DS 23 a freddo... dubbi da novellino

  • 13 Risposte
  • 1751 Visite
*

Offline Squonk!

  • *****
  • 2.263
DS 23 a freddo... dubbi da novellino
« il: Gennaio 12, 2007, 10:40:21 pm »
Negli ultimi giorni, complice il termometro che vira seppur timidamente verso il basso, sto notando una cosa strana.... vorrei sapere se è una coincidenza o no. Quando metto in moto la DS (è una 23 a carburatore) mi sembra che ci siano delle vibrazioni strane, piuttosto forti, tali da far vibrare anche il cruscotto al rilascio dell'acceleratore... come se il Becchia si fosse appena svegliato e stesse un po' incriccato. Dopo una decina di minuti tutto torna regolare. E' normale?
E con l'aria che devo fare? Ho l'abitudine di tenerla tirata pochissimo, giusto per mettere in moto ed uscire dal garage... l'ho sempre fatto anche con altre macchine. Devo tenerla tirata di più?
« Ultima modifica: Gennaio 12, 2007, 10:50:03 pm da andrea_super_5 »
Ciao Squonk!,
in quello che fai vedo lo spirito che mi anima quando c'è da recuperare una DS, sei - senza offesa - un Diessaro ( con lo stesso senso che ha per i gatti la Gattara).

*

Offline Pik As

  • ******
  • 3.600
    • http://www.nuancierds.fr/AC%20527%20Vert%20Argente.htm
Re: DS 23 a freddo... dubbi da novellino
« Risposta #1 il: Gennaio 12, 2007, 11:09:17 pm »
Mettila in  moto tirando l'aria ovvio, falla scaldare un pò,non partire subito a freddo e non togliere l'aria subito del tutto ma casomai togline solo un pò, poi pian piano partendo toglila del tutto, vedrai che dopo 5/ 10 km la macchina andrà bene.
Se intendi metterla in moto togliere l'aria subito del tutto e partire a randello molto probabilmente quando acceleri sentirai tirare indietro e anche qualche brontolio sotto al cofano;non temere è il motore che ti  manda a quel paese.
 [:hello]
Non smettere di cercarmi solo perchè io non pronuncio più il tuo nome. Non è detto che non proclamarti è come non pensarti. Ci sei, ci sei. In ogni attimo ci sei, che riperquoti  i miei sensi e appanni i miei occhi.

*

Offline Squonk!

  • *****
  • 2.263
Re: DS 23 a freddo... dubbi da novellino
« Risposta #2 il: Gennaio 13, 2007, 12:22:13 pm »
evvabbè... vorrà dire che la vizierò un po' di più con l'aria... ma che non diventi un abitudine, eh?
Ciao, grazie  [:hello]
Ciao Squonk!,
in quello che fai vedo lo spirito che mi anima quando c'è da recuperare una DS, sei - senza offesa - un Diessaro ( con lo stesso senso che ha per i gatti la Gattara).

*

Offline comp

  • ******
  • 5.583
    • http://www.webalice.it/s3476957245/index.html
Re: DS 23 a freddo... dubbi da novellino
« Risposta #3 il: Gennaio 13, 2007, 06:03:23 pm »
evvabbè... vorrà dire che la vizierò un po' di più con l'aria... ma che non diventi un abitudine, eh?
Ciao, grazie  [:hello]


Quella almeno non costa niente ed anzi, se la dosi giusta, ti fa risparmiare benzina!!

                   [:hello]
"Io restai lì a chiedermi se l'imbecille ero io che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se l'era lui che la pigliava tutta come una condanna ai lavori forzati, o se l'eravamo tutt'e due"....... (Amici miei)

http://www.tackfilm.se/?id=12599

*

Offline Squonk!

  • *****
  • 2.263
Re: DS 23 a freddo... dubbi da novellino
« Risposta #4 il: Gennaio 13, 2007, 08:02:02 pm »
è una mia abitudine.... ho anche una Uno, la tengo al coperto e l'ho sempre fatta partire senza aria  ;D
Ciao Squonk!,
in quello che fai vedo lo spirito che mi anima quando c'è da recuperare una DS, sei - senza offesa - un Diessaro ( con lo stesso senso che ha per i gatti la Gattara).

Re: DS 23 a freddo... dubbi da novellino
« Risposta #5 il: Gennaio 14, 2007, 02:25:37 pm »
la mia me lo dice quando devo togliere l'aria! adesso non sò se è normale e ne approfitto per saperes e lo è!
La metto in moto ovviamente con l'aria tirata , si alza tranquillamente ,prima dietro e poi avanti,appena si spegne la spia STOP incomicnia a brontolare e a sbuffare così tolgo l'aria e diventa tutto normale!
Quindi gli serve praticamente solo per avviarla!
Penso che sia normale che faccia così no?!!
ciaooo!!
-Dsuper5 06/'73 vert argentè
-2cv6 special 01/'85 bianco-blu
-Xantia 2.0 HDi Break exclusive '99

*

Offline FeDeesse

  • ******
  • 8.073
Re: DS 23 a freddo... dubbi da novellino
« Risposta #6 il: Gennaio 14, 2007, 03:09:46 pm »
la mia me lo dice quando devo togliere l'aria! adesso non sò se è normale e ne approfitto per saperes e lo è!
La metto in moto ovviamente con l'aria tirata , si alza tranquillamente ,prima dietro e poi avanti,appena si spegne la spia STOP incomicnia a brontolare e a sbuffare così tolgo l'aria e diventa tutto normale!
Quindi gli serve praticamente solo per avviarla!
Penso che sia normale che faccia così no?!!
ciaooo!!

penso che sia giusto, per la mia l'aria la uso come te solo per accenderla poi la tolgo quasi subito tenendo il minimo un pò accelerato col piede, sui 1000 giri non di più, per fare girare bene il motore e permettere che il calore si diffonda non solo ai confini delle camere ma anche al blocco e alla testa. parto con la ds solo dopo qualche minuto, mai appena accesa!

Re: DS 23 a freddo... dubbi da novellino
« Risposta #7 il: Gennaio 14, 2007, 03:45:08 pm »
penso che sia giusto, per la mia l'aria la uso come te solo per accenderla poi la tolgo quasi subito tenendo il minimo un pò accelerato col piede, sui 1000 giri non di più, per fare girare bene il motore e permettere che il calore si diffonda non solo ai confini delle camere ma anche al blocco e alla testa. parto con la ds solo dopo qualche minuto, mai appena accesa!

Eppure, purchè non ci siano rampe e salite forti da affrontare, il miglior riscaldamento è sempre quello su strada e non quello da fermi.

Non solo il motore ha bisogno di riscaldarsi.

Se invece dopo la partenza avete tratti anche solo in leggera discesa non c'è acceleratore che tenga, l'olio resta freddo (mille prove effettuate con il termometro olio della mia Seat Leon...e anche se l'acqua è calda l'olio resta freddo).

Quindi mai sforzi se prima non si è proceduto su tratti pianeggianti o in leggera salita (in inverno ma anche in estate).

McOrion

*

Offline Pik As

  • ******
  • 3.600
    • http://www.nuancierds.fr/AC%20527%20Vert%20Argente.htm
Re: DS 23 a freddo... dubbi da novellino
« Risposta #8 il: Gennaio 15, 2007, 08:18:21 am »
Comunque  mi insegnano  che non bisogna mai partire subito; meglio far scaldare qualche minuto l'auto prima di muoversi, indipendentemente da salite discese o pianure.
Ora nel mio caso non posso fare questo(cioè di qualche metro devo spostarmi)praticamente l'auto la tengo dentro casa e se facessi ciò ucciderei tutta la famiglia.
Comunque la sposto tanto da metterla fuori, la faccio scaldare 5 minuti e poi via per la mia destinazione.

Spesse volte si parte subito perchè sempre di fretta ma mio nonno(paterno) che di auto e motori ne capiva e ne capiva sul serio mi ha sempre insegnato questo e altri trucchi per tenere un auto  al meglio;come per esempio se si rientra in garage con la pioggia è meglio ( se in garage non si ha la possibilità di asciugare l'auto)  lasciarla fuori e se si ricovera al coperto sempre meglio lasciare un tantino gli sportelli aperti per far si che si asciughi tutto(in garage non c'è sole o vento per fare ciò) ma questo è un altro  topic.
 [:hello]
Non smettere di cercarmi solo perchè io non pronuncio più il tuo nome. Non è detto che non proclamarti è come non pensarti. Ci sei, ci sei. In ogni attimo ci sei, che riperquoti  i miei sensi e appanni i miei occhi.

*

Offline Squonk!

  • *****
  • 2.263
Re: DS 23 a freddo... dubbi da novellino
« Risposta #9 il: Gennaio 15, 2007, 09:43:14 am »
beh, l'argomento è interessante... apro subito un altro topo
Ciao Squonk!,
in quello che fai vedo lo spirito che mi anima quando c'è da recuperare una DS, sei - senza offesa - un Diessaro ( con lo stesso senso che ha per i gatti la Gattara).

Re: DS 23 a freddo... dubbi da novellino
« Risposta #10 il: Gennaio 15, 2007, 09:47:28 am »
logico bisogna sempre farla scaldare un pò! io la lascio 5-10 minuti e poi parto! Inmparagonabile al tempo che ci lascio la Opel kadett 17d di mia madre ehhehe ci vuole mezzora per farla scaldare eheheh!! ;D
ciaoo!! [:hello]
-Dsuper5 06/'73 vert argentè
-2cv6 special 01/'85 bianco-blu
-Xantia 2.0 HDi Break exclusive '99

Re: DS 23 a freddo... dubbi da novellino
« Risposta #11 il: Gennaio 15, 2007, 09:36:03 pm »
Anche con la mia ID l'aria la uso solo per l'accensione, poi la chiudo subito. Ho notato che se la lascio tirata tende a spegnersi, mentre con l'aria chiusa dopo l'avviamento tiene il minimo.

Sergio

*

Offline jimmy

  • ***
  • 204
Re: DS 23 a freddo... dubbi da novellino
« Risposta #12 il: Gennaio 17, 2007, 07:23:32 pm »
l'aria la tengo tirata sino a che l'auto non si è alzata dopodiche cerco di abbassarla al minino.
dico cerco perchè regolarmente si spegne; quindi devo stare sempre almeno 5/10 min col piede sull'accelleratore per tenere il minimo alto. Tenendo tirata l'aria al massimo il problema persiste ugualmente.
Il meccanico dice che è normale su una DS (in sostanza mi devo rassegnare) e mi ha spiegato che il meccanismo dell'aria non regolare l'aria bensà l'afflusso di benzina.
Detto questo, il problema mi si presenta anche dopo parecchi km sino a che non arriva il primo stop dopo la messa in moto (ricordo di aver percorso circa 15km prima di fermarmi). Dopo un po che giro, mi fermo e riparto l'auto non tende piu a spegnersi.
Tornato dal meccanico, non riesce a risolvere il problema, pur agendo insistentemente sul minimo a caldo.
Che può essere?

*

Offline Admin

  • Forum Admin
  • ******
  • 6.597
  • ID19 break "ambi" 1964
    • Citrò Services
Re: DS 23 a freddo... dubbi da novellino
« Risposta #13 il: Gennaio 17, 2007, 08:30:11 pm »
Nella prima metà della sua corsa il pomello dell'aria interviene solo su un rinvio fatto circa ad "L" che serve solo a dare un po' di gas. Solo verso la fine parzializza l'aria.
Questo rinvio col tempo tende ad aprirsi e non riesce più ad accelerare.
Individualo, e con le tue manine senza neanche smontarlo piegalo cercando di rendere più acuto l'angolo della L . È metallo tenero, riesci anche senza attrezzi.
Fai varie prove fino ad ottenere la quantità di acceleratore a freddo equivalente a quella che dai col piede...
Ciao