripresi tutti.........
Parere personale
 [:hello]

Un esempio tipico di ciò che può succedere è rappresentato dai collettori 4 in uno......sono quasi tutti rotti per stress indotto dai cicli termici e dai vincoli meccanici (bulloni sulla testa e rotula del collettore discendente) proprio perche la temperatura li dentro davvero arriva a picchi di oltre 300 gradi........anche risaldandoli, la rottura è quasi certa nel medio periodo.......
« Ultima modifica: Ottobre 09, 2016, 11:23:26 pm da haiede »
Dodo

Re:Revisione meccanica approfondita ...
« Risposta #28 il: Ottobre 11, 2016, 11:08:17 pm »
E intanto oggi è arrivato il primo bastimento carico di ...



Comunque è sempre un po' come quando vai a fare la spesa al supermercato: una volta finito di trascinare il mezzo stipendio di roba in macchina pensi "... oh, adesso sto a posto per un mese !", poi arrivi a casa e in tre secondi sparisce tutto ...  ;D

ALex.
"Siamo appesi ad un filo,
appesi ad un filo come panni bagnati ..."

*

Offline dino

  • *****
  • 2.292
Re:Revisione meccanica approfondita ...
« Risposta #29 il: Ottobre 12, 2016, 07:47:05 am »
E intanto oggi è arrivato il primo bastimento carico di ...



Comunque è sempre un po' come quando vai a fare la spesa al supermercato: una volta finito di trascinare il mezzo stipendio di roba in macchina pensi "... oh, adesso sto a posto per un mese !", poi arrivi a casa e in tre secondi sparisce tutto ...  ;D

ALex.

Propio vero,
Bravo

D   [:hello]