ID 20 del 1971 convertita Pallas

  • 99 Risposte
  • 5247 Visite
ID 20 del 1971 convertita Pallas
« il: Ottobre 19, 2023, 04:26:35 pm »
Ho pensato di aprire un topic nella sezione restauri, non tanto perchè sono intenzionato ad effettuare un restauro, per vari motivi ma in primis perchè sono impegnato con lavori di ristrutturazione a casa e quindi tempo me ne rimane praticamente zero, ma piuttosto per documentare alcuni piccoli lavoretti e soprattutto chiedere magari qualche consiglio che, come successo con la 2cv, potrà anche farmi risparmiare qualcosina, ma soprattutto darmi la soddisfazione di fare qualcosa da me.
So già che la DS non è una 2cv ed è anche questo uno dei motivi per cui non mi cimento con un grosso restauro per il momento, perchè implica ovviamente grossa spesa e questa l'ho appena sostenuta per l'acquisto.

Stiamo parlando di questo mezzo (è la foto già presente in presentazioni):


Re:ID 20 del 1971 convertita Pallas
« Risposta #1 il: Ottobre 19, 2023, 04:46:42 pm »
So già che l'allestimento originale è stato sostituito con allestimento Pallas forse di un paio d'anni dopo, e il colore che dovrebbe essere originale per l'allestimento Pallas è il "Brun Scarabee".

La storia di questa auto è facilmente riassumibile, immatricolata nel 1971, ha cambiato un paio di proprietari fin quando è stata acquistata, non ricordo l'anno ma negli '80, dal proprietario che me l'ha venduta, chissà, magari per qualche motivo qualcuno lo ha anche conosciuto.

Ormai non più in possesso di patente per mancati requisiti vista anche l'avanzata età, ha deciso di venderla e ha incaricato una persona di gestire la cosa, con la quale mi sono messo in contatto e poi mi sono trovato per vederla.

Non so se ho fatto bene o male, perchè chiaramente non stiamo parlando di un mezzo in ottime condizioni, però ho dovuto basarmi principalmente sulla disponibilità economica sapendo che ci sarebbe stato da investire col tempo, sperando che fosse fruibile da subito, e in effetti dopo avermi fatto vedere l'elenco dei lavori effettuati ho accettato il "rischio" e ci siamo accordati.

Re:ID 20 del 1971 convertita Pallas
« Risposta #2 il: Ottobre 19, 2023, 07:37:02 pm »
Ciao, questa macchina sono andata a vederla a Peschiera  Borromeo con un amico che ne cercava una, oltre al difetto gia"visibile nelle foto delle portiere con maniglie incassate, anziché le originali a pulsante, era davvero in condizioni precarie, era da acquistare a prezzo molto più basso di quello che chiedeva


Re:ID 20 del 1971 convertita Pallas
« Risposta #3 il: Ottobre 20, 2023, 11:42:38 am »
Esatto!! proprio quella!!
Tutto sommato anche se le condizioni non sono ottime l'auto è circolante, per il momento ho riscontrato il classico problema del serbatoio arrugginito, che all'inizio non sapevo essere un "classico" problema e ci ho messo un po' a capirlo, e per il momento ho tamponato cambiando 2 filtri benzina ma prossimamente vedrò se sarà il caso di tirarlo giù.

Per quanto riguarda il viaggio per portarla a casa è stato abbastanza impegnativo perchè le vecchie gomme anche se intonse della Michelin erano ovalizzate, senza possibilità di recupero, infatti ho dovuto a malincuore buttarle e prendere un treno gomme RADAR da GommePlanet, altrimenti perdevo i pezzi per strada dalle vibrazioni...

Re:ID 20 del 1971 convertita Pallas
« Risposta #4 il: Ottobre 20, 2023, 04:16:53 pm »
Beh se hai avuto solo problemi con le gomme e col serbatoio benzina ti è già andata bene  [:clap]

Re:ID 20 del 1971 convertita Pallas
« Risposta #5 il: Ottobre 20, 2023, 04:42:24 pm »
Bhè in effetti qualcosa da fare con una certa urgenza c'è, oltre le vibrazioni che credo siano causate (anche) dai supporti motore, non subito ma dopo 2-3 mesi ha iniziato a perdere LHM al posteriore sinistro, non so ancora cosa sia ma ho visto una cuffia di gomma legata con una fascetta di plastica che gocciolava, magari se ci riesco vi faccio vedere una foto così magari qualcuno mi sa dire da cosa può dipendere, immagino sia qualcosa legato alle sospensioni ma sono troppo poco ferrato per esprimere pareri.

La cosa strana è che la stessa cuffia all'altro lato ha una bella fascetta in ferro... bho!!
Ovviamente dipenderà dall'ultimo meccanico che ci ha messo mano.
« Ultima modifica: Ottobre 20, 2023, 04:44:48 pm da tiotio »

Re:ID 20 del 1971 convertita Pallas
« Risposta #6 il: Ottobre 20, 2023, 05:11:26 pm »
Se la cuffia è lacerata va cambiata altrimenti basta mettere una fascetta seria come dall'altro lato e sei apposto.
Fabio

Re:ID 20 del 1971 convertita Pallas
« Risposta #7 il: Ottobre 20, 2023, 05:14:43 pm »
Se sei di Treviso sei vicino a Loris Carrer (Passione DS) ma anche a Filippini (Verona). Direi che non avrai problemi se devi fare dei lavori impegnativi.
Per il resto devi solo studiare e rimboccarti le maniche  [:p]
Fabio

Re:ID 20 del 1971 convertita Pallas
« Risposta #8 il: Ottobre 20, 2023, 05:42:43 pm »
Se la cuffia è lacerata va cambiata altrimenti basta mettere una fascetta seria come dall'altro lato e sei apposto.
Fabio

se è solo questo e quindi meno di un euro di spesa... sarebbe incredibile e per l'appunto essendo incredibile non ci credo...  [o:o:]
però ti ringrazio, a volte basta un incoraggiamento e chissà, magari qualcosa si riesce a risolvere davvero... ci proverò!

*

Offline mario55

  • *****
  • 2.831
  • la mia Dyane a Carrara, 31.08.1979
Re:ID 20 del 1971 convertita Pallas
« Risposta #9 il: Ottobre 20, 2023, 06:02:07 pm »
Complimenti per l’acquisto, però ricordati che per una DS sono sempre gioie e dolori, ne so qualcosa
Ovviamente non ha la semplicità della 2cv

L’LHM che perde dalla cuffia di sospensione posteriore (detta caffettiera) è riparabile con una nuova fascetta solamente se non è rotta
Altrimenti va sostituita, l’ultima volta che le ho cambiate mi pare di averle pagate una ventina di euro ciascuna, è un lavoraccio ma fattibile
Mario55
Se non state pagando qualcosa non siete un cliente: siete il prodotto che stanno vendendo.
Andrew Lewis
-----------------------------------
  DS 21 Confort bvh 1968

*

Offline Arterenzo

  • **
  • 177
  • È piacevole fare una cosa, spiacevole averla fatta
Re:ID 20 del 1971 convertita Pallas
« Risposta #10 il: Ottobre 21, 2023, 01:48:06 am »
beh!!!! benvenuto , qualsiasi cosa sia stata (solo il mio parere) lasciala cosi, tanto qualunque cosa tu pensi o gli altri pensano e solo un idea , ogni macchina ha la sua storia , i pezzi che gli vengono sostituiti sono parte della sua storia , ma io a differenza di altri non sono un talebano dell originale , fai solo in modo che possa essere una macchina per tutti i tuoi bellissimi giorni con lei e portale tanto rispetto.
Io  ho comprato una macchina del genere (la mia in putrefazione ) senza nemmeno sapere cosa avevo comprato(non avevo idea della D delle iD e delle ds ) , per me erano tutte ds , dalle foto devo dire che non mi sembra in cattive condizioni (ma dalle foto non si capisce mai nulla) , spero che tu abbia guardato il telaio e quello che si nasconde sotto , che la macchina non abbia carie (ruggine) in quel caso intervieni nel caso contrario goditela , unico appunto le borchie davanti sono della pallas e dietro della D, quale siano le piu belle son gusti personali , sinceramente io preferisco quelle della D a tal punto che se avessi una pallas gli metterei quelle :P
Quando uno decide di fare della sua macchina un reperto museale o usarla solo a epici raduni di macchine storiche , beh li ha senso avere una macchina completamente originale all 100%
Il mio sogno era avere una dea nera , fallito perche la D in quella del mio anno non ci era nera , quindi ho optato per un colore originale dell anno , non me la sono sentita di snaturare il colore completamente , giusto o no rimane solo un parere personale , ancora la immagino tutta nera quanto bella poteva essere .
io ti dico la mia , piu impari e conosci e piu ti radicalizzerai, ma non significa che sara piu bella ...solo piu originale OEM . magari anche piu bruttina ma a te piacera di piu per un idea che ti sei fatto nella testa , se la mia non avesse avuto i profili pallas le orecchie della pallas e le coperture in vinile coprisedili con i salcicciotti(tipici della pallas) sarebbe rimasta dove era a marcire , avrei lasciato che un altro volontario la prendesse.
Sai la cosa piu bella del rapporto di me e la mia D chiamata elisabeth , che la uso tutti i giorni , tranne se piove (per colpa dei reumatismi), al contrario di tutti gli utenti io dico che non e uno spettacolo , non lega le scarpe in niente alla macchina moderna per tutti i giorni che possiedo e che sta parcheggiatta arrabbiata con me perche la tradisco con elisabeth , ma quando la guido ...sono felice sento energia positiva; ne sono fiero
un salutone e complimenti per la acquisto
Renzo

Re:ID 20 del 1971 convertita Pallas
« Risposta #11 il: Ottobre 24, 2023, 05:51:09 pm »
grazie a tutti per l'incoraggiamento!!
come suggerito ho controllato la cuffia in questione:



molto imbrattata e la fascetta molto lasca:



se calcoliamo che la sospensione posteriore è stata sistemata da poco, ne convengo che la sistemazione non è stata molto accurata, perchè io personalmente non avrei messo una fascetta di plastica se so che deve tenere senza perdere, infatti ho provato a rimettere una fascetta di plastica che avevo in casa stretta bene, e la perdita è quasti sparita, poi sono andato in ferramenta a prendere una fascetta come si deve e il prossimo passo sarà la sostituzione.


*

Offline oxi883

  • ******
  • 3.886
  • ... MAI dire MAI ...
Re:ID 20 del 1971 convertita Pallas
« Risposta #12 il: Ottobre 25, 2023, 01:09:25 am »
Per fare un lavoro a modo ci andrebbero le fascette ligarex come da originale,se utilizzi quelle in metallo che si trovano in ferramenta metti tra la cuffia e la fascetta una striscia di camera d'aria evitera' che la fascetta tagli la cuffia. [:hello]

Re:ID 20 del 1971 convertita Pallas
« Risposta #13 il: Ottobre 25, 2023, 12:22:07 pm »
Per fare un lavoro a modo ci andrebbero le fascette ligarex come da originale,se utilizzi quelle in metallo che si trovano in ferramenta metti tra la cuffia e la fascetta una striscia di camera d'aria evitera' che la fascetta tagli la cuffia. [:hello]

visto che me l'hai detto, ho notato che c'è una sorta di fascia che protegge la cuffia, ma posso benissimo passare all'autoricambi e prendere le ligarex!! una volta avevo anche la pinza apposita ma era in prestito... l'avevo usata per le cuffie semiasse della 2cv!!

Re:ID 20 del 1971 convertita Pallas
« Risposta #14 il: Ottobre 30, 2023, 05:20:35 pm »
Ho una domanda da fare che riguarda l'olio LHM, siccome perdeva dalla caffettiera, ho rabboccato con olio LHM, ma la macchina adesso all'anteriore si è irrigidita e non è più come prima, ho per caso sbagliato olio o dipende da qualcos'altro?

 [???]