Idro in salone nei sixties e nei seventies

  • 14 Risposte
  • 187 Visite
*

Offline MarioCX

  • ******
  • 3.163
    • http://www.cxclub.it
Idro in salone nei sixties e nei seventies
« il: Luglio 31, 2020, 02:11:24 pm »
Ho una curiosa curiosità.
Si vedono talvolta, purtroppo troppo raramente, fotografie e filmati degli anni '60-'70 di saloni automobilistici o di concessionarie in cui le Citroën idro (DS, GS ed SM) se ne stavano belle in tiro all'altezza di marcia.
Perché non si abbassavano?
Per mantenerle all'altezza di marcia, esteticamente gradevole, veniva usato qualche trusco?
Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. Oscar Wilde (Dublino 1854 - Parigi 1900)

*

Offline Martini

  • **********
  • 14.830
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:Idro in salone nei sixties e nei seventies
« Risposta #1 il: Luglio 31, 2020, 02:37:41 pm »
Tra il trusco e il brusco:

feature=youtu.be

*

Offline Martini

  • **********
  • 14.830
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:Idro in salone nei sixties e nei seventies
« Risposta #2 il: Luglio 31, 2020, 02:41:17 pm »
(anche se, per la verità, io le ho sempre viste comodamente sedute...)




*

Offline MarioCX

  • ******
  • 3.163
    • http://www.cxclub.it
Re:Idro in salone nei sixties e nei seventies
« Risposta #3 il: Luglio 31, 2020, 03:08:43 pm »
Grazie, ma la lingua di Jean-Michel Jarre non è il mio forte.
Lui (Jean-Michel) lo capisco solo quando suona.

Sarebbe che quella scatoletta blocca la voiture all'altezza di marcia?
E con quale principio?
Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. Oscar Wilde (Dublino 1854 - Parigi 1900)

*

Offline Martini

  • **********
  • 14.830
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:Idro in salone nei sixties e nei seventies
« Risposta #4 il: Luglio 31, 2020, 03:10:11 pm »
Grazie, ma la lingua di Jean-Michel Jarre non è il mio forte.
Lui (Jean-Michel) lo capisco solo quando suona.

Sarebbe che quella scatoletta blocca la voiture all'altezza di marcia?
E con quale principio?

Magia. :D

(è una zeppa di legno che si infila nel meccanismo della sospensione a impedire la discesa della vettura.

*

Offline MarioCX

  • ******
  • 3.163
    • http://www.cxclub.it
Re:Idro in salone nei sixties e nei seventies
« Risposta #5 il: Luglio 31, 2020, 03:11:58 pm »
Me la faccio fare dal falegname!
Per le lunghe soste nel box...merci!
Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. Oscar Wilde (Dublino 1854 - Parigi 1900)

*

Offline Gianluca

  • ******
  • 8.915
Re:Idro in salone nei sixties e nei seventies
« Risposta #6 il: Luglio 31, 2020, 03:20:47 pm »
Si, sono dei tamponi di legno che la bloccano.

Mi pare di averli visti da qualche parte, tempo fa...Io non saprei neanche dove metterli :)
Le masturbazioni cerebrali le lascio a chi è maturo al punto giusto, le mie canzoni voglio raccontarle a chi sa masturbarsi per il gusto...

*

Offline MarioCX

  • ******
  • 3.163
    • http://www.cxclub.it
Re:Idro in salone nei sixties e nei seventies
« Risposta #7 il: Luglio 31, 2020, 03:54:42 pm »
Ce lo faremo spiegare da Maurizio più avanti.
Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. Oscar Wilde (Dublino 1854 - Parigi 1900)

*

Offline Martini

  • **********
  • 14.830
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:Idro in salone nei sixties e nei seventies
« Risposta #8 il: Luglio 31, 2020, 04:04:43 pm »
Non ne ho idea! Come ho già detto, io le ho sempre viste esposte sedute, ma credo che dalla CX in avanti quella di bloccarle in altezza sia diventata una consuetudine, almeno fino a Xantia perché l'Antisink non durava certo per giorni, con gente che sale e scende continuamente.
Proverò a chiedere a Daniele Maggioni che si occupava dell'officina del Parco Stampa Citroën e che quindi piazzava le auto ai saloni e nelle presentazioni.

In tempi recenti, abbiamo fatto fare dei cilindri di plexiglass per le DS occasionalmente esposte alla ds Store, ma solo perché l'unico modo di far stare in altezza una DS è piantare dei pali di legno nei cilindri delle sospensioni o... mettere i cavalletti :)

Anyway, per chi deve tenere l'auto a lungo ferma nel box, il cavalletto resta l'unica soluzione per scaricare dalle gomme il peso dell'auto.

*

Offline MarioCX

  • ******
  • 3.163
    • http://www.cxclub.it
Re:Idro in salone nei sixties e nei seventies
« Risposta #9 il: Luglio 31, 2020, 04:32:57 pm »
E' anche vero che la DSuper è 50 anni che campa così e sta benissimo che può andare avanti ancora un po'...idem la CX.
In ogni caso non lascio passare mai più di un mese di ferma.
Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. Oscar Wilde (Dublino 1854 - Parigi 1900)

*

Offline Martini

  • **********
  • 14.830
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:Idro in salone nei sixties e nei seventies
« Risposta #10 il: Luglio 31, 2020, 06:57:13 pm »
Confermo che le DS, anche nel rinnovato salone di via Gattamelata, come le SM e le GS, erano a quota terreno.
L'unica che si vede ancora alta da terra è la 5HP :D






*

Online Emanuele

  • *****
  • 2.448
    • http://www.fratellifilippini.it
Re:Idro in salone nei sixties e nei seventies
« Risposta #11 il: Luglio 31, 2020, 07:48:47 pm »
Ricordo che per la XM arrivarono 4 cosi rossi di plastica da infilare nelle sospensioni per esporle ad altezza di marcia. Ma non era un' operazione comoda.
 Ciao, Emanuele

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 17.390
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Le mie Citroën
Re:Idro in salone nei sixties e nei seventies
« Risposta #12 il: Luglio 31, 2020, 08:41:25 pm »
Dietro basta mettere uno spessore davanti al fine corsa della sospensione.
Ci si arriva facile.

Davanti togli la sfera e ci metti un manico di scopa.
Io l'ho sempre fatto prima di caricare l'auto su un carrello.

Ci va un minuto.

Ma in un salone non serve a nulla (a differenza di un carro attrezzi che ti strappa le marmitte !)
Se non per l'estetica....  [A:mai]
« Ultima modifica: Luglio 31, 2020, 09:07:03 pm da SCARABEO »

*

Offline MarioCX

  • ******
  • 3.163
    • http://www.cxclub.it
Re:Idro in salone nei sixties e nei seventies
« Risposta #13 il: Luglio 31, 2020, 08:59:28 pm »
Non c'è dubbio che il provvedimento era di origine estetica: un'auto tutta accasciata veniva giudicata (a torto o a ragione) di minore appeal.
Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. Oscar Wilde (Dublino 1854 - Parigi 1900)

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 15.616
Re:Idro in salone nei sixties e nei seventies
« Risposta #14 il: Agosto 01, 2020, 02:05:15 pm »
Io ho trovato così la Id del 65 che aveva l'impianto lhs disattivato, credo che ci siano degli spessori attaccati alle gomme finecorsa, tali da consentire la marcia con la leva più alta rispetto alla posizione strada e sufficientemente alti da non far sprofondare le sospensioni a motore spento. Prima o poi ci guardo...  [:hello]