Restauro DS Super5 Piacentina

  • 132 Risposte
  • 4651 Visite
Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #105 il: Agosto 09, 2018, 05:37:27 pm »
Ti stavo per consigliare di pulire gli ugelli ma se con la pompa di prima funzionava bene direi che non ci sono incrostazioni.
Fabio

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #106 il: Agosto 09, 2018, 06:58:20 pm »
Per il lavavetro, su Sophie ho risolto mettendo una pompetta sommergibile a 6 volt che avevo lì dentro alla tanichetta.
Da lì manda l'acqua alla pompa del lavavetro, la quale, ricevendone in quantità e già un po' in pressione, è contentissima e spruzza una meraviglia. Anche troppo, la devo dosare a intermittenza.

Su Susana ho preso una pompetta di quelle moderne. Che va incastrata nella parte bassa della tanichetta.
Ci ho fatto un buco a misura, ho siliconato, e funziona una meraviglia anche lei.

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #107 il: Settembre 18, 2018, 10:56:41 pm »
Rieccomi dopo parecchio tempo a scrivervi le evoluzioni del restauro.
In primis ho sistemato l'interno, pulendo i cuscini laterali posteriori e rimettendo alcune guarnizioni sulla portiera che mancavano..ma soprattutto ho trovato i copri longheroni interni originali da sostituire al posto dei miei beige ..saranno anche un pò rovinati ma son contento comunque, il risultato mi soddisfa!
Peccato che questo step sia durato un nulla, in quanto ho deciso di far rifare i fondi (zona del longherone arrugginita) e far riverniciare i cerchioni AC140 in luogo di un..avorio  ;D















harry potter chamber of secrets movie

A seguire foto dei "sanissimi" angoli dei fondi..

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #108 il: Settembre 18, 2018, 11:14:07 pm »
Nel frattempo ho rimosso il catrame sul fondo internamente ed ho raschiato la ruggine che si era formata tra la catramina e la lamiera di fondo (fortunatamente superficiale) , nonchè rimossi i rivestimenti  dei longheroni , in prospettiva di rimuovere con apposito solvente le colle e il rimanente del catrame.
Purtroppo, come avevo già notato a suo tempo, gli estremi dei fondi non sono sani e qualche buco è comparso..
Altra nota negativa riguarda la parte verticale esterna del longherone : vicino all'attacco del cric lato DX si è formato un bel buco, sapientemente nascosto da antisasso  [o:o:] , dovrò assolutamente farlo sistemare, ma a parte questo il resto delle superfici sono esenti da buchi e piuttosto sane.

Sto rimuovendo tutto l'antisasso per raggiungere la lamiera sotto, perchè voglio riverniciarli a nuovo dando però una mano di protettivo per la lamiera.

*

Online IDcronio

  • ******
  • 14.969
Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #109 il: Settembre 19, 2018, 12:38:37 pm »
 [like] [like] [:hello]

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #110 il: Settembre 24, 2018, 09:43:23 pm »
Ecco i fondi interni : col solvente specifico ho rimosso i rimasugli del foglio di catrame che era sul fondo: purtroppo essendosi distaccato dal metallo, nel tempo ha formato un pò di ruggine, fortunatamente niente di grave..











Nel frattempo sto cercando di togliere il più possibile l'antisasso sui longheroni esterni verticali: purtroppo visto che sotto ad esso ha fatto un velo di ruggine, soprattutto all'altezza delle tubazioni LHM e benzina, lo sto rimuovendo il più possibile.
Dopo darò una mano di convertitore di ruggine, un primer protettivo e poi vedremo di ridare l'antisasso..







E giusto stasera ho verniciato col primer le chiusure del longheroni inferiori: puliti per bene, mano d'antiruggine e mano di primer. Penso di verniciare i bordi dove vanno le guarnizioni di nero e poi dare dell'antisasso sul resto della superficie.

A presto con altri sviluppi !
 [dsupdown]

*

Online SCARABEO

  • **********
  • 16.071
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #111 il: Settembre 24, 2018, 10:47:32 pm »
Scusa, non ho capito. E lasci i buchi di marcio ?

*

Offline dino

  • *****
  • 2.281
Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #112 il: Settembre 25, 2018, 06:47:26 am »
Be l' antirombo o antisasso o antimina se dato bene bene bene   i buchi li toglie ve'.... [(nonso)]

D    [(prrr2)]

*

Offline FeDeesse

  • ******
  • 8.067
Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #113 il: Settembre 25, 2018, 03:11:53 pm »
io avrei una domanda: ma cosa sono quelle 4 viti attorno al supporto per il crick?

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #114 il: Settembre 25, 2018, 05:02:31 pm »
Scusa, non ho capito. E lasci i buchi di marcio ?

No no, lo farò chiudere dal carrozziere quando verrà rifatta la lamiera del fondo..in foto non si vede ma ha corroso per bene dentro, ma senza aprire lo scatolato non si sistema nulla. Adesso sto soltanto rimuovendo l'antisasso.

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #115 il: Settembre 25, 2018, 05:09:32 pm »
io avrei una domanda: ma cosa sono quelle 4 viti attorno al supporto per il crick?

Quelle viti tenevano fissati al telaio due lamiere cromate che rivestivano il longherone, tipo quelle del Pallas, ma credo di geometria diversa..le mie hanno una forma a L

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #116 il: Settembre 25, 2018, 07:03:49 pm »
Questi sono i copri longheroni che mi son ritrovato al momento dell'acquisto : devo farmene qualcosa, per che allestimento saranno??






Questi invece le chiusure inferiori dei longheroni con la mano di prime, da finire



La sezione dei copri longheroni:



*

Offline haiede

  • ******
  • 6.120
Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #117 il: Settembre 25, 2018, 07:53:31 pm »
Le coperture inferiori dei longheroni delle ID sono hanno quella forma a diedro allungato ma sono lamiere zincate piatte tenute in sede da un lato con una guarnizione sottile a Z e verso il telaio da una serie di viti che coincidono con le linquette + graffetta che spuntano appunto dal telaio stesso.
La chiusura su quel lato è assicurata da una guarnizione in spugna morbida che consente scostandola leggermente di accedere alle viti............
 [:hello]
Dodo

Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #118 il: Settembre 25, 2018, 08:45:54 pm »
Purtroppo le mie coperture erano concitate veramente male, c'era molta ruggine su: ho dovuto grattare molto e di zincatura ne era rimasta veramente poca. Potrei darci una mano di zinco spray sopra al primer, per cercare la finitura originale.. Tra l'altro li avevano bucati sul lato esterno, rivettandoli sul lato esterno ai longheroni: se mi dici che non era così ci do un punto di saldatura li chiudo  :)
Grazie intanto per la precisazione!!

*

Offline dino

  • *****
  • 2.281
Re:Restauro DS Super5 Piacentina
« Risposta #119 il: Settembre 26, 2018, 07:05:18 am »
Probabile che siano riprodotte le modanature
Se decidi di acquistarle  e se sono effettivamente rifatte,  portati l' originale con te
Confrontale ben- bene-benino e se trovi differenze non cedere all' acquisto ma ri-posale delicatamente sullo scaffale e cortesemente ringrazia tutti salutando con eventuale gesto della manina  [:hello] e poi  [(fifone1)]

D     [:hap]