Sondaggio

Che giudizio dai al mondo dei venditori per professione di DS e di ricambi per DS in Italia?

Pessimo. Siamo a livello della Banda Bassotti!
Se ne intendono, ma sono tutti esageratamente cari rispetto a quelli esteri.
Qualcuno è onesto e professionale, qualcuno un po' meno.
Fanno tutti il loro lavoro con cura, peccato ci sia in giro qualche volpone
In generale mi sono sempre trovato bene con quelli che ho conosciuto.

Il Mercato delle DS - 2

  • 16 Risposte
  • 5149 Visite
*

Offline Admin

  • Forum Admin
  • ******
  • 6.597
  • ID19 break "ambi" 1964
    • Citrò Services
Il Mercato delle DS - 2
« il: Marzo 28, 2007, 08:14:16 pm »
Questo è un argomento delicato, ergo VI PREGO di non fare assolutamente NOMI !!!

*

Offline comp

  • ******
  • 5.583
    • http://www.webalice.it/s3476957245/index.html
Re: Il Mercato delle DS - 2
« Risposta #1 il: Marzo 28, 2007, 09:45:32 pm »
è un mondo di faine ...
l'unica cosa è cercare con cura chi far entrare nel pollaio senza troppi danni  [:fiu]
 [:hello]
"Io restai lì a chiedermi se l'imbecille ero io che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se l'era lui che la pigliava tutta come una condanna ai lavori forzati, o se l'eravamo tutt'e due"....... (Amici miei)

http://www.tackfilm.se/?id=12599

Re: Il Mercato delle DS - 2
« Risposta #2 il: Marzo 29, 2007, 12:32:50 pm »
Ciao,visto che nomi non si possono fare,e ci sarebbe da scrivere il primo capitolo della Divina Commedia,mi associo a Comp.

*

Offline ORAZIO

  • ****
  • 917
  • ci saro' anch'io in olanda (se campo...)
Re: Il Mercato delle DS - 2
« Risposta #3 il: Marzo 29, 2007, 01:23:39 pm »
PURTROPPO SPESSO DEVI GIRARE,ED E' LA COSA PIU' ANTIPATICA CHE PERSONALMENTE MI DISTURBA MOLTO. >:(

*

Offline Pik As

  • ******
  • 3.600
    • http://www.nuancierds.fr/AC%20527%20Vert%20Argente.htm
Re: Il Mercato delle DS - 2
« Risposta #4 il: Marzo 29, 2007, 05:33:51 pm »
è un mondo di faine ...
l'unica cosa è cercare con cura chi far entrare nel pollaio senza troppi danni  [:fiu]
 [:hello]

Troppo bella!
Non smettere di cercarmi solo perchè io non pronuncio più il tuo nome. Non è detto che non proclamarti è come non pensarti. Ci sei, ci sei. In ogni attimo ci sei, che riperquoti  i miei sensi e appanni i miei occhi.

*

Offline ALMAURI65

  • ****
  • 1.531
  • ..........dai gas !!
Re: Il Mercato delle DS - 2
« Risposta #5 il: Marzo 29, 2007, 05:52:11 pm »
"Qualcuno è onesto e professionale, qualcuno un po' meno."



 [:hello]

*

Offline Vince

  • *****
  • 2.195
Re: Il Mercato delle DS - 2
« Risposta #6 il: Marzo 29, 2007, 11:42:14 pm »
Bel sondaggio! Ben si sposa con la volontà di offrire un servizio utile agli appassionati.

Personalmente ho poca esperienza con i venditori specializzati, all'epoca in cui cercavo la ds ne visitai alcuni trovandoli esageratamente cari.
Secondo me, avendoli, si può anche pagare 30 0 40 milioni di lire una ds, però deve essere completamente come nuova, oppure (meglio), perfettamente conservata.
Credo anche che un venditore di ds professionista serio, non dovrebbe vendere, indipendentemente dal prezzo, senza segnalare all' acquirente qualsiasi difetto o non originalità dell'auto. Questo perchè un professionista deve sapere cosa vende e se nasconde qualcosa ovviamente tira a fregare  gli inesperti.

Ricambisti ce ne sono tanti, gloria a quelli che hanno il coraggio di pubblicare il listino prezzi, e che lo seguono. Mi conforta sapere che le moltissime parti che compongono le ds, sono quasi tutte reperibili.

Meccanici: croce e delizia. Qui l'argomento è vastissimo, ce ne sono parecchi, alcuni onesti, alcuni bravi, alcuni competenti, alcuni meno, a volte lo stesso meccanico passa da una condizione all'altra, a seconda del cliente, del lavoro da fare o della giornata storta.
Alcuni sono disponibili a spiegare il lavoro svolto, addirittura insegnando i clienti come si fa (i miei preferiti), alcuni sono gelosi del loro lavoro e non ti dicono neanche cos'anno fatto.
Una delle cose che mi fanno un pò arrabbiare è questa: gli porti l' auto, con la scusa che tanto non ti serve subito la riparano nei ritagli di tempo con consegne lunghissime, e alla fine ti fan pagare lo stesso prezzo di un'auto moderna (se non peggio). Ho chiesto spiegazioni, sembra che questo dipenda dal fatto che non vogliono perdere il "giro" delle auto moderne, come dire che con il tempo impiegato su una ds aggiustano 2 o 3 auto moderne, raddoppiando o triplicando il guadagno. Un'altra cosa che non capisco è perchè un'ora del meccanico costi come 3 delle mie, ma questo è un'altro discorso.

Per concludere vorrei dire che al giorno d'oggi grazie anche al pc, il mondo si è ristretto, spero quindi che gli imbroglioni abbiano vita breve grazie al velocissimo e globale passaparola e vorrei invitare tutti gli appassionati a parlare tra di loro scambiandosi informazioni per migliorare la propria conoscenza.
Gli strumenti li abbiamo, dobbiamo usarli.
Vince

Re: Il Mercato delle DS - 2
« Risposta #7 il: Aprile 15, 2007, 02:35:28 pm »
Fregato una volta  da un noto restauratore e mai più capitato! purtroppo in giro è pieno di volponi però qualcuno si salva e tuttora con questo "qualcuno" mi trovo molto bene !!
dai un saluto! ciaoo!
-Dsuper5 06/'73 vert argentè
-2cv6 special 01/'85 bianco-blu
-Xantia 2.0 HDi Break exclusive '99

*

Offline serpiko

  • *****
  • 2.148
  • en citro-pause...
Re: Il Mercato delle DS - 2
« Risposta #8 il: Aprile 26, 2007, 05:06:10 pm »
Bellissimo sondaggio!! Me l'ero perso.
Per quanto mi riguarda, voto per la seconda: è tutto un magna-magna, la professionalità si trova anche ma i costi sono quasi sempre ingiustificati.

La mia Dea è passata dalle mani di un arcinoto santone della meccanica, c'erano parecchie cose da sistemare e nel complesso non mi sono trovato male, tanto più che l'auto fece Novara/Parigi e ritorno senza quasi batter ciglio; di contro non vennero sistemate alcune magagne, cui ho dovuto (e dovrò) mettere mano personalmente.
La prima, coi dischi dei freni. Avevo chiesto espressamente la loro sostituzione visto che semiassi e radiatore erano smontati; al ritorno li trovai semplicemente rettificati ma in questa maniera, pur con una frenata efficientissima, non si risolse un problema legato a una vibrazione. Che significa lavoro da rifare, questa volta rismontando tutto.
La seconda, col semi: regolazione completamente fallata, forse fatta a freddo.
La terza, piccola in sè ma piuttosto grossa per possibili conseguenze: andando a Parigi, il tubo benzina di mandata alla pompa i.e. si lacerò proprio prima del Monte Bianco. Per questione di tempi stretti (ma era lui in ritardo...) non aveva potuto controllarlo, mi avvertì anche ma chi pensava a una rottura in corsa... Problema tamponato con una banale fascetta ma con la benzina non si dovrebbe scherzare, credo.
Tutte cose da poco (tranne forse l'ultima) ma, a fronte del conto presentatomi, non avrei mai dovuto riscontrare certe imprecisioni.
« Ultima modifica: Aprile 26, 2007, 05:07:49 pm da serpiko »

*

Offline maverick

  • *****
  • 2.619
Re: Il Mercato delle DS - 2
« Risposta #9 il: Aprile 26, 2007, 05:19:10 pm »
.. beh, allora mi consolo...
ritirata dopo aver pagato un conto di ben 1000 neuri..
una settimana e sono rimasto a piedi  [A:sob]
meno male nn alle pendici del monte bianco  [:hello]
.. UN BURATTINO CHE MANGIA PIZZA UNA VOLTA AL MESE!!

*

famoso10

Re: Il Mercato delle DS - 2
« Risposta #10 il: Aprile 26, 2007, 06:09:20 pm »
Bellissimo sondaggio!! Me l'ero perso.
Per quanto mi riguarda, voto per la seconda: è tutto un magna-magna, la professionalità si trova anche ma i costi sono quasi sempre ingiustificati.

La mia Dea è passata dalle mani di un arcinoto santone della meccanica, c'erano parecchie cose da sistemare e nel complesso non mi sono trovato male, tanto più che l'auto fece Novara/Parigi e ritorno senza quasi batter ciglio; di contro non vennero sistemate alcune magagne, cui ho dovuto (e dovrò) mettere mano personalmente.
La prima, coi dischi dei freni. Avevo chiesto espressamente la loro sostituzione visto che semiassi e radiatore erano smontati; al ritorno li trovai semplicemente rettificati ma in questa maniera, pur con una frenata efficientissima, non si risolse un problema legato a una vibrazione. Che significa lavoro da rifare, questa volta rismontando tutto.
La seconda, col semi: regolazione completamente fallata, forse fatta a freddo.
La terza, piccola in sè ma piuttosto grossa per possibili conseguenze: andando a Parigi, il tubo benzina di mandata alla pompa i.e. si lacerò proprio prima del Monte Bianco. Per questione di tempi stretti (ma era lui in ritardo...) non aveva potuto controllarlo, mi avvertì anche ma chi pensava a una rottura in corsa... Problema tamponato con una banale fascetta ma con la benzina non si dovrebbe scherzare, credo.
Tutte cose da poco (tranne forse l'ultima) ma, a fronte del conto presentatomi, non avrei mai dovuto riscontrare certe imprecisioni.

ma devi ammetere che il coperchio valvole bello lucido a specchio fa un gran figurone ;D

*

Offline serpiko

  • *****
  • 2.148
  • en citro-pause...
Re: Il Mercato delle DS - 2
« Risposta #11 il: Aprile 26, 2007, 10:22:31 pm »
[:fiu]

Tra l'altro non l'ho proprio chiesto, e l'ho dovuto pure pagare...
100 € solo quello, porco cane... Praticamente i dischi freni nuovi!  :'(

*

famoso10

Re: Il Mercato delle DS - 2
« Risposta #12 il: Aprile 27, 2007, 08:44:43 am »
[:fiu]

Tra l'altro non l'ho proprio chiesto, e l'ho dovuto pure pagare...
100 € solo quello, porco cane... Praticamente i dischi freni nuovi!  :'(

ricordo bene la situazione, pure sulla mia è bello lucido

*

Offline comp

  • ******
  • 5.583
    • http://www.webalice.it/s3476957245/index.html
Re: Il Mercato delle DS - 2
« Risposta #13 il: Aprile 27, 2007, 09:48:38 am »
...., pure sulla mia è bello lucido

nelle giornate di sole intenso, è meglio evitare di aprire il tuo cofano  [:D]
"Io restai lì a chiedermi se l'imbecille ero io che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se l'era lui che la pigliava tutta come una condanna ai lavori forzati, o se l'eravamo tutt'e due"....... (Amici miei)

http://www.tackfilm.se/?id=12599

*

Offline dino

  • *****
  • 2.530
Re: Il Mercato delle DS - 2
« Risposta #14 il: Aprile 30, 2007, 10:55:57 am »
Quella del copercho valvole lucidato proprio non mi va .
Secondo me lo fai se te lo chiedo io e non di tua spontanea iniziativa e in piu' me lo fai anche pagare 1 euro o 100 che siano. Discorso non originale a parte che se piace va bene.
Quello in piu' che ho notato a mie spese sono le percentuali di rincaro che mettono sui pezzi di ricambio, e se lo fai notare dicono che sono i prezzi che pagano loro. Bo sara' ma non ci credo.