Restauro DS Super5 Piacentina

  • 54 Risposte
  • 1341 Visite
Restauro DS Super5 Piacentina
« il: Aprile 04, 2018, 02:11:35 pm »
Buongiorno a tutti ! sono fresco del forum, nonostante sia appassionato alla Dea da anni e anni, precisamente da quando da ragazzino una Domenica con mio padre, in un paese vicino Piacenza, vidi un'"astronave" color bronzo ad un raduno. Scoprii solo di recente essere una 21 IE Pallas..ma da allora la passione è rimasta ed eccomi qui con la mia DS.
L'auto sembra presentarsi in discrete condizioni estetiche che meccaniche ( a parte qualche lieve perdita di olio motore in un vano motore che sul fondo è a dir poco lercio  [:D] ), sicuramente ha subito un restauro anni fa nonchè riverniciatura e sostituzione di alcune portiere.
Gli interni purtroppo non sono gli originali, ma il tappezziere a suo tempo aveva fatto un bel lavoro, utilizzando un panno molto morbido di color paglia dorato, ormai sbiadito dal tempo.

Prometto foto più serie e fatte meglio, ma preso dalla voglia di sistemarla l'ho incastrata in garage ed ho cominciato subito a smontare e sistemare !!
A presto documenterò ciò che ho già fatto e i prossimi step del restauro :)

Ciao a tutti








Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #1 il: Aprile 04, 2018, 02:23:34 pm »
Ciao Riccardo, benvenuto e complimenti. Mi sembra bella dalle foto. Buon lavoro

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #2 il: Aprile 04, 2018, 03:00:31 pm »
Beh...parti da una buona base a quanto pare. Ne hai di cosette da sistemare, ma fa parte del gioco!
Benvenuto  [;)]
Fabio

*

Offline Zest

  • **
  • 182
Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #3 il: Aprile 04, 2018, 03:08:35 pm »
Bentrovato; io, subito, salterei a piè pari gli interni

*

Offline Vince

  • *****
  • 2.123
Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #4 il: Aprile 04, 2018, 09:52:32 pm »
Benvenuto. Sono di Piacenza anche io, se posso esserti di aiuto scrivimi. Ciao
Vince

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #5 il: Aprile 08, 2018, 09:37:30 pm »
Eccomi qui!
Allora, tornando alla macchina so che è stato tempo fa installato l'impianto GPL, ma successivamente rimosso: infatti il carburatore era stato bucherellato, ed ahimè era danneggiato anche strutturalmente, ma di questo ve ne parlerò dopo.
La prima cosa che ho voluto fare è stato smontare il posteriore per vedere in che stato era..avevo notato infatti dei rigonfiamenti da ruggine un pò qui e un pò là nella zona dietro i fanali, oltre a dei problemi sulle frecce posteriori che funzionavano male.
Prima cosa sono andato con la spazzola metallica sul trapano a passare su questi rigonfiamenti: un paio di buchi si son formati, fortunatamente niente di gigantesco.
Idem sui montanti posteriori: anche qui c'erano dei rigonfiamenti da ruggine, ma meno gravi, infatti con la spazzola non sono andato all'interno :D
Fattostà che ho deciso, vista la situazione, di risanare queste parti, operando con:
-mano di antiruggine
-stuccatura con stucco di pasta d'alluminio, e successiva carteggiatura
-Verniciatura con smalto nero lucido







Questi invece i montanti posteriori:





Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #6 il: Aprile 08, 2018, 09:56:41 pm »
Nel frattempo, ho iniziato a guardare un pò l'interno.
In primis la strumentazione, col contagiri che faceva le bizze, tutto sporchissimo, il vetro delle spie di servizio che ruotava e la spia degli abbaglianti che non si vedeva manco a pregare!
Smontato tutto ho scoperto che era leggermente danneggiato : ganci di fissaggio rotti, plastica degli abbaglianti cotta (era praticamente annerita) e un cavo del contagiri danneggiato che praticamente era fissato con 3 fili ossidati.
Ho riparato il cavo, e ricostruito la plastica a forma di "pizza" delal spia abbaglianti, che successivamente ho verniciato con inchiostro blu da modellismo, avendo prima dato l'aggrappante per plastica.
Infine, ho sostituito tutte le lampadine, anche perchè c'erano montate tutte lampadine da 5w, e ridipinto le righe bianche nel quadrante delle spie.

Rimane un dubbio sul funzionamento dell'indicatore di temperatura dell'acqua...secondo me non funzionava durante il ritorno a casa, perchè non si muoveva di un millimetro dalla posizione "neutra", cioè a metà della scala.
Ho verificato il collegamento elettrico: il cavo è connesso al connettore giallo e correttamente connesso al bulbo della temperatura acqua sulla pompa. Il bulbo era imbrattato di olio , l'ho pulito e appena la rimetto in moto vedremo se magicamente funziona o no.
Una domanda a voi esperti : sul retro della strumentazione c'è una specie di foro con aggancio per qualcosa, che però mi manca. Cosa andrebbe montato in quel punto lì ?? Vi allego una foto di quel dettaglio :)







Molto soddisfatto del risultato, spero funzioni meglio di prima :D

*

Offline Emanuele

  • *****
  • 2.077
    • http://www.fratellifilippini.it
Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #7 il: Aprile 08, 2018, 10:00:41 pm »
Li va attaccata la fibra ottica che illumina il blocchetto di accensione.
ma non è indispensabile.
Ciao, Emanuele

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #8 il: Aprile 08, 2018, 10:19:26 pm »
A livello estetico esterno invece, la DS aveva subito una "Pallassizzazione" , coi i soliti pannelli posteriori, i montanti centrali, i copri longheroni e i fanalini posteriori.
Prontamente ho smontato tutto, ed ho già i montanti e fanalini giusti da montare, appena li monterò caricherò una foto.
Eco come si presentava all'acquisto:





Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #9 il: Aprile 08, 2018, 10:20:45 pm »
Li va attaccata la fibra ottica che illumina il blocchetto di accensione.
ma non è indispensabile.
Ciao, Emanuele

Grazie mille Emanuele, semmai ne troverò una proverò a rimettercela, anche se con l'aggancio rotto sarà difficile farcela stare.

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #10 il: Aprile 08, 2018, 11:18:25 pm »
Bel lavoro hai fatto sul quadro strumenti! È una roba mooolto delicata...
Per la spia temperatura, a quadro spento è tutta giù?

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #11 il: Aprile 09, 2018, 10:29:53 am »
Bel lavoro hai fatto sul quadro strumenti! È una roba mooolto delicata...
Per la spia temperatura, a quadro spento è tutta giù?
No, la lancetta "galleggia" in posizione centrale, ma se inclino lo strumento, lei si sposta o verso il minimo o verso il massimo, in base a come è inclinata.
L'indicatore pare sano strutturalmente, non ha fili dell'avvolgimento rotti e la lancetta si muove fluida, ma sembrava non ricevere alcun segnale.

*

Offline FRAnce

  • ***
  • 360
  • Josephine
Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #12 il: Aprile 09, 2018, 11:56:44 am »
No, la lancetta "galleggia" in posizione centrale, ma se inclino lo strumento, lei si sposta o verso il minimo o verso il massimo, in base a come è inclinata.

Ciao Riccardo! Complimenti, anche io ho una Dsuper5!
A cruscotto rimontato la lancetta della temperatura, in pozione di riposo, deve stare al centro: quando metti il quadro, se il motore è freddo, dovrebbe abbassarsi tutta e salire man mano che il motore scalda, fino ad arrivare a metà (sarebbe ottimale!).

Buon divertimento, ciao!

 [:hello]
« Ultima modifica: Aprile 09, 2018, 11:59:00 am da FRAnce »
Sono:
Citroen Dsuper5 1972
Citroen Saxo 1.1 SX 5p 2001
Moto Morini 3 1/2 GT 1975

Furono:
Citroen BX16 RS Break 1987
Citroen Saxo 1.6 16V VTS 2001
Citroen Dyane6 1977
Kawasaki Z750 2006
Piaggio Vespa 50 Et2 1999

*

Offline Emanuele

  • *****
  • 2.077
    • http://www.fratellifilippini.it
Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #13 il: Aprile 09, 2018, 07:15:32 pm »
Per testare il termometro monta il cruscotto e metti a massa, con il contatto acceso , il filo che dalla sonda sotto la pompa acqua va dentro al cruscotto (trovi una connessione dietro all'alternatore).
La lancetta deve salire al massimo.
Se sale il problema è nella sonda, se sta ferma o nel termometro o nell'impianto (ma quello lo puoi facilmente bypassare con un paio di mt. di filo elettrico).
ciao,
Emanuele

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #14 il: Aprile 10, 2018, 06:16:24 pm »
Una domanda riguardo i colori di alcuni dettagli, dato che sulla mia li ho trovati metà neri lucidi e metà marrone scuro lucido:
Il contenitore del filtro aria e del porta vaschetta acqua tergi di che colore dovrebbero essere??
Sembravano marroni, ma vi chiedo un parere!