spia hazard nel cruscotto?

  • 55 Risposte
  • 3750 Visite
Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #15 il: Dicembre 03, 2017, 06:21:43 pm »
Se può servire:





*

Offline haiede

  • ******
  • 6.289
Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #16 il: Dicembre 03, 2017, 10:41:04 pm »
Mi domando se in presenza dell'hazard.......questo funzionasse regolarmente fuori chiave oppure no......se si, sarebbe interessante capire quale tasto venisse usato per far si che non entrasse in conflitto con il normale funzionamento del commutatore a quadro inserito...........
 [:hello]
Dodo

Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #17 il: Dicembre 03, 2017, 11:51:46 pm »
Ah boh. La Susana ce l'ha. Se e come funziona lo guarderò quando la rimonto.
Però le frecce funzionano anche a chiave staccata, du' palle, ogni volta che smanetto lì attorno, tick, tack :)

*

Offline Emanuele

  • *****
  • 2.231
    • http://www.fratellifilippini.it
Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #18 il: Dicembre 04, 2017, 01:32:56 pm »
Ciao. Secondo me interferisce. Io sulle mie DS ho sempre messo l' Hazard con quel pulsante ed una intermittenza dedicata, naturalmente fuori chiave. Ma bisogna aver l' accortezza di spegnere le frecce.
Sulla break invece, che è una delle ultime, l' impianto c'era già,  ho aggiunto l' interruttore a 7 (se non ricordo male) fili e funziona senza problemi.  Solo che l' interruttore, Anche sui le francesi,  è tipo GS, con gli angoli tondi. Mai visto a 7 fili con gli angoli retti DS!
Ciao, Emanuele

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.289
Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #19 il: Dicembre 04, 2017, 01:47:14 pm »
Infatti è quello che pensavo anche io........a 7 fili per DS non c'è e rimane il problema di interferenza dell'hazard quando è inserito il contatto e commutato il devio............se tutto l'impianto frecce però passa fuori chiave il problema sparisce e basta un solo relè da 90w per entrambe le funzioni.
Parere personale
 [:hello]
Dodo

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 15.335
Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #20 il: Dicembre 04, 2017, 03:23:24 pm »
Allora ho trovato la buon'anima capace di spiegare come far funzionare il pulsante in mio possesso. E' spiegato in modo che anche un bambino possa capire, ma io che sono bimbo minkia dalla nascita non ci capirò mai niente quindi al momento opportuno mi farò aiutare da Gioacchino. A beneficio di chi sa interpretare metto questi diagrammi (per pulsante 4 pin come il mio o quello merikano e 7 pin col triangolo tipo 2cv e GS e infine quello dell'impianto in origine) e il link della buon'anima che nel suo blog tratta in modo esaustivo l'azzard-oso argomento [:D]










Le due note tecniche (una è quella girata cortesemente dal capitano a cui però manca una parte) Citroen in materia ma potrebbero essercene altre e in altre lingue ovviamente e magari diverse e più dettagliate



*

Offline IDcronio

  • ******
  • 15.335
Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #21 il: Dicembre 04, 2017, 03:26:09 pm »
Ups! non riesco a rendere visibili i PDF messi a disposizione da Colin Smith, comunque questa la pagina del suo blog che fa al caso mio/nostro..

http://citroendsrestoration.blogspot.it/2017/04/hazard-lights.html

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.289
Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #22 il: Dicembre 05, 2017, 01:02:55 am »
La condizione rimane invariata: tutto dipende da quale tipo di tasto si dispone: se come nello schema 2, l'accensione dell'hazard commuta anche l'alimentazione del relè da sotto chiave a fuori chiave (il positivo non è tagliato sul relè ma si lavora collegnado le lampade che chiudono il circuito verso massa e lo fanno lampeggiare).........se come nello schema 1, mancando un contatto sul tasto, tutto il comparto frecce deve andare fuori chiave (commutatore principale compreso) al fine di evitare conflitto azionando l'hazard con il quadro acceso ed il commutatore frecce azionato.
 [:hello]
Dodo

Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #23 il: Gennaio 11, 2019, 07:45:26 pm »
Io me lo sono costruito in questi giorni ...per far si che tutto non vada in conflitto , ho dovuto collegare tre rele' . Il primo e'  un temporizzato , il secondo un doppio scambio e il terzo un singolo scambio . Il primo e' quello che da il tempo di intermittenza , il secondo con il doppio scambio scollega i cavi originali delle frecce dopo il comando originale ,  inserendo un positivo  per farle lampeggiare , il terzo al momento che schiaccio l'interruttore delle 4 frecce,  scollega il cavo positivo in ingresso al  comando frecce per evitare qualsiasi interferenza . La lampadina nel cruscotto e' collegata al rele' e , oltre a visualizzare il lampeggio sul quadro , ha il compito di dare  un carico minimo per l' innesco del lampeggio del rele'  ....ed infine , tutto i lcablaggio  funziona dando un semplice positivo diretto da un qualsiasi interruttore on/off a due fili .  E' un po' di bordello di cavi , ma terminandoli con le bananine corrispondenti , si inserisce nel cablaggio originale senza tagliare nulla ....
« Ultima modifica: Gennaio 11, 2019, 07:52:52 pm da Citrozeta »

*

Offline mario55

  • *****
  • 2.046
  • la mia Dyane a Carrara, 31.08.1979
Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #24 il: Gennaio 16, 2019, 01:11:05 am »
Ho visto i PDF di Colin Smith, utilizzando un interruttore tipo 2cv i collegamenti sono identici è molto semplici, alla prima occasione mi procuro un interruttore, gli trovo una posizione congrua e collego il tutto.

La
Nulla è pericoloso quanto l'essere troppo moderni. Si rischia di diventare improvvisamente fuori moda.
Oscar Wilde
-----------------------------------
  DS 21 Confort bvh 1968

Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #25 il: Aprile 08, 2019, 10:49:24 pm »
Torno al discorso lampeggiatore ...ho capito che ci sono 2 bottoni diversi che comandano la 4 frecce......il primo , il mio , 4 contatti , comanda le 4 frecce solamente con quadro acceso ...e poi , il secondo , che puo' comandarle a quadro spento . Deve essere cosi , perche nella 23 di un mio amico le 4 frecce funzionano a quadro spento ......e a quadro spento ,non funzionano le frecce con il comando normale...percio' deve essere un interruttore a 7 contatti . il problema e che non credo si trovi in rete usato  ....cmq ....perfezionando il mio primo circuito un po' troppo complesso  , sono venuto alla conclusione che e' sufficiente un rele' a 3 scambi e un semplice interruttore per azionarlo . Appena ho un po' di tempo , farò questa prova e farò un report....
« Ultima modifica: Aprile 08, 2019, 11:32:17 pm da Citrozeta »

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.289
Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #26 il: Aprile 09, 2019, 12:17:21 am »
Servono dei diodi opportunamente posizionati e tutto funziona anche con il solo relè originale purche sia un 90W di carico massimo..........
 [:hello]
Dodo

Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #27 il: Aprile 09, 2019, 08:40:12 am »
Davide....spiegami sto’ collegamento dei diodi.....tieni però presente che la tensione nel passaggio nel diodo perde un 0,7 di tensione......
aspppppp.....forse ci arrivo...intendi collegare il ramo sx e il dx tramite interruttore e diodo?
« Ultima modifica: Aprile 09, 2019, 08:45:39 am da Citrozeta »

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.289
Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #28 il: Aprile 09, 2019, 10:12:33 am »
Davide....spiegami sto’ collegamento dei diodi.....tieni però presente che la tensione nel passaggio nel diodo perde un 0,7 di tensione......
aspppppp.....forse ci arrivo...intendi collegare il ramo sx e il dx tramite interruttore e diodo?

 [:color].........ed in più devi bloccare il ritorno tra positivo fuori chiave e positivo sotto chiave.........lo so che ci arrivi da solo............hihihihihihi
 [:hello]
Dodo

Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #29 il: Aprile 09, 2019, 01:53:45 pm »
Vero.....ma non mi piace, lavorare per inserire i diodi ....è sempre un pastrocchio...meglio fare un relè esterno cablato con i fili , dove inserisci con i connettori il tutto.