Non riuscivo a farla partire ma ora, grazie a tutti voi, è partita !

  • 54 Risposte
  • 1768 Visite
Salve.
Dopo circa trent'anni e i primi accorgimenti,ho provato a far partire la mia Dea(dspecial del 74)ma senza successo  :'(
Oggi, ho provato a mettere in moto la mia Dea ma con poco successo  :'(
Dopo aver risolto anche  il problema della corrente alla bobina e spinterogeno, ho provato a mettere della benzina e mettere in moto. Non ho voluto mettere benzina nel serbatoio quindi ho improvvisato un serbatoio tramite una tanichetta sospesa.
Forse è un'operazione sbagliatissima ma comunque ho sentito che il motore ha cercato di partire per pochi secondi e poi nullab(gira a vuoto).
Lo stesso risultato si verificava solo se riprovavo dopo un  bel po di pausa.
Ho provato a far cadere un pò di benzina direttamente nel carburatore ma niente lo stesso.
Ovviamente, si trova tutto così come era nell' anno che è stata fermata definitivamente ('91).
Ho pensato allo spillo e galleggiante carburatore o alle candele che a prima vista sembrano come se fossero appena montate.
Prima di chiamare un "pompista", c'è speranza di riuscire da solo a farla partire? Grazie mille in anticipo.
« Ultima modifica: Giugno 11, 2018, 06:19:49 pm da Gianluca »

Re:Non sono riuscito a farla partire.
« Risposta #1 il: Maggio 25, 2018, 08:17:13 am »
Quello della tanichetta volante è tutt'altro che sbagliato.
Agli eventuali (e probabili, dopo tutto quel tempo ferma) problemi del serbatoio conviene pensarci dopo.

C'è da dire che se proprio non parte neanche versando benzina direttamente nel carburatore, il problema è probabilmente elettrico.
Il che non vuol dire che di alimentazione non ce ne siano, ma fra tanichetta e versare direttamente per il momento li escludi.

Dici che hai risolto bobina e spinterogeno.
Cioè hai guardato se le candele scintillano?

Il serbatoio, comunque consiglio di svuotarlo.
E di mettere un filtrino prima del carburatore, che perché ti permette di vedere se la benzina ci arriva.

*

Offline Vito

  • *
  • 73
Re:Non sono riuscito a farla partire.
« Risposta #2 il: Maggio 25, 2018, 11:32:09 am »
Prendo in prestito (non me ne voglia) la frase con cui generalmente chiude le risposte Haiede.....(parere personale), le nostre DS sono bellissime anche nella loro semplicità d'epoca, perchè semplicemente quando non parte, o non arriva la benzina, o non arriva la corrente.....quando ho comprato la mia nessuno (compreso il venditore ) è riuscito a dirmi da quanto tempo era ferma, io prima di metterla in moto ho cambiato: calotta, candele, punte platinate, rotore (o spazzola rotante) fili candele, ed il condensatore,(la bobina l'avevo già testata) una volta cambiato tutto, ho fatto fare dei giri a vuoto per vedere se arrivava corrente, fatto questo ho collegato direttamente al carburatore per caduta un bottiglia (da  litro e mezzo, perchè ci vuole anche un certa spinta) di benzina, ho collegato poi  un tubo che finiva in un'altra bottiglia (questa più piccola) alla pompetta AC (che "porta "la benzina al carburatore)per vedere se il rilsan pescava, e se la pompa funzionava, dopodichè cicchetto (piccola quantità di benzina) direttamente nel carburatore, ed è partita a praticamente a colpo.......
Infine tieni conto che non dovesse partire così, smonta la parte superiore del carburatore (sono solo quattro viti), e sincerati che il galleggiante funzioni (e che non sia bucato).....ed eventualmente dai anche una pulita ai gigler.....
spero di esserti stato utile, e vorrei che ci tenessi informati......
P.S. controlla la benzina che viene direttamente dal serbatoio, anzi se è stato tanto tempo senza benzina, smontalo direttamente e fallo pulire direttamente, perchè io per non averlo fatto ho tribolato parecchio per la benzina che non arrivava......Ciao Vito

*

Offline Emanuele

  • *****
  • 2.118
    • http://www.fratellifilippini.it
Re:Non sono riuscito a farla partire.
« Risposta #3 il: Maggio 25, 2018, 01:17:03 pm »
Ma "senti la compressione" o no?
La ventola gira?
Ciao, Emanuele

*

Offline FeDeesse

  • ******
  • 8.067
Re:Non sono riuscito a farla partire.
« Risposta #4 il: Maggio 25, 2018, 03:07:51 pm »
pompa benzina e carburatore dopo 30 anni di fermo andrebbero cambiati/revisionati.
tanto se non è adesso è dopo 3 ore di esercizio che "partono". [:hello]

Re:Non sono riuscito a farla partire.
« Risposta #5 il: Maggio 25, 2018, 07:37:12 pm »
Grazie Vito. Certo che vi terrò informati.
Ovviamente,  nella vita,   sono operaio metalmeccanico turnista quindi,  per dedicarmi alla mia dea,  devo rubare il tempo ragion per cui non mi precipito subito a testare le vostre informazioni, le quali, mi danno una carica di euforia.
Non ho nemmeno stabilito un budget iniziale visto le altre priorità della vita e quindi cerco di "arrangiarmi" alla meglio cercando di recuperare il recuperabile. Nel forum vedo restauri che sono vere e proprie rigenerazioni complete da favola che non posso imitare.
Il mio,,  è solo un sogno che va avanti da trent.anni ma che non ho mai cercato di realizzare.
Comprata nuova da mio padre nel 74 e radiata fine anni 80.
Per me è un Vero e proprio valore affettivo. Grazie

Re:Non sono riuscito a farla partire.
« Risposta #6 il: Maggio 25, 2018, 09:43:14 pm »
In che zona abiti? Magari c'è qualcuno che può darti una mano... [;)]

Re:Non sono riuscito a farla partire.
« Risposta #7 il: Maggio 25, 2018, 09:48:33 pm »
Abito in provincia di Avellino.

*

Offline Ugomaria

  • Giorgio Giovinazzi
  • ******
  • 6.781
  • det bedste er ikke for godt
    • il mio sito
Re:Non sono riuscito a farla partire.
« Risposta #8 il: Maggio 26, 2018, 07:28:47 pm »
Visto che sei campano posso solo dirti (esperienza personale con un'auto che mi dava tanti pensieri) che mi è bastato arrivare a Casoria (NA) per avere un'auto che meccanicamente andava proprio bene.  [dsrun]
a mare calmo ogni strunz è marenar

Re:Non sono riuscito a farla partire.
« Risposta #9 il: Maggio 26, 2018, 08:32:23 pm »
Ciao. [:clap]
Per rispondere a Vito, stamattina con tanta curiosità, ho solo avuto il tempo di smontare la parte superiore del carburatore.
Sembra che il galleggiante non sia bucato e che lo spillo faccia il suo lavoro.
Ho pulito i gigler e ho trovato quello a sinistra nella vaschetta(guardando il parabrezza) otturato. Pulito il tutto,non ho avuto tempo di rimontare e provare visto che a lavoro ero di turno di pomeriggio. Mi precipiteró a provare domani mattina.  [:hello]

Re:Non sono riuscito a farla partire.
« Risposta #10 il: Maggio 28, 2018, 10:52:11 pm »
Ciao  [:hello]
Ho rimontato il tutto e riprovato ad accendere, ho solo avvertito qualche tentativo in più per partire ma alla fine, nulla.
Mi sono convinto, provo a cambiare calotta, candele, punte platinate, fili candele, ed il condensatore, e magari anche il rotore.
A sto punto posso pensare sia problema di corrente.
Vorrei sapere dove acquistare il tutto, trovo da un autoricambi o su siti on-line?
Inoltre, la sostituzione delle puntine, è cosa semplice, posso essere in grado di farlo da solo o richiede l'intervento di un elettrauto?

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 16.072
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Il mio sito a Timor Est
Re:Non sono riuscito a farla partire.
« Risposta #11 il: Maggio 28, 2018, 10:56:14 pm »
Ma, scusa, hai controllato che la scintilla alle candele c'è ?
Son 3 cose da guardare, è abbastanza semplice.
Se la scintilla c'è controlla, anche in modo sommario, che sia in fase e che l'ordine di accensione sia rispettato.
Se ancora non va é colpa della benzina.
Ma versando una mezza bicchierata direttamente nel carburatore DEVE partire.
Poi se si spegne dopo 5 secondi comincerai a guardare il carburatore.
Ma non sei ancora a quel punto.

Re:Non sono riuscito a farla partire.
« Risposta #12 il: Maggio 28, 2018, 11:14:48 pm »
Il primo lavoro che ho fatto è quello di riuscire a far arrivare la scintilla alle candele.
Unico problema riscontrato e risolto è la corrente alla bobina (by-pass dal positivo della batteria al morsetto della bobina).
Ho provato anche a versare benzina nel carburatore ma nulla.
Con il motorino d'avviamento che gira di continuo, si sente una sorta di partenza che dura per qualche minuto e sento lo scoppio ma poi smette e va a vuoto.
Ho pensato a quei componenti elettrici qualora non lavorassero perfettamente come le puntine o condensatore e che quindi non arrivi una corrente regolare alle candele.

Re:Non sono riuscito a farla partire.
« Risposta #13 il: Maggio 28, 2018, 11:17:52 pm »
Quoto Scarabeo, al limite, visto che smonti le candele, almeno quelle cambiale.
Vedi se c'è scintilla.
Poi prima di rimettere le candele "lava" le camere di scoppio con aria compressa. Se sono piene di benzina ti si bagnano le candele e non parte.
Ciao

Re:Non sono riuscito a farla partire.
« Risposta #14 il: Maggio 28, 2018, 11:23:23 pm »
Ruotesgonfie
Mi hai dato una dritta..
La vera prima operazione fu quella di sbloccare il motore iniettando dello svitol e dell'olio sui cilindri.
Non vorrei che ci sia residuo di olio che faccia bagnare le candele.
Inoltre,approfitto per chiedere che tipo di candele comprare