restauro DS 23i Pallas

  • 340 Risposte
  • 13790 Visite
*

Offline pacmax

  • **
  • 120
Re:restauro DS 23i Pallas
« Risposta #15 il: Ottobre 26, 2016, 01:53:07 am »
Grazie infinite per le risposte, i pochi pezzi gia presi sono stati acquistati da Sassen, purtroppo il sito e' in tedesco e alcune parole non le traduce neanche google traslator, comunque ieri abbiamo trovato un contatto qui in Italia cos oltre ai pezzi riusciamo anche ad avere anche un minimo di supporto tecnico.Ricapitolando i pezzi da predere sono i 3 dello schema .(1-4-5).
Stefano, per valvola addizionale immagino tu intenda quel pezzo bosch  che regola l'aria, lo vedi lucido perche' sto pulendo tutto cio che mi e' possibile, spero vivamente che funzioni dato  che costa una follia.Ora siamo alle prese con i supporti motore, uno e' sicuramente da cambiare ma a questo punto li prendero' entrambi (devo decidere se interi o solo i gommini di ricambio) . Non vedo l'ora di sentire il motore acceso, ma c'e ancora tanto da fare.
Buona giornata
Massimo





*

Offline hal9000

  • ******
  • 4.238
  • Nessun calcolatore 9000 ha mai commesso un errore
    • DEA da 50 anni
Re:restauro DS 23i Pallas
« Risposta #16 il: Ottobre 26, 2016, 09:02:35 am »


grazie Haiede per le info e la foto...

sempre paziente e gentile nel condividere la tua esperienza




non avevo mai visto ne fatto caso negli esplosi a quel particolare, e cosi' mi spiego anche la lunghezza di quei due prigionieri...
« Ultima modifica: Ottobre 26, 2016, 09:12:19 am da hal9000 »

*

Offline ado

  • **********
  • 13.913
  • DS 21 i.e. pallas "rachel"
Re:restauro DS 23i Pallas
« Risposta #17 il: Ottobre 26, 2016, 10:04:40 am »


grazie Haiede per le info e la foto...

sempre paziente e gentile nel condividere la tua esperienza



ciao hal,
ho capito male, non hai il lamierino sotto al trasduttore?

 [:clap]

non avevo mai visto ne fatto caso negli esplosi a quel particolare, e cosi' mi spiego anche la lunghezza di quei due prigionieri...
Non c' deserto peggiore che una vita senza amici: l'amicizia moltiplica i beni e ripartisce i mali.

*

Offline hal9000

  • ******
  • 4.238
  • Nessun calcolatore 9000 ha mai commesso un errore
    • DEA da 50 anni
Re:restauro DS 23i Pallas
« Risposta #18 il: Ottobre 26, 2016, 10:06:52 am »
mai avuto...


anzi MAI VISTO!!

*

Offline ado

  • **********
  • 13.913
  • DS 21 i.e. pallas "rachel"
Re:restauro DS 23i Pallas
« Risposta #19 il: Ottobre 26, 2016, 10:13:42 am »
mai avuto...


anzi MAI VISTO!!

un consiglio, prova a costruirtelo e metterlo subito, rivestendolo con un pannellino di  materiale anti-calore!!!!!!!!!!!



 [:inch]

come vedi ha un bordino rialzato, al fine di evitare eventuali gocciolamenti di benza sui collettori.....
« Ultima modifica: Ottobre 26, 2016, 10:19:26 am da ado »
Non c' deserto peggiore che una vita senza amici: l'amicizia moltiplica i beni e ripartisce i mali.

*

Offline hal9000

  • ******
  • 4.238
  • Nessun calcolatore 9000 ha mai commesso un errore
    • DEA da 50 anni
Re:restauro DS 23i Pallas
« Risposta #20 il: Ottobre 26, 2016, 03:15:43 pm »

*

Offline stefano65

  • ****
  • 1.337
Re:restauro DS 23i Pallas
« Risposta #21 il: Ottobre 27, 2016, 11:04:29 am »
. ...
Stefano, per valvola addizionale immagino tu intenda quel pezzo bosch  che regola l'aria, lo vedi lucido perche' sto pulendo tutto cio che mi e' possibile, spero vivamente che funzioni dato  che costa una follia....
Massimo


Occhio a quella valvola, se la macchina stata ferma tanto tempo, al 99% sar bloccata, verificare il funzionamento roba da poco ... dato che ora hai tutto gi, falla questa verifica.... in caso fosse bloccata, non ti demoralizzare , si smonta e si revisiona .... su molti siti oramai ti spiegano come fare...
In ogni caso la valvola bloccata non pregiudica il funzionamento del motore, importante che sia almeno bloccata con la serranda chiusa.... altrimenti devi strozzare il tubo aria che va al condotto aspirazione.... ma ripeto... revisionabile, salvo casi gravissimi.

*

Offline pacmax

  • **
  • 120
Re:restauro DS 23i Pallas
« Risposta #22 il: Ottobre 27, 2016, 02:46:41 pm »
Ciao Stefano, la serranda e' aperta dato che soffiando passa aria, per quanto possibile ho pulito tutto e messo un po di WD40, la sonda ho visto che e' fissata con della pasta che tra l'altro era quasi disfatta e nel richiudere i 2 pezzi l'o-ring non spianava piu' quindi  abbiamo usato della pasta rossa, non capisco come si possa revisionare, hai un link dove si parla della procedura? in rete non trovo nulla. Colgo l'occasione anche per un'altro consiglio, ho sverniciato tutta la vaschetta in ottone del circuito di raffreddamento, vorrei verniciarla alle polveri dato che un pezzo visibile, ma ho visto che le saldature sono a stagno, c'e rischio di fondere tutto?

*

Offline pacmax

  • **
  • 120
Re:restauro DS 23i Pallas
« Risposta #23 il: Ottobre 27, 2016, 02:58:09 pm »
Questo e' lo stato d'avanzamento ad oggi, ho dovuto anche ricostruire l'attacco sul sensore (freccia rossa) dato che il "cane" che aveva smontato il motore lo aveva spezzato. Ora il meccanico e' in attesa di un po  di pezzi, boccole pompa centrifuga ,nuovi supporti motore, parti spinterogeno, cavi candele e tante altre piccole parte che sono state perse, grazie anche agli schemi citroen pian piano iniziamo a capire dove tutto andra' collegato, ma un quadro d'insieme lo avremo solo dopo aver messo in sede il motore, comunque di roba c'e ne veramente tanta...  [A:sob]










*

Offline stefano65

  • ****
  • 1.337
Re:restauro DS 23i Pallas
« Risposta #24 il: Ottobre 27, 2016, 03:02:04 pm »
Ciao Stefano, la serranda e' aperta dato che soffiando passa aria, per quanto possibile ho pulito tutto e messo un po di WD40, la sonda ho visto che e' fissata con della pasta che tra l'altro era quasi disfatta e nel richiudere i 2 pezzi l'o-ring non spianava piu' quindi  abbiamo usato della pasta rossa, non capisco come si possa revisionare, hai un link dove si parla della procedura? in rete non trovo nulla. Colgo l'occasione anche per un'altro consiglio, ho sverniciato tutta la vaschetta in ottone del circuito di raffreddamento, vorrei verniciarla alle polveri dato che un pezzo visibile, ma ho visto che le saldature sono a stagno, c'e rischio di fondere tutto?
http://dssmpassion.fr/ds/citroen_ds_commande_air_additionnelle.html
Questo sito abbastanza chiaro...
Il fatto che passi aria, non vuol dire molto .... anche in posizione con serranda chiusa un po di aria deve passare ...
cmq di solito l'ossido che si forma sulle pareti del cilindro blocca il movimento del pistoncino, quindi potrebbe bastare lo smontaggio completo del tutto ed una bella ripulita, in casi pi gravi la corrosione distrugge il pistoncino, che per facilmente riproducibile da un tornitore , in altri casi si rompe il termostato, in questo caso oggi fortunatamente mi sembra che siano in vendita , mi sembra sassen li abbia, quando revisionai il mio..... nisba...tanto che dovetti glissare su un termostato di motore marino che apriva dai 30 gradi in su ....

*

Offline pacmax

  • **
  • 120
Re:restauro DS 23i Pallas
« Risposta #25 il: Ottobre 27, 2016, 03:15:36 pm »
Grazie Stefano, la spiegazione del funzionamento e di come si smonta e' perfetta. A questo punto direi che il mio e' bloccato dato che a freddo il sensore e' chiuso ed il mio invece e' totalmente aperto. Mi conviene smontarlo e fare una prova con acqua calda, non vorrei fosse il termometro ad avere problemi.

Mi correggo, a freddo e' aperto e a caldo chiuso, faccio una prova con dell'acqua calda prima di smontarlo??
« Ultima modifica: Ottobre 27, 2016, 03:19:44 pm da pacmax »

*

Offline stefano65

  • ****
  • 1.337
Re:restauro DS 23i Pallas
« Risposta #26 il: Ottobre 27, 2016, 04:21:07 pm »
Grazie Stefano, la spiegazione del funzionamento e di come si smonta e' perfetta. A questo punto direi che il mio e' bloccato dato che a freddo il sensore e' chiuso ed il mio invece e' totalmente aperto. Mi conviene smontarlo e fare una prova con acqua calda, non vorrei fosse il termometro ad avere problemi.

Mi correggo, a freddo e' aperto e a caldo chiuso, faccio una prova con dell'acqua calda prima di smontarlo??
si certo , a freddo tutto aperto, mano a mano che l'acqua si riscalda ....il pistoncino chiude la mandata di aria ed il minimo si assesta intorno ai 900 giri..
la prova la puoi fare con acqua calda oppure un phone per carrozzieri .... se dovesse funzionare .... saresti veramente fortunato !!  [:hello] [:hello]

*

Offline dino

  • *****
  • 2.249
Re:restauro DS 23i Pallas
« Risposta #27 il: Ottobre 27, 2016, 04:45:01 pm »
Quello della freccia rossa l' iniett. di partenza a freddo
Belli i collettori di scarico
Puoi spiegare che trattamento gli hai fatto?

Grazie mille

D   [:hello]

Re:restauro DS 23i Pallas
« Risposta #28 il: Ottobre 27, 2016, 05:14:20 pm »
Quello della freccia rossa l' iniett. di partenza a freddo
Belli i collettori di scarico
Puoi spiegare che trattamento gli hai fatto?

Grazie mille

D   [:hello]

Bomboletta di Alluminio Alta Temperatura?  ;D
io avrei fatto cos  [:D] consapevole del fatto che al primo avviamento  [:hello]

*

Offline dino

  • *****
  • 2.249
Re:restauro DS 23i Pallas
« Risposta #29 il: Ottobre 27, 2016, 05:55:10 pm »
Appunto... ;D
speriamo in altra tecnica....

D   [:hello]