Perdita LHM

  • 35 Risposte
  • 1187 Visite
*

Offline haiede

  • ******
  • 6.028
Re:Perdita LHM
« Risposta #15 il: Dicembre 13, 2017, 12:20:33 am »
Se è DS oppure break.......controllare l'emisfero inferiore della sfera freni in quella posizione..............se è ID controllare l'integrità ed il corretto infilaggio dei tubi di ritorno che si infilano sotto al bidone nonchè l'integrità
dei tubi alimentazione pinze freni.
Se la macchia lascia appesa una gocciolina sotto al carterino triangolare inferiore......occorre togliere il passaruota in lamiera e guardar dentro sia a macchina accesa e tutta alta che a macchina spenta da un pò ed in "discesa naturale"..........a volte fughe eccessive dai cilindri di sospensione possono riservare sorprese anche se le cuffie dei cilindri sospensione sono integre.........
Parere personale
 [:hello]
 
Dodo

*

Offline Martini

  • **********
  • 13.071
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:Perdita LHM
« Risposta #16 il: Dicembre 13, 2017, 02:11:38 pm »
Quoto Haiede: prima di capire da dove perde, bisogna capire che macchina è perché i circuiti idraulici non sono affatto tutti uguali e lì sopra potrebbe esserci la sfera dei freni, presente su tutte le DS e sulle Break ma assente sulle ID e sulle D (DSuper5, DSuper, DSpécial, Dluxe).

*

Offline roby3

  • *****
  • 2.306
Re:Perdita LHM
« Risposta #17 il: Dicembre 13, 2017, 02:35:15 pm »
Vito ha già parlato di riserva di pressione...senza nessuna perdita , ma anche fosse la colpevole come fa il liquido idraulico a risalire il longherone e scendere a terra in prossimità del paraurti ?
Ma togliere un parafango e una lamiera e vedere a fondo è proprio un gran problema ??
Se si forse è meglio neanche cercare la perdita e rivolgersi direttamente a un meccanico...
( parere personale ovviamente.. :))
ROBERTO

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 14.900
Re:Perdita LHM
« Risposta #18 il: Dicembre 13, 2017, 02:59:31 pm »
Io mi astengo dal totoindovino per un'attimo e chiedo: Vito che percentuale di pendenza hai nel tuo garage? perché una volta mi capitò di osservare una perdita analoga per poi scoprire che era la pinza dx, ma le fughe della pavimentazione e i giorni trascorsi prima di poterla osservare attentamente facevano sospettare la scatola sterzo, poi il cartone e via via stringendo il cerchio ne sono venuto a capo..e per poter osservare la perdita con certezza ho dovuto mettere la macchina sul ponte, era veramente difficile da osservare, a dimostrazione del fatto che quando gli elastomeri sono vecchi e duri a freddo si calano le brache... ;D
« Ultima modifica: Dicembre 13, 2017, 03:39:14 pm da IDcronio »

*

Offline Vito

  • *
  • 41
Re:Perdita LHM
« Risposta #19 il: Dicembre 13, 2017, 09:55:02 pm »
Dunque l'auto in questione è una DS 20 Pallas semiautomatica, in merito alla pendenza del garage il pavimento  è perfettamente piano, e come dice bene Roby la riserva pressione è perfettamente asciutta, in merito allo smontaggio devo essere sincero, non sono in grado, quindi  mi sa che devo rassegnarmi ad andare dal meccanico, e purtroppo quello competente è a diversi chilometri dal mio paese, ma non è tanto la distanza, ma per come vede i Diessisti, praticamente come dei rompipalle, nonostante si faccia pagare profumatamente.
Ed allora  vi chiedo ancora un consiglio ed un parere allo stesso tempo, tenendo conto che quella chiazza che vi ho mostrato nella foto si forma in circa 24 ore, che ne dite se provo ad andare da un meccanico (amico), del mio paese (ma purtroppo non ferrato sulle DS)  ed a metterla sul ponte senza smontare niente ma lasciandola in moto, per fare in modo che comunque rimanga in pressione il circuito ?
Secondo voi potremmo scoprire da dove viene fuori l'lhm ?

Re:Perdita LHM
« Risposta #20 il: Dicembre 13, 2017, 10:05:05 pm »
Forse fai prima a spiegare al meccanico come si smontano il parafango e la paratia.
Che comunque lì sotto non è una cattiva idea guardarci, ogni tanto.

Tenerla in moto in pressione sul ponte, secondo haiede, sembra invece che sia una cattiva idea.

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.028
Re:Perdita LHM
« Risposta #21 il: Dicembre 13, 2017, 10:57:58 pm »
Lo è, specie se sfere o altre tenute non sono perfettamente efficienti: la pressione idraulica va al massimo valore e tutti i pistoni di sopensione sono spinti fuori alla massima corsa possibile (con vettura in posizione "alta") ed anche oltre se malauguratamente è andato perso qualche tampone di limite corsa.........tutto ciò senza peso di contrasto derivante dall'appoggio a terra delle ruote.

Operazione da fare per poco tempo e con cautela.........qualcosa che non perdeva potrebbe iniziare a farlo....

La perdita di olio dalla sfera freni si evidenzia premendo sul pedale ed osservando (tastando) la sfera stessa.........se gocciola da sotto al carter passaruota bisogna guardarci dentro..........se gocciola da sotto la sfera C/D si stà fessurando il tubo del ritorno........se ci sono aree del telaio che sembrano spruzzate di olio......la perdita è in alta pressione ...........
Ci vuole pazienza, scarterare ove necessario e guardare bene tutto con potente luce locale.......poi si trova dove risorge la gocciolina/ona.........
Infine considerare che i ritorni sono efficienti solo con macchina accesa e bidoncino a metà livello circa........da spenta, man mano che l'assetto si abbassa ed il bidone riempie, perdono efficacia e se c'è un accumulo/laminazione eccessiva in qualche cilindro di sospensione l'olio può fuoriuscire dalle cuffie.........
Parere personale
 [:hello]
« Ultima modifica: Dicembre 13, 2017, 11:00:14 pm da haiede »
Dodo

*

Offline roby3

  • *****
  • 2.306
Re:Perdita LHM
« Risposta #22 il: Dicembre 14, 2017, 09:25:04 am »
Scusa Vito, mi sono permesso di guardare il tuo profilo e ho notato che possiedi ben 5 DS, per tua stessa ammissione non hai grandi capacità tecniche, ma come fai a gestire 5 vetture ?
Te lo chiedo perchè qui siamo quasi tutti grandi restauratori e fini esperti di tematiche di originalità e valutazione monetaria delle Ds e perlomeno io, pur con tali premesse, a volte mi trovo in difficoltà nella gestione del "gioco"... ;D
 [:hello]
« Ultima modifica: Dicembre 14, 2017, 09:26:45 am da roby3 »
ROBERTO

Re:Perdita LHM
« Risposta #23 il: Dicembre 14, 2017, 09:44:47 am »
5 Ds possedute, probabilmente vuol dire nell'arco della sua vita, non tutte adesso.

*

Offline roby3

  • *****
  • 2.306
Re:Perdita LHM
« Risposta #24 il: Dicembre 14, 2017, 09:48:54 am »
Già, può essere...a volte è eccessivo anche averne solo una.. ;D
ROBERTO

*

Offline Vito

  • *
  • 41
Re:Perdita LHM
« Risposta #25 il: Dicembre 14, 2017, 10:08:36 am »
Infatti come dice Pietro, 5 DS  possedute nel corso degli anni, averne cinque insieme, sarebbe bellissimo, ma contemporaneamente da manicomio, almeno per quanto mi riguarda.

*

Offline Martini

  • **********
  • 13.071
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:Perdita LHM
« Risposta #26 il: Dicembre 14, 2017, 01:03:41 pm »
Infatti come dice Pietro, 5 DS  possedute nel corso degli anni, averne cinque insieme, sarebbe bellissimo, ma contemporaneamente da manicomio, almeno per quanto mi riguarda.

Pensa che c'è chi ne ha [almeno] sei volte cinque... http://www.lemiecitroends.it/  ;D
(bello il nuovo sito di Massimo!)

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 15.804
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:Perdita LHM
« Risposta #27 il: Dicembre 14, 2017, 01:23:16 pm »
Con 5 DS le usi 5 volte meno !
Un quinto di usura.
Già chi ne ha 1 non ci fa moltissimi km.
Se poi li dividi su 5 auto.... [;)]

*

Offline Vito

  • *
  • 41
Re:Perdita LHM
« Risposta #28 il: Dicembre 14, 2017, 09:59:28 pm »
Beato Massimo.....e poi Franco ha ragione nella sua equazione, vabbè vorrà dire, che cominciare ad acquistarne altre....... [:inch]

Re:Perdita LHM
« Risposta #29 il: Dicembre 14, 2017, 10:35:03 pm »
Ma ancora no l'hai tolta 'sta paratia?

Fai così:
Togli il parafango (sinistro, lato guida).
Per toglierlo, "basta" svitare un po' di viti, più che altro quelle dell'accrocchio dei fari e della barretta di ritenuta.
Quattro in totale, che lo puoi fare da una sola parte.
Poi il vitone da 14 che fissa il parafango stesso, e quello sotto, davanti alla ruota. Due in totale.
Tutte facilmente accessibili, e che mai viste dare problemi.

Quello che è un PNP (po'napalla) è segnarti (con lo scotch di carta?) le bananine scolorite dei connettori elettrici.
Ma quelle scolorite (o di colori dubbi) sono di solito poche per cui non è poi così PNP.

Poi il cavo di sgancio del cofano. Di solito semplice, a volte un PNP, ma non terribile.
Controlla bene i cavi penzolanti, le masse ecc.

Metti da parte il parafango e attacca la paratia.
Consiglio di smontare la ruota, ma non è strettamente necessario. Solo meno lavoro (per i miei gusti).
Tre viti testa esagonale da 8 e due da cacciavite a croce.
Anche quelle, facili. Se poi hai un trapano a pile con attacco per bussole e prolunga flessibile, anche più facili.

Togli la paratia e capisci perché se non l'hai mai tolta... beh, era meglio che ci guardavi, là sotto :)