Pulizia iniettori

  • 53 Risposte
  • 2186 Visite
*

Offline IDcronio

  • ******
  • 14.941
Re:Pulizia iniettori
« Risposta #30 il: Settembre 15, 2017, 09:01:05 am »
Grazie Fulvio, preziose informazioni [(abbraccio)]
Ho trovato una ditta specializzata che oltre a vendere tutto in materia di iniettori ha il banco prova e sembrano fare seriamente il proprio lavoro.

Chiedo: ha senso fare questa operazione a distanza di non so bene quanto tempo prima di avere la vettura pronta a girare? meglio aspettare che sia l'ultima cosa da fare prima di girare la chiave? [:hello]

*

Offline Dessex

  • *****
  • 2.396
Re:Pulizia iniettori
« Risposta #31 il: Settembre 16, 2017, 07:37:34 pm »
ciao Cronio.......si, li puoi pulire ora e lasciare fermi tappandoli, il liquido del banchetto di prova generalmente ne impedisce il bloccaggio e li tiene lubrificati.

Dove lavoro per esempio con 80 euro 4 iniettori li proviamo e puliamo.....durata dell'operazione circa un paio d'ore

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 14.941
Re:Pulizia iniettori
« Risposta #32 il: Settembre 16, 2017, 07:47:40 pm »
ciao Cronio.......si, li puoi pulire ora e lasciare fermi tappandoli, il liquido del banchetto di prova generalmente ne impedisce il bloccaggio e li tiene lubrificati.

Dove lavoro per esempio con 80 euro 4 iniettori li proviamo e puliamo.....durata dell'operazione circa un paio d'ore

 [like] [like] [like] [:hello]

*

Offline ROSANGELO84

  • ***
  • 564
  • Sono sempre i milioni quelli che se ne vanno!
Re:Pulizia iniettori
« Risposta #33 il: Ottobre 16, 2017, 03:15:49 pm »
La pulizia si fa cosi come il test: la apposita macchina li alimenta ad impulsi con ciclo di un secondo tra apertura e chiusura .......... normalmente gli si fa erogare 250/300 cc di benzina nel bicchiere graduato.
Devono garantire tenuta senza gocciolamento almeno fino a 3 bar di pressione di alimentazione.
Devono erogare in egual misura tutti e 4 ovviamente nella stessa unità di tempo e numero di cicli.

Dino: io non so dove ti rivolgi tu per fare determinate cose (quando una cosa NON LA SO FARE o non ho ATTREZZATURA SPECIFICA) io mi rivolgo a professionisti che fanno quello di mestiere (non per favore ne per passione.......ergo vanno pagati quanto chiedono e se sono persone corrette come quelle che frequento io, riconoscono anche il volume di lavoro che fanno per me in un anno......)........quando anche si fosse speso 200/250 Eu di pulizia e verifica iniettori, è una operazione che si fa una o forse 2 volte nella vita della macchina (e forse anche del proprietario della stessa!) .......... ma la certezza che vadano bene oppure il sapere che uno o più di uno son da cambiare, non immagini quante rogne ed ore di lavoro fanno risparmiare visto che non è proprio una passeggiata toglierli e rimetterli in sede.
Che me ne avessero bruciati non è mai successo........che ce ne fossero di irrecuperabili si.

Un iniettore che lacrima anche solo leggermente oppure che spruzza male o troppo rispetto agli altri, non puoi immaginare quanto faccia tribolare poi nella fase di regolazione e nella regolarità/rotondità del motore stesso........

Parere personale
 [:hello]

Non posso che quotare
Quando un uomo con il cric incontra un uomo con il ponte, l uomo con il cric é un uomo morto. Schiacciato. https://www.facebook.com/angel.ross.161?fref=ts

*

Offline ROSANGELO84

  • ***
  • 564
  • Sono sempre i milioni quelli che se ne vanno!
Re:Pulizia iniettori
« Risposta #34 il: Ottobre 16, 2017, 03:20:38 pm »
buonasera a tutti mi sento di dire la mia, lavorando specificamente ogni giorno con iniettori.....

personalmente uso un macchinario della Carbon Zapp, ma ce n'è di altre ditte. Per fare una verifica nonchè una pulizia in maniera professionale, si inizia con il pulire esternamente gli iniettori, asportare i filtrini (come detto giustamente dall'amico dea23 con l'apposito attrezzo), si montano con adattatori e tubetto sul banco di prova, prima di tutto la macchina verifica le resistenze delle bobine,  e se non ce ne sono di interrotte. Si fanno più cicli di prova (a seconda della marca della strumentazione possono essere automatici o manuali) con un liquido apposito (trasparente per l'Asnu, rosso per altri macchinari). Si verificano le quantità, iniettate (questi della ds mandano veramente tanto), si valuta la qualità del getto polverizzato. Successivamente si mettono in una vasca ad ultrasuoni riscaldata per circa 40 minuti con un programma che li alimenta allo stesso tempo, e un liquido apposito per materiali ferrosi. Si possono immergere totalmente (sono sigillati). Alla fine della pulizia, sempre alimentandoli con il banco prova, si soffiano da ENTRAMBI i lati (sia dall'ingresso, sia dal polverizzatore). Se ce ne fossero di bloccati con bobina ok, si tenta una nuova pulizia nel caso fossero ancora bloccati (o piccoli colpetti con oggetto metallico a lato della carcassa). Poi si procede a una ulteriore prova delle quantità.

Confermo. Con Deessex e Marcodiesel abbiamo fatto proprio così.
Operazioni che ho visto fare e che per essere svolte, richiedono attrezzatura e manualità.
Un banco prova dei cinesi consta sui 2000 euro, non tanto. E' la capacità nella sostituzione dei filtri, tubetti, stacco e riattacco della rampa il problema.
Non è un lavoro alla portata di tutti. Non è un caso che la preferisca a carburatore...
Quando un uomo con il cric incontra un uomo con il ponte, l uomo con il cric é un uomo morto. Schiacciato. https://www.facebook.com/angel.ross.161?fref=ts

*

Offline ROSANGELO84

  • ***
  • 564
  • Sono sempre i milioni quelli che se ne vanno!
Re:Pulizia iniettori
« Risposta #35 il: Ottobre 16, 2017, 03:33:09 pm »
Consiglio davvero di far fare questo lavoro da esperti specializzati. Non si limitano alla sola pulizia  che posso fare benissimo anche io col banco che ho a casa, ti sostituiscono il filtrino a maglia fine che devi avere in casa e ti occorre un estrattore specifico per non fare danni.
Prima:



Dopo:



Come vedete non c'è solo la pulizia esterna ed interna, ne la sostituzione del filtrino.
A me per esempio sono capitati 2 iniettori col cappuccio nero e 2 senza! Che faccio, li rimonto tutti senza? 2 si e 2 no? Loro li hanno.
I tubi in gomma vanno graffati ed inseriti a pressione. Non è un lavoro che possa essere fatto in casa a patto di accettare una perdita un giorno quado meno te l'aspetti. E li l'auto PRENDE FUOCO.
Occhio...
Quando un uomo con il cric incontra un uomo con il ponte, l uomo con il cric é un uomo morto. Schiacciato. https://www.facebook.com/angel.ross.161?fref=ts

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 14.941
Re:Pulizia iniettori
« Risposta #36 il: Ottobre 16, 2017, 03:56:22 pm »
Rosangelo dove hai preso i filtrini?, Vaccaro non mi pare li abbia in catalogo. [:hello]

*

Offline ROSANGELO84

  • ***
  • 564
  • Sono sempre i milioni quelli che se ne vanno!
Re:Pulizia iniettori
« Risposta #37 il: Ottobre 16, 2017, 04:22:48 pm »
Rosangelo dove hai preso i filtrini?, Vaccaro non mi pare li abbia in catalogo. [:hello]

Verissimo Cronio. Infatti ho fatto fare la revisione ad un'officina specializzata proprio perchè non dispongo ne del materiale ne dell'attrezzatura. Loro avevano in casa tutto.
Come vedi cerco di arrangiarmi in tutto, tranne in ciò che richiede espressamente una figura particolare
Quando un uomo con il cric incontra un uomo con il ponte, l uomo con il cric é un uomo morto. Schiacciato. https://www.facebook.com/angel.ross.161?fref=ts

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 14.941
Re:Pulizia iniettori
« Risposta #38 il: Ottobre 16, 2017, 06:50:52 pm »
Verissimo Cronio. Infatti ho fatto fare la revisione ad un'officina specializzata proprio perchè non dispongo ne del materiale ne dell'attrezzatura. Loro avevano in casa tutto.
Come vedi cerco di arrangiarmi in tutto, tranne in ciò che richiede espressamente una figura particolare

Siamo in sintonia come un D-Jetronic con la centralina funzionante. [:D] [:hello]

*

Offline ROSANGELO84

  • ***
  • 564
  • Sono sempre i milioni quelli che se ne vanno!
Re:Pulizia iniettori
« Risposta #39 il: Ottobre 16, 2017, 09:19:54 pm »
Siamo in sintonia come un D-Jetronic con la centralina funzionante. [:D] [:hello]

Davvero!!! :-D La mia però è fulminata   [:crazy] [:o)]  [:crazy]  [:color]  [:crazy]
Quando un uomo con il cric incontra un uomo con il ponte, l uomo con il cric é un uomo morto. Schiacciato. https://www.facebook.com/angel.ross.161?fref=ts

Re:Pulizia iniettori
« Risposta #40 il: Ottobre 16, 2017, 10:00:26 pm »
Come vedi cerco di arrangiarmi in tutto, tranne in ciò che richiede espressamente una figura particolare

E soprattutto ciò che richiede espressamente evitare una figura particolare. Si, quellallà ;·)

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.104
Re:Pulizia iniettori
« Risposta #41 il: Ottobre 16, 2017, 10:06:15 pm »
Non cercate cose "tecniche" dai ricambisti ds.........se le avessero è un puro caso non ripetibile perchè molti particolari specifici provengono da ditte specializzate che nulla hanno a che fare con il mondo DS o Citroen d'epoca a differenza dei ricambi riprodotti che arrivano da un piccolo manipolo di "riproduttori" disseminati per lo più in Olanda...........
Parere personale
 [:hello]
Dodo

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 14.941
Re:Pulizia iniettori
« Risposta #42 il: Gennaio 09, 2018, 05:52:13 pm »
Oggi tra una commissione e l'altra in città, oltre a dare farlocche indicazioni sul senso di rotazione gomme a Scarabeo attraverso uno smart phone poco smart dato che a usarlo sono io, ho trovato il tempo di portare gli iniettori presso questa ditta che da quando esiste l'iniezione elettronica ha un banco piazzato nello stesso identico posto.

A prima vista il figlio del titolare ormai defunto mi dice che gli sembrano in ottimo stato vista la morbidezza delle gomme, però dice non vedo i parafiamma e se sono fermi da molto con buona probabilità sono bloccati. Rimango interdetto sul discorso parafiamma e lui dice che anche qual'ora non vi fossero in origine si possono mettere con un nuovo gommino specifico di tenuta e spiego che la vettura girava ma adesso da qualche mese li ho staccati. Aggiungo che è stata messa in moto dopo circa 20 anni e che il motore girava tondo da subito. Dopo averli sverniciati poiché la vernice potrebbe in seguito danneggiare nel bagno l'iniettore li prova davanti a me verificando l'assoluta necessità di una pulizia approfondita, mancanza di tenuta in almeno due di essi e getto/polverizzazione non idonea in altrettanti..
Prossima settimana li ritiro ma ho avuto avvertenza contrarie riguardo al fatto di tenerli inattivi per molto tempo prima del loro utilizzo. Vedremo..







*

Offline haiede

  • ******
  • 6.104
Re:Pulizia iniettori
« Risposta #43 il: Gennaio 09, 2018, 09:18:21 pm »
Hai fatto benissimo......devono tenere senza perdite e "spenti" fino almeno a 4.5 bar........poi devono erogare uguali spruzzando a nebbia e non a getto.
In effetti lunghi periori di inattività e secchi non gli fanno bene: chiedigli di ritornarteli "lubrificati" (gli fa bere apposito prodotto)......il motore sputazzerà al primo avviamento ma passa subito non appena la benzina lava l'eccesso di lubrificante.
Ovviamente cambia i gommini di tenuta sui collettori ..........
Parere personale
 [:hello]

Ps: normalmente non vi è alcun "parafiamma"......le pipe singole di ammissione e la separazione fisica dei flussi di aria e spruzzo fanno si che non arrivino ad interferire tra di loro ........ inoltre quelli della DS lavorano a coppie: se ci fosse perdita da una valvola e non ci fossero le pipe separate, ci sarebbero problemi comunque......
« Ultima modifica: Gennaio 09, 2018, 09:30:07 pm da haiede »
Dodo

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 14.941
Re:Pulizia iniettori
« Risposta #44 il: Gennaio 10, 2018, 12:29:48 am »
 [(abbraccio)] Grazie mille sempre per i preziosi consigli Davide [:inch] [:hello]