Parlamento Europeo e auto d'epoca, qualcosa si muove

  • 180 Risposte
  • 4649 Visite
*

Offline cristiano

  • ****
  • 1.400
Re:Parlamento Europeo e auto d'epoca, qualcosa si muove
« Risposta #165 il: Ottobre 08, 2018, 10:06:55 am »
Ok, ma con la tua disobbedienza civile, se ti fermano in qualche città italiana, o se ti fotografa qualche telecamera, paghi e stai zitto, anche se non sei d'accordo. Molto meglio allora la lotta civile, per cercare di cambiare queste assurde leggi.

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 16.098
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:Parlamento Europeo e auto d'epoca, qualcosa si muove
« Risposta #166 il: Ottobre 08, 2018, 11:16:41 am »
Allora disobbedienza civica !

*

Offline FeDeesse

  • ******
  • 8.072
Re:Parlamento Europeo e auto d'epoca, qualcosa si muove
« Risposta #167 il: Ottobre 08, 2018, 11:32:59 am »

in queste cose voi svizzeri siete molto piu fortunati di noi italioti.

 [:help]

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 16.098
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:Parlamento Europeo e auto d'epoca, qualcosa si muove
« Risposta #168 il: Ottobre 08, 2018, 11:59:54 am »
in queste cose voi svizzeri siete molto piu fortunati di noi italioti.

 [:help]

Se premetti qualche dubbio ce l'ho.
Siamo solo più lenti.
Da noi con queste cagate ci arriveranno, ma in ritardo.

*

Offline cristiano

  • ****
  • 1.400
Re:Parlamento Europeo e auto d'epoca, qualcosa si muove
« Risposta #169 il: Ottobre 08, 2018, 12:31:59 pm »
Per ora però queste cagate in Svizzera non ci sono, giusto? Circoli, ove ovviamente é consentito alle auto, con qualsiasi auto, a prescindere dall'età del veicolo, giusto?

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 16.098
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:Parlamento Europeo e auto d'epoca, qualcosa si muove
« Risposta #170 il: Ottobre 08, 2018, 01:11:22 pm »
Per ora però queste cagate in Svizzera non ci sono, giusto? Circoli, ove ovviamente é consentito alle auto, con qualsiasi auto, a prescindere dall'età del veicolo, giusto?

Sì. Dici bene.
....per ora.

*

Offline fricko

  • ******
  • 4.126
  • الفضول قتل القطة
Re:Parlamento Europeo e auto d'epoca, qualcosa si muove
« Risposta #171 il: Ottobre 08, 2018, 05:11:36 pm »
traffico aereo che sono le maggiori fonti di inquinamento massivo e che é ben più difficile limitare.
Per il traffico aereo siamo mediamente intorno ai 2,5 litri di cherosene per passeggero ogni 100km
“Cos'è il Genio? È fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità d'esecuzione.”
[M.Monicelli - Amici miei]

*

Offline FeDeesse

  • ******
  • 8.072
Re:Parlamento Europeo e auto d'epoca, qualcosa si muove
« Risposta #172 il: Ottobre 08, 2018, 05:21:22 pm »
si, senza marmitta catalitica, FAP o blocchi del traffico diurni!

*

Offline cristiano

  • ****
  • 1.400
Re:Parlamento Europeo e auto d'epoca, qualcosa si muove
« Risposta #173 il: Ottobre 09, 2018, 07:05:49 am »
E' davvero singolare constatare come in questo paese delle banane i provvedimenti antismog riguardino in modo cosi' pervasivo solo il traffico da automobili (...fermando le poche euro0 in circolazione, rimpiendo tutto di divieti con nessun incentivo), mentre per altre grandi fonti di inquinamento va bene cosi': traffico aereo, trasporto delle merci con i tir invece che con la ferrovia, riscaldamenti (se nella tua casetta o nel condominio hai l'impianto a gasolio del 1970 sottoposto ai normali controlli periodici sulle emissioni, nessuno te lo ferma, o ti obbliga a sostituirlo con altro impianto piu' efficiente e meno inquinante, lo puoi fare facoltativamente e con consistenti incentivi).
« Ultima modifica: Ottobre 09, 2018, 08:39:46 am da cristiano »

*

Offline fricko

  • ******
  • 4.126
  • الفضول قتل القطة
Re:Parlamento Europeo e auto d'epoca, qualcosa si muove
« Risposta #174 il: Ottobre 09, 2018, 11:55:35 pm »
si, senza marmitta catalitica, FAP o blocchi del traffico diurni!
Eheh! A riuscirci a mettere un FAP su un aereo! ;D
Però si potrebbe bloccare il traffico aereo diurno....e allora tutti di corsa al porto per prendere la nave per New York!
Anzi no, quella inquina anche peggio.
Bisognerebbe andarci in macchina. [8D]
“Cos'è il Genio? È fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità d'esecuzione.”
[M.Monicelli - Amici miei]

*

Offline cristiano

  • ****
  • 1.400
Re:Parlamento Europeo e auto d'epoca, qualcosa si muove
« Risposta #175 il: Ottobre 10, 2018, 06:40:38 am »
Certo traffico aereo sarebbe solo un bene ridimensionarlo...

*

Offline fricko

  • ******
  • 4.126
  • الفضول قتل القطة
Re:Parlamento Europeo e auto d'epoca, qualcosa si muove
« Risposta #176 il: Ottobre 10, 2018, 10:02:15 am »
Quello militare senza alcun dubbio.
Per quello civile stanno facendo enormi passi in avanti riguardo l'efficienza, ovvero i consumi ridotti.
Bisognerebbe inventarsi dei combustibili più "green" e compatibili o magari dei motori alimentati, chessò, al bio etanolo.
Ma questo varrebbe anche per le auto
“Cos'è il Genio? È fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità d'esecuzione.”
[M.Monicelli - Amici miei]

Re:Parlamento Europeo e auto d'epoca, qualcosa si muove
« Risposta #177 il: Ottobre 10, 2018, 10:25:29 am »
So che sulle navi stavano lavorando a rendere obbligatorio un sistema di riduzione delle emissioni, come fatto sui Tir.

*

Offline cristiano

  • ****
  • 1.400
Re:Parlamento Europeo e auto d'epoca, qualcosa si muove
« Risposta #178 il: Ottobre 10, 2018, 11:55:33 am »
Tornando alle nostre povere cose (blocco delle euro0 in particolare, ma anche le categorie seguenti), so che tanti in ambito Riasc stanno scrivendo al proprio club federato sottoponendo la questione e palesando la propria preoccupazione. Fatelo anche Voi con l'Ideesse, chissà che si riesca a smuovere qualcosa, mettendo nelle condizioni il Riasc di poter perorare questa causa nei tavoli di lavoro ASI, o presso qualche associazione di consumatori che magari sta già affrontando il caso.
« Ultima modifica: Ottobre 10, 2018, 12:16:44 pm da cristiano »

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.149
Re:Parlamento Europeo e auto d'epoca, qualcosa si muove
« Risposta #179 il: Ottobre 10, 2018, 01:55:55 pm »
Quello militare senza alcun dubbio.
Per quello civile stanno facendo enormi passi in avanti riguardo l'efficienza, ovvero i consumi ridotti.
Bisognerebbe inventarsi dei combustibili più "green" e compatibili o magari dei motori alimentati, chessò, al bio etanolo.
Ma questo varrebbe anche per le auto


.........visto la situazione di pesante e perdurante crisi.............non è che ci sia più lo "svolazzamento" militare anni 80 ehh.........missioni più brevi e mirate .......... non più per accumulare ore di volo.
Parere personale ehh.......... [o:o:]
 [:hello]
Dodo