Indicatore temperatura Citroen DS

  • 21 Risposte
  • 563 Visite
*

Offline Andy LHM

  • **********
  • 10.123
  • la mia pagina facebook: Andy DS Marche
Re:Indicatore temperatura Citroen DS
« Risposta #15 il: Giugno 03, 2021, 03:51:07 pm »
Non essendo per nulla ricco, ogni anno (so che sbagliato) investo qualche soldino e la sto rifacendo (ci sono quasi, praticamente ho sostituito tutto).

non c'entra il ricco o no, ognuno di noi sbi, f quello che crede o che gli possibile fare e nel tuo caso, secondo me, fare un pochino alla volta non affatto sbagliato, anzi......... [(su)]
......il forum siamo noi e ognuno di noi, se ne ha voglia, pu fare qualcosa per renderlo migliore.

*

Offline Sbi

  • **
  • 90
Re:Indicatore temperatura Citroen DS
« Risposta #16 il: Giugno 03, 2021, 04:57:14 pm »
non c'entra il ricco o no, ognuno di noi sbi, f quello che crede o che gli possibile fare e nel tuo caso, secondo me, fare un pochino alla volta non affatto sbagliato, anzi......... [(su)]

  [8)]
 

*

Offline Sbi

  • **
  • 90
Re:Indicatore temperatura Citroen DS
« Risposta #17 il: Giugno 28, 2021, 09:02:08 am »
Mi scuso per il ritardo nella risposta. Ho effettuato la sostituzione. Questo il vecchio sensore:



Nulla, dopo 7 minuti la spia si accende.

La Ds, che ho da circa 20 anni e con cui avr percorso circa 500 mi fa sempre e solo soffrire. Cazzo, che donna impossibile.  :-[
 

*

Offline Vito

  • ***
  • 549
Re:Indicatore temperatura Citroen DS
« Risposta #18 il: Giugno 28, 2021, 09:46:47 am »
E questo solo l'inizio...spera che l'idraulica vada sempre bene, perch l... so cazzi !...anche io come te non sono ricco... anzi peggio [:D] ..considera che con la mia ho avuto una botta di culo niente male e l'ho pagata 2000euro, e  per tutte le problematiche venute fuori mi sono dovuto arrangiare, non avendo ne soldi da spendere, ne la manualit, ne lo spazio (inteso come superficie dove operare) che molti degli amici presenti sul forum hanno...non so se ti posso aiutare comunque ti dico cosa successo a me...avevo il tuo stesso problema (quello della temperatura), allora ho fatto una prova...ho tolto semplicemente il tappo del radiatore,  mi sono fatto un giretto, dopo di che mi sono fermato ed ho lasciato l'auto in moto, e dopo qualche minuto venuto un geyser di acqua e melma marrone... dopo non ho avuto pi problemi... probabile, se l'auto stata ferma molto tempo che all'interno del circuito dell'acqua  si siano create delle morchie "importanti" che compromettono il regolare flusso del liquido di raffreddamento...un'altra prova che puoi fare, questa con l'auto in moto, e con il tappo messo, tasta il manicotto lungo, se molto duro, segno che qualcosa non va, e che si crea una pressione anomala...spero di esserti stato di aiuto...fammi sapere  [:hello]

*

Offline Sbi

  • **
  • 90
Re:Indicatore temperatura Citroen DS
« Risposta #19 il: Giugno 28, 2021, 10:35:52 am »
E questo solo l'inizio...spera che l'idraulica vada sempre bene, perch l... so cazzi !...anche io come te non sono ricco... anzi peggio [:D] ..considera che con la mia ho avuto una botta di culo niente male e l'ho pagata 2000euro, e  per tutte le problematiche venute fuori mi sono dovuto arrangiare, non avendo ne soldi da spendere, ne la manualit, ne lo spazio (inteso come superficie dove operare) che molti degli amici presenti sul forum hanno...non so se ti posso aiutare comunque ti dico cosa successo a me...avevo il tuo stesso problema (quello della temperatura), allora ho fatto una prova...ho tolto semplicemente il tappo del radiatore,  mi sono fatto un giretto, dopo di che mi sono fermato ed ho lasciato l'auto in moto, e dopo qualche minuto venuto un geyser di acqua e melma marrone... dopo non ho avuto pi problemi... probabile, se l'auto stata ferma molto tempo che all'interno del circuito dell'acqua  si siano create delle morchie "importanti" che compromettono il regolare flusso del liquido di raffreddamento...un'altra prova che puoi fare, questa con l'auto in moto, e con il tappo messo, tasta il manicotto lungo, se molto duro, segno che qualcosa non va, e che si crea una pressione anomala...spero di esserti stato di aiuto...fammi sapere  [:hello]


Prima dell'accensione ho riletto tutti i post: per tutto il periodo di moto il manicotto lungo morbido. Ho verificato, durante lo smontaggio della sonda, che presente il liquido (volutamente non ho spurgato il circuito)
La pompa dell'acqua nuova e quindi il fluido gira.
Non sono un esperto di nulla, ma inizio a perdere la fiducia
 

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.732
Re:Indicatore temperatura Citroen DS
« Risposta #20 il: Giugno 28, 2021, 10:52:48 am »
Prima di fasciarsi la testa....termometro ad infrarosso o in mancanza anche un semplice termometro da cucina e verificare in controprova la reale tempera almeno del liquido nel radiatore....meglio anche quella del metallo della testata appena la spia max temperatura si accende....
Tramite la cerniera sul convogliatore del radiatore, infilare una mano sempre con spia accesa: il radiatore deve scaldarsi prima in alto e man mano che il termostato posto nel manicotto grande sopra la pompa si apre, deve diventare caldo anche sotto.....se non lo fa, potrebbe avere alveoli tappati e ridurre molto la circolazione del liquido....infine, con estrema attenzione, appena si accende la spia, verificare che il tappo radiatore non sfiati e allentando cautamente lo stesso, che non vi sia scarico importante di gas ne fuoriuscita violenta di liquido bollente.....
Se la macchina si avvia regolarmente senza difficolt o perdita di colpi e se non c' traccia di emeulsione sotto al tappo olio, si pu ben sperare che tutto sia riconducibile ad una ostruzione nel circuito di raffreddamento e non ci siano seri problemi di tenuta testata.
Parere personale
 [:hello]
Dodo

*

Offline Vito

  • ***
  • 549
Re:Indicatore temperatura Citroen DS
« Risposta #21 il: Giugno 28, 2021, 12:06:03 pm »
Eh no, non devi perdere la fiducia per cos poco, e se (non te lo auguro) dovessero venire fuori problemi idraulici che fai ?...ti faccio solo un'esempio (per i particolari cerca il mio topic in idraulica)...il giorno dopo (il giorno dopo eh, non dopo un mese) il ritorno da un raduno, la mia non dava pi segni di vita, non si alzava pi, non frenava pi, e dulcis in fundo, non entravano pi le marce (la mia una semi), mi bastato cambiare il tubo (costo 4euro) che va dal barilotto dell'lhm alla pompa hp, che tutto tornato normale. Ascolta i consigli di Davide (Haide), che sono praticamente oro  in lingotti...e facci sapere.