Conservatoire Citroen e reperimento fattura e origini della vettura

  • 7 Risposte
  • 757 Visite
Salve a tutti, ho scritto al Conservatoire Citroen per scoprire i dati di nascita della mia DS.

"[...]possiedo una Citroen DS immatricolata nel 1970, targata OMISSIS telaio OMISSIS, come da libretto allegato.

Desidero sapere se di questa auto esista la fattura di vendita o qualunque dato che mi permetta di avere la certezza del colore originale della carrozzeria e degli interni.

Come posso procedere e cos’altro può servirvi per la ricerca?[...]
"

La risposta:

"[...]purtroppo per il momento non è possibile reperire i dati fabbricazione con le specifiche di colore della sua vettura.
Ci invii le foto della vettura : 3/4 anteriore sx, 3/4 post dx, Interni , Fianchetti portiere, cruscotto, motore, targhetta motore, targhetta costruttore, targhetta circolare con sigla vernice, numero di telaio stampato sul telaio.
"

Vi terrò aggiornati sulla ricerca e, se ci sono consigli, sono ben accetti. Prima del restauro voglio capire se l'auto che guido sia identica a quando è nata.

McOrion


*

Online Emanuele

  • *****
  • 2.264
    • http://www.fratellifilippini.it
Re:Conservatoire Citroen e reperimento fattura e origini della vettura
« Risposta #1 il: Aprile 25, 2019, 06:12:37 pm »
Se l' abbinamento modello, anno, colore ed interno è corretto sei già sulla buona strada.
Se gli interni sono quelli d'origine, soprattutto se Pallas, hai un'ulteriore conferma.
Poi scoprire se la carrozzeria ha cambiato colore non è così difficile.
Ciao, Emanuele

*

Online Emanuele

  • *****
  • 2.264
    • http://www.fratellifilippini.it
Re:Conservatoire Citroen e reperimento fattura e origini della vettura
« Risposta #2 il: Aprile 25, 2019, 06:20:37 pm »
Ho visto ora il tuo post sulla SM. Per sua Maestà valgono le stesse considerazioni fatte per la DS, solo che è più facile scoprire se hanno cambiato colore, tutta la scocca è verniciata, difficilmente hanno riverniciato angoli più reconditi.....
Ciao, Emanuele

Re:Conservatoire Citroen e reperimento fattura e origini della vettura
« Risposta #3 il: Aprile 25, 2019, 06:28:55 pm »
Ho visto ora il tuo post sulla SM. Per sua Maestà valgono le stesse considerazioni fatte per la DS, solo che è più facile scoprire se hanno cambiato colore, tutta la scocca è verniciata, difficilmente hanno riverniciato angoli più reconditi.....
Ciao, Emanuele

Sì, fatta la mia passerò alla SM che penso di acquistare, se saremo vicino ad un accordo. Certo è che se l'hanno restaurata  equindi riverniciata integralmente poco cambia, agli angoli reconditi non ci arriverei facilmente. Quindi servirebbe il Conservatoire.

Re:Conservatoire Citroen e reperimento fattura e origini della vettura
« Risposta #4 il: Aprile 25, 2019, 06:31:20 pm »
Se l' abbinamento modello, anno, colore ed interno è corretto sei già sulla buona strada.
Se gli interni sono quelli d'origine, soprattutto se Pallas, hai un'ulteriore conferma.
Poi scoprire se la carrozzeria ha cambiato colore non è così difficile.
Ciao, Emanuele

Il problema (e la sospetta assurdità della loro risposta) è che sembrano volere da me i dati dai quali io abbisogno da loro. Oggi ho riscritto un po' perplesso per la lista che mi hanno presentato.

Domanda: "Buongiorno, vorrei sapere che colore fosse in origine la mia auto e gli interni nonché motore e tutto quello che avete"
Risposta: "Se lei ci manda le foto le diciamo che colore è la sua nonché gli interni, il motore, tutto".
Mi sento un peletto perculato  [:ohoh]

Re:Conservatoire Citroen e reperimento fattura e origini della vettura
« Risposta #5 il: Maggio 01, 2019, 02:06:26 pm »
Secondo ed ultimo round:

[...]ho il dubbio che la risposta non fosse indirizzata a me. Io vorrei ricavare da voi i dati della mia vettura, se esistenti, partendo da targa e telaio.

Se non sono esistenti pazienza; non ho compreso a cosa servano foto carrozzeria e interni visto che sono dati potenzialmente falsati da anni di restauri ed eventuali modifiche arbitrarie di precedenti proprietari e proprio quelli che vorrei io ricavare dai vostri archivi.

Anche la targhetta colore, facile da sostituire, potrebbe essere fuorviante.[...]


Risposta:

La risposta era a lei indirizzata;mi scusi se non sono stato sufficentemente charo.
Questa e mail è dedicata a ricevere le richieste tecniche (nulla osta, caratteristiche tecniche, certificati d'origine, etc) compreso il rilascio della  copia fattura di fabbrica da dove si poteva estrarre risposta alla sua domanda.
PURTROPPO il servizio da parte del Conservatuar di Parigi è al momento sospeso (non abbiamo ricevuto data certa di ripresa di tale servizio).
Con l'invio delle foto avrei potuto girare la sua e mail a chi, all'interno dell'archivio, avrebbe sicuramente potuto darle delle indicazioni sui colori, allestimenti, motorizzazioni che alla data di produzione della sua vettura erano commercializzate. Con le foto è possibile verificare ,da alcuni dettagli, se quello che oggi appare è di origine.
In allegato trovera i moduli per le richieste ( richiesta certificazione e modulo iscrizione socio al Centro Documentazione Storica Citroen) e tutte le informazioni .
Lei può inoltrarci la sua richiesta e,non appena il servizio sarà ripreso, la contatteremo . Nella speranza di esserle d'aiuto la saluto cordialmente



*

Offline Martini

  • **********
  • 13.818
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:Conservatoire Citroen e reperimento fattura e origini della vettura
« Risposta #6 il: Maggio 01, 2019, 03:58:05 pm »
Il Conservatoire è in fase di trasloco e gli archivi si trovano al momento chiusi in diverse casse e non sono consultabili.
Come ti ha detto (suppongo Guillaume), ad oggi non c'è una data definita per la ripresa del servizio ma non sarà certamente domani.
In ogni caso, per una vettura del '70 non c'è possibilità di vedere la fattura di vendita (che comunque sarebbe in una delle casse del trasloco), la fattura dice TUTTO dell'auto: colore, allestimento, interni e opzioni d'origine, ma purtroppo esistono dal '72 in avanti.

L'offerta del Conservatoire di vedere la tua auto e darti una loro opinione in funzione delle foto è quindi al momento il massimo che loro possano fare.

 [:hello]

Re:Conservatoire Citroen e reperimento fattura e origini della vettura
« Risposta #7 il: Maggio 28, 2019, 05:01:30 pm »
Grazie mille, toglie un documento che sarebbe stato importante ma anche una spada di Damocle per i restauri. Magari faccio perfetta la mia bordeaux per poi scoprire che nel 1970 girava con un altro colore ed altri interni.

Immagino quanto detto valga anche per le SM 1970, niente documento quindi almeno per 1970 e 1971 quel che si trova lo puoi acquistare anche arcobaleno purché conforme.

McOrion