Accensione elettronica 123

  • 21 Risposte
  • 289 Visite
*

Online hal9000

  • ******
  • 4.379
  • Nessun calcolatore 9000 ha mai commesso un errore
    • DEA da 50 anni
Re:Accensione elettronica 123
« Risposta #15 il: Dicembre 05, 2018, 02:17:10 pm »
mi riferiscono che sulle meno potenti DS 20 si nota perdita di ripresa,.....

questo è molto strano, io invece ho sempre sentito che si sente di più la differenza di prestazioni (in meglio) sulle carbu che non sulle IE...

propendo pensare a una errata regolazione o della curva di anticipo (dovrebbe essere preimpostata di fabbrica...) o dell'anticipo per spiegare un calo delle prestazioni...


Re:Accensione elettronica 123
« Risposta #16 il: Dicembre 05, 2018, 02:57:30 pm »
lo avevo letto qui sul forum
............ci sono alcune particolarità però da tenere presente con 123:
1) L'avviamento delle carburatore non è mai al quarto di giro perchè prima deve "capire" che sta girando poi comincia a funzionare (entro 1/2 secondi si avvia)
2) La curva di anticipo segue un andamento di "precisione" che, pur partendo dal valore prescritto iniziale va tarata sperimentalmente con alcune prove su strada aggiustandola QB a centrare il perfetto funzionamento (circa 1 grado di escursione massima solitamente in ritardo)..........se non lo si fa, in condizioni limite (pieno carico motore o ripresa da bassi giri) potrebbero verificarsi fenomeni di detonazione.
Parere personale riscontrato su svariate motorizzazioni D passate dallo spinterogeno a ruttore meccanico all'123.
 [:hello]

e me lo dice anche un ingegnere meccanico collezionista di DS qui a Barcellona

123ignition 👍🏻 lo mejor del mercado.
Dos problemas:
a) Muy dificil de poner en su punto de encendido perfecto.
b) Perdida de potencia (repris) del motor... se vuelve muy blando.
Una ventaja:
El coche arranca de maravilla.


a) Molto difficile da regolare su un punto di accensione perfetto
b) Perdita di potenza (ripresa) del motore, diventa molto morbido.

Un vantaggio: si accende meravigliosamente.


DS 20 Pallas 1971 - semiautomatico - gris nacrè - interni cuoio tabacco

ex DSuper 5 - 1972

*

Online hal9000

  • ******
  • 4.379
  • Nessun calcolatore 9000 ha mai commesso un errore
    • DEA da 50 anni
Re:Accensione elettronica 123
« Risposta #17 il: Dicembre 05, 2018, 08:08:56 pm »
cacchio.... allora o sono un genio della motoristica o ho un culo spaventoso: io l'anticipo lo regolai al tempo "a naso", e da allora, 2007, va bene sia a benza che a GPL... mai un botto

NOTA: l'123 l'avevo montato gia' da un'anno sul vecchio motore, ma li avevo ben altri problemi, solo parzialmente mitigati dal'123 che non può fare miracoli

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.147
Re:Accensione elettronica 123
« Risposta #18 il: Dicembre 05, 2018, 08:41:12 pm »
Non è molto difficile da regolare nel punto di anticipo: bisogna partire dal valore base che permetta di accendersi, poi si usa la stroboscopica se presente la scala graduata infine si prova su strada e si corregge massimo di un grado fino a non avere alcun fenomeno di detonazione sotto forte carico a basso regime.

Le curve selezionabili sono molteplici: bisogna leggerle bene (procurarsi i grafici) e confrontarle con quelle originali dello spinterogeno meccanico........non è dogma di fede che si debba usare solo e soltanto la curva prevista per quel tipo di motore: bisogna usare la curva che sia il più simile possibile a quella del grafico del TIPO E MARCA DI SPINTEROGENO MECCANICO CHE SI VA A SOSTITUIRE.

Può succedere che ci sia un guasto........ma spesso si tratta di cause scatenanti che lo inducono come appunto regolatori di tensione difettosi, alternatori parzialmente fulminati o scariche accidentali (cortocircuiti o saldature senza protezione da stacco TOTALE dei poli batteria)
Fino ad ora i pochi problemi sono derivati da spinterogeni caduti (calotta crepata non visibile) e scariche o saldature fatte in modo libertino senza scollegare nulla.

Prestazioni: l'elettronica segue una curva precisa sempre uguale, non ha derive come le masse/mollette meccaniche........se le mollette del meccanico sono divenute più deboli del normale, l'apertura delle masse è più rapida ed anticipata rispetto al previsto e da qui si ha l'impressione di un maggiore brio all'accelerata........ma spalancando completamente sotto forte carico anche una leggera scarica di detonazione che porta a ritardare il valore iniziale.........ergo la pseudo brillantezza ........ va alle ortiche!

Da tenere conto anche che le odierne puntine .......... sono platinate quanto potrebbe esserlo "Platinette" ed insieme a condensatori china quality durano in regolazione corretta, meno della meta delle ore di servizio di puntine originali d'epoca........ho lavorato su veicoli con puntine originali con 40k chilometri ancora perfettamente efficienti (angolo di camma corretto) e su altre che dopo 5/6 mila erano già scavate e da sostituire.

Avviamento: se la macchina è in ordine parte a bomba sopprettuto con le puntine che non hanno bisogno di "sentire" la rotazione come l'elettronica..........infine si possono utilizzare con quest'ultima bobine nuove e decisamente più performanti che non una vecchia di 50 anni fa che può fare le bizze scaldandosi nonostante la resistenza di caduta "salvapuntine" nel caso si lasci troppo tempo il quado inserito a motore spento..........

Conclusione: se l'ordigno meccanico funziona ancora bene (forse è già stato cambiato nel passato e non ha gli anni della macchina) conservarlo.........diversamente cambiarlo senza esitazione.
Parere personale
 [:hello]
Dodo

Re:Accensione elettronica 123
« Risposta #19 il: Dicembre 05, 2018, 11:43:33 pm »
Concordo con Davide sopra...... e aggiungo , che dato che tutto il controllo di funzionamento dello spinterogeno è elettronico......una tensione costante di un buon regolatore elettronico....lo fa’ lavorare nelle migliori condizioni possibili....
 Montarlo con un regolatore che sfarfalla....per me , non ha molto senso...

Re:Accensione elettronica 123
« Risposta #20 il: Dicembre 06, 2018, 10:56:06 am »
Conclusione: se l'ordigno meccanico funziona ancora bene (forse è già stato cambiato nel passato e non ha gli anni della macchina) conservarlo.........diversamente cambiarlo senza esitazione.
Parere personale
 [:hello]

grazie Davide per la chiarissima e dettagliata spiegazione, al momento non mi posso lamentare del mio ordigni meccanico e lo tengo come d'origine (non so se sia il suo dal giorno 0, lo dubito).
considerando che fra componente e montaggio mi costa 500 €, do priorità a dettagli più problematici, come radiatore a 3 masse nuovo e cristalli anteriori da mettere a punto per evitare i fastidiosi vortici rumorosi ad alta velocità!

questo forum di discussione è una apprezzabilissima fonte di informazioni, a tutti i livelli di conoscenza, grazie ancora!
DS 20 Pallas 1971 - semiautomatico - gris nacrè - interni cuoio tabacco

ex DSuper 5 - 1972

*

Online hal9000

  • ******
  • 4.379
  • Nessun calcolatore 9000 ha mai commesso un errore
    • DEA da 50 anni
Re:Accensione elettronica 123
« Risposta #21 il: Dicembre 06, 2018, 12:07:35 pm »
....
 cristalli anteriori da mettere a punto per evitare i fastidiosi vortici rumorosi ad alta velocità!
...

AUGURI!!!