Restauro DSuper 5

  • 97 Risposte
  • 15238 Visite
Re:Restauro DSuper 5
« Risposta #90 il: Maggio 21, 2018, 12:07:02 pm »
Negli ultimi mesi ho rifatto i fari..erano ancora nella condizione originale


Salvo essere stati smontati e poi ri-montati male, con elastici - fil di ferro e staffe mancanti..
un lavoro divertente..compresi gli imprevisti, tipo pezzi che si rompono durante lo smontaggio..

Il risultato finale è accettabile, direi


Pulizia, riverniciatura, rimontaggio con alcune staffe nuove, regolazioni varie etc. etc..
Non ho idea di quante ore, probabilmente 40 o 50  [:fiu]
« Ultima modifica: Maggio 21, 2018, 02:41:14 pm da al-berto »

*

Offline FeDeesse

  • ******
  • 8.073
Re:Restauro DSuper 5
« Risposta #91 il: Maggio 21, 2018, 12:13:44 pm »
sono molto belli.
meglio di altri che si vedono in giro troppo "bianchi"

Re:Restauro DSuper 5
« Risposta #92 il: Maggio 21, 2018, 12:21:27 pm »
L' ammortizzatore dei fari basculanti era ovviamente rotto,
 devo ancora capire bene la reale funzionalità di questo accrocchio..comunque mi sono divertito con il mio collega, che è un "maker"  [(occhioni)]
e abbiamo rifatto in prototipazione rapida una delle due guarnizioni.


Sono già disponibili materiali elastici, non ancora paragonabili a gomma iniettata..ma il risultato è interessante !






« Ultima modifica: Maggio 21, 2018, 12:23:12 pm da al-berto »

*

Offline MAMBO

  • ******
  • 3.516
Re:Restauro DSuper 5
« Risposta #93 il: Maggio 21, 2018, 05:36:43 pm »
Ma è resistente all'LHM ?
STEFANO

*

Offline Martini

  • **********
  • 13.321
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:Restauro DSuper 5
« Risposta #94 il: Maggio 21, 2018, 05:58:15 pm »
Mi pare di ricordare che le cuffiette dell'ammortizzatore sono uguali a quelle dei correttori d'altezza, quindi facili da reperire.

Per il funzionamento, è semplice: serve ad evitare che ogni buca faccia muovere i fari, rallentandone lo spostamento grazie al tempo che l'LHM (o l'LHS, quel coso esiste dal 1965, quando furono introdotti i fari basculanti sulla DS21) impiega per passare da una all'altra camera del dispositivo.

Re:Restauro DSuper 5
« Risposta #95 il: Maggio 21, 2018, 07:14:02 pm »
Si si...ho scoperto poi, che si trovano - ma mi intrigava l' idea di "farle", se ci pensi un materiale elastico è molto interessante.
Sulla resistenza all' LHM, in teoria dovrebbe esserci, essendo un TPU è resistente agli oli mentre soffre il calore o i solventi..viene usato per fare cinghie di distribuzione ..
Sul funzionamento come smorzatore invece,mi manca ancora un cavo - le parabole erano immobilizzate con un paio di parker e di elastici, credo fosse un rimedio abbastanza usato...

Però non riesco a spiegarmi 'sta cosa: una buca su strada, ad una velocità normale la senti per mezzo secondo forse anche meno..come fa un sistema del genere, tra molle/olio/cavi ad entrare in azione ? E dall' altro lato: se la DS è auto-livellante, a cosa serve un sistema di regolazione "automatico" del basculamento ?

Mi pare di ricordare che le cuffiette dell'ammortizzatore sono uguali a quelle dei correttori d'altezza, quindi facili da reperire.

Per il funzionamento, è semplice: serve ad evitare che ogni buca faccia muovere i fari, rallentandone lo spostamento grazie al tempo che l'LHM (o l'LHS, quel coso esiste dal 1965, quando furono introdotti i fari basculanti sulla DS21) impiega per passare da una all'altra camera del dispositivo.
« Ultima modifica: Maggio 21, 2018, 07:22:41 pm da al-berto »

*

Offline hal9000

  • ******
  • 4.379
  • Nessun calcolatore 9000 ha mai commesso un errore
    • DEA da 50 anni
Re:Restauro DSuper 5
« Risposta #96 il: Maggio 21, 2018, 07:28:24 pm »
serve soprattutto in accelerazione e decelerazione: se non ci fosse i fanali darebbero continuamente delle "svampate" in su e giu, perdipiù abbagliando chi viene in senso contrario

*

Offline Martini

  • **********
  • 13.321
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:Restauro DSuper 5
« Risposta #97 il: Maggio 21, 2018, 08:02:15 pm »
La buca la sente proprio perché non ci sono molle ed i cavi non sono elastici, ma corde armoniche collegate direttamente alle barre antirollio.
L'unica molla presente nel giochino è quella che tende a riposizionare "a zero" il sistema.

Come dice HAL, l'utilità principale del dispositivo è di mantenere stabile (un po') il fascio luminoso durante l'accelerazione e la frenata, quando il movimento è abbastanza lento da essere trasparente all'ammortizzatore.