Serata inaugurale mostra- OBIETTIVO DEA - 27 maggio

  • 27 Risposte
  • 6226 Visite
*

Offline CICCIO

  • *****
  • 2.969
Re: Serata inaugurale mostra- OBIETTIVIO DEA - 27 maggio
« Risposta #15 il: Maggio 28, 2012, 10:43:11 pm »
Lo STAFF


Re: Serata inaugurale mostra- OBIETTIVO DEA - 27 maggio
« Risposta #16 il: Maggio 28, 2012, 10:47:22 pm »
 [:clap] [:clap]

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 15.992
Re: Serata inaugurale mostra- OBIETTIVO DEA - 27 maggio
« Risposta #17 il: Maggio 28, 2012, 11:26:50 pm »
Bella Ciccio!....complimenti sinceri! [(abbraccio)] [:hello]

*

Offline hal9000

  • ******
  • 4.980
  • La mia mente sta svanendo... giro giro tondo...
    • DEA da 50 anni
Re: Serata inaugurale mostra- OBIETTIVO DEA - 27 maggio
« Risposta #18 il: Maggio 29, 2012, 08:29:49 am »
compliments!!!

*

Rino_Dèesse

Re: Serata inaugurale mostra- OBIETTIVO DEA - 27 maggio
« Risposta #19 il: Maggio 29, 2012, 10:22:07 am »
Alfredo Albertini non è il papà di H A V R A I S?  ;D

*

Offline MAMBO

  • ******
  • 3.755
Re: Serata inaugurale mostra- OBIETTIVO DEA - 27 maggio
« Risposta #20 il: Maggio 29, 2012, 11:17:38 am »
Il GRADE e GROSSO Ciccio non scherza per niente............. ;D [:clap] [:clap] [:clap] [:inch] [:inch] [:inch]
STEFANO

Re: Serata inaugurale mostra- OBIETTIVO DEA - 27 maggio
« Risposta #21 il: Maggio 29, 2012, 03:08:13 pm »
Attivo il concorso per la votazione delle foto!

http://forum.ideesse.it/smf/index.php?topic=13115.0
"La route doit redevenir pour l'automobiliste, à la fin du XX siècle, ce qu'était le chemin pour le piéton ou le cavalier: un itinéraire que l'on emprunte sans se hâter, pour se distraire et voir la France." (Georges Pompidou)

*

Offline Ugomaria

  • Giorgio Giovinazzi
  • ******
  • 6.840
    • il mio sito
Re: Serata inaugurale mostra- OBIETTIVO DEA - 27 maggio
« Risposta #22 il: Maggio 29, 2012, 06:18:23 pm »
Ottimo ! Bravissimo Ciccio, sempre in prima linea !

Re: Serata inaugurale mostra- OBIETTIVO DEA - 27 maggio
« Risposta #23 il: Maggio 29, 2012, 06:31:25 pm »
Sono senza parole [(occhioni)] [(occhioni)] [(occhioni)]  [:love] [:love] [:love] [:love] che meraviglia!!!!! TUTTO !!!! [:clap] [:clap] [:clap] [:clap] [:clap] [:clap]
 [:hello]
Marco

*

Offline CICCIO

  • *****
  • 2.969
Re: Serata inaugurale mostra- OBIETTIVO DEA - 27 maggio
« Risposta #24 il: Giugno 05, 2012, 10:58:37 pm »

*

Offline CICCIO

  • *****
  • 2.969
Re: Serata inaugurale mostra- OBIETTIVO DEA - 27 maggio
« Risposta #25 il: Giugno 05, 2012, 11:00:43 pm »

*

Offline CICCIO

  • *****
  • 2.969
Re: Serata inaugurale mostra- OBIETTIVO DEA - 27 maggio
« Risposta #26 il: Giugno 07, 2012, 10:41:47 pm »
 





Nel prosieguo della mostra, le considerazioni circa le foto esposte, vengono raccolte grazie ad un quaderno dedicato, ho dato una lettura alle diverse pagine e devo dire che spicca entusiasmo ed apprezzamento per la nostra DS.








*

Offline CICCIO

  • *****
  • 2.969
Re: Serata inaugurale mostra- OBIETTIVO DEA - 27 maggio
« Risposta #27 il: Giugno 14, 2012, 11:41:37 pm »



Hanno scritto della mostra fotografica

OBIETTIVO DEA



Alfredo Albertini Giornalista/ Fotografo professionista per la rivista Ruoteclassiche

http://www.edidomus.it/it/brand/ruoteclassiche

Le immagini scattate dai ragazzi evidenziano principalmente una cosa, e cioè che l’automobile è fotografata al di fuori del suo contesto naturale, ovvero la strada.

Queste foto mostrano perciò la DS in un contesto di natura e libertà, senza vincoli temporali (gli scatti potrebbero essere stati eseguiti molti anni fa così come oggi) eternizzando la scena. Il punto di riferimento, forse inconsapevole da parte degli autori, è senz’altro quello dei famosi cataloghi pubblicitari della Citroen degli anni 60, realizzati da famosi fotografi dell’epoca. Anche lì contava più l’atmosfera che non la fredda immagine della vettura. Atmosfera che aveva come supporto principale la natura con i suoi grandi spazi. Spazi che la DS sa riempire da protagonista ma con discrezione, invitando al viaggio e all’avventura. La presenza delle modelle umanizza il contesto e lo rende ancora più gradevole, grazie alla spontaneità delle ragazze e alla semplicità del loro abbigliamento. Apprezzabile infine il fatto che le foto non siano state modificate al computer, con effetti digitali estremi di contrasto o di colore che avrebbero, in questo caso, disturbato la visione d’insieme.

 




Bruno Barillari Professore in Accademia di fotografia

www.brunobarillari.com


Lavoro completo e di ottimo livello estetico e tecnico.
Sia la location che le idee sviluppate con l'ausilio delle modelle si sposano perfettamente con il mood di quest'auto storica, baluardo di antiche epoche.
I punti di vista di ogni immagine sembrano quasi ripetere le linee delicate e moderne di quello che ormai alberga solo nei ricordi e nella vecchia passione di sporadici collezionisti.
Nota importante e il colore con tutti i toni in ogni immagine che completano quell'aspetto che amo definire melodico di ogni fotografia.
Bellissimo quel senso di movimento indotto in ogni singola inquadratura dalle rispettive composizioni.
Sono sempre più convinto che quando si lascia parlare la realtà nella sua semplicità estetica, figlia di una mente superiore generante, non si può che centrare il risultato.
In un mondo ormai saturo sempre più di immagini spesso complesse e poco penetranti fa piacere notare come ad alcune dita sembra sia preposto il compito di ricordarne la poesia celata.





Daniele Notaro Fotografo di moda

http://www.danielenotaro.it/intro.html

Ritengo che i ragazzi in questa esperienza hanno saputo ben esprimere la loro creatività ottenendo delle fotografie giusti equilibri compositivi   e cromatici, scattate pochi giorni fa, eppure sembrano appartenere ad un tempo passato………”Io non invecchio divento vintage” direbbe una signora.
 Nel set fotografico in esterni la vera modella era la Citroen DS con la sua linea camaleontica, caratteristica questa che la rende unica nel mondo dell’automobile, proiettandola in una visione senza confini spazio-temporali.






« Ultima modifica: Giugno 14, 2012, 11:49:19 pm da CICCIO »